Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • 0
Tipo2017

Fiat Tipo 1.4: ticchettio alla accensione quadro strumenti

Question

Salve a tutti e piacere di conoscervi!

Sono possessore di una Fiat Tipo 1.4 95cv 4porte modello easy anno 2017, comprata nuova e ad oggi con 50.600 km.

Tagliandi effettuati ogni 15.000 km. Olio e prodotti usati: originali. Batteria: originale. Utilizzato pulitore iniettori ogni 6.000 km.

 

Detto ciò: da alcuni mesi, soprattutto all'accensione quadro strumenti dopo circa 10 ore di auto a riposo, durante il check sento un rumore tipo "ticchettio" che dura 10 secondi.

A me sembra provenire dalla scatolina nera attaccata al corpo farfallato. Passati i 10 secondi del check, nessun altro rumore.

 

La macchina non borbotta, non strattona e non presenta alcun altro problema, se non, appunto, questo ticchettio (che non capisco se essere di natura ellettrica - tipo relè - o meccanico - ho letto di rumori di punterie idrauliche ma che non saprei decifrare). L'olio ha comunque 5.000 km.

 

Ragazzi....la macchina è ancora da pagare e sono peoccupato. mi date una mano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

Il problema si era ripresentato oggi alle 13 nonostante la batteria nuova. 

Al Solito, clima acceso, e dopo una sosta di 20 minuti accensione spie. 

 

Giunto a casa ho quindi pulito il corpo farfallato (vedete la foto del prima e dopo) e il sensore (anche lì foto prima e dopo). Ho notato la presenza di olio nel tubo di recupero vapori. 

Ho spruzzato il disossidante in vari spinotti, compreso quello del corpo farfallato. 

 

Le spie si sono spente tutte. Provata l auto col corpo farfallato adesso pulito e va tutto bene. 

 

Adesso vediamo se si ripresenta e se qualcuno vuole scrivere e capire, visto che un forum dovrebbe servire a questo, mi farà piacere. 

 

Chi si stressa gentilmente può fare a meno di esprimere la propria frustrazione che credo non serva a nessuno qui!!! 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Posted (edited)
10 ore fa, Tipo2017 scrive:

Il problema si era ripresentato oggi alle 13 nonostante la batteria nuova.  

Al Solito, clima acceso, e dopo una sosta di 20 minuti accensione spie. 

 

Giunto a casa ho quindi pulito il corpo farfallato (vedete la foto del prima e dopo) e il sensore (anche lì foto prima e dopo). Ho notato la presenza di olio nel tubo di recupero vapori. 

Ho spruzzato il disossidante in vari spinotti, compreso quello del corpo farfallato. 

 

Le spie si sono spente tutte. Provata l auto col corpo farfallato adesso pulito e va tutto bene.  

  

Adesso vediamo se si ripresenta e se qualcuno vuole scrivere e capire, visto che un forum dovrebbe servire a questo, mi farà piacere.  

 

Chi si stressa gentilmente può fare a meno di esprimere la propria frustrazione che credo non serva a nessuno qui!!! 


E' chiaro che la batteria non c'entra niente. Se ha 200A di spunto per accendere il motore, ne ha anche 0,5 per muovere il motorino della valvola a farfalla.

Messa cosi, sembrerebbe che sia legato alla temperatura, con il clima acceso la temperatura nel vano motore è molto piu alta che con il condizionatore spento. E' quindi possibile che qualche sensore legga male. Per confermare la prova, nelle condizioni in cui di solito si presenta il problema, appena spento il motore, dovresti aprire il cofano per far defluire l'aria calda.

Detto questo, senza diagnosi elettronica decente non vai da nessuna parte. Quindi i casi sono tre.

1) Vai in un officina possibilmente autorizzata fiat e la fai sistemare a loro (probabilmente cambieranno la valvola a farfalla) purtroppo potrebbe costare parecchio.
2) Vai in una officina generica e fai fare a loro, montando una valvola revisionata (con 150/200€ + lavoro te la cavi).
3) Acquisti una diagnosi elettronica base per PC, composta dal software multiecuscan (per iniziare può andare bene anche la versione gratuita) e cavo ELM327 di buona qualità (non i cloni cinesi, ma uno certificato per multiecuscan) da 20/30€, e chiaramente un pc portatile da portarti in vettura.
A quel punto, tiene sott'occhio i parametri di apertura della farfalla, e se quando senti il rumore e si accende la spia, noti che c'è una differenza di lettura dell'angolo di apertura tra i due sensori, torni al punto 1.
La valvola è da cambiare.

