Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!
J-Gian

Messaggio aggiunto da J-Gian

Messaggi Raccomandati

42 minuti fa, Sfides scrive:

Io penso però che i fari così sottili starebbero meglio su un auto bassa.

 

Qualunque cosa starebbe meglio su un'auto bassa :D

  • Mi Piace 2
  • Ahah! 3
  • Grazie! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
8 ore fa, anparrini scrive:

 Io continuo a pensare che i numeri non siano assolutamente sbalorditivi, ma, considerando i 15 anni di assenza nel segmento neppure negativi. Diciamo che i numeri EMEA sarebbero stati buoni se accompagnati da una prestazione al di fuori dwll Europa simile a Maserati. detto ciò Giulia e Stelvio era giusto farle così e saranno la.base tecnica delle future Maserati e Jeep di lusso, ma un segmento C deve avere un altra architettura per ragioni di spazio e costi come fatto anche da Mercedes e BMW ( Audi non ne parliamo...)

 

Non sono numeri negativi, ma lo scopo di una azienda è fare utili. E dubito che Giulia e Stelvio ne stiano facendo stante anche il fatto che sono comunque auto costose da produrre.

Visto che il C SUV è un segmento da utili fondamentalmente, il modo migliore per massimizzarli è fare un auto che costi il meno possibile, ma che sia vendibile a un prezzo "premium".
E qui già anche il compass non scherza.

Anche perchè oramai mi sembra ben chiaro che solo con gli alfisti dalla guida col coltello tra i denti, non si porta a casa la pagnotta. Quindi ben venga la base meno nobile, ma utili fondamentali alla vita del marchio. Anche perchè senza piu il buonanima, dubito che Manley e soci si farebbero problemi a fargli fare la fine di Lancia nel caso portasse a casa solo debiti.

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, Nico87 scrive:

 

Non sono numeri negativi, ma lo scopo di una azienda è fare utili. E dubito che Giulia e Stelvio ne stiano facendo

 

Davvero? E' la prima volta che ti sento dire una cosa del genere, non c'era stato alcun segnale che ti sembrassero dei fallimenti commerciali :pen: ;) 

 

Dai, su, ma a che serve insistere su cose del genere...

  • Mi Piace 1
  • Ahah! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Fca Pomigliano: Alfa Romeo Tonale importante per completare rilancio di Pomigliano

Quote

 

Finalmente è stata presentata oggi al Salone di Ginevra il nuovo modello Alfa Romeo che sarà prodotto nello stabilimento di Pomigliano  e più precisamente nel reparto montaggio ex -147.

 

Il nuovo C-Suv affiancherà l’attuale Panda in modo da poter produrre nel sito partenopeo due modelli di vetture.

 

Una notizia che attendevamo da tempo, dopo anni di sacrifici dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali che in questi anni hanno creduto negli accordi sottoscritti con Fca.

 

Adesso bisogna far presto per garantire in tempi brevi la messa in produzione per rilanciare definitivamente lo stabilimento e garantire un futuro occupazionale stabile alle lavoratrici ed ai lavoratori di Pomigliano.

 

Credo che debba essere un momento di soddisfazione per tutto il sindacato ma soprattutto per i lavoratori. In un momento così complicato per  il nostro Paese e l’economia, continuare ad investire in Italia è un bene per tutti .

 

 

Roma, 5 marzo  2019

 

Ufficio Stampa nazionale Fim Cisl

 

 

http://www.fim-cisl.it/2019/03/05/fca-pomigliano-alfa-romeo-tonale-utile-per-completare-rilancio-di-pomigliano/

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

anche se questo è il topic Tonale......qualcuno riuscirebbe a mettere il design del muso e dei fari posteriori su di una Stelvio come possibile FL nella sezione apposita? Secondo me sarebbe anche bella.....

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
17 ore fa, Nico87 scrive:

 

Non sono numeri negativi, ma lo scopo di una azienda è fare utili. E dubito che Giulia e Stelvio ne stiano facendo stante anche il fatto che sono comunque auto costose da produrre.

Visto che il C SUV è un segmento da utili fondamentalmente, il modo migliore per massimizzarli è fare un auto che costi il meno possibile, ma che sia vendibile a un prezzo "premium".
E qui già anche il compass non scherza.

Anche perchè oramai mi sembra ben chiaro che solo con gli alfisti dalla guida col coltello tra i denti, non si porta a casa la pagnotta. Quindi ben venga la base meno nobile, ma utili fondamentali alla vita del marchio. Anche perchè senza piu il buonanima, dubito che Manley e soci si farebbero problemi a fargli fare la fine di Lancia nel caso portasse a casa solo debiti.

Sottoscrivo quello che hai detto in toto che poi nella sostanza va nella direzione che dicevo anche io nel.mio messaggio precedente. Volevo solo sottolineare che però Giulia  e Stelvio andavano fatte come sono state fatte sia per creare un immagine al marchio che prima del 2016 era sotto zero, sia per portare a battesimo una nuova piattaforma che verrà usata per marchi ben più nobili ( Maserati) e per modelli con bel altri numeri ( Jeep GC) che attualmente è ancora su piattaforma Mercedes.

Quindi l'investimento Giulia e Stelvio va visto anche in una prospettiva di investimento tecnico e marketing e non solo in un ottica di breve termine.....poi ovvio nel medio termine i conti devono tornare.

Mi pare che attualmente in FCA i marchi di maggior successo sono USA che e' anche il.mercato più ricco ed importante, ma poi la base tecnica e' in prevalenza italiana.

Modificato da anparrini
  • Mi Piace 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
21 ore fa, Giacomo 96 scrive:

Se proprio la base deriva dalla Compass spererei anche in una TI meccanica con motore termico.

La soluzione TA + eAWD mi sembra più una soluzione di marketing solo per far vedere che c'è la trazione integrale (vedi PSA).

Poi, certamente, il risultato dipende da quanta potenza fornisce il motore elettrico.

 

Non è marketing è normativa, come spiega l'ottimo Massai nel video qui sotto.

 

In pratica nessun motore termico di ultimissima generazione è in grado di rispettare i limiti di CO2 in vigore dal 2021 su auto medio grandi, servirà per forza un ibrido

 

 

  • Mi Piace 3
  • Grazie! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da lukka1982
      Nuova Renegade e Compass PHEV
       
       
      Via Jeep
       
      Renegade
       







       
      Compass
       






       

    • Da Beckervdo
      MSO, acronimo per McLaren Special Operations, ossia il reparto personalizzazioni di McLaren.
      Questa McLaren 720s Spider MSO è l'ultima nata dalla casa di Woking. Quello che balza subito all'occhio è la tinta esterna, realizzata per metter in risalto le appendici aerodinamiche della 720S Spider, così come gli interni in Burton Blue Alcantara. Invariato il V8 Nissan-TRW 4.0 litri TwinTurbo
       

       
      Via McLaren
    • Da 4200blu
      Il produttore cinese BAIC ha presentato sotto il sub-marchio "Arcfox" una concept elettrica, la ECF.
       
      Pocche dati, 2,90m passo, autonomia 600Km e in grado di andare autonoma a level 3.
       
      Disegno della macchina - Walter de Silva!
       


       

×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.