Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

Tanto a mio modesto avviso Citroën nei prossimi 5/10 anni si accomoda in panchina a far compagnia a Lancia e Co.

 

 

 

 

 

 

  • Disagree 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, GL91 scrive:

Quindi riprenderebbero le vecchie denominazioni tipo AX o simili? Non so, ormai i nomi attuali sono conosciuti e facili da abbinare al segmento, capirei la voglia di tornare a nomi storici, visto anche che è l'anno del centenario, ma non vorrei che tornare a sigle ormai anche dimenticate dai più si possa rivelare controproducente in termini di vendite.

Da quel che ho letto non sarebbero riprese AX ZX e BX... che non hanno un passato “positivo”...

  • Thanks! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, drucker scrive:

Tanto a mio modesto avviso Citroën nei prossimi 5/10 anni si accomoda in panchina a far compagnia a Lancia e Co.

 

 

 

 

 

 

Dubito che i Francesi, così nazionalisti, facciano una cosa del genere, non sono mica come noi Italiani.

  • I Like! 3
  • Sad! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Citroen ha un buon bacino d'utenza e per giunta discretamente distribuito nel grosso del mercato EU, ma il problema di convivenza con Opel IMHO c'è.

  • I Like! 1
  • Disagree 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io tutti sti problemi per Citroen sinceramente non li vedo. Tra tutti i marchi è quella che ha le linee più personali, eccessive, giocose...e quindi è in grado di distinguersi. Oltre al fatto che puntano moltissimo sul confort, è una caratteristica su cui "pestano" molto, e infatti non comprerei mai una citroen per avere un comportamento stradale sportivo, mentre Opel e Peugeot le trovo molto più "neutre" (puntano di qua, ma anche di lá)

Edited by Tommy99
  • I Like! 8

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, GL91 scrive:

Quindi riprenderebbero le vecchie denominazioni tipo AX o simili? Non so, ormai i nomi attuali sono conosciuti e facili da abbinare al segmento, capirei la voglia di tornare a nomi storici, visto anche che è l'anno del centenario, ma non vorrei che tornare a sigle ormai anche dimenticate dai più si possa rivelare controproducente in termini di vendite.

 

Forse riprendono denominazioni di modelli fortunati e GS è uno di quelli.
Sarebbe meglio che ripescano anche il nome DS qualora volessero fare un'ammiraglia, invece che fare il marchio di lusso quando oramai, in casa, si hanno i più gloriosi Alfa Romeo, Maserati, Ferrari e Lancia.

 

6 ore fa, drucker scrive:

Tanto a mio modesto avviso Citroën nei prossimi 5/10 anni si accomoda in panchina a far compagnia a Lancia e Co.

 

Non credo affatto.

Io penso che per Lancia ci sia l'occasione di un rilancio.

Secondo me potrebbero destinare il marchio DS al solo mercato cinese e lasciare spazio al marchio italiano il quale, con un solo modello e un solo mercato, vende molto di più tutta la gamma DS in Europa.

 

5 ore fa, ykdg1984 scrive:

Da quel che ho letto non sarebbero riprese AX ZX e BX... che non hanno un passato “positivo”...

 

Se non sbaglio AX, ZX e BX non sono gli unici modelli del passato poco fortunati.

Forse in Citroen non hanno capito che avrebbero le potenzialità di proporre un remake della mitica 2CV quando manderanno in pensione l'attuale C3 e, anche grazie al marketing, potrebbe essere un successo. Ciò che in pratica sono riusciti a fare Mini e Fiat con 500, ma non VW con Beetle.

 

5 ore fa, infallibile_GF scrive:

Dubito che i Francesi, così nazionalisti, facciano una cosa del genere, non sono mica come noi Italiani.

 

Dipenderà dalla new Co PSA-FCA quanto possa contare il nazionalismo con i soldi in cassa e la richiesta del mercato.

 

5 ore fa, nucarote scrive:

Citroen ha un buon bacino d'utenza e per giunta discretamente distribuito nel grosso del mercato EU, ma il problema di convivenza con Opel secondo me c'è.

