Jump to content

Scelte strategiche gruppo Stellantis NV


Message added by __P

9C26BDC0-5C95-445E-86AE-74F230702FF1.thumb.jpeg.9c3527effa976012ced1d4d1dfc36817.jpeg

 

⬇️⬇️⬇️ DISCUSSIONI SUI PROSSIMI MODELLI ⬇️⬇️⬇️

Alfa Romeo

Chrysler / Dodge / Ram

Citröen / DS

Fiat / Abarth 

• Lancia

Jeep

Maserati 

Opel / Vauxhall

Peugeot

 


Discussione sul titolo in borsa ➡️ CLICCA QUI!

Recommended Posts

Adesso, Fatbastard78 scrive:

 

Leggermente si, ma proprio leggermente.

Ci sono posti in Italia dove auto solo di seg b faticano.

Ci sono borgate o complessi residenziali e garage eregità degli anni '60 dove roba più grande di una Panda, o una Ignis, non ci passa.

Benvenuto a Genova...😁

Scherzi a parte, nella mia città, appena un'auto cresce oltre una certa dimensione, scompare.

Le ultime in ordine cronologico sono le B oltre i 400/175 cm

3 minuti fa, LUCAFUSAR scrive:

 

Ma questo è pacifico, eh.

 

Se non gli conviene, chiude.

 

Però, se pensa di far costare la produzione di un Levante come quella di una Citroen... il problema, oltre ad averlo le fabbriche italiane, lo ha pure Tavares.

Diciamo che la sua dichiarazione apre un bella vista sulla qualità delle DS. 😁

Poi si lamenta  che non vendono. 😀

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, stev66 scrive:

Benvenuto a Genova...😁

Scherzi a parte, nella mia città, appena un'auto cresce oltre una certa dimensione, scompare.

Le ultime in ordine cronologico sono le B oltre i 400/175 cm

 

Vabbè, Genova è Genova :D , ma un po' ovunque comunque.

Se prendi i garage costruiti negli anni 60, o ci piazzi una moto, o ti pigli una Panda, una Ignis e similari.

 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, HF integrale scrive:

 

 

...

 

 

Grazie per il pollo. Sinceramente mi fido poco di Malan, ma ancor di meno di una visione tutta rose e fiori rispetto al modo di ristrutturare le aziende di Tavares.

E' abbastanza chiaro come ha proceduto con Opel nonostante operasse nel contesto sociopolitico scottante dell'auto tedesca.

 

 

...

 

 

Per il "pollo" volevo dirti di non farti fregare dagli articoli di giornale.

 

Io di Tavares mi fido molto poco, a differenza di certuni qui dentro che lo invocavano come il salvatore dell'industria automobilistica italiana.

22 ore fa, Matteo B. scrive:

...

O gente che dice con assoluto candore "per ridurre i costi fissi di uno stabilimento basta fare più auto"

...

 

Non saprei, non ho le competenze per dirlo, me mi pare fosse stato proprio Tavares ad accennare nuove produzioni per gli stabilimenti italiani, non noi di autopareri.

Guarda caso, poi non parla di Pomigliano o di Atessa, ma degli impianti dove si producono le Maserati... questa roba da da pensare.

  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, LUCAFUSAR scrive:

 

Per il "pollo" volevo dirti di non farti fregare dagli articoli di giornale.

 

Io di Tavares mi fido molto poco, a differenza di certuni qui dentro che lo invocavano come il salvatore dell'industria automobilistica italiana.

 

Non saprei, non ho le competenze per dirlo, me mi pare fosse stato proprio Tavares ad accennare nuove produzioni per gli stabilimenti italiani, non noi di autopareri.

Guarda caso, poi non parla di Pomigliano o di Atessa, ma degli impianti dove si producono le Maserati... questa roba da da pensare.

Non è vero che parla solo di stabilimenti Maserati. 

https://www.abruzzolive.tv/lavoro-impresa/sevel-stellantis-taglia-le-pulizie-it29533.html

I 5 miliardi di sinergie saranno una mannaia sull'indotto di ogni genere (ingegneria, servizi, componenti, amministrazione). Lo stato italiano o entra nel capitale o saranno dolori. Non licenzieranno dipendenti diretti, anche se i prepensionamenti e uscite volontarie non mancheranno, ma l'indotto ne uscirà a pezzi.

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites


In Cina hanno ridotto gli incentivi per le Bev, hanno communicato che aspettano che le Ice hanno una certa quota di mercato fino 2060, hanno una quota bev alle immatricolazione piu basso come Europa e anche le cifre assolute delle elettriche in un mercato molto piu grande sono piu basso come i Europa 2020.  Gli stupidi soli che spingono solo la tecnologia Bev e distrugono la loro industria propria sono come sempre gli europei, pensando di salvare cosi tutto il mondo. 
 
