Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

6 ore fa, Cosimo scrive:

 

in assoluto ne ho sempre fatti di più, ma dire che son pochi non è corretto.

 

Il motore ne ha ancora quasi 100k, ma la manutenzione di tutto il resto comincia a farsi sentire. 

E se non la fai la macchina diventa pericolosa, perchè riguarda più che altro ammortizzatori freni e accessori motore. 

 

Quindi si, se devi comprare un usato, 170k son tanti

ma anche no.

questi motori durano anche 350-400 mila km.

Siamo solo noi italiani che abbiamo la soglia psicologica dei 100 mila km.

Tra l'altro la mia giulietta, del 2010, ha 270 mila km e, tranne un piccolo guaio con la rottura del radiatorino dell'egr ai 170 mila (o come cavolo si chiama) abbiamo fatto solo manutenzione ordinaria. Va ancora come un orologio.

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi fratello sta pensando solo ora di cambiare la sua CLK dopo 678.000km. Ma non trova nulla di suo gradimento, quindi è molto probabile acquisti una Classe E 500 benzina Coupé del 2013 con 190.000km.

Alla faccia della soglia psicologica dei 100.000km :D

Edited by mmaaxx
  • Absurd! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Misericordia, 700.000 km immagino quanta manutenzione abbia dovuto fare strada facendo, e conoscendo i prezzi Mercedes...

 

comunque, a me piace da morire ancora oggi la Giulietta (a parte il muso in alcune prospettive) ma perché si ostinano ad aver quei prezzi invece di abbassarli, visto che il confronto con la concorrenza è impietoso? Io due anni fa avrei preso Giulietta ma mi spararono prezzi stratosferici e preferii una 500x. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, mister_x scrive:

 

...ma perché si ostinano ad aver quei prezzi invece di abbassarli...

 

Per due motivi:

1) La Giulietta in alcune zone d'Italia è ancora percepita come premium e quindi almeno come listino deve avere un prezzo alto. 

2) Non ammazzare la Tipo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, se si ha un meccanico generico di fiducia, si acquistano gomme e ricambi su internet, e non si fanno troppi viaggi distanti (rimanere a piedi lontano da casa non da gusto), l'auto ha senso tenerla mooolto a lungo. Diversamente se è uno strumento di lavoro, tenderei a darle via verso i 150.000km, per evitare lavori impegnativi e l'incognita affidabilità.

Poi chiaro che se uno ci fa solo casa lavoro e se rimane a piedi, male che vada la lascia li e prende l'autobus, la si può tenere all'infinito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, alfa nel cuore scrive:

 

Lo so, lo so. Poi si compra dal rivenditore di auto usate e magicamente hanno tutte 100k km al massimo. 

e allora toglili tu e risolvi il problema :b1

  • Haha! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Nico87 scrive:

Secondo me, se si ha un meccanico generico di fiducia, si acquistano gomme e ricambi su internet, e non si fanno troppi viaggi distanti (rimanere a piedi lontano da casa non da gusto), l'auto ha senso tenerla mooolto a lungo. Diversamente se è uno strumento di lavoro, tenderei a darle via verso i 150.000km, per evitare lavori impegnativi e l'incognita affidabilità.

Poi chiaro che se uno ci fa solo casa lavoro e se rimane a piedi, male che vada la lascia li e prende l'autobus, la si può tenere all'infinito.

L'affidabilità delle auto attuali anche a chilometraggi elevati (500000 e oltre) è molto migliore di come la immagini.

Faccio notare che se la dai via con i lavori da fare spunterai un prezzo peggiore rispetto a darla via con i lavori fatti, non è che l'acquirente è pirla (a meno che non lo imbrogli).

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, nucarote scrive:

 

Per due motivi:

1) La Giulietta in alcune zone d'Italia è ancora percepita come premium e quindi almeno come listino deve avere un prezzo alto. 

2) Non ammazzare la Tipo. 