 

Concordo.

Tuttavia Opel viene ancora vista come tedesca (Vauxhall come britannica).

 

3 ore fa, Tommy99 scrive:

Io tutti sti problemi per Citroen sinceramente non li vedo. Tra tutti i marchi è quella che ha le linee più personali, eccessive, giocose...e quindi è in grado di distinguersi. Oltre al fatto che puntano moltissimo sul confort, è una caratteristica su cui "pestano" molto, e infatti non comprerei mai una citroen per avere un comportamento stradale sportivo, mentre Opel e Peugeot le trovo molto più "neutre" (puntano di qua, ma anche di lá)

 

La penso uguale.

PSA è un gruppo un po' penalizzato dal fatto di avere 3 marchi generalisti che si contrastano e un marchio di lusso che ancora non decolla.

Con l'aggiunta di Fiat e di altri marchi di lusso (ALfa ROmeo, Lancia, Maserati e Ferrari), per DS vedo una brutta fine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non sbaglio AX, ZX e BX non sono gli unici modelli del passato poco fortunati.

Poco fortunati???? Non mi sembra assolutamente anzi!

AX più di 2,5 milioni di esemplari

BX quasi 2,5

ZX 1,8

non mi sembrano cifre da buttare via

Edited by multiplex
  • I Like! 3
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, multiplex scrive:

Se non sbaglio AX, ZX e BX non sono gli unici modelli del passato poco fortunati.

Poco fortunati???? Non mi sembra assolutamente anzi!

AX più di 2,5 milioni di esemplari

BX quasi 2,5

ZX 1,8

non mi sembrano cifre da buttare via

Hanno fatto i loro numeri, ma non è che hanno lasciato un segno nella memoria dei citroenisti come 2CV, DS, GS e SM.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che con l'acquisizione di Opel, poi la fusione con FCA, è venuta fuori una bella orgia di marche e modelli.

☏ SM-A505FN ☏

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vorrei scadere nel totogamma, ma secondo me nessun marchio sarà accantonato nel breve termine:

Jeep, Alfa e 500 continueranno per conto loro, per quanto con sinergie con il resto dei marchi

Peugeot e Opel generaliste "alte" (Corsa/208 e gamma SUV)

Fiat (non-500) e Citroen generaliste "value for money" (Tipo/C4, B-SUV/C3 aircross e così via) 

DS e Lancia magari a condividere alcuni modelli in base al mercato 

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pandino
      Quattoruote
       
      Leggero aggiornamento estetico per la C3.
       
    • By toniz
      Buongiorno a tutti, dopo un’epopea decisionale di qualche mese di cui vi risparmio i dettagli (ma che se volete andare a leggere si trova QUI) in questi giorni ho finalmente acquistato una C4 Picasso 1.6 BlueHDi 120 cv EAT6 Intensive del 2015 con 63.000 km circa.
      Provenendo da una precedente C4 Picasso 1.6 Hdi 110 cv CMP6 Elegance (2008) con 233.000 km utilizzata negli ultimi 10 anni (presa usata pure quella) ovviamente i miei confronti andranno spesso a quest’ultima auto. Ho ripreso una Picasso perché gira e rigira la C4P è l’auto che più di tutte si avvicinava a quello che cercavo, come l’altra volta. Cercavo un’auto alta, capiente, comoda, con cambio automatico, piena di gadget il più possibile e un chilometraggio non esagerato ma con un budget limitato a 12.500€ (cifra che alla fine ho speso… fino all’ultimo cent 💵).
      Seguirò un po’ lo schema delle recensioni fatte da altri, in quanto non sono un esperto, dico solo la mia.
      Armatevi di pazienza perché essere conciso non è una mia qualità! 😅
      Cominciamo:
       