In cina producono il 99% dei motori elettrici/batterie/sistemi elettronici vari, per loro il passaggio all'elettrico sarebbe l'esatto opposto, una conquista a piene mani del mercato auto.
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Matteo B. scrive:

Tavares ,dopo il buonismo e i complimenti di rito alla fusione ha cominciato a fare l'ovvio, ovvero a mettere a profitto/pareggio più o meno tutto il gruppo e le singole sub unità  (continenti, più o meno).

 

Adesso da vedere quanto la pagheremo qui in Italia (a me da cittadino interessa quello, essenzialmente) in termini di occupazione. 

 

Ripeto, sono problemi che esistono da decenni. Hanno sempre solo messo una pezza, tipo chiudere palesi cadaveri come Termini Imerese, che infatti dopo ha avuto un 'importante futuro industriale  🥶

 

E comunque:

 

1) non "ci siamo comprati PSA", ma ci "siamo" fusi.

2) i problemi qui in Italia sono annosi  (faccio fatica anche io a capire perchè, sono sincero)

3) l'italiano che "vuole la Punto fatta in italia"  is the new "italiano che ama la sua 75" che era prodotta negli ultimi anni in perdita di 5milioni di lire per ogni esemplare che tappavano le finanze pubbliche, cioè noi.

 

Questo Paese dovrebbe interrogarsi su queste cose invece che dar la colpa agli Ovini (che non sono Santi, come i loro colleghi d'oltralpe ), all'euro o al neolibberismo o a chiedere che lo Stato Italiano conti in Stellantis. 

 

Perchè questo andazzo in Italia vige da 40 anni almeno, se non di più .

 

Di sicuro Tavares non va a trovare Draghi, ve lo anticipo con buona approssimazione , magari mi sbaglio eh...

 

 

L'euro ha avvantaggiato l'industria tedesca ed è riconosciuto da tutti compresi i loro centri studi.

Sull'Italia c'è un cuneo fiscale da portare alla media UE, ma il problema principale è la mancanza di nuovi modelli di volume del segmento C che sono più remunerativi, tanto più se premium...paghiamo l'assenza di C SUV.

comunque la 208 non è male come rifiniture...visto dal vivo tutta la produzione PSA la settimana scorsa.

A me la GT piace più della Mini, che sinceramente ha stancato.

 

 

2 ore fa, Motron scrive:

Io faccio una considerazione molto spicciola che va al di là della proprietà.

Ma se il capo del gruppo è l'ex capo di una parte... è ovvio che le magagne saranno maggiormente nell'alta parte, altrimenti si darebbe dell'incompetente da solo.

Alla fine sono sempre persone quelle che comandano... e a quei livelli sono prima di tutto bravi a vendersi, prima che a vendere.

 

E' evidente

 

2 ore fa, iDrive scrive:

Difficile perché sono 2 à comandare... e uno e anche al comando del maggior azionista di riferimento... ;)

 

JE non mi pare abbia spinto per fare la PUNTO/Ypsilon/ALFA B e risvettive SUV in ITALIA...mi pare che abbia condiviso di investire meno e principalmente su USA e JEEP

 

59 minuti fa, Fatbastard78 scrive:

 

Vabbè, Genova è Genova :D , ma un po' ovunque comunque.

Se prendi i garage costruiti negli anni 60, o ci piazzi una moto, o ti pigli una Panda, una Ignis e similari.

 

 

Io ho un box con porta 1,99m ...non posso buttare giù le colonne di cemento armato

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, HF integrale scrive:

 

L'euro ha avvantaggiato l'industria tedesca ed è riconosciuto da tutti compresi i loro centri studi.

 

 

 

E' diverso:  i tedeschi sono quelli che hanno sfruttato MEGLIO l'Euro. questo è riconosciuto da tutti.

il Paese dell'Area Euro che lo ha sfruttato PEGGIO è l' Italia , riconosciuto da tutti.

 

Il problema non è l'euro (è stato un vantaggio per tutti chi più hi meno ) ma l'Italia e come è organizzata. 

 

Comunque siamo OT.

  • I Like! 6
  • Confused... 2
  • Thanks! 2
Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Matteo B. scrive:

 

E' diverso:  i tedeschi sono quelli che hanno sfruttato MEGLIO l'Euro. questo è riconosciuto da tutti.

il Paese dell'Area Euro che lo ha sfruttato PEGGIO è l' Italia , riconosciuto da tutti.

 

Il problema non è l'euro (è stato un vantaggio per tutti chi più hi meno ) ma l'Italia e come è organizzata. 

 

Comunque siamo OT.

 

Dissento. Il cambio è uno stabilizzatore automatico degli squilibri economici. 

L'euro è svalutato rispetto al marco, e loro se ne sono avvantaggiati. In caso di uscita della Germania avrebbero una super rivalutazione. Fine O.T.

 

 

https://www.quattroruote.it/news/nuovi-modelli/2021/03/01/jeep_b_suv_2022_uscita_dimensioni_caratteristiche_produzione.html

 

Anche i motori saranno PSA??? 

Io azzardo un si

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

  • j locked and unlocked this topic
  • j locked and unlocked this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.