Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • 0
J-Gian

Smartphone alla guida: sospensione della patente! Proibito fumare alla guida (Ed altre novità del CdS)

Question

Sono numerose le proposte di modifica del CdS, raccolte in un testo unificato, ora al vaglio della Commissione trasporti della Camera.

 

Nei mesi scorsi ci sono già state alcune novità trasformate in legge, vedi l'innalzamento delle sanzioni per chi circola senza assicurazione (con fermo amministrativo e punti sulla patente, in alcuni casi), l'obbligatorietà di dotare i seggiolini di un sistema anti-abbandono (dal 1° luglio 2019) ed anche la stretta sulle auto con targa estera.

 

 

Tra le nuove proposte spiccano:

 

- stretta sugli smartphone e dispositivi analoghi, dov'è prevista la sospensione immediata della patente

Cita

[...] Non più solo “radiotelefono”. La proposta di legge estende il divieto anche a “smartphone, computer portatili, notebook, tablet e dispositivi analoghi che comportino anche solo temporaneamente l’allontanamento della mani dal volante”.
La multa passa da 165 a 322 euro (ma c’è chi propone 422 euro) e sarà accompagnata dalla sospensione della patente da uno a tre mesi e dalla perdita di 10 punti (attualmente sono cinque).
Alla seconda violazione in un biennio la multa salirà a 319 euro (ma c’è chi propone 644) e la sospensione della patente sarà da due a sei mesi.

Fonte Quattroruote

 

- il divieto di fumo in auto, pena una sanzione di i 83 euro;

 

- il "giallo" del semaforo deve durare almeno 5 secondi. Prevista l'accensione di rosso+giallo in concomitanza, prima del verde;

 

- le biciclette (previa ordinanza comunale e cartelli appositi) potranno circolare contromano nei sensi unici dei tratti urbani con limite di 30 km/h e su corsie riservate a certi mezzi.

Servirà un casco omologato ed in caso di rifacimento di un incrocio, se il proprietario della strada lo consentirà, sarà possibile ricorrere ad una nuova segnaletica, che dovrebbe garantirne la precedenza su certe intersezioni;

 

Segway, hoverboard e monopattini elettrici verranno disciplinati dal CdS (pare saranno utilizzabili sono in zone urbane con limite di 30 km/h);

 

- per la verifica copertura RCA, diventa valido qualsiasi dispositivo di rilevamento infrazioni, o di videosorveglianza;

 

-  tra autovelox e segnale di preavviso, dovranno esserci almeno 300 m;

 

- autocarri per trasporto di merci pericolose e massa  superiore a 3,5 t pieno carico,  dovranno avere sistemi di frenata automatica, ESP, sistema anti colpi di sonno e mantenimento di corsia;

 

- 150 km/h in autostrada, ma solo se c'è un sistema simil-tutor e se le condizioni di traffico lo consentono (pannelli a messaggio variabile?);


- nelle ambulanze, se il trasportato lo richiede, potrà salire anche un accompagnatore;

 

 

Ci sarebbero anche molte altre novità riguardanti l'età massima della patente, aree di sosta riservate, disposizioni alla circolazione di moto elettriche, categorie protette, pubblicità, ecc.

Vi rimando a questo articolo di Quattroruote, che è molto esaustivo: https://www.quattroruote.it/news/sicurezza/2019/02/11/codice_della_strada_dalle_bici_contromano_ai_segway_su_strada_tutte_le_modifiche_allo_studio.html

 

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

Non capirò mai perchè ogni cazzo di governo debba avere la tentazione di mettere le mani sempre su due temi:il codice della strada e l'esame di stato.

E non una volta che qualcuno faccia un analisi costi/benefici su questa iperproduzione normativa che senza attuazione(leggasi controlli su strada frequenti,cosa impossibile da fare senza soldi e senza potere assumere uomini e senza mezzi)rimane solo pericolosa per lo sventurato che dovesse commettere l'infrazione una volta sola.

Trovo che sia una cosa folle che a decidere se le biciclette possano o meno andare contromano sia il comune e non lo stato.Pensate a spiegarlo ai turisti.Il delirio.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
6 minuti fa, sarge scrive:

Trovo che sia una cosa folle che a decidere se le biciclette possano o meno andare contromano sia il comune e non lo stato.Pensate a spiegarlo ai turisti.Il delirio.

A me invece sembra ovvio che solo il comune conosce abbastanza le proprie strade per decidere come regolarle. Che cosa c'entrano i turisti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
1 minuto fa, nonsochisono scrive:

A me invece sembra ovvio che solo il comune conosce abbastanza le proprie strade per decidere come regolarle. Che cosa c'entrano i turisti?

A me non sembra ovvio.

