Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

1 minuto fa, Beckervdo scrive:

First Edition

fb_img14.jpg

Carrozzeria definitiva o non ancora? Molto simile al concept in ogni caso, molto anonima, pare gonfiata tipo palloncino. Credo sia l'assenza della calandra/presa d'aria, c'è troppa lamiera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, stev66 scrive:

OK.

Allora l'auto elettrica :

 

1) non serve nelle capitali perché lì il TPL funziona ed i servizi pure

2) non serve nei piccoli e medi centri perché lì vanno bene le ICE e derivati .

3) Non serve a chi fa km , perché l'autonomia non è ancora sufficiente e la ricarica ancora troppo lunga

4) non serve nelle campagne per i motivi al punto 2 .

 

Perché la facciamo allora ?    :lol:

 

 

Si potrebbe ribaltare il ragionamento e dire che l'auto elettrica va bene ovunque ci sia una presa di corrente per ricaricarla, meglio ancora se la corrente è prodotta da fonti rinnovabili.

 

 

Se ci pensate l'auto sta la maggior parte del tempo parcheggiata ferma, per cui se dove la si parcheggia c'è una presa la si può attaccare e ricaricare.

 

Quindi il business del futuro non è l'auto elettrica, ma produrre e installare colonnine ogni 4 metri 😜

 

  • Haha! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
Si potrebbe ribaltare il ragionamento e dire che l'auto elettrica va bene ovunque ci sia una presa di corrente per ricaricarla, meglio ancora se la corrente è prodotta da fonti rinnovabili.
 
 
Se ci pensate l'auto sta la maggior parte del tempo parcheggiata ferma, per cui se dove la si parcheggia c'è una presa la si può attaccare e ricaricare.
 
Quindi il business del futuro non è l'auto elettrica, ma produrre e installare colonnine ogni 4 metri 
 

Pensavo la vendita di prolunghe.
  • I Like! 1
  • Haha! 7

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, GL91 scrive:

Carrozzeria definitiva o non ancora? Molto simile al concept in ogni caso, molto anonima, pare gonfiata tipo palloncino. Credo sia l'assenza della calandra/presa d'aria, c'è troppa lamiera.

 

Mi sembra la concept

 

screen-shot-2018-04-26-at-10-58-23-am.jp

 

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immaginate metropoli solo popolate da auto elettriche, silenziose e senza emissioni: riscaldamento e raffreddamento degli ambienti solo con impianti ad espansione; guida autonoma obbligatoria in città con un bilanciamento ottimale del traffico, dei flussi è praticamente assenza di incidenti. Preferite la situazione di adesso?

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Immaginate metropoli solo popolate da auto elettriche, silenziose e senza emissioni: riscaldamento e raffreddamento degli ambienti solo con impianti ad espansione; guida autonoma obbligatoria in città con un bilanciamento ottimale del traffico, dei flussi è praticamente assenza di incidenti. Preferite la situazione di adesso?

Adesso però c’è il piacere di guida.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Vadocomeundiavolo scrive:


Adesso però c’è il piacere di guida.

 

Ti assicuro che quando prendo la piccola Zoe aziendale mi diverto assai, ha un scatto che su un'auto di queste dimensioni non ti aspetti, per cui capita sempre di accelerare più del dovuto, se non avesse dei bei poggiatesta i colleghi sul sedile passeggero si prenderebbero un colpo di frusta 😜

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
27 minuti fa, A.Masera scrive:

Immaginate metropoli solo popolate da auto elettriche, silenziose e senza emissioni: riscaldamento e raffreddamento degli ambienti solo con impianti ad espansione; guida autonoma obbligatoria in città con un bilanciamento ottimale del traffico, dei flussi è praticamente assenza di incidenti. Preferite la situazione di adesso?

Si ma ne deve passare di acqua sotto i ponti..

 

comunque sarebbe interessante capire anche i consumi visto che attualmente con quello che costa ricaricare dalle colonnine fast l’elettrico neanche conviene

Edited by SoUlSnAkE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Rumors per un nuovo Crossover a marchio Volkswagen; una sorta di Formentor in salsa Volkswagen.
      Il muletto è una Golf VII più alta da terra e molto più larga che dovrebbe celare la nuova piattaforma MQB 2.

    • By KimKardashian
      Durante ma conferenza Fiat di Ginevra è stata anche annunciata la presentazione tra 12 mesi della 500 elettrica, che come detto sarà specifica e tutta nuova e prodotta a Mirafiori al ritmo di 50 mila esemplari a pieno regime. Rilasciati anche due teaser ma solo uno son riuscito a reperire. 

    • By 4200blu
      Serie limitata a 155 unità per la berlina di Aston Martin in versione elettrica come test per una macchina elettrica di alto prezzo.
      Il processo di sviluppo è stato condotto presso il centro di produzione Aston Martin a St Athan. Rapide E rappresenta un primo passo verso la strategia di elettrificazione che Aston Martin ha lanciato e in cui il sottomarca Lagonda giocherà un ruolo da protagonista. Nel processo di sviluppo, Aston Martin ha collaborato attivamente con la Williams Advanced Engineering (WAE). Presenta un design che denota un'aerodinamica molto studiata. Tra le altre caratteristiche, una nuova calandra, cerchi in alluminio dal design specifico che calzano pneumatici Pirelli P-Zero ed un posteriore rivisto nel quale, logicamente, non esiste un sistema di scarico. Anche il sottoscocca del veicolo è stato modificato. Per quanto riguarda l' Aston Martin Rapide con motore a combustione interna, migliora le prestazioni aerodinamiche dell'8%.
      Al posto del V12 e nel tunnel della trasmissione, trova posto una batteria da 65 kWh ed 800 V, che muove due motori elettrici sull'asse posteriore: entrambi sviluppano una potenza di picco di 610 CV e 950 Nm.
      Secondo il ciclo omologativo WLTP, l'autonomia è di 322 km. 
      Utilizzando un punto di ricarica da 50 kW è possibile ottenere un'autonomia di 298 km in un'ora di carica. È in grado di accelerare da 0 a 100 km / h in  4 secondi e raggiungere una velocità massima di 250 km / h . Il comportamento del veicolo può essere modificato mediante un selettore di profili di guida, tra tre modalità: GT, Sport e Sport +.
      Prezzo ? 200.000 Sterline
      La massa si ferma a 2140 kg
      In grado di realizzare un giro sul Nürburgring senza perdite di potenza
      produzione da Q4/2019 nel nuovo stabilmento a South Wales / St. Athan







       
       
      Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/63333-aston-martin-rapide-notizie/
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.