Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • 0
Tipo2017

Fiat Tipo 1.4: ticchettio alla accensione quadro strumenti

Question

Salve a tutti e piacere di conoscervi!

Sono possessore di una Fiat Tipo 1.4 95cv 4porte modello easy anno 2017, comprata nuova e ad oggi con 50.600 km.

Tagliandi effettuati ogni 15.000 km. Olio e prodotti usati: originali. Batteria: originale. Utilizzato pulitore iniettori ogni 6.000 km.

 

Detto ciò: da alcuni mesi, soprattutto all'accensione quadro strumenti dopo circa 10 ore di auto a riposo, durante il check sento un rumore tipo "ticchettio" che dura 10 secondi.

A me sembra provenire dalla scatolina nera attaccata al corpo farfallato. Passati i 10 secondi del check, nessun altro rumore.

 

La macchina non borbotta, non strattona e non presenta alcun altro problema, se non, appunto, questo ticchettio (che non capisco se essere di natura ellettrica - tipo relè - o meccanico - ho letto di rumori di punterie idrauliche ma che non saprei decifrare). L'olio ha comunque 5.000 km.

 

Ragazzi....la macchina è ancora da pagare e sono peoccupato. mi date una mano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
3 ore fa, Mech875 scrive:

Problema nuovamente presente. Martedì auto di nuovo in officina

 

La cosa curiosa, è che a batteria carichissima sembra sparire :pen:

 

A questo punto mi sa che hanno cannato qualcosa a livello di alimentazioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
2 ore fa, J-Gian scrive:

 

La cosa curiosa, è che a batteria carichissima sembra sparire :pen:

 

A questo punto mi sa che hanno cannato qualcosa a livello di alimentazioni

Perché solo su due esemplari? In effetti tornerebbe con un connettore magari al limite che se ossidato in certe condizioni ha una resistenza un po' maggiore che con un assorbimento di picco particolarmente elevato causa una caduta istantanea di tensione che fa sbroccare qualche componente elettronico.

Bisognerebbe provare a bypassare alimentazione e massa sul connettore con due grossi cavi in parallelo al connettore stesso... Difficile farlo senza rovinare il cablaggio.

Per curiosità, te l'ha mai fatto a motore acceso? Se non lo ha fatto, la teoria è plausibile, perché in quel caso con la tensione del generatore non darebbe problemi e si verificherebbe solo a batteria, con tensione più bassa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
9 ore fa, jameson scrive:

Perché solo su due esemplari?

 

Bisogna vedere se sono solo 2, comunque può capitare esca una combinazione di componenti non fatte a dovere, o qualche massa fissata male o su un telaio verniciato nei punti sbagliati. Può essere dovuto ad una marea di motivi.

 

9 ore fa, jameson scrive:

Per curiosità, te l'ha mai fatto a motore acceso? Se non lo ha fatto, la teoria è plausibile, perché in quel caso con la tensione del generatore non darebbe problemi e si verificherebbe solo a batteria, con tensione più bassa.

 

Sono strane queste auto, perché con gli alternatori attuali, iniziano a caricare seriamente solo se serve, diversamente preferiscono attendono una fase in cui stai decelerando, per caricare seriamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Mi dispiace mech!! 

A me questa settimana lo ha fatto solo una volta su 300 km circa. 

Premetto che ho fatto decine e decine di prove, cambiato corpo farfallato e batteria, disossidanti e pulito le masse, pulito il sensore pressione etce etc. 

 

A me resta qualche ipotesi sul sensore pressione. Potrebbe essere lui. Ma non me la sento di spendere altri soldi. 

 

Gli esemplari con questo problema non sono solo due, posto che le 500 che accusano questo problema sono tantissime se cercate sul web. 

 

Ci resta questa ipotesi del sensore pressione.... Magari cambiando lui si risolve (ed infine resta l acceleratore). 

 

Resta il fatto che, corpo farfallato e sensore pressione, sono componenti bosch di bassa qualità montati su questo veicoli ed in caso di sostituzione ti consigliamo di montare quelli più costosi. Per cui la mia idea è che abbiano montato il veicolo con componenti '' base''e che quindi hanno e avranno breve durata. Ciò giustificherebbe il prezzo. Mi sbaglierò... Ok... Ma io (a ragione e con oggettività) penso sia così. 

