Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!

Messaggi Raccomandati

1 ora fa, lukka1982 scrive:

 

In quell’intervista ci sono tutta una serie di condizionali che i piani quinquennali gli fan ‘na pippa!!!

 

Il succo è che potrebbero confermare una nuova Giulietta, ma che intanto si va avanti con l’attuale, e che potrebbero pensare ad un prodotto da posizionare sotto al C, come entry level che potrebbe essere una hatch (non un’altra MiTo), una SUV of una Crossover

Ah si certo, per me era chiaro che nell'intervista si parlava di possibili nuovi modelli e che non c'era niente di definitivo, anzi. L'avevo citata proprio per questo, perché mi era parso che la discussione fosse partita troppo in quarta, come se il B-Suv fosse confermato, mentre invece SE dovessero davvero farlo penso che se ne parlerebbe nel piano quinquennale successivo, con le nuove Renegade e 500X.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
15 hours ago, xtom said:

 

 

Come riferimento la Mazda CX30 è lunga 439 cm e alta 153 cm

 

IMG_2525.thumb.JPG.7e1fd500a8913d401dcc1b60d2e41fe1.JPG

 

Mado' quanto sono simili!!

  • Non d'accordo 1
  • Perplesso... 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Premesso che sono favorevole ad un B-UV Alfa, faccio un po' di considerazioni:

 

- La B-UV Alfa non c'è mai stata in nessun piano industriale Alfa, segno che è una cosa nuova di MM, altrimenti la Zerbi non l'avrebbe detta

- Se hanno deciso che Alfa deve fare grandi numeri, non c'è altra scelta

- Alfa che scende vuol dire lasciare più spazio a Maserati, ma anche andare a sovrapporsi al brand 500

- Se Maserati si va a sovrapporre a Stelvio con la D-SUV, ci sta che Alfa vada a sovrapporsi a 500X con una B-UV, si sovrappongono gli estremi di gamma

- Probabilmente la B-UV sarà più bassa e sportiva di 500X e Renegade, pur condividendone la meccanica

- La B-UV Alfa sarà quindi lunga al massimo 425 cm, la Stelvio è 469 cm, in mezzo la Tonale a circa 22 cm di distanza dalle due 

- La B-UV Alfa potrebbe essere costruita a Melfi insieme a 500X e Renegade, rimpiazzando la perdita di lavoro dovuta alla scomparsa della Punto

- Produrre la B-UV Alfa su base 500X vorrebbe dire vederla in vendita poco dopo la Tonale, se il progetto è già approvato

 

 

8 minuti fa, schtrunz scrive:

 

Mado' quanto sono simili!!

 

Similitudine che permette di apprezzare la finezza dell'Alfa, sottili cromature sul giro vetri, sottili protezioni in plastica.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
10 minuti fa, schtrunz scrive:

 

Mado' quanto sono simili!!

 

Si - anche di dietro

image.png.32eea07c7e70fa8d26ad31a3f7cdbae6.png

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Il grosso problema è che la Mazda sarà in vendita a breve per la Tonale bisognerà aspettare 2 anni ...

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
17 minuti fa, xtom scrive:

Premesso che sono favorevole ad un B-UV Alfa, faccio un po' di considerazioni:

 

- La B-UV Alfa non c'è mai stata in nessun piano industriale Alfa, segno che è una cosa nuova di MM, altrimenti la Zerbi non l'avrebbe detta

- Se hanno deciso che Alfa deve fare grandi numeri, non c'è altra scelta

- Alfa che scende vuol dire lasciare più spazio a Maserati, ma anche andare a sovrapporsi al brand 500

- Se Maserati si va a sovrapporre a Stelvio con la D-SUV, ci sta che Alfa vada a sovrapporsi a 500X con una B-UV, si sovrappongono gli estremi di gamma

- Probabilmente la B-UV sarà più bassa e sportiva di 500X e Renegade, pur condividendone la meccanica

- La B-UV Alfa sarà quindi lunga al massimo 425 cm, la Stelvio è 469 cm, in mezzo la Tonale a circa 22 cm di distanza dalle due 

- La B-UV Alfa potrebbe essere costruita a Melfi insieme a 500X e Renegade, rimpiazzando la perdita di lavoro dovuta alla scomparsa della Punto

- Produrre la B-UV Alfa su base 500X vorrebbe dire vederla in vendita poco dopo la Tonale, se il progetto è già approvato

Similitudine che permette di apprezzare la finezza dell'Alfa, sottili cromature sul giro vetri, sottili protezioni in plastica.