Anche se va detto che il motore a benzina scelto per la MY19 - peraltro lo stesso della Tipo - pare fatto apposta per abbassare la percezione di Giulietta. La conferma del Multiair magari anche con la possibilità del TCT avrebbe sicuramente aiutato a mantenere la percezione di Giulietta come un pochino più elevata (soprattutto all'estero). Magari anche nella versione da 150cv e non in quella da 170cv...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, anparrini scrive:

Anche se va detto che il motore a benzina scelto per la MY19 - peraltro lo stesso della Tipo - pare fatto apposta per abbassare la percezione di Giulietta. La conferma del Multiair magari anche con la possibilità del TCT avrebbe sicuramente aiutato a mantenere la percezione di Giulietta come un pochino più elevata (soprattutto all'estero). Magari anche nella versione da 150cv e non in quella da 170cv...

 

L''elevata percezione è legate solo ad  alcune regioni del mercato italiano, ed è basato per lo più sul power brand che sulle caratteristiche tecniche.

 

Per il resto hanno ragionato in base alle vendite e hanno visto che la Giulietta si vende praticamente solo con quei due motori e avranno ritenuto un costo non recuperabile l'omologazione del 170 Cv.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By falconero79
      Non so se è possibile in questo forum, ma volevo condividere questo traguardo che sta diventando importante dato che, arrivata a 280000, non c'è alcuna intenzione di cambiare o fermarsi.
      L'auto è stata acquistata nuova, su ordinazione, ancora a fine settembre 2010 ed arrivata a fine ottobre, primi di novembre.
      Si tratta di una 1.6 diesel 105cv dicstintive colore rosso alfa 289 con pack sport, pack confort, sensori di parcheggio, fari allo xeno
       
      Se appunto è possibile, metto tutta la serie di interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria e di garanzia.
       
       
       
    • By Pawel72
      Quanti di noi si sono chiesti.., ma il grande Drake oltre alle sue magnifiche Ferrari , quali automobili apprezzava e guidava nella vita privata ? 
      La E-Type  è rimasta in vendita per 14 anni, e ne sono stati assemblati oltre 70 mila esemplari.
      Ma quando si parla di macchine così eleganti i numeri non contano. Le parole però sì, come quelle di Enzo Ferrari, che nel 1961 vedendo una E-Type Roadster disse che era “l’auto più bella mai costruita”.
      Enzo Ferrari aveva una Renault 5 Turbo e ora va all’ asta per un prezzo base di 80.000 euro.
      Si tratta di un’ unità prodotta nel 1982, anno in cui “il commendatore” l’ha acquistata. E’ dotata di un quattro cilindri da 1,4 litri di cilindrata e turbocompressore. Associato ad un cambio manuale a cinque marce, eroga 160 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi. La velocità massima è 218 km/h.
      Una caratteristica speciale di questo modello è che Enzo Ferrari ha ordinato l’installazione di una radio Pioneer Ferrari originale. Inoltre, ha ordinato con la vernice rosso granata e tappezzeria dello stesso colore, e tappeti blu.
      Era 1960 all’epoca Ferrari aveva l’abitudine di viaggiare sei mesi su una Fiat, poi sei mesi con una Lancia e sei mesi su un’Alfa Romeo. Guidava anche una Peugeot 404, di proprietà di un suo cognato che viveva in Francia. Inoltre, aveva una Ferrari regolarmente acquistata e per la quale il direttore commerciale Gardini gli aveva praticato uno sconto, peraltro contenuto.
      Il grande Drake ha sempre apprezzato le Peugeot per il loro comfort, il design e la qualità costruttiva, al punto che aveva diverse 404 e 504 per uso personale e addirittura una versione Sw per l’assistenza in pista. Era anche un modo per stuzzicare i vertici della Fiat – erano gli anni successivi alla famosa trasformazione dell’accordo di collaborazione tecnica del 1965 in partecipazione societaria paritetica – che ovviamente non apprezzavano per nulla la cosa…
      Ma Ferrari era caparbio, si sa, e continuava ad andare con una Peugeot 404 all’Autodromo di Modena per assistere ai test di collaudo delle sue macchine… La Fiat, però, fingeva con eleganza di non accorgersi delle divertite provocazioni del Grande Vecchio. E in tanti anni di passeggiate in Peugeot a Ferrari non venne mai contestato nulla…
       






    • By nunoHGT
      La ALfa aveva fatto versioni quadrifoglio verde, quadrifoglio oro e come sembra aveva fatto anche per la Ingleterra versioni quadrifoglio blu per comemorare qualcosa... è vero questo? e piú importante avete qualche foto???
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.