Personalmente andrei sull'opzione 2. E' evidente che la valvola ha qualcosa che non va, anche sapere perfettamente il cosa non ti aiuterà. Non è smontabile e riparabile.
In alternativa te la tieni cosi, e se dovesse peggiorare poi la cambierai. Fatti una buona copertura assicurativa con carroattrezzi.



 

Edited by Nico87
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Grazie nico. 

In realtà il motivo della batteria nasce dall ipotesi basata su altre auto. 

Ad esempio, con una batteria in grado di far partire tranquillamente la punto 1.2, se tale batteria è un po' scarica, l accensione spia servosterzo è garantita!! E questo nonostante abbia avviato il motore. 

Per tale ragione ho ipotizzato (e gli elettrauto) mi hanno consigliato per prima cosa la batteria. 

 

Detto ciò... Capite che anche io in base alla situazione avevo quindi pensato ai sensori che davano qualche problema. 

 

Motivo per il quale ho smontato e pulito quel sensore di pressione oltre che la valvola a farfalla stessa. 

Se funzionerà lo scopriremo... Ma ne dubito. 

 

Rispetto al video visto sul web di una grande punto 1.4 io sulla mia ho trovato però un solo sensore e non due come nel video. 

 

Infine, se veramente (e sembravchiaro sia questo) si tratta di un sensore del corpo farfallato che si '' imballa''ad alta temperatura, dove e quale sarà questo sensore?? 

 

Quello che ho trovato l ho già smontato. Altri, se ne esistono, dove stanno?? 

 

Qualcuno mi ha detto che nel corpo farfallato c'è dentro solo la farfalla e la parte elettro meccanica. 

 

Quindi, quale altro sensore invia I dati al corpo farfallato? 

Anche perché se così fosse non sarebbe il corpo farfallato il problema ma il sensore! 

Ps. Sapete come caricare video di dimensioni più grandi che ve li invio?! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
4 ore fa, Nico87 scrive:

E' chiaro che la batteria non c'entra niente. Se ha 200A di spunto per accendere il motore, ne ha anche 0,5 per muovere il motorino della valvola a farfalla.

Beh, non è detto. Con batterie a tensione bassa ho visto cose che voi umani... I dispositivi elettronici ed elettrici possono iniziare a fare cose strane se la tensione di alimentazione è più bassa di quella necessaria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Allora ragazzi.... Il problema si è ripresentato poco fa: auto fredda parcheggiata ieri sera in garage. Giro la chiave, perfetto e silenzioso check e corpo farfallato che va perfettamente MA le spie si sono riaccese. Come al solito:avafia controllo pressione pneumatici + controllo trazione e all avvio avaria motore. Fatti 3 km e riacceso il motore si sono spente come al solito le prime due. Ergo... Lo fa anche a freddo!! 

E se fosse Il problema simile a quello che aveva da nuova quando a soli 1000 km si manifestava (ma mentre era in moto e a causa di scossoni su strada)?! Ricordo che Fiat risolse stringendo le masse!!! E se adesso fossero queste masse.... Magari non lente ma sporche e/o ossidate?! Se spruzzo il dissossidante nelle varie masse?! Sapete inoltre quale è lo spinotto connesso con l abs? Potrebbe derivate da lui l impulso che genera il resto! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Intanto potresti prendere un ELM327 mini da 5 euro, scaricare Torque sul cellulare e controllare i messaggi di errore.

Se poi prendi un'interfaccia Konnwei KW902, che costa 10-20 euro a seconda se la prendi su Aliexpress o su Amazon, con software adeguato (per esempio Multiecuscan se hai 50 euro da spendere e un PC con il Bluetooth) puoi accedere anche ai protocolli proprietari, per esempio per controllare lo stato dell'olio o del DPF.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
4 ore fa, Tipo2017 scrive:

Allora ragazzi.... Il problema si è ripresentato poco fa: auto fredda parcheggiata ieri sera in garage. Giro la chiave, perfetto e silenzioso check e corpo farfallato che va perfettamente MA le spie si sono riaccese. Come al solito:avafia controllo pressione pneumatici + controllo trazione e all avvio avaria motore. Fatti 3 km e riacceso il motore si sono spente come al solito le prime due. Ergo... Lo fa anche a freddo!!  