      ESTERNO: 10
       
      Ok che è soggettivo ma io la trovo una bellissima auto 🤩, il fatto che abbiano abbassato di 5 cm il tetto (168->163 cm) rispetto alla vecchia la fa sembrare molto più filante, tanto che quelli che la vedono dicono che pare più lunga della precedente anche se in realtà è 4 cm più corta (447->443). L’ho presa di questo colore blu in quanto mi piaceva molto, rispetto ai soliti grigi o bianchi che si trovano in giro, ce n’erano altri che mi piacevano ma questo mi aveva colpito molto. Per cercare di renderla un po’ più rigidina volevo i cerchi almeno da 17” (come quelli in foto) e devo dire che per adesso mi soddisfano. L’unica alternativa seria era una C-max ma che per vari motivi alla fine ho scartato. Specifico che ho preso questa versione anche se c’è un restyling successivo (C4 Space Tourer) perché il muso della nuova non mi piace molto anche se probabilmente sarei riuscito ad accaparrarmi qualche gadget in più (tipo i sedili massaggianti) ma non ho rimpianti.
       
      INTERNO ed ABITACOLO: 10
       
      C’e’ spazio a volontà dietro e anche davanti, io sono 185 cm e sto comodissimo, dietro mio figlio di 10 anni passa da un sedile all’altro con facilità. Abitacolo meglio rifinito della vecchia con tanti materiali morbidi al tatto e che non dovrebbero consumarsi tanto facilmente. Si vede bene in ogni direzione. Il mega parabrezza anteriore è fantastico quando non c’è sole forte, molto immersivo (difficile prendere altro una volta abituati). Dietro i vetri oscurati non sono esageratamente neri ma vedremo quest’estate se ci vorranno delle tendine o meno, per ora sembrano azzeccati. Sedili posteriori che scorrono singolarmente e con schienale inclinabile. Sedile ant dx che si ripiega a tavolino (FINALMENTE ✌️, ma non è di serie) per trasporto di oggetti lunghi o lounge chair per chi sta dietro 😎. Se si abbattono i sedili si forma uno spazio enorme privo di scalini e regolare. Vani un po’ dappertutto, sotto entrambi i sedili ant (x guanti e documenti) e botole ai piedi dietro. Io ho anche il cassetto anteriore dx refrigerato (ero abituato bene con l’altra) che contiene comodamente una bottiglia da 1.5 litri e oltre. Nota bene: il contenitore tra i due sedili ant è enorme e puo’ contenere 2 bottiglie di vino in piedi 🍾🍾 (che non sapevo mai dove mettere in occasione di cene o altro) e puo’ essere tolto in 2 secondi. Dietro 2 bocchette per l’aria ai lati e presa 12 volt al centro in basso. Pavimento piatto. Tavolini dietro i sedili (per tablet o altro). Presa 12V dietro a sx di fianco alla cappelliera per alimentare frighetti in baule o altri tablet/cellulari. 2 braccioli singoli per i posti anteriori. Un salotto, praticamente c’è tutto.
       
