Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
J-Gian

Message added by J-Gian

Recommended Posts

23 minuti fa, stev66 scrive:

* equivalente delle X2 tre cilindri diesel, ammesso che esistano .

 

si, esistano 😡 e qualche volta qualcuno compra 😱 (EU)

image.png.56516c45b07b8d167db3488d32b5cf00.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, stev66 scrive:

 

Ma io non ho detto che non serve una versione diesel .

dico solo che su Tonale non vorrei vedere il 1.6 120 CV TA Business* cambio manuale . 

Magari con il 20% di sconto .

 

P.S. tra parentesi parliamo di un mercato europeo deve la quota diesel sta scendendo verso il 33% della Germania.

 

 

* equivalente delle X2 tre cilindri diesel, ammesso che esistano .

 

 

spetta. Paragoniamo un 3 cilindri con il quattro a livello di immagine? Se serve per vendere che male c'è? le "avversarie" ce l'hanno tutte. e il motore è molto buono.

38 minuti fa, nucarote scrive:

Ma il 1.5 FF esiste in termine di progetto o è una leggenda metropolitana? Perchè se c'è lo vedrei bene sulla Tonale.

Al 2.0 MJet secondo me gli daremo addio a fine 2020. 

ah non lo so...pure io leggo spesso di questo 1.5

58 minuti fa, nucarote scrive:

 

In ottica Euro6D-Full e considerando che è pur sempre un cassonetto con ruote grosse e quindi un pochino di coppia farebbe comodo, preferirei il 2.2 da 130 Cv come base,.

non hai idea di quanta gente ha ancora paura delle cilindrate grosse. soprattutto dopo gli ultimi 10 anni in cui si è puntato forte sul downsizing..

Il 1.6 di coppia ne ha da vendere.

Faccio un esempio. La tucson di casa ha un 2.0 320nm e 140cv....e pesa un botto rispetto alle suv odierne. eppure si muove bene. il 1.6 ha la stessa coppia,ma è pure più pronto. ha 20 cv in meno,questo si.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, LucioFire scrive:

...non hai idea di quanta gente ha ancora paura delle cilindrate grosse. soprattutto dopo gli ultimi 10 anni in cui si è puntato forte sul downsizing..

Il 1.6 di coppia ne ha da vendere.

Faccio un esempio. La tucson di casa ha un 2.0 320nm e 140cv....e pesa un botto rispetto alle suv odierne. eppure si muove bene. il 1.6 ha la stessa coppia,ma è pure più pronto. ha 20 cv in meno,questo si.

 

Un 1.3 FF PHEV "depotenziato" sui 180 CV* potrebbe consumare non tanto di più del 1.6 da 120 Cv Euro6D-Full. Ovviamente commercialmente deve essere sostenuto.

 

*120 Cv "termici"+ 60 Cv elettrici, di cui quest'ultimi non ci si paga bollo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes ago, nucarote said:

 

Un 1.3 FF PHEV "depotenziato" sui 180 CV* potrebbe consumare non tanto di più del 1.6 da 120 Cv Euro6D-Full. Ovviamente commercialmente deve essere sostenuto.

 

*120 Cv "termici"+ 60 Cv elettrici, di cui quest'ultimi non ci si paga bollo. 

Dovrebbe essere già previsto il 1,3 PHEV da 190cv che è stato presentato su Renegade (se non sbaglio nella cartella stampa c'erano sia il 190 che il 240cv) e che forse verrà presentato a luglio su 500x, come si rumoreggiava tempo fa!?

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Mi pare che in Italia la musica non sia ancora stata capita... i diesel bisognerà scordarsi che ci sono. Uguale che euro#x avranno... invece mhev e phev avranno facilitazioni .... poi tonale è stata presentata col biscione elettrico, per dire. E se invece dei numeri guarderanno ai margini, orientando il marchio più in alto..... poi ovvio che due o tre versioni "normali" per i poveri cristi ci saranno, ma la normalità tra qualche hanno sarà avere l'aiutino elettrico. 

Tonale in base al concept sarà:

Stiloso 

Hi tech 

"Sportivo"

Esclusivo 

 

E onestamente non vedo altre vie per far vivere Alfa Romeo , un furgoncino diesel sottopotenziato spero di non vederlo. 

Un furgoncino phev da 400cv super hi tech invece lo posso sopportare con il nome che porta. 

Edited by pixhell
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
8 minutes ago, pixhell said:

Mi pare che in Italia la musica non sia ancora stata capita... i diesel bisognerà scordarsi che ci sono. Uguale che euro#x avranno... invece mhev e phev avranno facilitazioni .... poi tonale è stata presentata col biscione elettrico, per dire. E se invece dei numeri guarderanno ai margini, orientando il marchio più in alto..... poi ovvio che due o tre versioni "normali" per i poveri cristi ci saranno, ma la normalità tra qualche hanno sarà avere l'aiutino elettrico. 