Le norme contenute dal codice della strada non possono e non debbono mutare al cambiamento del comune.

I turisti centrano perchè vorrei capire come lo comunichi che nel comune di cazzolopò le biciclette non possono venire contromano  mentre a vergate sul membro si.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Si e io ci credo che tutte le amministrazioni locali hanno i denari da spendere per rifare la segnaletica.🤨

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Resto fondamentalmente perplesso.

Il divieto di fumo mi pare del tutto demagogico, ho smesso di fumare da 10 anni, ma ricordo bene che un fumatore abituale alla guida ha gesti meccanici che distraggono praticamente zero. Quanto alla salute se è da solo in auto sono affari suoi, se i passeggeri sono maggiorenni e consenzienti sono affari loro.

Quanto al cellulare e affini, penso che sia giusto vietarne l'uso, ma sono contrario alla demonizzazione che sto leggendo su questo forum, ritengo che le sanzioni attuali siano più che adeguate, ma come sempre in Italia, e ancor più di questi tempi, l'equilibrio e la moderazione vengono dimenticati.

 

Nota:  personalmente uso sempre un comodo collegamento bluetooth, ma a volte per chiamare devo prendere in mano il telefono esclusivamente per scorrere la rubrica, e non sempre sono in condizioni di accostare. vorrei poi che il divieto non valesse per auto ferme in coda o al semaforo.

Nota2: la norma così come scritta credo non sanzioni l'uso di apple car play o android auto, poichè descrive dispositivi esterni al veicolo, mentre car play e android auto ne costituiscono parte integrante, come fossero le manopole del condizionatore.

Edited by mariola
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
52 minuti fa, sarge scrive:

Non capirò mai perchè ogni cazzo di governo debba avere la tentazione di mettere le mani sempre su due temi:il codice della strada e l'esame di stato.

E non una volta che qualcuno faccia un analisi costi/benefici su questa iperproduzione normativa che senza attuazione(leggasi controlli su strada frequenti,cosa impossibile da fare senza soldi e senza potere assumere uomini e senza mezzi)rimane solo pericolosa per lo sventurato che dovesse commettere l'infrazione una volta sola.

Alleluja è da stamani che cerco di spiegarlo.

14 minuti fa, mariola scrive:

Resto fondamentalmente perplesso.

Il divieto di fumo mi pare del tutto demagogico, ho smesso di fumare da 10 anni, ma ricordo bene che un fumatore abituale alla guida ha gesti meccanici che distraggono praticamente zero. Quanto alla salute se è da solo in auto sono affari suoi, se i passeggeri sono maggiorenni e consenzienti sono affari loro.

Quanto al cellulare e affini, penso che sia giusto vietarne l'uso, ma sono contrario alla demonizzazione che sto leggendo su questo forum, ritengo che le sanzioni attuali siano più che adeguate, ma come sempre in Italia, e ancor più di questi tempi, l'equilibrio e la moderazione vengono dimenticati.

 

Nota:  personalmente uso sempre un comodo collegamento bluetooth, ma a volte per chiamare devo prendere in mano il telefono esclusivamente per scorrere la rubrica, e non sempre sono in condizioni di accostare. vorrei poi che il divieto non valesse per auto ferme in coda o al semaforo.

Nota2: la norma così come scritta credo non sanzioni l'uso di apple car play o android auto, poichè descrive dispositivi esterni al veicolo, mentre car play e android auto ne costituiscono parte integrante, come fossero le manopole del condizionatore.

Pazzo che non sei altro, quando sali in auto devi metterlo in bauliera il telefono. 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
2 ore fa, Pin_86 scrive:

Quindi apple car play non si può utilizzare? Oppure lo stesso parrot aftermarket che molti montano dove devi premere il pulsante per rispondere?

Roba da cabaret.

 

Provo ad usare un po' il buon senso:

 

- premere un pulsante, magari facile da raggiungere anche senza guardare, non ti farà incorrere in infrazioni. Così come cambiare la temperatura al clima, grattarti il naso od aggiustare il parasole; tutte cose che non implicano distrazioni importanti, o impedimenti alla guida;

 

- gingillare a lungo su schermi, per andare in internet, o massaggiare, distogliendo a lungo lo sguardo dalla strada e le mani dal volante, può giustamente fari incorrere in sanzioni; o in un incidente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
5 ore fa, J-Gian scrive:

- gingillare a lungo su schermi, per andare in internet, o massaggiare, distogliendo a lungo lo sguardo dalla strada e le mani dal volante, può giustamente fari incorrere in sanzioni; o in un incidente.

 

Eh no, io voglio continuare a massaggiare la passeggera!

 

Però tengo lo sguardo sulla strada :mrgreen:

Edited by Wilhem275
  • Haha! 5
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.