Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • 0
indeciso88

Multa su striscia bianca

Question

In assenza di segnaletica, è secondo voi multabile il veicolo che sosta sulle strisce bianche all'interno di una Ztl?

Mi hanno fatto la multa perché sprovvisto di tagliando residenti, ma non l'ho esposto solo perché stavo appunto sulle strisce bianche e non sulle blu (dove, da residente, appunto non pago). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
13 minuti fa, jameson scrive:

No, non possono. Deve esserci l'ordinanza E la segnaletica, con tanto di omologazione e indicazione sul retro dei cartelli del numero dell'ordinanza.

Può ritenersi sufficiente l'indicazione all'inizio della ztl? Al varco non sono sicuro se sia indicato anche il divieto di sosta, devo controllare stasera quando ci passo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
1 minuto fa, indeciso88 scrive:

Può ritenersi sufficiente l'indicazione all'inizio della ztl? Al varco non sono sicuro se sia indicato anche il divieto di sosta, devo controllare stasera quando ci passo 

Ovviamente sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Prendo per buono quello che dici e ti ringrazio per le tue puntuali risposte, ma non penso che sia tanto ovvio: mettere le strisce bianche nude e crude ed il cartello divieto di sosta un km e mezzo prima non è il massimo della chiarezza. Nella zona indicata su Google Maps da @Nicola_P era impossibile sbagliare, ma da me c'è anche commistione strisce blu e bianche, e nessuna indicazione di divieto di sosta. Stasera fotografo il varco e vi aggiorno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Il varco della ZTL dice solo divieto di transito, non di sosta, per tutti eccetto chi ha il pass.

 

Attenzione però perché alle volte sono carogne...ad esempio a Udine  c'è una ZTL con varco libero, ma sosta vietata eccetto a chi ha il pass. Lungo la via principale del varco ci sono strisce azzurre per parcheggiare pagando il ticket per tutti, mentre nelle laterali sono bianche ma con cartelli che evidenziano che sono posti per la ZTL. Non so come sia la situazione dove abiti tu, ma può essere che non hai visto un cartello specifico?

Edited by Peçot

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Bisogna recuperare l’ordinanza. Ad esempio a Torino, quando è attiva la ZTL è vietata la circolazione STATICA e dinamica.

In soldoni, anche se parcheggiata, anche se se hai pagato la zona blu, se non hai il permesso sei multabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

sarà per non avere di queste beghe che io non vado più al centro di Perugia con la macchina da 20 anni e comunque al centro non ci vado più per niente da 4 ...

  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Zolla
      Salve a tutti
      Avrei un dubbio che vorrei dirimere con il vostro aiuto.
      Situazione: strada a due corsie per senso di marcia con separazione centrale fra le quattro. Secondo il CdS se io effettuo il sorpasso di un veicolo che mi precede prima di cambiare corsia inserisco la freccia e procedo con la manovra. Qualora decidessi, finita la suddetta, di non rientrare nella corsia di dx, sono obbligato a tenere la freccia accesa finché rimango nella corsia di sx? 
      Mi sembra ovvio che quando deciderò di spostarmi nuovamente nella corsia di dx dovrò in ogni caso segnalarlo con l'indicatore di direzione ma vi chiederei conferma. Grazie
    • By AliceFateburn
      Salve, avevo qualche domanda su come funziona lo stato di "Neopatentato" in Italia.
       
      Ecco, la domanda è questa: Se io faccio la patente in Polonia e poi la uso in Italia, allora in questo caso sono sottoposto al periodo del neopatentato oppure no?
       
      Il dubbio mi viene a causa del art. 117:
      TITOLO IV - GUIDA DEI VEICOLI E CONDUZIONE DEGLI ANIMALI
      Art. 117. Limitazioni nella guida.
      1. 
      2. Per i primi tre anni dal conseguimento della patente di categoria A2, A, B1 E B non è consentito il superamento della velocità di 100 km/h per le autostrade e di 90 km/h per le strade extraurbane principali.(2)
      2-bis. Ai titolari di patente di guida di categoria B, per il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kw/t. Nel caso di veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite  di  potenza massima pari a 70 kW. Le limitazioni di cui al presente comma non  si applicano ai veicoli adibiti al servizio di persone invalide, autorizzate ai sensi dell'articolo 188, purché la persona invalida sia presente sul veicolo. Fatto salvo quanto previsto dall'articolo 120 del presente codice, alle persone destinatarie del divieto di cui all'articolo 75, comma 1, lettera a), del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, il divieto di cui al presente comma ha effetto per i primi tre anni dal rilascio della patente di guida. (4a)(5) (6) (7)
      3. Nel regolamento saranno stabilite le modalità per l'indicazione sulla carta di circolazione dei limiti di cui ai commi 2 e 2-bis. (4b). Analogamente sono stabilite norme per i veicoli in circolazione alla data di entrata in vigore del presente codice.  
      4. Le limitazioni alla guida e alla velocità sono automatiche e decorrono dalla data di superamento dell'esame di cui all'articolo 121. (2).  
      5. Il titolare di patente di guida italiana che viola le disposizioni di cui ai commi 2 e 2-bis è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 152 a euro 608. (4d) La violazione importa la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della validità della patente da due ad otto mesi, secondo le norme del capo I, sezione II, del titolo VI (2)(3) .
       
      Allora, se guardiamo il comma 5, possiamo leggere il titolare di patente di guida ITALIANA.
      E quindi? La legge vale anche per qualcuno che ha appena fatto la patente in Polonia o in qualsiasi altro paese, che fa parte Unione Europea e dello spazio Schengen?
       
       
    • By Petrus50
      Possiedo 4 pneumatici 225/45/18 invernali. Erano montati su una Mercedes Classe A180 diesel. Chiedo se possono essere montati su una BMW X1 sdrive 16d che monta pneumatici 225/50/18. Grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.