Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

... partiamo già dal fatto che la Corolla non ha lo stesso power train della Ch-r-

Il che lascia presagire che del mondo ibrido Toyota conosci poco o nulla. 

Se vuoi guidare sportivo... prova la Corolla 2.000cc... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, flower scrive:

... partiamo già dal fatto che la Corolla non ha lo stesso power train della Ch-r-

Il che lascia presagire che del mondo ibrido Toyota conosci poco o nulla. 

Se vuoi guidare sportivo... prova la Corolla 2.000cc... 

si non sono un esperto del mondo toyota.

ma al di là di ciò, non riesco a capire il concetto di guida ibrida della ch-r, è mortificazione del piacere di guidare

Share this post


Link to post
Share on other sites

... ne più ne meno che un suv dello stesso segmento. 

Non è che una T-Roc sia tutto questo piacere. 

Ci sono auto progettate per dare piacere di guida, poche, onestamente, e auto con altre caratteristiche. 

La Ch-r ha altre caratteristiche. 

Poi, se dovessimo entrare nel dettaglio del mondo ibrido, mi sa , che non ci salviamo più. 

Quindi arriviamo alla conclusione che non è la macchina che fa per te. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, flower scrive:

 Quindi arriviamo alla conclusione che non è la macchina che fa per te. 

hai detto bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites

I sorpassi li fai schiacciando l acceleratore comunque...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque credo sia un po' una caratteristica delle ibride. alla fine i comandi sono più un suggerimento che un ordine.

Caratteristica che può essere fastidiosa od addirittura pericolosa , se non si entra nell mood della categoria.

Mood che può non piacere a tutti ( A me per esempio non piace ) .

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Comunque credo sia un po' una caratteristica delle ibride. alla fine i comandi sono più un suggerimento che un ordine.
Caratteristica che può essere fastidiosa od addirittura pericolosa , se non si entra nell mood della categoria.
Mood che può non piacere a tutti ( A me per esempio non piace ) .
Nemmeno a me, lo considero troppo innaturale rispetto al mio modo di guidare

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Lagarith scrive:
1 ora fa, stev66 scrive:
Comunque credo sia un po' una caratteristica delle ibride. alla fine i comandi sono più un suggerimento che un ordine.
Caratteristica che può essere fastidiosa od addirittura pericolosa , se non si entra nell mood della categoria.
Mood che può non piacere a tutti ( A me per esempio non piace ) .

Nemmeno a me, lo considero troppo innaturale rispetto al mio modo di guidare

 

Hai la patente di protervo. Per quello ti corteggiano con lo Stelvio.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Lagarith scrive:

Ora, sarò strano io ma, da un punto di vista della guida, penso che sia l'auto più brutta che abbia mai guidato.

Non riesco a concepire il cambio, effetto scooter mostruoso, la macchina è praticamente piantata e per fare un sorpasso ti conviene fare il segno della croce dal momento che non c'è modo di scalare. Come si può abbinare un cambio di merda a un motore a benzina soporifero?

 

Abituato al modo di guidare di un'auto normale, non posso che essere d'accordo con te.

 

A me però, che ormai utilizzo l'auto solamente come un mezzo che non mi deve stressare, avere l'auto che risponde immediatamente alle velocità cittadine, è molto più importante di tutto il resto. Perché in questo contesto risponde in maniera molto più rapida di un'auto normale.

 

E poi ogni 3x2 sto frenando, perché davanti a me l'andatura è a dir poco irregolare: ogni 300 m una rotonda, 10 che rallentano perché svoltano, un semaforo... Che palle!

Quindi W un automatico fluidissimo, anche se isterico in caso di richiesta prestazioni.

 

In extraurbano, cercando un allungo per un sorpasso, le prestazioni non sono eccezionali. Ma è più una sensazione che altro, perché a numeri, premendo a fondo il gas, riprende in modo migliore di alcuni benzina di analoga potenza.

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
Abituato al modo di guidare di un'auto normale, non posso che essere d'accordo con te.
 
A me però, che ormai utilizzo l'auto solamente come un mezzo che non mi deve stressare, avere l'auto che risponde immediatamente alle velocità cittadine, è molto più importante di tutto il resto. Perché in questo contesto risponde in maniera molto più rapida di un'auto normale.
 
E poi ogni 3x2 sto frenando, perché davanti a me l'andatura è a dir poco irregolare: ogni 300 m una rotonda, 10 che rallentano perché svoltano, un semaforo... Che palle!
Quindi W un automatico fluidissimo, anche se isterico in caso di richiesta prestazioni.
 
In extraurbano, cercando un allungo per un sorpasso, le prestazioni non sono eccezionali. Ma è più una sensazione che altro, perché a numeri, premendo a fondo il gas, riprende in modo migliore di alcuni benzina di analoga potenza.
Si esatto... Penso che sia proprio questo il punto.

Nell'uso cittadino è un gran vantaggio, ma nell'ambito di un extraurbano diventa a mio parere relativamente comodo (e conveniente), nei sorpassi avevo la sensazione che "mi mancasse l'aria" perché con qualunque auto che ho guidato se ho problemi scalo e risolvo subito, qua il cambio non lo permette e il motore sembra avere subito il fiato corto.
 
Hai la patente di protervo. Per quello ti corteggiano con lo Stelvio.
Mentre guidavo la ch r che rimaneva piantata durante il sorpasso in pianura in tangenziale, pensavo a stelvio che in extraurbano, in salita tra le curve aveva saltato come birilli in men che non si dica tre furgoni, mi veniva il vomito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By mmaaxx
      Versione suvizzata della Corolla Wagon, con altezza da terra aumentata di 20 mm. Cerchi specifici da 17" e 4 tinte possibili per l'esterno: verde oliva, rosso emozione, bianco perla e nero jet.
      L'allestimento di serie è tra i più completi con ben 7 airbag, fari a LED, vetri posteriori oscurati, un display a colori TFT e sette pollici nel quadro strumenti e il pacchetto Toyota Safety Sense composto da numerosi sistemi di assistenza alla guida. Solo con il 2.0 Hybrid da 180CV. In italia dovrebbe partire da 26'750 Euro.
      Il finto legno interno è degno delle Hyundai primi anni 90
       









       
       
      Discussioni principali: 
      - Toyota Corolla 2019  
      - Toyota Corolla Touring Sports 2019
       
       
       
    • By Pandino
      Messaggio Aggiornato il 13/02/2019
       
      Variante Wagon:  Toyota Corolla Touring Sports 2019
       


       




       

       

       

       

       
       
      FOTO LIVE

       

       
      auto.cz
       
       
      Ecco la nuova Auris. Passo avanti enorme per quanto riguarda il design secondo me!
    • By Pandino
      Variante Berlina qui: Toyota Corolla 2019
       




       
      Press release:
       
       
      TOYOTA
       
       
      Presentata anche la versione wagon della Corolla, a mio avviso molto più piacevole della hatchback. 
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.