Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Dal secondo 50, si vede qualcosa circa l'abbinamento 8 marce+elettrico:

 

 

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Faccio una considerazione che riguarda un po' TUTTE le SUV segmento C/D: quanto sarà il sovrapprezzo di queste versioni PHEV considerando che , a fronte di tutta la componentistica Elettrica, si eliminerà tutta la componentistica meccanica 4x4 e il termico sarà decisamente meno costoso (spesso un 3 Cilindri 1,5L)?
In altre parole...una GrandLand Hybrid (o una Evoque Hybrid) quanto costeranno in più rispetto ad una analoga versione meccanica/termica 4x4?
PS Listino Countryman dimostra che si potrebbe stare vicini come prezzi fra versione Hybrid Plug-in e 4x4 TurboDiesel

Psa non ha una trazione integrale meccanica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, LucioFire scrive:

ma il bicolore nessuno lo commenta?

 

HERITAGE ! 😂

image.png.3b6f5f5087a15892b04d63352aa7c97b.png

  • I Like! 4
  • Wow! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Ecco il possente alternatore reversibile, che tuttavia non sembra trifase come nel precedente modello.

 

Quindi c'è da chiedersi se serva o meno a generare energia elettrica in alcune fasi della guida in 4x4. 

 

Immagino che in alcuni momenti, alla ricarica della batteria HV, contribuisca anche il motore incorporato al cambio: probabilmente il cambio scende di marcia, salgono i giri del termico, ed oltre a muovere l'auto, una parte della potenza può servire a caricare.

 

psa-opel hybrid 4 1.6 thp -phev - plug-in hybrid (1).jpg

 

psa-opel hybrid 4 1.6 thp -phev - plug-in hybrid (2).jpg

 

 

 

3 ore fa, 1happydream scrive:

Faccio una considerazione che riguarda un po' TUTTE le SUV segmento C/D: quanto sarà il sovrapprezzo di queste versioni PHEV

 

Alto! :) Questo perché la batteria ha una capacità comunque piuttosto alta (come le elettriche di qualche anno fa) e continua ad essere costosa. Inoltre tutta la configurazione è costosa, perché include un cambio automatico classico "complicato" da un motore elettrico ed un pacco frizioni. 

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà le batterie costano circa 200 euro per KWh, i questo caso siamo sui 2700 euro e gli incentivi con rottamazione sono di 2500 euro per una plug-in.

 

Anche il motore elettrico di per se non costa molto, ma poi vengono messe in gioco potenze elevate per tenere il prezzo alto e guadagnarci.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, xtom scrive:

In realtà le batterie costano circa 200 euro per KWh, i questo caso siamo sui 2700 euro e gli incentivi con rottamazione sono di 2500 euro per una plug-in.

 

Anche il motore elettrico di per se non costa molto 

 

Bisogna capire però quanto questo "non costare molto" sia incisivo su scala industriale, dove a volte si cercano di limar via veramente delle inezie.

 

 

1 ora fa, xtom scrive:

ma poi vengono messe in gioco potenze elevate per tenere il prezzo alto e guadagnarci.


Vero, così possono permettersi di allineare verso l'alto il listino.

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, LucioFire scrive:

ma il bicolore nessuno lo commenta?

 

Vuole fare la Abarth ... (ironico) 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, LucioFire scrive:

ma il bicolore nessuno lo commenta?

 

Il bicolore non lo commento (è incommentabile...), mentre devo confessare che, esteticamente, e anche come interni, preferisco la Opel, rispetto alla sorella francese. :attorno:

 

  • I Like! 3
  • Disagree 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Jack: davvero preferisci quel Layout "banale" degli Interni rispetto a quello moderno della 3008 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, 1happydream scrive:

@Jack: davvero preferisci quel Layout "banale" degli Interni rispetto a quello moderno della 3008 ?

 

Sono vecchio dentro.

Che vuoi farci... :saggio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pandino
      WS
       
      Esce allo scoperto la sesta generazione della Corsa, qui in versione sedan.
    • By J-Gian
      Assieme alla nuova Clio, Renault ha presentato anche il sistema ibrido che equipaggerà alcuni dei futuri modelli, tra cui la Clio stessa, per l'appunto.
       
      Le informazioni non sono ancora chiarissime, sappiamo che si tratta di un powertrain nuovo in cui trovano applicazione 150 brevetti. 
       
      Come unità termica, abbiamo un 1.6 aspirato dalla potenza per ora ignota, abbinato ad una trasmissione automatica a 4 rapporti. Non è specificata la tipologia di cambio, ma da ciò che si è visto nei video, la configurazione sembra essere quella tipica di un robotizzato.
       
      Mancano tuttavia le frizioni: come si disaccoppierà dal termico quando questo è spento? Troveremo risposta in futuro.
       
      Altro quesito: perché solo 4 marce? Probabilmente perché verranno utilizzate principalmente in crociera, quindi rapporti equivalenti ad una 3a-4a-5a e 6a marcia. A bassa velocità, il movimento dovrebbe essere garantito da motore elettrico ad inserimento meccanico (frizione a denti dritti) che, qualora venga chiamato all'opera in movimento, subentra dopo una sincronizzazione con il resto della trasmissione.
       
      Presente, sempre all'interno della trasmissione (quello più piccolo, in alto a sinistra), anche un generatore elettrico per caricare la batteria, fornire corrente al motore elettrico in alcune fasi, avviare il termico.
       
      Secondo quanto asserito da Renault, il sistema  E-TECH Hybrid sarebbe in grado di garantire un funzionamento in modalità elettrica per l'80% delle percorrenze urbane, grazie anche ad una batteria HV da 1,2 kWh.
       
      A proposito di batteria, su alcuni modelli arriveranno anche delle versioni Plug-in Hybrid, quindi con sistema di ricarica da presa elettrica, abbinate ad una batteria HV di capacità tale da permettere percorrenze dell'ordine di qualche decina di km in modalità puramente elettrica.
       
      Aggiorneremo il messaggio quando arriveranno ulteriori informazioni.
       

       

       
       
       
       
    • By J-Gian
      La prossima CR-V sarà la prima Honda ad introdurre il nuovo sistema ibrido i-MMD (intelligent Multi-Mode Drive), composto da un 2.0 i-VTEC 4 cilindri benzina a ciclo Atkinson (potenza ignota, ma si vocifera di 140 CV per un totale di oltre 180 CV considerando l'elettrico), più 2 motori elettrici, uno dei quali utilizzato solamente come generatore: in pratica un ibrido serie!
       
      Questa particolarità fa sì che l'i-MMD non sia necessiti di un cambio tradizionale, essendo alternativamente spinta solamente dal motore elettrico, oppure solamente dal termico (anche se aiutato a volte dall'elettrico).
       
      Le informazioni trapelate sono ancora poche, ma pare che fino a 70/80 km/h la forza motrice derivi dal solo motore elettrico, con il termico che si limita a generare energia elettrica a regimi costanti, nel suo range di regimi ritenuto più efficiente.  Oltre quella sogli di velocità, subentra la spinta diretta del motore termico, che - soggetto ad un'opportuna ed unica demoltiplica - in queste condizioni risulta più efficiente per il coasting. Per facilitare le riprese (non c'è kick-down), l'elettrico può correre in aiuto come boost, alimentato dalle batterie o dal generatore, il cui carico elettrico (e quindi meccanico) sul motore termico è variabile.
       
      La semplificazione meccanica è notevole, sarà da valutarne l'efficienza su strada più avanti.
       
       
      Arriverà poi anche un 1.5 Turbo a benzina accoppiato al CVT, mentre sparirà la versione diesel.
       




       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.