Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

Non commentero' il botto dei nostri beneamati, lo avete gia' fatto voi.

Piuttosto cio' che passa sotto silenzio e' che a me sembra molto evidente come da due GP a questa parte la Ferrari abbia perso in prestazioni. Mi sembra la stessa cosa di Monza 2018 con le batterie, dopo la macchina non fu piu' la stessa.

Anche qui a giochi regolari, senza SC, si arrivava al traguardo con 25/30 secondi di distacco. Si sta tornando, almeno in gara, ai livelli pre-estate.

Al contrario, Honda ha messo le ali negli ultimi 2 gp, volavano sul rettilineo, Hamilton e' stato varie volte sverniciato e anche nella drag race finale fra lui e Gasly, la Toro Rosso ha retto bene botta, anzi lentamente stava sfilando pur essendo sull'esterno e quindi dovendo percorrere piu' strada.

Stavo diventando speranzoso per il 2020, ma le ultime gare con le polemiche sui motori e la perdita di passo di Ferrari, le lotte fra piloti e i test delle gomme Pirelli 2020, che non mi sembrano esattamente andare incontro a quanto la Ferrari voleva, mi fanno temere che il 2020 potra' essere un remake 2019 a parte forse per Verstappen a rompere le scatole ad Hamilton.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Charles non e' un santo, come non lo fu a Monza. Fra compagni di squadra bisognerebbe lasciare un margine di spazio di sicurezza, invece ha costretto Vettel a filo con l'erba e non lo ha agevolato. Entrambi hanno la loro dose di colpe. Anche la squadra perche' se a uno metti le gomme nuove, allora dai anche l'ordine di scuderia di lasciarlo passare per provare a prendere i due davanti a lui.

Ripeto, comunque, che a me preoccupa in primis la macchina. Mangia le gomme come al solito, ha perso il Jet Mode in rettilineo ed e' fragile sia di PU che di meccanica, aprendosi in due ad ogni tocco.

  • I Like! 5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Charles non e' un santo, come non lo fu a Monza. Fra compagni di squadra bisognerebbe lasciare un margine di spazio di sicurezza, invece ha costretto Vettel a filo con l'erba e non lo ha agevolato. Entrambi hanno la loro dose di colpe. Anche la squadra perche' se a uno metti le gomme nuove, allora dai anche l'ordine di scuderia di lasciarlo passare per provare a prendere i due davanti a lui.

Ripeto, comunque, che a me preoccupa in primis la macchina. Mangia le gomme come al solito, ha perso il Jet Mode in rettilineo ed e' fragile sia di PU che di meccanica, aprendosi in due ad ogni tocco.

Concordo per quello che i piloti sono l' ultimo delle mie preoccupazioni in Ferrari. Se hai talenti devi dargli un mezzo che possa giocarsela , non rincorrere perchè quello diventa frustrante e onestamente quello che sta succedendo a Vettel non vorrei succeda in futuro a Charles.

 

 

 

 

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, drucker scrive:

Concordo per quello che i piloti sono l' ultimo delle mie preoccupazioni in Ferrari. Se hai talenti devi dargli un mezzo che possa giocarsela , non rincorrere perchè quello diventa frustrante e onestamente quello che sta succedendo a Vettel non vorrei succeda in futuro a Charles.

 

Senza mezzo all'altezza non vai da nessuna parte. Verstappen si e' calmato molto quest'anno e se lottera' per il mondiale il prossimo penso sara' ancora piu' ragionevole.

La Ferrari deve dare a quei due una macchina almeno all'altezza delle 2017/18, poi si vedra' chi dei due sara' colui che contendera' il titolo ad Hamilton.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bah solo io reputo l'incidente un normale incidente di gara?
Leclerc era dietro e le linee erano quelle i volanti erano dritti nessuno scarto.
Poteva lasciare più spazio.
secondo me 50% di colpa a entrambi.
Pessima la direzione gara che si inventa una sc assurda.
 
No, mate, non sei l'unico. Dispiace come è andata ma a mente fredda è un incidente di gara. Mi dispiace di più per il podio di Albon stra meritato e, in seguito, per quello di Sainz, scippato della gioia per la solita lentezza della Federazione. Contentissimo per le Alfa un risultato così non si vedeva dal '51. In generale male le Ferrari Vettel non ha feeling con la curva in fondo al traguardo. Lecler ottima rimonta, anche se messa in ombra da quella più consistente di Sainz. Gara pazza anche grazie ad una inutile safety car...

