Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

Io uso sempre il bancomat, nell'apposita corsia carte/Viacard. Raramente perdo più di due minuti e la coda, se c'è, è sempre più rapida di quella delle corsie per pagamenti in contanti; e per esperienza, se c'è coda alla corsia carte è perchè qualcuno prima di te ha avuto un problema tecnico tipo carta non riconosciuta o inserita male o perchè non trova la carta...
Trovo comodo il pagamento con carta perchè comunque mi fa risparmiare tempo (non sono quei trenta secondi di stop che mi cambiano la vita) e in più c'è la comodità del pagamento differito tramite circuito fastpay, che prevede l'addebito il mese successivo.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
2 minuti fa, Abarth03 scrive:

Io uso sempre il bancomat, nell'apposita corsia carte/Viacard. Raramente perdo più di due minuti e la coda, se c'è, è sempre più rapida di quella delle corsie per pagamenti in contanti; e per esperienza, se c'è coda alla corsia carte è perchè qualcuno prima di te ha avuto un problema tecnico tipo carta non riconosciuta o inserita male o perchè non trova la carta...
Trovo comodo il pagamento con carta perchè comunque mi fa risparmiare tempo (non sono quei trenta secondi di stop che mi cambiano la vita) e in più c'è la comodità del pagamento differito tramite circuito fastpay, che prevede l'addebito il mese successivo.

E' quello che facevo prima di avere il telepass.

Ma, più che il tempo, è la comodità, con il telepass passi al casello e non devi fare altro.

Con il bancomat devi fermarti, abbassare il finestrino, inserire la carta, ritirare la carta, e, se vuoi la ricevuta, premere il pulsante.

Se poi sei lontano dalla bocchetta, ti cade il bancomat, hai le bocchette di erogazione della ricevuta 1 metro dopo, o sei in moto con il portafoglio nella tasca dei pantaloni, e devi toglierti i guanti e sperare che non ti cada il portafoglio, quei 2-3€ al mese li spendo volentieri.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Figurarsi, io il telepass lo renderei obbligatorio per poter accedere alla rete autostradale.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da gianluca212
      Buongiorno a tutti e buon Ferragosto, anche se ormai è il 16.
      Ho bisogno di chiarire una cosa che non capisco bene. Vi spiego: ieri sono entrato, erroneamente, nella corsia del Telepass. Ovviamente, non avendolo, ho cercato di fare retromarcia ma non mi è stato possibile perchè un stronzo che stava dietro di me non voleva indietreggiare, nonostante avesse la possiblità. Così sono andato avanti e lui, avvicinandosi, ha aperto la sbarra e sono dovuto per forza entrare in autostrada, senza biglietto.
      Arrivato al casello d'arrivo (Val di Sangro) ho spiegato la situazione all'esattore che mi ha rilasciato un foglio di mancato pagamento ma non mi ha spiegato altro perchè c'erano centinaia di metri di coda. Insomma, pago la tariffa (€3.50 perchè ho dichiarato di essere entrato a Pescara Ovest) ma mi ritrovo un importo, sempre su quel foglio, di circa 71€ che dovrei pagare (?). Ecco, è questo il punto. Se, entro 15gg, faccio un'autocertificazione in cui dichiaro che sono entrato a Pescara-Ovest questa maggiorazione (che sarebbe il casello più lontano) la devo pagare comunque oppure no? Come fanno a verificare che sono entrato proprio li? Per intenderci, il pedaggio l'ho già pagato al casello di uscita.
      Grazie a tutti e buon weekend!
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.