      PLANCIA e COMANDI: 9
       
      Al centro c’è lo schermo da 7” (che hanno tutte) che comanda tutto, touch resistivo discreto ma non come un cellulare e schermo da 12” HD in alto che fa da cruscotto (che hanno in poche). Esteticamente mooolto belli. Ma perfettibili. Nel senso che avrei voluto fossero MOLTO più personalizzabili in quanto a gestione. Spiego. Ovviamente avendola da pochi giorni devo ancora abituarmici bene ma io che sono smanettone avrei preferito una plancia comandi clima separata, sulla vecchia era a sinistra, qui poteva anche esserci una fila di bottoncini con rimandi allo schermone in alto (sul quale in basso a dx c’e’ gia’ temperatura impostata, metterci altro era un attimo) invece se vuoi usare la radio, o usare il clima o usare il navigatore devi ogni volta andare sullo schermo da 7” che non è immediatissimo. Una plancia per il clima era meglio senza dover entrare e uscire dai menù. Ma comunque il sistema funziona bene e il clima fa il suo dovere. E’ regolabile nella potenza, se lo si vuole soffiante e rumoroso o leggero e discreto. Poi, come hanno detto nelle recensioni quando imposti il navi, si puo’ vedere sul 7” e sul 12” insieme, ma se usi al volo il clima, appunto l’immagine sparisce (temporaneamente) sul 12” per poi tornare una volta regolata la temp... e quando spegni il 7” (tipo di notte) non puoi decidere di lasciare il 12” tutto acceso… te ne spegne 2/3 lasciando solo il tachimetro… bah… scelte discutibili, soprattutto se come me avete gente che dorme in auto spesso alla sera e vorreste meno luce in giro pur avendo i servizi che servono (se spegni tutto come minchia lo uso il navi! 😤😤)… Volante con parecchi comandi, forse troppi. Io prima ne avevo altrettanti ma avevo il panetto centrale fisso e corona che girava, fantastico! Sapevi sempre dov’erano i tasti, ora invece ruota tutto col volante e se vuoi cambiare il volume o altro devi aspettare di essere dritto per non cliccare a caso. 🤦‍♂️ Fortunatamente almeno le palette al volante sono fisse, se giravano pure quelle era un disastro (come oltretutto mi aveva fatto notare un conoscente. Fisse is better!). Tutte cose a cui ci si può abituare ma essendo SIMILE ma DIVERSA da prima forse mi ci vorrà più tempo rispetto a gente completamente digiuna.
       
      POSTO GUIDA: 9
       
      Ottimo che vi devo dire. Vedi bene ovunque, il cambio è comodo in alto (secondo me perfetto con le palette) e si guida sempre con 2 mani. Braccioli regolabili. Volante e sedili regolabili che puoi scegliere se stare come su un furgone o allungato. Non do 10 per due motivi: la regolazione lombare dovrebbe essere di serie su tutte, anche solo manuale. Gli schienali dei sedili non trattengono moltissimo, un po’ troppo piatti. Ok non si fanno le corse ma sentirsi avvolti è una sensazione più piacevole. Vedremo se d’estate sarà meglio così (io soffro il caldo).
       
      BAULE: 10
       
      Enorme, regolare e finalmente con la ruota di scorta dentro e non esterna. Io ho il ruotino e quindi si possono sfruttare molto bene gli spazi vuoti che restano… per il triangolo, per una copertina da pic-nic, per un paio di cacciaviti, qualche bicchiere in plastica, la carta igienica… solite cose. E il pianale resta praticamente tutto libero. Metterò a breve una copertura sagomata in gomma che si trova su amazon per un 40 euro scarsi. Doppia luce di cui una tipo torcia estraibile, identica al modello di 10 anni fa. Puo’ essere utile. Se si abbattono i sedili diventa un furgone, e io posso abbattere anche quello ant dx. Finalmente hanno tolto la cappelliera in 2 parti che era una rottura da smontare, anche se qualche vantaggio pratico c’era. Dietro ci sono state comodamente le altre 4 gomme estive che c’erano in dotazione senza dover fare nulla. Tanto per darvi un’idea. Unica pecca, manca un gancetto per tenerlo aperto il fondo in occasione del pieno Adblue, penso andra' rimosso... vedremo.
       
      MATERIALI E ASSEMBLAGGIO: 9
       
      Qualcosa ho già detto prima. Al momento non sento scricchiolare nulla sui dossi, ottimo. Le varie parti che si possono “palpare” sono di buona qualità… maniglie, braccioli, tessuti. Sembra tutto abbastanza robusto ma non spartano. La mia vecchia mostrava parecchi segnetti sulle maniglie, qui sembrano meglio. Le porte hanno un bel suono in chiusura. La macchina dà una bella sensazione di compostezza e ben fatto.
       