☏ Mi A2 Lite ☏

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Dodicicilindri scrive:

Charles non e' un santo, come non lo fu a Monza. Fra compagni di squadra bisognerebbe lasciare un margine di spazio di sicurezza, invece ha costretto Vettel a filo con l'erba e non lo ha agevolato. Entrambi hanno la loro dose di colpe. Anche la squadra perche' se a uno metti le gomme nuove, allora dai anche l'ordine di scuderia di lasciarlo passare per provare a prendere i due davanti a lui.

Ripeto, comunque, che a me preoccupa in primis la macchina. Mangia le gomme come al solito, ha perso il Jet Mode in rettilineo ed e' fragile sia di PU che di meccanica, aprendosi in due ad ogni tocco.

Se Leclerc fosse un santo non farebbe il pilota.

Se Vettel (che dovrebbe essere più maturo vista l'età) avesse lasciato andare Leclerc magari ne avrebbe tratto giovamento, visto che con gomme più nuove Leclerc poteva battagliare con Albon e Hamilton, e Vettel approfittarne.

Vettel non sa perdere, e reagisce sempre in modo infantilmente autodistruttivo, quando potrebbe tranquillamente permettersi di non farlo, è veloce e non deve dimostrare nulla.

  • I Like! 6
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, AlexMi scrive:

Se Leclerc fosse un santo non farebbe il pilota.

Se Vettel (che dovrebbe essere più maturo vista l'età) avesse lasciato andare Leclerc magari ne avrebbe tratto giovamento, visto che con gomme più nuove Leclerc poteva battagliare con Albon e Hamilton, e Vettel approfittarne.

Vettel non sa perdere, e reagisce sempre in modo infantilmente autodistruttivo, quando potrebbe tranquillamente permettersi di non farlo, è veloce e non deve dimostrare nulla.

 

Concordo pienamente, sei gia' un campione del mondo, non hai piu' 20 anni... pensa prima di fare minc*iate, invece appena viene sorpassato gli si chiude la vena (soprattutto col compagno di squadra) e si comporta da minc*ione.

Se lo avesse lasciato andare senza tanta paturnie probabilmente ne avrebbe approfittato pure lui... ma mi sembra abbia spesso un atteggiamento del "muoia Sansone con tutti i Filistei" ...

 

8 ore fa, Lagarith scrive:

Boh io ricordo problemi in ferrari tra prost e mansell. 

Da allora alesi e berger nel complesso andavano d'accordo, schumi era prima guida indiscussa, massa e raikkonen non si sono mai inculati, alonso prima guida indiscussa, vettel prima guida indiscussa fino ad oggi

 

Boh, forse hai ragione tu e ricordo male io. Seguo la F1 da 40 anni e passa (oooooold) e di incidenti Ferrari per mic*iate mi sembra di averne visti molti, compresi non pochi tra 2 ferrari... ma sono uno che non si ricorda piazzamenti, episodi o altro se non le cose piu' eclatanti.... per cui potrei anche ricordare male. ;)

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

 

Se Leclerc fosse un santo non farebbe il pilota.

 

E ci si aspetta che un quattro volte campione del mondo si metta a fare lo zerbino ad un ragazzino .

Mentre oramai è palese che la squadra appena può fa di tutto per mettere in difficoltà il tedesco.

Mi auguro che Vettel cambi casacca e vinca il suo quinto mondiale, perche su questa Ferrari neanche Hamilton avrebbe una minima possibilità di vittoria.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • I Like! 1
  • Confused... 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, drucker scrive:

 

 

 

 

 

E ci si aspetta che un quattro volte campione del mondo si metta a fare lo zerbino ad un ragazzino .

Mentre oramai è palese che la squadra appena può fa di tutto per mettere in difficoltà il tedesco.

Mi auguro che Vettel cambi casacca e vinca il suo quinto mondiale, perche su questa Ferrari neanche Hamilton avrebbe una minima possibilità di vittoria.

 

 

 

 

 

 

 

 

Si è visto anche a Singapore quanto Vettel sia inviso alla squadra e quanto facciano strategie contro di lui.

Non si chiede tanto, ma un minimo sindacale di obiettività aiuterebbe.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.