Jump to content

Scelte strategiche gruppo Stellantis NV


Message added by __P

9C26BDC0-5C95-445E-86AE-74F230702FF1.thumb.jpeg.9c3527effa976012ced1d4d1dfc36817.jpeg

 

⬇️⬇️⬇️ DISCUSSIONI SUI PROSSIMI MODELLI ⬇️⬇️⬇️

Alfa Romeo

Chrysler / Dodge / Ram

Citröen / DS

Fiat / Abarth 

• Lancia

Jeep

Maserati 

Opel / Vauxhall

Peugeot

 


Discussione sul titolo in borsa ➡️ CLICCA QUI!

Recommended Posts

3 ore fa, slego scrive:

a me pare di assistere a discussioni surreali.

da qui a una manciata di anni il problema non sarà "quale auto comprare" ma "se" potrò permettermi un'auto.

ed è con questo parametro che i produttori si confrontano.

 

loro non si fanno carico dei problemi sociali, ovviamente e giustamente, ma della sostenibilità del loro business.

andremo a piedi? cavoli nostri. non è un problema di Stellantis.

il problema di Stellantis è fornire l'auto giusta chi potrà comprarla per far quadrare i propri conti.

gli altri sticazzi, non fanno parte del product plan. la mobilità pet tutti non è la mission loro.

 

Si vabbè ciaone. Neanche si parlasse di Ferrari o Rolls Royce.

Per quello che rappresenta Stellantis, se questo è il futuro, i manager dovrebbero preoccuparsene molto più di noi.

 

Se poi devo parlare per me medesimo, io un'auto personale potrò permettermela vita natural durante, a meno che non diventi veramente un bene per meno del 20% della popolazione, ma se hanno intenzione di assecondare l'ideale di auto come bene d'élite, gli auguro con tutto il cuore di finire con il culo per terra.

 

Già che ci sono mi metto a tifare per i cinesi. Venderanno lo stesso bene, sovraprezzato e noioso come quello di Stellantis, ma con il 5% in meno di cresta.

Vuol dire che al cinese di turno gliene importa di me il 5% in più rispetto a Stellantis, no?

Logica che con i cellulari e i tablet cinesi ha funzionato benissimo, già collaudata.

Il mio problema così si risolve. Quello di Stellantis invece rimane. 

 

Mi sono stufato di multinazionali che eseguono senza fiatare ordini venuti dall'alto, da parte di lobby che non hanno il minimo contatto con la nostra realtà e chiedono sacrifici, mentre dall'altra parte del mondo si continuerà ad inquinare ugualmente se non di più.

 

Se poi è tutto un bluff, e il loro vero piano sarà quello di continuare a vendere auto con motori 1.0 FireFly fino al 2050, ovviamente a prezzi sempre crescenti e motivati da qualche altra scusa ancora più improbabile, allora gli auguro di finire con il culo per terra ancora di più.

Edited by gpat
  • I Like! 4
  • Thanks! 2

2015: "Del marchio Alfa non c'era niente da cambiare, dovevamo cambiare noi"

2022: "Una vera e propria 🤡Metamorfosi🤡 per il marchio, che  🤡evolve🤡 radicalmente e si proietta nella 🤡nuova era🤡 della connettività e dell’elettrificazione"

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Marco1975 scrive:


sicuro ? A me risulta il contrario. In fca avevano rallentato il via libera ma tutto era quasi pronto. A me risulta che sia Stellantis che abbia suonato le campane a morto sul progetto 


my issue is that new gen Stelvio as of 2025 will be bev only. As you rightly mention Mercedes won’t until beyond 2030 and the new GLC has plenty of diesel gasoline hybrids rechargeable or not. BMW X3 New gen will have huge choice of powertrains. Audi Q5 might even live through 2 generations before switching to bev only. 
So ultimately the remaining Stelvio customers can buy a new competitor non bev well into the 2030s. Congrats to those geniuses in Stellantis. They have no clue how to handle premium brands… best scenario indeed if they sold Alfa. 