      CAMBIO e MOTORE: 8 e 9
       
      Il cambio è un vero automatico con ripartitore di coppia. Prima avevo un robotizzato che non era certo un fulmine ma in 233.000 km non ha mai dato noie (solo un paio di sfollate) spero che questo si comporti altrettanto bene negli anni. Capisco chi non ama questi cambi per quell’iniziale slittamento, non è il più veloce dei sistemi ma è fluido e una volta caldo le cambiate praticamente non si sentono. E’ insonorizzato tutto bene e anche il motore si sente poco… per cui sembra molto “monomarcia” tipo CVT quando e’ in temperatura. Devo ancora provarlo bene con le palette ma mentre con il CMP6 le usavo spessissimo (prima delle rotonde, all’uscita da uno stop etc.etc.) ora invece lascio fare di più perché è più reattivo. Devo abituarmi a due cose: ora devo aspettare che l’auto sia completamente ferma per passare da R a D (prima invece anche no) e mettere in P ad ogni arresto (prima no). Il motore invece sembra un’ottima unità come prevedevo. Visti i 300 nm di coppia e i 120 cv su un’auto da 1380 kg (contro i 240/110/1450 di prima) ho pensato che non era necessario un 150 cv e per adesso sono contento. Unità votata come taratura al souplesse ma se premi spinge parecchio, complice anche un cambio reattivo (più di prima) a scalare e ti trovi a velocità esagerate in fretta. C’è solo da premere un po’ di più rispetto a prima. Spero che il cambio sia “adattivo” come per il CMP6 e che un po’ alla volta prenda il mio stile di guida. Per i consumi non mi pronuncio in quanto ora la tengo spesso accesa da ferma per le varie impostazioni e prove.
       
      DOTAZIONE: 9
       
      Ho cercato l’auto che mi piacesse e più dotata che il budget permettesse: clima aut bizona, doppio schermo HD, cambio automatico, sensori davanti e dietro + telecamera, keyless, navigatore, juke box (c’è un sd credo, da 8 gb compresa nell’auto), 2 prese usb più varie prese 12V, vetri post oscurati, cerchi lega da 17”, cruise, sensore angolo cieco, specchietti elettrici e richiudibili, sedile ant dx che si piega a tavolino, console centrale, vano refrigerato, oltre a fendinebbia e svariati airbag sono tutte cose presenti. Se fossi stato fortunato l’avrei trovata con xeno, sedili massaggianti e cruise adattivo. Di questi ultimi solo gli xeno erano importanti del resto si può fare a meno. (Una così l’avevo trovata ma distante, più cara e più kilometrata). I fari standard non vanno male ma cercherò le lampadine più potenti che posso montare. L’impianto audio si sente molto bene, potente il giusto e molto pulito. Personalizzabile. Mi soddisfa (e di musica un po’ ne capisco).
       
      SU STRADA/ASSETTO: 8,5
       
      Alla fine va simile all’altra, un po’ meglio (ovviamente) visto la differenza kilometrica e i 17” contro i 16”. Non l’ho ancora spremuta, ma beccheggia e oscilla un po’ meno. Nella guida normale ottima, bisogna vedere nei miei 5 minuti di follia come si comporta. Cosa che non posso fare ora in quanto non conoscendola bene per adesso non posso esagerare. Provata in autostrada è comodissima, e anche in città scivola via bene. Complice la precedente ho ben presente le misure, passo ovunque e lo sterzo è ottimo. Ora ho pure i sensori. E’ comunque più stretta di quello che sembra. Sembra un po’ galleggiare sulle sospensioni ma (come l’altra) non dà la sensazione mai di perdere l’assetto. Avevo puntato la C-max anche per prendere un monovolume più piantato a terra, ma poi c’erano altre cose che me l’hanno fatta eliminare.
       
       
      Al momento le cose che mi piacciono di più:
      lo spazio interno, l’ottima frenata e lo sterzo, i piccoli accorgimenti (luci di cortesia int/ext, finiture), bracciolo centrale portabottiglie!
      Le cose che mi piacciono di meno:
      devo imparare ad usare il cambio come si deve (ho ancora il piede sull’altro) e gli anabbaglianti hanno una luce poco più che discreta, si poteva fare meglio.
       
       
      Appena ci faccio un po’ di strada come si deve aggiornerò su consumi e viaggi con più persone a bordo.
      Per ora soddisfatto dell’acquisto.

      Se avete domande sono qui.🙂
       
       
       
       


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.