Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!
Message added by __P

Aggiornamenti al 01/05/2021

Sarà costruito a Pomigliano, sull’evoluzione della piattaforma S-USW. Motori con tecnologia MHEV e PHEV.
In produzione da marzo 2022, commercializzazione a giugno 2022 - Fonte
596521851_alfaromeotonaleclinictestspy(3).jpeg.82342cb7d5ab21424ed3cfec63a79d8a.jpeg 1971001179_alfaromeotonaleclinictestspy(2).jpeg.3677cf7ce690cbfc2554f34bfc715899.jpeg 496206257_alfaromeotonaleclinictestspy(1).jpeg.e34d7d0c55dfe731e5b4c8080da2bcfb.jpeg 1371231058_alfaromeotonaleclinictestspy(1).jpg.bd69897be90ddc89617465d0dfb4a048.jpg
Immagini “scappate” dal clinic test ->  CLICCA QUI!

Recommended Posts

19 minuti fa, RS6plus scrive:

Ma se prendi un suv il punto di riferimento dovrebbe essere proprio jeep non alfa. È come cercare la nuovelle cuisine in un kebab

Ti vuoi divertire per strada e prendi un'auto con baricentro alto? 

Nel suo segmento e per quello per cui nasce compass dalle concorrenti ha poco o nulla da invidiare. Se poi cerchi cose per cui non nasce, forse sbagli tu a cercare, non compass a non proportele

Come filosofia vedo bene Jeep con l'ago spostato più sulle doti in fuoristrada, mentre Alfa un SUV con l'ago più spostato verso le doti su strada. Almeno questo è come le immaginerei. 

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 3.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

siamo ricaduti sul "deve essere superiore alla concorrenza ma costare meno sennò laggente non lo compra"? davvero?   io proporrei un calendario settimanale degli argomenti, tipo: lunedì

quando è uscito il concept, praticamente tutti all'unisono hanno gridato al capolavoro. Tempo 6 mesi è diventata un auto di 10 anni fa coi fari posteriori della giulia anni 60, il fronte dell'alfa sud

Questa è provvisoria, fanali base, badge Veloce e cerchi piccoli. In genere poco prima della presentazione cambiano ancora dettagli. Dovrebbe arrivare a Giugno con produzione a ottobre/novembre. Da qu

Posted Images

15 minuti fa, mikisnow scrive:

Come filosofia vedo bene Jeep con l'ago spostato più sulle doti in fuoristrada, mentre Alfa un SUV con l'ago più spostato verso le doti su strada. Almeno questo è come le immaginerei. 

Differenzi quanto vuoi, ma quello non è il genere in cui alfa si esprime, almeno nell'immaginario collettivo. C'è poco da fare. 

Chi, e sono tanti, prende un suv, di quanto rolla o che sospensione monta.. manco si preoccupa di vederlo. Guida alta, comoda, ben fatta, dotazione, carina, buon spazio a bordo e immagine de marchio. (e non metto fuoristrada perché buona parte non lo proverà mai) questo cerca

  • I Like! 1
  • Confused... 2
Link to post
Share on other sites

regà nell'italia del 2021, in cui furoreggiano panda e ypsilon, secondo voi la gente quando si alza la mattina pensa a un alfa quadrifoglio? se vuol vendere oltre alla gente del forum deve fare una tonale risparmiosa, stilosa, comoda e tutt'altro che veloce e sportiva. ma ancora nella zucca non vi entra che sportività = consumi alti, spese di superbollo ingestibili, scomodità nella vita di tutti i giorni... ste nuove alfa meno sportive e più eleganti e comode sono meglio è per marchio. poi anche sto heritage ha rotte le balle, viva i modelli alfa comodi e che tutti compravano, non le montreal, le 8,6,4,2c, le gt di ogni ordine e grado che di certo non han tenuto su la baracca a livello finanziario. la gente oggi appena sente "sportivo" si gira dall'altra parte, per non parlare della svolta green in europa e america. se devo usarla tutti i giorni voglio comodità e risparmio, e sì lo vorrei anche su un'alfa. statece

  • I Like! 3
  • Haha! 2
Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, angelogiulio scrive:

ma ancora nella zucca non vi entra che sportività = consumi alti, spese di superbollo ingestibili, scomodità nella vita di tutti i giorni.

Scusa ma, dopo esserti rilassato 😬,ti chiedo se una Stelvio (non Q) sia tutto quello che hai descritto. 

Oppure ho frainteso io il messaggio. 

Perchè un'auto comoda può essere pure piacevole da guidare, e spesso il fatto di essere più piacevole la rende pure più comoda delle altre nei lunghi viaggi. Io dai commenti precedenti comprendo che si stesse parlando di sospensioni e doti su strada rispetto ad una generalista per esempio. Non capisco perché, se non per un risparmio, si debba sempre associare un cancello alla comodità. Posso capire per la Casa un risparmio, ma se alla gente piace spendere praticamente uguale per avere il peggio delle soluzioni tecniche vuol dire che stanno messi proprio male eh 😅 

E parlo per esempio quando si cita un Multilink ben messo, che fra l'altro è più comodo. Forse a questo punto è il contrario, la maggior parte preferisce auto scomode. 