Tonale in base al concept sarà:

Stiloso 

Hi tech 

"Sportivo"

Esclusivo 

 

E onestamente non vedo altre vie per far vivere Alfa Romeo , un furgoncino diesel sottopotenziato spero di non vederlo. 

Un furgoncino phev da 400cv super hi tech invece lo posso sopportare con il nome che porta. 

Sì infatti tutto era nato da una line-up piuttosto utopistica di giga potenze.

 

Ci fossero già i phev 1.3l 190cv/240cv e un 2.0l da 400cv (quadrifoglio: giusto per non mandare e quel paese lo sforzo fatto fino ad ora per riabilitare, come sembra siano riusciti, un nome del genere - oltretutto ci saranno da contrastare le piccole bombe che audi - bmw specialmente stanno per lanciare).

 

Va da sè che magari il 120cv d non è di certo un motore con cui guadagnare, ma un diesel e un benzina lisci sui 150cv devono esserci per raccogliere il bisogno della "plebe" :) (se si vogliono 120 ciucci si può andare sul trio 500x/Renegade in primis e poi Compass senza basizzare troppo Tonale)

Edited by fedegta

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’importante è che ci siano motorizzazioni da grandi numeri, è un modello che deve vendere ad un utenza ampia.

Serviranno necessariamente versioni entry level alla portata di tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

A mio parere , bisogna fare proprio il contrario.

Hanno già provato a fare auto a portata di tutti* : Stelvio e Giulia.

Si è visto come sono andate le vendite .

Meglio, molto meglio puntare alle versioni cavallate e remunerative , lasciando il basso di gamma ( che come ha fatto vedere 4200 blu fa poco anche su X2 ) ad altri marchi/modelli.

 

Personalmente , non vorrei un motore diesel sotto il 2.0/2.2 e non vorrei cambi manuali ( altra cosa che si estinguerà a breve , per lo meno dal C in su )

 

P.S. Per ora la pianificazione FCA , non smentita da nessuno, dice: inizio produzione Q4 2020 , inizio consegne Q1 2021 .

Con presentazione ufficiale Q3 2020 .

Quindi solo 19 mesi da aspettare :)

 

 

 

 

* relativamente a concorrenza e segmento .

  • I Like! 2
  • Disagree 1
  • Confused... 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, GrigioIngrid scrive:

L’importante è che ci siano motorizzazioni da grandi numeri, è un modello che deve vendere ad un utenza ampia.

Serviranno necessariamente versioni entry level alla portata di tutti

 

407850_5857_big_2013-fiat-500-twinair-2.

 

😜

 

  • Haha! 6

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By 4200blu
      Primi teaser per la Vison M Next, presentazione della concept durante Luglio, forse la successore per la i8 piu sportivo
       

       
       


    • By MotorPassion
      Ok la voglio. 😁
      Mi ha sempre affascinato l'idea di un'auto sportiva un po' "rialzetta", non avrà sicuramente le doti e velleità di un vero fuoristrada ma ha il suo fascino. 
       
      Per esempio ho sempre considerato interessante la proposta Parcour di Giugiaro. (che se non erro era proprio su base Lamborghini Gallardo) 
    • By Beckervdo
      35 apprendisti di Skoda Auto hanno realizzato questo concept unico in appena 8 mesi di lavoro e circa 2000 ore di manodopera. La base è la Skoda Kodiaq che si è prestata per esser trasformata in pick-up tuttofare. 
      L'auto è stata allargata ed ha porte anteriori più corte, così da dare maggior luce al cassone posteriore, che è coperto da un pannello chiudibile.
      Rifinito in Sunset Orange, l'esclusivo Mountiaq si siede su ruote da 17 pollici montate su pesanti pneumatici fuoristrada e ha la carreggiata anteriore e posteriore estese di 3 centimetri. Per un effetto extra, è stato aggiunto un boccaglio d'aria (snorkel), insieme ad un argano montato frontalmente, circondato da una bullbar, per farti sapere che questa non è una normale Kodiaq.
      Rimanendo fedele al motto "Simply Clever" dell'azienda, la Mountiaq ha una serie di chicche deliziose, che vanno da un frigorifero incorporato a un subwoofer da 2.000 watt collegato ad un amplificatore. Ci sono persino ornamenti per il mozzo delle ruote stampati in 3D e due walkie-talkie.
      4999 mm di lunghezza, 2005 mm di larghezza e 1710 mm di altezza, il pick-up esemplare unico di Skoda è sostanzialmente più lungo, più largo e più alto dello standard Kodiaq. Pesa ben 2.450 chilogrammi ed ha una generosa altezza da terra di 29 cm, che supera quella del Kodiaq Scout di 10 cm, così da affrontare al meglio il fuoristrada. La potenza proviene dal familiare 4 cilindri TSI da 2.0 litri con 190 CV.

       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.