All Mercedes-Benz launches will be only-BEV from 2025, the exact same schedule as Alfa's one. All Audi launches will be only-BEV from 2026. Sorry for destroying your tale, but still, Alfa's schedule seems spot-on

  • I Like! 2
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, 4200blu scrive:

 

la differenza tra Mercedes e Alfa è che costruiscono almeno 350.000 suv d-seg, quindi possono dividerli in due linee di prodotti, una ice, l'altra bev. Allo stesso modo farà l'Audi con la prossima generazione del segmento Q5. Alfa con 30k Stelvio annualmente/globalmente non poteva andare in questo modo.

 

 

 

 

Sono d'accordo con te, ma una Giulia e Stelvio mild Hybrid o full hybrid leggero come la Compass, e un frontale con i fari ridisegnati, era il minimo indispensabile.

Il mercato adesso vuole ibridi, mild o full, l'elettrico è ancora una nicchia peraltro occupata da Telsa

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
7 ore fa, HF integrale scrive:

 

Sono d'accordo con te, ma una Giulia e Stelvio mild Hybrid o full hybrid leggero come la Compass, e un frontale con i fari ridisegnati, era il minimo indispensabile.

Il mercato adesso vuole ibridi, mild o full, l'elettrico è ancora una nicchia peraltro occupata da Telsa

 

In principio fondamentale hai ragione...solo con queste cifre ridicole della Giulia in Europa con questi cambiamenti come proponi Tu non hai mai un business case.

Nel primo semestre '22 in EU erano ca. 1600 Giulia con 4cil benzina, sono 3000-3500 al anno. Con una varianta mhev, quanti venderesti piu? Secondo me gia 30% e un estimo alto. 1000 per 3 anni, sono 3000 auto vendute in piu (perche negli states una mhev non interessa assolutamente nessuna). Non basta mai per un nuovo motore, anche se il motore e in scaffale, devi adattare, provare, omologare, cambiare l'assemblaggio (con 48V a bordo hai una nuova rete di bordo ecc. ecc)...conclusio: non funziona perche non vale la pena.

 

image.png.1b584e1b221ec2cc0e2bf90ab273fb29.png

 

 

Edited by 4200blu
  • I Like! 1
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

Secondo me dovrebbero concentrarsi su come fare a far raggiungere ad Alfa ALMENO i volumi di Volvo nel più breve tempo possibile. E non è un problema di modelli o di meccaniche delle emozioni, non è che Volvo ha un catalogo sterminato.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Sepp0 scrive:

Secondo me dovrebbero concentrarsi su come fare a far raggiungere ad Alfa ALMENO i volumi di Volvo nel più breve tempo possibile

 

"almeno"? Volvo in un mese vende quanto Alfa in un anno. siamo su ordini di grandezza diversi, al momento quei numeri sono pura utopia per Alfa.

 

se (se) Tonale ingrana possono sperare di raddoppiare i volumi a breve, che significa arrivare a quota 100mila.

poi nei prossimi anni con ulteriori nuovi modelli in arrivo forse si potrà raddoppiare ancora, fino a 200mila.

ma restiamo ben lontani da Volvo (che comunque ha già una bella gamma, non paragonabile a quelle dei tedeschi ma ben centrata su segmenti e tipologia di vetture che vendono di più e una bella varietà di soluzioni a livello di powertrain).

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, aboutdas scrive:

Non è sterminato, ma è centrato. Guardati i leasing di Volvo, sono estremamente convenienti. A questo si aggiungono una gamma con tre SUV, un SUV coupé, due sedan, e possibilità per vari modelli di avere ICE, PHEV e anche BEV.

 

E tanto per fare un esempio che mi ronza sempre in testa

 

image.png.34c1accae04a42ebdbc31b2ba3510343.png

image.png.29cff1049009d6607ab3c47b300ccf6a.png

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.