 

Edit: Aggiungo l'esempio di Renegade, è così tanto scomoda rispetto una 3008? Eppure in fuoristrada se la cava decisamente meglio. Magari qualcuno ci guarda ancora a questi aspetti direi. Questo per dire che differenziare è sempre buono, uniformare troppo no. 

Edited by mikisnow
  • I Like! 4
  • Thanks! 1
Link to post
Share on other sites

ma siamo d'accordo, però sta tonale manco è uscita che già le si dice di tutto. e il concetto di piacevolezza alla guida non passa solo per sospensioni o cavalli, ma per la completa fruizione del prodotto, per cui può benissimo venire fuori una VERA alfa anche se sotto è una compass. qua sembra che le alfa debbano solo essere delle gt, quando proprio il marchio nella sua storia ha fatto di tutto. e può benissimo essere una vera alfa anche figlia dei tempi, con un'allure e un'idea di auto che faccia venire voglia di far parte del marchio. e la cosa, come non mi stancherò mai di ripetere, non si fa con lo sguardo al passato ma verso il futuro. quindi ben vengano i ricarrozzamenti, le economie di scala, i risparmi se servono a tenere in vita il marchio proponendo auto che interessano e piacciono alla gente. e mai come ora la"guida sportiva" e ciò che le sta intorno è poco interessante per il pubblico, per cui speriamo in tante alfa meno sportive ma più al passo coi tempi.

Edited by angelogiulio
  • Haha! 2
Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, angelogiulio scrive:

ma siamo d'accordo, però sta tonale manco è uscita che già le si dice di tutto. e il concetto di piacevolezza alla guida non passa solo per sospensioni o cavalli, ma per la completa fruizione del prodotto, per cui può benissimo venire fuori una VERA alfa anche se sotto è una compass. qua sembra che le alfa debbano solo essere delle gt, quando proprio il marchio nella sua storia ha fatto di tutto. e può benissimo essere una vera alfa anche figlia dei tempi, con un'allure e un'idea di auto che faccia venire voglia di far parte del marchio. e la cosa, come non mi stancherò mai di ripetere, non si fa con lo sguardo al passato ma verso il futuro. quindi ben vengano i ricarrozzamenti, le economie di scala, i risparmi se servono a tenere in vita il marchio proponendo auto che interessano e piacciono alla gente. e mai come ora la"guida sportiva" e ciò che le sta intorno è poco interessante per il pubblico, per cui speriamo in tante alfa meno sportive ma più al passo coi tempi.

Un Alfa non può essere solo Quadifoglio o GTA ma dovrebbe essere come Porsche su segmenti più piccoli.

 

Porsche non fa un D-SUV Diesel da 150cv e nemmeno un D-SUV TA ma sempre TI.

 

Ecco Alfa potrebbe fare lo stesso se vuole rimanere Alfa anche nei seg.B e C.

 

Su SUSW-Evo possono tranquillamente fare a meno della TA ma solo TI anche solo PHEV e-axle perché è così adesso e se no vogliono spendere denari e crediti CO2 per la TI meccanica. E non fare motori sotto i 190/200cv...

Stessa cosa sul B-SUV se arrivano a metterci un motorino dietro. Come detto ironicamente da qualcuno, secondo me una B-SUV Alfa solo EV e solo TI potrebbe essere la « Macan » del seg.B.

 

Sicuramente non sarà così, ma sarebbe questa la strada da intraprendere per Alfa.

 

Un Alfa 1.6d nessuno la prende in considerazione... ne un Alfa Seg.B da 100cv...

Edited by iDrive
  • Confused... 1
Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, angelogiulio scrive:

ma siamo d'accordo, però sta tonale manco è uscita che già le si dice di tutto. e il concetto di piacevolezza alla guida non passa solo per sospensioni o cavalli, ma per la completa fruizione del prodotto, per cui può benissimo venire fuori una VERA alfa anche se sotto è una compass. qua sembra che le alfa debbano solo essere delle gt, quando proprio il marchio nella sua storia ha fatto di tutto. e può benissimo essere una vera alfa anche figlia dei tempi, con un'allure e un'idea di auto che faccia venire voglia di far parte del marchio. e la cosa, come non mi stancherò mai di ripetere, non si fa con lo sguardo al passato ma verso il futuro. quindi ben vengano i ricarrozzamenti, le economie di scala, i risparmi se servono a tenere in vita il marchio proponendo auto che interessano e piacciono alla gente. e mai come ora la"guida sportiva" e ciò che le sta intorno è poco interessante per il pubblico, per cui speriamo in tante alfa meno sportive ma più al passo coi tempi.

