Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
reckoner00

Mazda 3 Hatchback e Sedan 2019

Quanto ti piace la Mazda 3 2019?  

142 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace la Mazda 3 2019?

    • Molto
      52
    • Abbastanza
      34
    • Poco
      47
    • Per niente
      9


Recommended Posts

quel montante C fatto così sulla 2 volumi la fa sembrare decisamente culona (e a mio avviso brutta). vedremo dal vivo l'effetto.

 

bella invece la berlina. la importeranno anche qui?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dentro mi piace davvero molto, finalmente un interno senza mille schermi e barocchismi vari ma incentrato sul guidatore. 

 

Fuori per la 5p direi che mi piace, forse un po’ lunga ma va vista in altre foto o meglio ancora video....secondo me però si tratta comunque di una scelta coraggiosa 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me pare riuscita molto meglio della concorrenza.. poi la sedan AWD, magari con un po' di cavalleria... mmm

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi però siate completi nella vostra esposizione. Hanno rifatto l'Alfasud e la 33, che c'è anche la 3 volumi. 

 

Tra l'altro secondo me più bellina non tanto per la forma del posteriore della hatchback ma perché il 3o volume equilibra il musone.

  • Haha! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carrozzeria diversa tra quattro e cinque porte, come ai tempi gloriosi... 

Bellissime entrambe, aspetto di scoprire le misure e l’abitabilità.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè il posteriore della Hatch fa molto Leon oppure come tanti dicono l'Alfasud. Andrebbe vista dal vivo! Strani anche gli interni!

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

la hatch è inguardabile al posteriore.

Se ne sono accorti anche loro, visto che dalle foto hanno cercato di mascherarlo.

Sembra qualcosa di incompiuto.

La berlina ancora ancora.

Però con quelle sospensioni se la tengono

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Gabri Magnussen
      Buonasera a tutti,
      Visto che su questi lidi se ne parla spesso, domando, le ritenete fondamentali per il confort dei passeggeri posteriori?
       
       
      ☏ SM-G970F ☏
       
       
       
    • By Beckervdo
      Foto ufficiali per la nuova Peugeot 208 che diventa più matura, grazie all'adozione di stilemi e contenuti delle sorelle maggiori. Primo fra tutti, l'utilizzo degli ultimi sistemi per la guida assistita/autonoma e l'introduzione in gamma di una declinazione ibrida/elettrica.
      La piattaforma è la CMP che abbatte la massa complessiva - a parità di allestimento - di circa 30 kg. 
      La nuova Peugeot 208 è lunga 4.05 metri.
       
      All'interno troviamo la solita plancia pluri-livello che include il nuovo sistema di infotelematica che - a seconda dell'allestimento - è disponibile con schermo da 5 / 7 o 10 pollici. Presente Apple CarPlay, Andrid Auto e MirrorLink, oltre ad un sistema di carica induttiva e ben 4 porte USB (di cui 2 di tipo C).
      Cinque sono gli allestimenti, ognuno con una propria caratteristica: "Access", "Active", "Allure", "GT Line" e "GT", abbinabili ad un motore a benzina 1.2 PureTech a 3 cilindri con potenze da 75 - 100 e 130 CV. 
      Per i "macina chilometri" è disponibile il 4 cilindri 1.5 BlueHDi da 100 CV.
      La 1.2 da 75 CV è disponibile esclusivamente con trasmissione manuale a 5 marce, tutte le altre hanno di serie un manuale a 6 rapporti; la 1.2 THP da 130 CV, invece, è dotata di serie dell'automatico ad 8 rapporti.
      Con gli esemplari dotati di trasmissione automatica, sono di serie i paddles al volante. 
       
      Peugeot e-208
      La Peugeot 208 è disponibile anche in declinazione completamente elettrica con il nome di e-208, il cui motore elettrico eroga 136 CV di picco ed una coppia massima di 260 Nm. L'autonomia è di 340 km secondo ciclo WLTP. 
      Tre modalità di guida sono selezionabili: Normale, Sport, ECO. Nella modalità Sport, lo scatto 0-100 km/h è coperto in appena 8.1 secondi.
      Inoltre, attraverso la cloche in plancia che seleziona le due modalità di avanzamento (avanti/indietro) è possibile selezionare quanto debba intervenire la frenata rigenerative (One Pedal Feeling) così da permettere un utilizzo "moderato" o "intenso". 
      Sarà in vendita solo attraverso un canale web dedicatole ed esclusivamente in allestimento GT.
      Il marchio francese assicura il pack batterie con una durata residua dopo 8 anni di utilizzo del 70%. 
      Tre possibilità di ricarica saranno offerte da Peugeot:  tramite un alimentatore domestico a 220 CV è garantita una carica completa in 16 ore - o un "Legrand Green Up" potenziato, costituito da un modulo a parete che richiede  5 ore e 15 minuti - se è installata una potenza trifase di 11 kW o 8 ore in monofase con potenza di 7.4kW. Se invece si utilizzasse un sistema di carica rapida da 100 kW, bastano 30 minuti per arrivare all'80% dello SoC.
       