Fammi sapere cosa ti cambiano.... Lascia stare la batteria..... 

Ps. Se vuoi scrivimi in privato e se vuoi contattiamo Fiat insieme.... L unione fa la forza!!! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Accesa questa mattina, spia spenta e problema assente.

È la prima volta che succede in senso inverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
41 minuti fa, Tipo2017 scrive:

Ci resta questa ipotesi del sensore pressione.... Magari cambiando lui si risolve (ed infine resta l acceleratore). 

 

Quello ti da un codice d'errore specifico.

 

Ed aggiungo che è piuttosto difficile si guasti, capita su alcuni diesel, dove più che altro si sporca molto.

 

Io ti suggerirei di tenere sotto carica la batteria ogni notte e quando possibile, per capire se il problema sia veramente connesso alla tensione di alimentazione o meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

La batteria l ho messa nuova, fiamm e potenziata. Lo fa pure dopo 200 km autostradali certe volte. Quindi non è la batteria. 

Portagliela subito in officina 

Non mollare e rompigli le scatole in officina prima che sia troppo tardi e prima che ti dicano che la garanzia non copre. 

E soprattutto, prima che ti tocchi spendere soldi come a me. 

Non mollare mech!!! Considera che se l errore c'è stato, anche a spie spente lo troveranno memorizzato in centralina. Quindi non possono dirti che non è vero!!! Stressali!! Compriamo auto nuove e dovrebbero funzionare.... Io ieri ho scritto al concessionario che mi aveva formalmente promesso di interessarsi e che invece non si è fatto più vivo. Il tutto in maniera formale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

A me lo ha rifatto ieri, dopo 40km, aria condizionata accesa, 4 a bordo, salite difficili. Spento il motore, dopo un ora di riposo spie accese. Secondo me il sensore misura alta pressione nel collettore di aspirazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Similar Content

    • By Mapa
      Buonasera,  Mi scuso anticipamente per la descrizione lunga, ma vorrei descrivervi l’avvenimento il meglio possibile perché io non so che pesci prendere. 
      Ho un problema abbastanza serio con la mia automobile, una Fiat Tipo immatricolata a luglio 2018 che ho acquistato a novembre 2018. Il 10/07/19 si sono accese moltissime spie (tra cui quella della spia del controllo elettronico della stabilità, quella dell'avaria del motore e quella della pressione dei pneumatici) e il giorno dopo l’ho portata dal concessionario in cui l’avevo acquistata, dato che la garanzia era ancora valida. 
      Appena arrivato davanti al concessionario si sono accese tutte le spie, inoltre il servosterzo si è disattivato, così come i tutti i vetri elettrici e la chiusura centralizzata. 
      Qualche giorno dopo l’auto è stata portata in un’officina Fiat, dove mi è stato comunicato che, a quanto pare, il problema era una scheda che mette in comunicazione le centraline, e l'officina ha ordinato il pezzo di ricambio.  Dopo 3 settimane, in cui non mi hanno comunicato nulla dell’auto, ieri ho contattato direttamente l’assistenza clienti Fiat, per esporre una sorta di reclamo verso questa officina e chiedere spiegazioni.
      L’operatrice mi ha detto che il pezzo di ricambio era giá stato consegnato da due settimane, cosí oggi mi sono recato all’officina in cui era la mia auto per chiedere ulteriori chiarimenti.  A quanto pare il problema non era quello pronosticato, ma un problema di cablaggio, quindi han dovuto ordinare degli altri ricambi che non sono ancora arrivati e smontare tutta la mia auto, come potete vedere nella foto allegata.  Mi hanno inoltre comunicato che non sono completamente sicuri che sia quello il problema, quindi puó darsi che debbano ordinare altri ricambi.
      Io davvero non so come comportarmi, hanno praticamente smontato un’auto nuova per cercare di aggiustarla e, non so quando la potró riavere indietro, considerando che siamo in periodo di ferie estive. 
      Cosa posso fare? Non è possibile chiedere un rimborso o una sostituzione dell’auto?  Ringrazio anticipamente chiunque possa darmi consigli. 

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.