Io penso che l'allure e l'idea di auto dipenda oggi dalla guida, ma anche dal marchio. Questo perché, se ci concentrassimo solo sulle dotazioni e su infotaiment vari, si creerebbe una macchina uguale alle altre, uguale ad Audi per esempio. Chiaro che, oltre alla guida, ci vuole il contorno; concessionari accoglienti, servizio clienti impeccabile ecc., cose che attualmente non ci sono poi tanto in AR. 

 

Quindi, se si unisce una guida sportiva ad una tecnologia da Audi si ha una differenziazione notevole perché, se non differenzi, devi offrire di più (o lo stesso) ad un minor costo per essere più concorrenziale (data la scarsa reputazione di AR) ma di contro hai una percezione diversa del prodotto, quindi del marchio, che affascina di meno. Infatti l'epoca delle Alfa a basso costo ha condizionato il marchio oggi, con non poche persone che vorrebbero una Giulia a prezzo di saldo. 

 

Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, iDrive scrive:

Un Alfa non può essere solo Quadifoglio o GTA ma dovrebbe essere come Porsche su segmenti più piccoli.

 

Porsche non fa un D-SUV Diesel da 150cv e nemmeno un D-SUV TA ma sempre TI.

 

Ecco Alfa potrebbe fare lo stesso se vuole rimanere Alfa anche nei seg.B e C.

 

Su SUSW-Evo possono tranquillamente fare a meno della TA ma solo TI anche solo PHEV e-axle perché è così adesso e se no vogliono spendere denari e crediti CO2 per la TI meccanica. E non fare motori sotto i 190/200cv...

Stessa cosa sul B-SUV se arrivano a metterci un motorino dietro. Come detto ironicamente da qualcuno, secondo me una B-SUV Alfa solo EV e solo TI potrebbe essere la « Macan » del seg.B.

 

Sicuramente non sarà così, ma sarebbe questa la strada da intraprendere per Alfa.

 

Un Alfa 1.6d nessuno la prende in considerazione... ne un Alfa Seg.B da 100cv...

Su Tonale non si possono mettere cavallerie di partenza sui 200 cv, sia perché non è una diretta competitor di Porsche e sia perché è in linea con i segmenti più alti. 

Link to post
Share on other sites

ma secondo voi il cliente europeo medio di un suv di segmento c, a prescindere dal marchio, vuole potenze a partire dai 200 cv? chiedo seriamente.

Edited by angelogiulio
  • I Like! 2
Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
  • Similar Content

    • By GL91
      La nuova generazione di Porsche Macan, prevista non prima del 2021, avrà una motorizzazione elettrica, che secondo Quattroruote sarà anche l'unica. Il comunicato stampa ufficiale Porsche dice "fully electric", ma onestamente non saprei dire se ciò implica che sarà l'unica e che non ci saranno versioni con motore termico o ibrido plug-in. In ogni caso la piattaforma della versione elettrica sarà la PPE della Taycan, sviluppata con Audi, e lo stabilimento di produzione sarà quello di Lipsia, che sarà rinnovato appositamente.
       
      P.S. mods se la sezione non è adatta mi scuso
    • By __P
      Con il restyling il o i MHEV dovrebbero esserci.
    • By The Summarizer
      Notizie e rumor sulle future Alfa Romeo fino al 2023
      Aggiornato al 01/05/2021
       
       
       
       
      949 MCA ~ Stelvio: subirà un restyling leggero a fine 2022
      Sospeso lo sviluppo della versione PHEV.
      ➡️ RUMORS TOPIC  
        952 MCA ~ Giulia: subirà un restyling leggero a fine 2022
      Sospeso lo sviluppo della versione PHEV.
      ➡️ RUMORS TOPIC
        965/Tonale ~ C-UV: sarà costruito a Pomigliano, sull’evoluzione della piattaforma S-USW, motori con tecnologia MHEV e PHEV.
      In produzione da marzo 2022, commercializzazione a giugno 2022.
      ➡️ SPY TOPIC
        B-UV: SUV di segmento B, disponibile anche in versione BEV che debutterà dopo la Tonale. 
      ➡️ RUMORS TOPIC
        Imparato ha in programma di delineare un piano decennale riguardante i futuri modelli.  
       
       
       
       
       
       
       
       
       
      News di GIUGNO 2018 (PIANO INDUSTRIALE 2018 da pag. 1285)
      PDF Plan Alfa Romeo 2018: Alfa Romeo - Piano industriale 1 Giugno 2018.pdf -  Fonte originale
       
       
       
       
       
       
      News di GENNAIO 2018 (Pag. 1101)
       
       
       
       
      News di GENNAIO 2016 (Pag. 415)
       
       
       

      News di MARZO 2015
       
       

      News di MAGGIO 2014
       
       

      Vecchia discussione: [Vecchia] I Prossimi Modelli Alfa Romeo (Notizie)

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.