 

 

Però solo in FCA si fanno tutte queste pippe, che in VAG ne hanno 4-6 per segmento (es. Urus, Bentiaga, q8, q7, Cayenne e Tuareg...)

  • Mi Piace 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
6 minuti fa, nubironaSW scrive:

 

 

Però solo in FCA si fanno tutte queste pippe, che in VAG ne hanno 4-6 per segmento (es. Urus, Bentiaga, q8, q7, Cayenne e Tuareg...)

Esatto, infatti vediamo dov'e' VAG e dov'e' FCA... Troppe pippe mentali! Senza considerare le varianti per ogni modello

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
2 minuti fa, Pagio scrive:

Esatto, infatti vediamo dov'e' VAG e dov'e' FCA... Troppe pippe mentali! Senza considerare le varianti per ogni modello

 

Non sono pippe, qui dicevano tutti che non c'erano soldi in FCA, che non riuscivano nemmeno a fare una C-UV, poi se ne escono con addirittura 3 modelli di B-UV e 3 di D-SUV, quando a listino hanno solo da poco una C-UV, ovvero la Compass.

 

Non vi pare strano che stiano ancora 2 anni con un solo C-UV a listino?

 

La tanto decantata VAG quanto è stata senza B-UV e quanto senza C-UV?

 

Le varie Q3, Tiguan, Ateca e Karaoq sono tutte in vendita da ben prima che uscissero le varie Q2, T-Roc, Arona e Kamiq

 

 

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
 

Servono entrambe, specialmente se vuoi vendere su più mercati con target piuttosto elevati.

 

Francamente non capisco questo stracciamento di vesti, manco se l'eventuale accoppiata B-SUV e Tonale escludesse a priori una nuova generazione di Giulia* e Stelvio e specialites Alfa.

 

Senza contare che due dei tre marchi della triade hanno almeno un paio di sottogamme, di cui una derivata da piattaforme "generaliste" e nessuno si straccia le vesti per questo, mentre l'altro marchio della triade ce l'ha sotto un altro marchio, ma non mi sorprenderei se scenderanno sotto il seg. C a breve.

 

*Di cui ovviamente auspicherei anche la SW, per quanto la ritenga non vitale per il successo o insuccesso di Alfa.

 

La strategia "non te la do" con Giulia e Stelvio è stata fallimentare. Si è voluto scalare la vetta troppo in fretta. Il Mercato li ha riportati sulla retta via . Una gamma completa anche per i giovani che avrebbero la possibilità di entrare nel mondo Alfa Romeo. Di marchi che se la tirano ce ne sono gia troppi. Personalmente approvo appieno questo nuovo filone se verrà portato a compimento.

 

 

 

 

 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
22 minuti fa, xtom scrive:

 

Non sono pippe, qui dicevano tutti che non c'erano soldi in FCA, che non riuscivano nemmeno a fare una C-UV, poi se ne escono con addirittura 3 modelli di B-UV e 3 di D-SUV, quando a listino hanno solo da poco una C-UV, ovvero la Compass.

 

Non vi pare strano che stiano ancora 2 anni con un solo C-UV a listino?

 

La tanto decantata VAG quanto è stata senza B-UV e quanto senza C-UV?

 

Le varie Q3, Tiguan, Ateca e Karaoq sono tutte in vendita da ben prima che uscissero le varie Q2, T-Roc, Arona e Kamiq

 

 

A parte che io di B suv ne conto due, come pure I D suv, e poi Vag ha il C suv da diversi anni ormai, Q3 cos'e'? La stessa prima Tiguan era un C suv...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Ospite
Questa discussione è chiusa.

×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.