Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Scelte strategiche Ferrari


Recommended Posts

  • 2 months later...

Le dichiarazioni di Elkann sulla ricerca nuovo CEO all'assemblea dei soci

 

"“Il Consiglio ha istituito un comitato di ricerca che ha supervisionato il processo per identificare il nuovo ceo della nostra società, una figura con le competenze giuste per guidarci in questo decennio. Stiamo facendo buoni progressi nella creazione di una short list di candidati molto forti che hanno tutte le qualità, fra le quali in particolare le capacità tecnologiche, per guidare la nostra società. Il nuovo CEO e il nuovo Senior Management Team conviderà con voi il futuro entusiasmante di Ferrari nel corso del nostro Capital Markets Day nel 2022, un anno importante anche per i lanci di nuove vetture e del Purosangue in particolare, qualcosa di davvero speciale”

 

https://www.finanzaonline.com/notizie/ferrari-elkann-ermetico-su-nuovo-ceo-progressi-per-short-list-candidati-ci-sara-nel-capital-markets-day-2022

 

Io mi sto convincendo che a questo punto ci sarà il ritorno di Todt che si libera dalla FIA a fine anno, altrimenti davvero non mi spiego quest'anno e più di sedia vacante in una posizone così centrale 

BYE BYE!

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, j scrive:

Le dichiarazioni di Elkann sulla ricerca nuovo CEO all'assemblea dei soci

 

"“Il Consiglio ha istituito un comitato di ricerca che ha supervisionato il processo per identificare il nuovo ceo della nostra società, una figura con le competenze giuste per guidarci in questo decennio. Stiamo facendo buoni progressi nella creazione di una short list di candidati molto forti che hanno tutte le qualità, fra le quali in particolare le capacità tecnologiche, per guidare la nostra società. Il nuovo CEO e il nuovo Senior Management Team conviderà con voi il futuro entusiasmante di Ferrari nel corso del nostro Capital Markets Day nel 2022, un anno importante anche per i lanci di nuove vetture e del Purosangue in particolare, qualcosa di davvero speciale”

 

https://www.finanzaonline.com/notizie/ferrari-elkann-ermetico-su-nuovo-ceo-progressi-per-short-list-candidati-ci-sara-nel-capital-markets-day-2022

 

Io mi sto convincendo che a questo punto ci sarà il ritorno di Todt che si libera dalla FIA a fine anno, altrimenti davvero non mi spiego quest'anno e più di sedia vacante in una posizone così centrale 

Così nel 2022/2023 la Ferrari tornerà a vincere in formula 1 XD

Peace&Love

Link to comment
Share on other sites

Non capisco come mai in Ferrari non si parli di carburanti sintetici ma si pensi direttamente alla realizzazione di una BEV. 

In Ducati hanno riferito come non pensano minimamente ad una moto elettrica (che si tratti di una cruiser o supersportiva), perché puntano sui sintetici. 

Ok che Ferrari non appartiene alla galassia Stellantis, ma se Stellantis vuole competere in tutti gli ambiti con VAG (Porsche e Bentley sul carburante alternativo), non sarebbe una cattiva idea allearsi con Ferrari per lo sviluppo, dato che Ferrari stessa ha dalla sua la Shell. 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, lukka1982 scrive:

Nuova nomina in Ferrari: Charlie Turner, ex direttore editoriale di Top Gear, è stato nominato nuovo CCO (Chief Content Officer).

Per un attimo, ho sperato in una troika 😊

image.png.72c10007138b9b731c0dac48f6c9a875.png

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

se in ferrari fanno il suv potrà anche essere completamente elettrico senza problemi, per le sportive io punterei su un elettrico al 70% piú un piccolo termico (30%) con carburante sintetico

 

perché su una sportiva ultracostosa una parte "meccanica" deve restare, é come il movimento meccanico degli orologi piú costosi, altrimenti sembra un orologino al quarzo...

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, shadow_line scrive:

se in ferrari fanno il suv potrà anche essere completamente elettrico senza problemi, per le sportive io punterei su un elettrico al 70% piú un piccolo termico (30%) con carburante sintetico

 

perché su una sportiva ultracostosa una parte "meccanica" deve restare, é come il movimento meccanico degli orologi piú costosi, altrimenti sembra un orologino al quarzo...

Ma infatti su un SUV ci sta l'elettrico, anche se Ferrari va bene, però il fatto che sia qualcosa di più sportivo di una Urus fa pensare che sia una GTC4 con due porte in più, quindi una vera Ferrari. E tutto questo considerando che un SUV Ferrari (alto anche 1.65) non mi dispiace affatto. 

 

Il problema è che, essendo partner di Shell da anni, non si parli pubblicamente di carburanti sintetici quando la soluzione è secondo loro una Ferrari elettrica. Porsche e Bentley possono comunque guadagnarci da questo progetto vendendolo a terzi, quindi perché non Ferrari? Per dimostrare che anche loro sanno fare una BEV? Probabilmente.. 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, ItalianBrands scrive:

Per dimostrare che anche loro sanno fare una BEV? Probabilmente.. 

 

difficile dire, la situazione generale dell'elettrico é ancora parecchio confusa

 

comunque prima dell'arrivo delle batterie allo stato solido non conviene neanche provarci...

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.