E se fosse Il problema simile a quello che aveva da nuova quando a soli 1000 km si manifestava (ma mentre era in moto e a causa di scossoni su strada)?! Ricordo che Fiat risolse stringendo le masse!!! E se adesso fossero queste masse.... Magari non lente ma sporche e/o ossidate?! Se spruzzo il dissossidante nelle varie masse?! Sapete inoltre quale è lo spinotto connesso con l abs? Potrebbe derivate da lui l impulso che genera il resto!  

 

L'auto è fredda ora, ma quando era calda potrebbe aver sballato qualche lettura dell'angolo (supposizione mia). I sensori di angolo sono all'interno del corpo farfallato, non sono cose esterne. Leggono solo l'angolo della paletta. E li non credo che puoi fargli niente.

 

7 ore fa, jameson scrive:

Beh, non è detto. Con batterie a tensione bassa ho visto cose che voi umani... I dispositivi elettronici ed elettrici possono iniziare a fare cose strane se la tensione di alimentazione è più bassa di quella necessaria. 


Si certo, ma i casini in quel caso partono dopo la scarica di accensione, non prima di accendere il motore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Posted (edited)

caro Furio :-D
personalmente apprezzo tutti i tuoi tentativi, ma secondo me non stai andando da nessuna parte. Come dice @Nico87 fatti un'assicurazione con carro attrezzi e per il resto guida tranquillo
, Se succederà qualcosa ci aggiornerai...

Edited by v13
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Fine settimana la macchina entrerà in officina FIAT (l unica officina dove mi sembrano brave ed oneste persone). 

 

Nel frattempo ho notato che:le spie non si accendono se la macchina sta col climatizzatore spento (e non viene acceso neanche il giorno prima). 

 

Idee? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Mapa
      Buonasera,  Mi scuso anticipamente per la descrizione lunga, ma vorrei descrivervi l’avvenimento il meglio possibile perché io non so che pesci prendere. 
      Ho un problema abbastanza serio con la mia automobile, una Fiat Tipo immatricolata a luglio 2018 che ho acquistato a novembre 2018. Il 10/07/19 si sono accese moltissime spie (tra cui quella della spia del controllo elettronico della stabilità, quella dell'avaria del motore e quella della pressione dei pneumatici) e il giorno dopo l’ho portata dal concessionario in cui l’avevo acquistata, dato che la garanzia era ancora valida. 
      Appena arrivato davanti al concessionario si sono accese tutte le spie, inoltre il servosterzo si è disattivato, così come i tutti i vetri elettrici e la chiusura centralizzata. 
      Qualche giorno dopo l’auto è stata portata in un’officina Fiat, dove mi è stato comunicato che, a quanto pare, il problema era una scheda che mette in comunicazione le centraline, e l'officina ha ordinato il pezzo di ricambio.  Dopo 3 settimane, in cui non mi hanno comunicato nulla dell’auto, ieri ho contattato direttamente l’assistenza clienti Fiat, per esporre una sorta di reclamo verso questa officina e chiedere spiegazioni.
      L’operatrice mi ha detto che il pezzo di ricambio era giá stato consegnato da due settimane, cosí oggi mi sono recato all’officina in cui era la mia auto per chiedere ulteriori chiarimenti.  A quanto pare il problema non era quello pronosticato, ma un problema di cablaggio, quindi han dovuto ordinare degli altri ricambi che non sono ancora arrivati e smontare tutta la mia auto, come potete vedere nella foto allegata.  Mi hanno inoltre comunicato che non sono completamente sicuri che sia quello il problema, quindi puó darsi che debbano ordinare altri ricambi.
      Io davvero non so come comportarmi, hanno praticamente smontato un’auto nuova per cercare di aggiustarla e, non so quando la potró riavere indietro, considerando che siamo in periodo di ferie estive. 
      Cosa posso fare? Non è possibile chiedere un rimborso o una sostituzione dell’auto?  Ringrazio anticipamente chiunque possa darmi consigli. 

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.