Jump to content

Recommended Posts

2 ore fa, A.Masera scrive:

 

Basterebbe una fusione 50:50 con Hyundai... 9 milioni di unità vendute, accesso a praticamente ad ogni mercato del globo.

 

 

E' quello che dico io...hyundai la vedo bene.

 

ps ora come farannoa  fare la tonale senza piattaforma renault\nissan? :D

  • I Like! 3
  • Haha! 3

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

55 minutes ago, Tony ramirez said:

 

si infatti, lo dissi a circa metà discussione che sta roba puzzava lontano un miglio, aveva tutto l'aspetto del contrario di tutto.

resto del mio parere, se Fca fosse un'azienda basata sul prodotto sarebbero dovuti venire da fuori a bussare, siccome è un'azienda sull'orlo del tracollo con una gamma vecchia, investimenti zero, e chissà quanti altri problemi...si travestono, si mettono su un bell'abito e vanno a cercare alleanze... peccato che i giappo non sono fessi!

 

Just LOL

 

What to say about Renault? Their CAPEX is almost 50% lower in comparison to FCA.

  • I Like! 8
Link to comment
Share on other sites

Io sono contento che abbiamo rotto con R, in tutta la storia loro volevano la tecnologia Nissan e se questa non è raggiungibile R resta solo una palla al piede (pesante dato che c'è di mezzo lo stato Francese); 

Spero in una fusione con Hyunday, in caso non fosse possibile spero che ce la facciano da soli, dopotutto in parte FCA è italiana e nel momento del bisogno ci siamo sempre svegliati!!!!!!

Link to comment
Share on other sites

il bambinetto francese ha troppi problemi in patria per poter accettare che gli italiani arrivino a prendersi , anche solo alla pari R , deve passare all'incasso delle elezioni ed i gilet gialli sono sempre sul piede di guerra , quindi con il veto del governo ha salvato la faccia

 

R non ha voluto FCA bene , ci non ci ama non ci merita !

 

con i francesi è difficile lavorare, si sentono superiori, io che stavo portando tecnologia ed innovazione nel loro processo produttivo venni trattatto da pezza da piedi e con spocchiosità ricordo ancora una frase " l'europa siamo noi ed i tedeschi voi no "

 

per cui un pelino di acredine con questi qua penso di poterla vantare

 

JE ha fatto bene a fare all in , tutto o niente ma soprattutto non stare ad aspettare i loro tempi e loro richieste , spero che giocassero su un altro tavolo e questo fosse quasi un diversivo

 

 

  • I Like! 6
  • Thanks! 2
Link to comment
Share on other sites

PARIS (Reuters) - France's finance minister said on Thursday following the collapse of merger talks between Fiat Chrysler (FCA) and Renault that the government had engaged constructively but failed to win the support of Renault's Japanese partner, Nissan.

"An agreement had been reached on three of the four conditions. What remained to be obtained was the explicit support of Nissan," Bruno Le Maire said.

 

Se fosse veramente questa la ragione del fallimento della trattativa, secondo me Nissan ha perso una grande occasione per ridiscutere l'accordo con Renault che e' chiaro a tutti che cosi' com'e' non gli sta bene (vedi la vicenda di Ghosn). Ho idea comunque che la questione della fusione non sia del tutto chiusa.

  • I Like! 1
  • Haha! 1
Link to comment
Share on other sites

1 hour ago, lukka1982 said:

Tornando al discorso che questa famiglia ha rovinato questo paese, beh può anche essere in parte vero, ma non è un'azienda a governare e prendere decisioni a livello politico sullo sviluppo di un paese... ricordiamocelo!

Ricordo inoltre che con le condizioni in cui si lavora in Italia, chiunque venisse da fuori a prendersi il fardello, non ci metterebbe poi molto a chiudere stabilimenti costosi e sotto utilizzati.

E qui non c’è ne uno stato ne un sistema paese a far si che ciò non possa accadere!

 

non piu per fortuna ma fino a poco tempo fa era l'esatto contrario. Il Paese è stato Fiat dipendente a lungo e questo ha finito col distorcere il mercato: a Fiat, aiutata dai vari governi, veniva garantito il mercato italiano, Alfa le fu regalata quando c'era Ford che voleva acquisirla, i superbolli su diesele cubature alte per tenere fuori la concorrenza... Fiat era il partito politico piu forte.

  • TESLA Hug [Trolling Mode] 1
  • Confused... 3
Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, Bosco scrive:

Nissan non ha alcuna intenzione di staccarsi da Renault, ma al contrario acquisire più potere nell'alleanza, come ad esempio salire al 25% in Renault come prevedono d'altronde gli accordi (in casi particolari come questo) siglati vent'anni fa. 

Brevetti e tecnologie sono tutte Nissan, i due costruttori si pagano a vicenda le "licenze" per l'uso dei rispettivi prodotti e tecnologie, con enorme svantaggio per i giapponesi che pagano molto più salato di quanto non faccia Renault verso di loro. E' questo che vogliono cambiare approfittando della situazione.

 

Teniamo a mente questo passaggio

 

A merged Renault-Fiat Chrysler could face an extra hurdle each time it uses technology developed by Nissan Motor Co or Mitsubishi Motors Corp, while the two Japanese automakers stand to gain a client in Fiat Chrysler (FCA), one of the people said.

 

Una fusione Renault-Fiat Chrysler potrebbe affrontare un ostacolo in più ogni volta che utilizza la tecnologia sviluppata da Nissan Motor Co o Mitsubishi Motors Corp, mentre le due case automobilistiche giapponesi stanno per ottenere un cliente in Fiat Chrysler (FCA), ha detto una delle persone.
Entrambe le fonti hanno rifiutato di essere identificate a causa della delicatezza della questione.

21 ore fa, Davialfa scrive:

però se qualcuno di voi partecipasse al concorso "Vinci Salvini"

 

piuttosto mi taglio la lngua... :-D

 

  • I Like! 1

Fiat 127 - 903 ab | Fiat Regata 100 S i.e. | Daewoo Nubira SW 1600 SX-Fiat Panda Young 750 ab ('89) | Fiat Punto Easy 1.2 Nero Tenore

Camper Adria Coral 655 Sp su Ducato Maxi 2.8 jtd 127cv

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.