Jump to content

Scelte strategiche gruppo Stellantis NV


Message added by __P

9C26BDC0-5C95-445E-86AE-74F230702FF1.thumb.jpeg.9c3527effa976012ced1d4d1dfc36817.jpeg

 

⬇️⬇️⬇️ DISCUSSIONI SUI PROSSIMI MODELLI ⬇️⬇️⬇️

Alfa Romeo

Chrysler / Dodge / Ram

Citröen / DS

Fiat / Abarth 

• Lancia

Jeep

Maserati 

Opel / Vauxhall

Peugeot

 


Discussione sul titolo in borsa ➡️ CLICCA QUI!

Recommended Posts

Vi regalo un paio di risate. Favoriscono la digestione....

 

https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/quot-sono-preoccupato-stellantis-rsquo-totalmente-mani-261654.htm

 

Cita

 

Da www.liberoquotidiano.it

 

"Sono molto preoccupato". Se c'è una dote incontestabile in Romano Prodi, è l'esperienza sul piano geopolitico dei mercati internazionali. E in collegamento con Piazzapulita su La7, incalzato da Corrado Formigli sugli scenari e le prospettive di Fca, va dritto al punto sulla questione della fusione di Fiat Chrysler e Psa in un nuovo colosso dell'automotive, Stellantis.

 

 

"Dal punto di vista strategico era necessario, Fca era troppo piccola e dunque ha una sua logica. Ma è totalmente in mani francesi". Di fatto, uno degli ultimi "regalini" di Giuseppe Conte a Emmanuel Macron, visto che il governo uscente non ha speso una parola sulla vicenda, a differenza di quello francese che ha preso fin da subito in mano il dossier per garantire la propria fetta di mercato e gli equilibri occupazionali interni.

 

 

"La maggioranza del consigliere d'amministrazione e il consigliere delegato sono francesi, il potere decisionale non è più in Italia e spero che il governo Draghi faccia presente la questione - spiega l'ex premier -. In Italia abbiamo salari che sono molto inferiori a quelli francesi e moltissimo inferiori a quelli tedeschi. C'è proprio il problema di riportare il Paese tra quelli che attirano, di rianimarlo. Dal punto di vista economico, è chiaro che sarebbe più conveniente produrre a Pomigliano che a Parigi, ma c'è questo problema dei francesi, che controllano come in molte altre situazioni. Allora la domanda è: ritorniamo o no a essere un Paese che decide dei propri destini?".

 

🤣

 

 

P.S.: :disp2:

  • Sad! 1
  • Haha! 5

. “There are varying degrees of hugs. I can hug you nicely, I can hug you tightly, I can hug you like a bear, I can really hug you. Everything starts with physical contact. Then it can degrade, but it starts with physical contact." SM su Autonews :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

comunque Prodi non è certo uno sprovveduto. Sarà anche anziano e potrete non essere d'accordo con le sue idee o con le cose che fatto negli anni 80 - 90 - 00... ma è sicuramente uno che parla con gente in tutta Europa e se si permette di dire certe cose in TV vuol dire che è un'opinione diffusa anche ai piani alti. Dico tutto ciò senza prendere posizione, solo come semplice osservazione a partire da una deduzione logica.

  • Confused... 2
  • Haha! 1
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, v13 scrive:

comunque Prodi non è certo uno sprovveduto. Sarà anche anziano e potrete non essere d'accordo con le sue idee o con le cose che fatto negli anni 80 - 90 - 00... ma è sicuramente uno che parla con gente in tutta Europa e se si permette di dire certe cose in TV vuol dire che è un'opinione diffusa anche ai piani alti. Dico tutto ciò senza prendere posizione, solo come semplice osservazione a partire da una deduzione logica.

Prodi sono mesi che si lamenta del fatto che lo Stato italiano non ha una quota in Stellantis. la sua idea di business e di creazione di grandi gruppi è sempre quella, la sua storia è essenzialmente l'IRI et similia.

 

Detto questo, chi in questo topic dice "ci siamo presi PSA e comandiamo noi" sta sbagliando alla grande. è una fusione propriamente detta.

  • Confused... 1
  • Wow! 1
  • Haha! 1
Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, Matteo B. scrive:

Prodi sono mesi che si lamenta del fatto che lo Stato italiano non ha una quota in Stellantis. la sua idea di business e di creazione di grandi gruppi è sempre quella, la sua storia è essenzialmente l'IRI et similia.

 

Detto questo, chi in questo topic dice "ci siamo presi PSA e comandiamo noi" sta sbagliando alla grande. è una fusione propriamente detta.

Si , ma con un socio che conta come tutti gli altri messi insieme. 😀

Scherzi a parte, certo che a questi.livelli non si parla di proprietà come nella "Rossi & figli" , 2 capannoni 40 operai *.

Ma è indubbio, per lo meno a mio parere, che nei rarissimi casi sia necessaria un'ultima parola, essa sia detta da Ricciolone. 😁

 

 

 

* sia detto col massimo rispetto ed archetipicamente.

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Matteo B. scrive:

Prodi sono mesi che si lamenta del fatto che lo Stato italiano non ha una quota in Stellantis. la sua idea di business e di creazione di grandi gruppi è sempre quella, la sua storia è essenzialmente l'IRI et similia.

 

Detto questo, chi in questo topic dice "ci siamo presi PSA e comandiamo noi" sta sbagliando alla grande. è una fusione propriamente detta.

Non esiste la parità... c’è sempre uno che e più alto dell’altro. Ed a questo gioco tutti i dati parlano « Italiano ».

 

Poi si cerca sempre di vedere i Francesi davanti mettendo un velo su tutti i dati pro « Italia »...

 

Poi basta leggere (ancora) che Tavares e Francese per far saltare tutto in aria. :D

E poi non so dov’è il posto di Elkann ma certamente non è in Francia.

 

Ma comunque sono sempre gli stessi che dicevano che FIAT era stata venduta agli Americani. ;)

  • I Like! 4
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, v13 scrive:

comunque Prodi non è certo uno sprovveduto. Sarà anche anziano e potrete non essere d'accordo con le sue idee o con le cose che fatto negli anni 80 - 90 - 00... ma è sicuramente uno che parla con gente in tutta Europa e se si permette di dire certe cose in TV vuol dire che è un'opinione diffusa anche ai piani alti. Dico tutto ciò senza prendere posizione, solo come semplice osservazione a partire da una deduzione logica.

Tralasciando la politica, è palese che Prodi non sia uno sprovveduto. Resta però da capire se in questo caso si sia limitato a leggere i giornali, con le varie boiate, o si sia letto dei documenti.

  • I Like! 1
  • Confused... 1
Link to comment
Share on other sites

  • j locked and unlocked this topic
  • j locked and unlocked this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.