Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Posted (edited)
41 minuti fa, AlexMi scrive:

4C Quadrifoglio che avrebbe avuto un listino vicino ai 100.000 €, giusto per riportarci alla realtà.

Quanti la avrebbero comprata e quanti si sarebbero lamentati del prezzo e la avrebbero lasciata nei concessionari a prendere la polvere?

 

Se era più vicino ai 300 che ai 250 CV, non credo avrebbero avuti troppi problemi a venderne un paio di migliaia di pezzi anche vicino ai 100K. Da quel che si vede hanno cambiato abbastanza,  sommando gli interventi che hanno dovuto fare su quello che non si vede all'esterno*... non si sarebbe mai ripagata. 

 

*Non solo per gestire un tale rapporto peso potenza, ma anche per evitare che la gente si faccia male. 

Edited by nucarote
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima dell'acquisizione di CJD, il gruppo FGA aveva programmi ben diversi da quello che poi accadde.

Ai tempi, quando si parlava di Giulia su base Premium alleggerito, in casa Lancia c'era ancora il Franzoso e qualche intenzione malsana ce l'aveva.

Oltre alla Deltina (qualcosa dovrebbe essere finito nello stile di Ypsilon, da quel che ho capito), parlava anche di sportive.

Una sarebbe stata la fantomatica CC, col meccanismo della Suagnà ma si parlava anche di una coupè (o quantomeno di una 3 porte, tipo Megane coupè), su base Delta.

Forse è la maquette di cui stiamo parlando. :pen:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arrapo totale!!

Anche l'allestimento industrial, se sarà così, è molto figo e concettualmente molto americano dove le auto venivano esposte così senza cazzobubbolate da museo moderno. Dal mio punto di vista sarebbe un'ottima cosa anche questa. Ricordo la primissima visita di AP ad Arese fu qualcosa di magico, tuttavia bisogna mantenerle e curate anche con un allestimento rustico non con le dita di polvere come succedeva nella vecchia casa del Biscione.

Detto ciò sono già pronto per un pellegrinaggio a piedi, in ginocchio, in ginocchio sui ceci...insomma fate come volete organizziamoci e andiamo!

 

PS: anche a me quella sembra una Beta sportiva, e a proposito chissà se hanno sistemato al Beta Spider Automatica della Collezione Lancia.

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 5/4/2019 at 15:32, AlexMi scrive:

4C Quadrifoglio che avrebbe avuto un listino vicino ai 100.000 €, giusto per riportarci alla realtà.

Quanti la avrebbero comprata e quanti si sarebbero lamentati del prezzo e la avrebbero lasciata nei concessionari a prendere la polvere?

il prezzo sarebbe stato giusto, una serie limitata celebrativa da 100 pezzi, maggiore esclusività rispetto ad una cayman gt4 che parte proprio da quella fascia.

Le Launch Edition della 4c sono state tutte sold out in pochissimo tempo (e me ne mangio ancora le mani avendo avuto l'occasione di prenderne una), quelle a prender polvere sono state le modali senza per questo inficiarne le quotazioni.

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Here is a Photoalbum about Fca Heritage HUB:

 

Does anybody know what prototype could it be?

 

image.png.fffc2237a094264892040476a0a59e8d.png

 

According to Fiat Logo it was born between 1994 and 1999. I know most of the prototypes, but I have not seen this one.

After the album the prototypes of Cinquecento (1992), Punto (1994), and Bravo-Brava (1996) are missing for me. Maybe these cars are from only Fiat C.S. as Fiat Scia...

Edited by krycek07
  • I Like! 2
  • Wow! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo che mettere una Beta del peggior colore del listino, con una parte ammaccata e con cerchi della serie successiva (oltre ai tergicristalli neri anziché argento)... 😓

 

56483255_2001269003276223_26288063177367

  • I Like! 2
  • Sad! 1
  • Haha! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

segnalo il mio video. c'è anche la 4c quadrifoglio

 

  • I Like! 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, emi® scrive:

segnalo il mio video. c'è anche la 4c quadrifoglio

 

Bellissimo video. Anche in questo si intravede il posto vuoto della "Lancia misteriosa" in fondo la gruppo, puntualmente sparita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pawel72
      Quanti di noi si sono chiesti.., ma il grande Drake oltre alle sue magnifiche Ferrari , quali automobili apprezzava e guidava nella vita privata ? 
      La E-Type  è rimasta in vendita per 14 anni, e ne sono stati assemblati oltre 70 mila esemplari.
      Ma quando si parla di macchine così eleganti i numeri non contano. Le parole però sì, come quelle di Enzo Ferrari, che nel 1961 vedendo una E-Type Roadster disse che era “l’auto più bella mai costruita”.
      Enzo Ferrari aveva una Renault 5 Turbo e ora va all’ asta per un prezzo base di 80.000 euro.
      Si tratta di un’ unità prodotta nel 1982, anno in cui “il commendatore” l’ha acquistata. E’ dotata di un quattro cilindri da 1,4 litri di cilindrata e turbocompressore. Associato ad un cambio manuale a cinque marce, eroga 160 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi. La velocità massima è 218 km/h.
      Una caratteristica speciale di questo modello è che Enzo Ferrari ha ordinato l’installazione di una radio Pioneer Ferrari originale. Inoltre, ha ordinato con la vernice rosso granata e tappezzeria dello stesso colore, e tappeti blu.
      Era 1960 all’epoca Ferrari aveva l’abitudine di viaggiare sei mesi su una Fiat, poi sei mesi con una Lancia e sei mesi su un’Alfa Romeo. Guidava anche una Peugeot 404, di proprietà di un suo cognato che viveva in Francia. Inoltre, aveva una Ferrari regolarmente acquistata e per la quale il direttore commerciale Gardini gli aveva praticato uno sconto, peraltro contenuto.
      Il grande Drake ha sempre apprezzato le Peugeot per il loro comfort, il design e la qualità costruttiva, al punto che aveva diverse 404 e 504 per uso personale e addirittura una versione Sw per l’assistenza in pista. Era anche un modo per stuzzicare i vertici della Fiat – erano gli anni successivi alla famosa trasformazione dell’accordo di collaborazione tecnica del 1965 in partecipazione societaria paritetica – che ovviamente non apprezzavano per nulla la cosa…
      Ma Ferrari era caparbio, si sa, e continuava ad andare con una Peugeot 404 all’Autodromo di Modena per assistere ai test di collaudo delle sue macchine… La Fiat, però, fingeva con eleganza di non accorgersi delle divertite provocazioni del Grande Vecchio. E in tanti anni di passeggiate in Peugeot a Ferrari non venne mai contestato nulla…
       






×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.