Vai al contenuto
  • 0
Gocku

Fiat Seicento 1.1 - acqua bolle ed in pressione

Domanda

Ciao ragazzi, 

la mia seicento del 99 1.1 aveva la testata andata (era anche entrata l'acqua nei pistoni) ed è stata sostituita con una non nuova ma quasi, ovviamente spianata prima, è stata montata dal meccanico e sostituito anche il termostato, fatto un cambio olio, filtri e liquido e tappo radiatore.

Il problema, che era anche il precedente, è che il liquido radiatore scaldava parecchio consumandosi e che i tubi sembravano avere una pressione eccessiva.

Il sistema è stato spurgato e la ventola entra in funzione ma comunque mi pare che scaldi troppo. L'ho ritirata martedi ed usata solo un paio di volte per circa 10 km ed ora parlando col meccanico su cosa potrebbe essere non riusciamo a capire su dove indirizzarci.

Proveremo a rifare il serraggio della testata, che è stato fatto comunque con chiave dinamometrica, vi viene in mente altro?

Ragionando su cosa può far scaldare troppo il liquido pensavo anche al bulbo, che magari facesse accendere la ventola in ritardo, ma sono titubante.

che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

19 risposte a questa domanda

Messaggi Raccomandati

  • 0

Oggi ho fatto la prova, ho fatto circa 7 km, mi sono fermato 5 minuti con motore acceso, è partita la ventola ed ho iniziato a vedere fumo.

Ho spento il motore e visto che il fumo usciva dal radiatorino dietro la batteria, quello del riscaldamento credo. Ha iniziato a sfiatare e perdere acqua da li.

Ho fatto riposare motore e aperto pian piano il tappo della vaschetta, il liquido era di colore marroncino e si era abbassato di livello, ho dovuto aggiungere acqua per tornare poi a casa a tappe...

Il tappo dell'olio non ha alcuna emulsione  e l'olio è limpido.

Ora via a tutti i dubbi.

Se il serraggio fosse stato fatto male avrei avuto emulsione giusto? perchè il contatto tra olio e liquido avrebbe contaminato entrambi, e se invece ora fosse qualcosa che non va nel radiatore o circuito rafreddamento? Ho notato che la ventola non stava sempre in funzione anche se il liquido stava bollendo, ma si attivava e staccava dopo un pò

Che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Inviato (modificato)
6 ore fa, Gocku scrive:

Oggi ho fatto la prova, ho fatto circa 7 km, mi sono fermato 5 minuti con motore acceso, è partita la ventola ed ho iniziato a vedere fumo. 

Ho spento il motore e visto che il fumo usciva dal radiatorino dietro la batteria, quello del riscaldamento credo. Ha iniziato a sfiatare e perdere acqua da li. 

Ho fatto riposare motore e aperto pian piano il tappo della vaschetta, il liquido era di colore marroncino e si era abbassato di livello, ho dovuto aggiungere acqua per tornare poi a casa a tappe... 

Il tappo dell'olio non ha alcuna emulsione  e l'olio è limpido. 

Ora via a tutti i dubbi. 

Se il serraggio fosse stato fatto male avrei avuto emulsione giusto? perchè il contatto tra olio e liquido avrebbe contaminato entrambi, e se invece ora fosse qualcosa che non va nel radiatore o circuito rafreddamento? Ho notato che la ventola non stava sempre in funzione anche se il liquido stava bollendo, ma si attivava e staccava dopo un pò 

Che ne pensate? 


E' normale. Quando la testa soffia, si producono gas di scarico che creano delle sacche d'aria che lasciando punti del circuito piu caldi e altri piu freddi. Di qui la possibilità che da una parte bolle e dall'altra la temperatura non è sufficiente a far partire la ventola.

Per l'emulsione dipende tutto dove è la falla. Non che sia molto interessante come cosa. Riportala dal cane che te la ha fatta e pretendi che rifaccia il lavoro per bene sostituendo tutti componenti necessari incluso kit smeriglio completo (non solo la guarnizione testa) viti, liquido, ecc... E con serraggio fatto bene al primo colpo. E' un 1.1 fire non un V12 biturbo. All'epoca la guarnizione della testata saltava nel praticamente il 100% dei casi. Dubito esista un meccanico che non ne ha mai fatta almeno 1.

Modificato da Nico87
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Il meccanico da cui sei andato non ha la pompetta con il liquido che rileva la presenza di CO nella vaschetta? Perché così vedresti al volo se ha la testa da rifare o meno.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
11 ore fa, Nico87 scrive:


E' normale. Quando la testa soffia, si producono gas di scarico che creano delle sacche d'aria che lasciando punti del circuito piu caldi e altri piu freddi. Di qui la possibilità che da una parte bolle e dall'altra la temperatura non è sufficiente a far partire la ventola.

Per l'emulsione dipende tutto dove è la falla. Non che sia molto interessante come cosa. Riportala dal cane che te la ha fatta e pretendi che rifaccia il lavoro per bene sostituendo tutti componenti necessari incluso kit smeriglio completo (non solo la guarnizione testa) viti, liquido, ecc... E con serraggio fatto bene al primo colpo. E' un 1.1 fire non un V12 biturbo. All'epoca la guarnizione della testata saltava nel praticamente il 100% dei casi. Dubito esista un meccanico che non ne ha mai fatta almeno 1.

Ha cambiato la testa con una che gli ho portato io, comprata allo sfascio semi nuova, portata al rettificatore che mi ha detto che i riferimenti c'erano ancora tutti per spianarla e sostituite le vari guarnizioni con il kit smeriglio.

Il serraggio a questo punto era fatto bene anche prima, lo ha rifatto per togliersi il dubbio, le viti invece non le ha cambiate, ma credo sia difficile siano le sole viti il problema a sto punto.

Speravo di cavarmela con il bulbo, una prova comunque la faccio, ma è probabile sia il monoblocco che vada piallato oppure può esserci un punto di rottura altrove?

11 ore fa, hot500abarth scrive:

Il meccanico da cui sei andato non ha la pompetta con il liquido che rileva la presenza di CO nella vaschetta? Perché così vedresti al volo se ha la testa da rifare o meno.

si ce l'ha ma il reagente è andato, infatti già prima di fare la testa l'aveva usata e non cambiava colore

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0



. . [/Quote]

Non ha cambiato le viti?
Ma non erano correttamente serrate a snervamento?


☏ Nexus 5 ☏

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
4 ore fa, Kippur scrive:


 

no non le ha cambiate. Domani vedo cosa mi dice ma l'ultimo tentativo sarebbe quello di cambiare le viti, rifare serraggio e cambiare anche bulbo per il sicuro

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
1 ora fa, Gocku scrive:

no non le ha cambiate. Domani vedo cosa mi dice ma l'ultimo tentativo sarebbe quello di cambiare le viti, rifare serraggio e cambiare anche bulbo per il sicuro 


Ma sulla testata dello sfascio, è stata fatta la prova idraulica dal rettificatore?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
6 minuti fa, Nico87 scrive:


Ma sulla testata dello sfascio, è stata fatta la prova idraulica dal rettificatore?

sinceramente non lo so, a vista però i canali erano perfetti, a dispetto della mia vecchia testata che aveva almeno 4 punti da saldare

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
12 ore fa, Gocku scrive:

no non le ha cambiate. Domani vedo cosa mi dice ma l'ultimo tentativo sarebbe quello di cambiare le viti, rifare serraggio e cambiare anche bulbo per il sicuro

Le viti, una volta serrate si allungano permanentemente. Ancor di più se hai acceso e scaldato il motore..

Se le smonti e le riavviti, non avrai più il serraggio corretto.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×