       
       
      Peugeot e-208
       



       
       
      Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/62870-peugeot-208-ii-prj-p21-spy
    • By xtom
      Ford presenta la nuova Kuga in una veste completamente rinnovata e basata sulla piattaforma della Ford Focus. Partiamo dalle cose che ci fanno piacere: la massa complessiva cala - in media - di 90 kg rispetto al modello uscente.
      La vettura è più lunga e larga della precedente, il passo arriva a 2.7 metri.
      Lunga 4.58 metri, Larga 1.88 ed alta 1.74 metri.
      La gamma sarà caratterizzata da modelli a ciclo otto, diesel, ibridi, mild-hybird e plug-in-hybrid. Gli allestimenti saranno pantografati a quelli di Focus, quindi troveremo ST-Line e Vignale, che avranno dei frontali specifici.
      Due motori a ciclo otto , entrambi 3 cilindri 1.5 EcoBoost, che sono declinati in 120 e 150 CV. Sul fronte diesel abbiamo il 1.5 EcoBlue da 120 CV a cui si affianca un 2.0 diesel da 190 CV. 
      Andiamo nel dettaglio delle ibride.
       
      Ford Kuga EcoBlue Hybrid . Questa è la versione semi-ibrida (Mild Hybrid) con tecnologia 48 volt ed utilizza un motore diesel 2.0 EcoBlue da 150 CV. La tecnologia Mild Hybrid utilizza un moto-generatore collegato alla cinghia dei servizi (BISG) che sostituisce l'alternatore standard, consentendo il recupero e lo stoccaggio di energia durante le decelerazioni del veicolo e la ricarica di una batteria a ioni di litio da 48 volt raffreddata ad aria. Il consumo medio registrato secondo ciclo WLTP è di 5,0 litri per 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 132 g / km.
        Ford Kuga Hybrid. Passiamo alla versione ibrida convenzionale. Utilizza un sistema di propulsione completamente ibrido e auto-ricaricabile. Permette di circolare in modalità puramente elettrica per un piccolo numero di chilometri ed a bassa velocità. Sotto il cofano è presente un motore a benzina da 2,5 litri a ciclo Atkinsosn che è accompagnato da un piccolo motore elettrico, un generatore ed una batteria. Questa versione arriverà nel 2020 e sarà disponibile sia in configurazione trazione anteriore sia trazione integrale. Il consumo medio registrato è di 5,6 l / 100 km ed emissioni di CO2 di 130 g / km.
        Ford Kuga Plug-in-Hybrid. Sarà il massimo esponente dell'elettrificazione che possiamo trovare nella gamma. Disponibile dal lancio della nuova Kuga. La versione PHEV combina un motore a benzina a quattro cilindri da 2,5 litri con un motore elettrico, un generatore ed una batteria agli ioni litio da 14,4 kWh. 
      Sviluppa una potenza totale di 225 CV e consente alla Kuga di viaggiare fino a 50 chilometri in modalità 100% elettrica. Da omologazione, il consumo medio è di 1,2 l / 100 km ed emissioni di CO2 di 29 g / km. Il punto di ricarica si trova sul quarto anteriore sinistro. Il guidatore può scegliere tra le seguenti modalità di guida:Auto EV, EV Now, EV ed EV Late Charge.  
      Sarà disponibile con la nuova trasmissione automatica ad 8 rapporti ed anche con la trazione integrale AWD.
       
      All'interno, troviamo molti elementi in comune con la Focus, mentre il quadro strumenti da 12.3 pollici è preso in prestito - optional - dalla nuova Ford Explorer. 
      Un sistema di infotainment Sync 3 nuovamente aggiornato, verrà riprodotto sullo schermo di infotainment da 8 pollici per i modelli dall'allestimento intermedio in su, con Apple CarPlay e Android Auto. La Ford progetta anche di offrire il suo primo HUD nella Ford Kuga Titanium.

       

       

       

       


       


       
       
      ---> Topic Spy: https://www.autopareri.com/forums/topic/66541-ford-kuga-iii-escape-iv-spy
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.