Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri, il forum dell'Automobile!

Coronavirus, come ha cambiato le abitudini dell'Autoparerista


Message added by J-Gian


 

Discussione da compagnia

⬇️⬇️⬇️

NO POLEMICHE

 qui dentro... grazie!  ;-)

 

 

Recommended Posts

40 minuti fa, gianmy86 scrive:

...

Credo finora di aver agito bene (anche in rapporto ai numeri bassissimi nelle mie zone), ma d'ora in poi credo centellinerò anche le cene fuori.

Da noi stanno anche prendendo i nominativi... 

Per quanto mi riguarda, avrei voluto volentieri passare quest'anno, ma causa di forza maggiore ho ceduto e all'ultima settimana di Agosto starò ad Ischia, no nella "incasinata" Ischia Porto, ma più al sud che dovrebbe essere meno incasinata. Spero solo che non chiudano i collegamenti quando sarò li oltre ad evitare aspetti ben più peggiori. :roll:  

Edited by nucarote
Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ciao a tutti. Oggi al lavoro ci hanno preparato una bella sorpresina. Si è deciso di decretare che l'ospedale ( zona VR) in cui lavoro, sia adibito unicamente all'accoglimento di pazienti COVID di var

Ciao a tutti Vorrei ringraziare prima di tutto @J-Gian e tutti quelli che hanno chiesto di me, vi ringrazio ❤️ Ho passato 2 settimane difficili a casa son febbre, dormendo 24/24, la seconda set

Oh ragazzi, facciamo un grosso in bocca al lupo a @fulvio ed alla moglie, che ahimè hanno avuto la sfortuna di contrarre il virus.   Sono entrambi a casa e fortunatamente ne stanno uscendo b

Posted Images

noi non abbiamo fatto praticamente nulla... sia per questioni economiche che per evitare di "andarsele a cercare"... 2 gg in montagna (TN) e 1 al mare (VE) ... dove nei luoghi chiusi abbiamo visto tutti con la mascherina e c'era gel dappertutto (non usato da tutti però)... tutto sommato ci è sembrato un discreto comportamento... solo al mare... in spiaggia abbiamo visto un po' di lassismo... ma solo sul bagnasciuga... al bar o altri luoghi tutti abbastanza "previdenti"... boh... speriamo bene... 

 

mi è stato utilissimo il bonus centri estivi... abbiamo fatto fare al ragazzino 7 settimane di svago... 

Edited by toniz

Citroën C4 Picasso 1.6 BlueHdi 120 cv EAT6 Intense (2015) Ex: Citroën C4 Picasso 1.6 Hdi Elegance CMP6 110 cv FAP (2008) ? -  Renault Megane Scénic 1.9 Dti Kaleidos (1999) :agree: - UK vuole bandire i motore a combustione entro il 2032 - Secondo me non ce la farà! 13/02/2020     Childhood's Dream Pagina FB

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Io ho evitato quest'anno di organizzare coi miei amici, troppe incertezze. Anche i miei avevano deciso di stare a casa, ma tra il caldo di questi giorni e lo stress accumulato in questi mesi li vedo abbastanza stanchi, sto valutando l'idea di fare un paio di giorni da qualche parte anche solo per far staccare la spina a loro, però sono abbastanza indeciso, principalmente perchè troppa gente che non rispetta le precauzioni, non vorrei fare una ca**ata.

Link to post
Share on other sites

Io ho una casa al mare, quindi quando ho potuto ho fatto w.e. e ferie al mare.
A Giugno e Luglio mi sono sentito un marziano, io e la mia famiglia in mascherina ed il resto del mondo come se non fosse successo nulla. Ormai ci ho fatto l'abitudine, continuo a rispettare le regole ma sono molto pessimista. Vero anche che vengo dalla Lombardia, quindi probabilmente sono più sensibile sull'argomento.
Qua in spiaggia i ragazzini sono tutto il giorno assembrati e i più "fortunati" limonano pure.
Speriamo bene ma la vedo buia.

  • Confused... 1
Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, GL91 scrive:

Io ho evitato quest'anno di organizzare coi miei amici, troppe incertezze. Anche i miei avevano deciso di stare a casa, ma tra il caldo di questi giorni e lo stress accumulato in questi mesi li vedo abbastanza stanchi, sto valutando l'idea di fare un paio di giorni da qualche parte anche solo per far staccare la spina a loro, però sono abbastanza indeciso, principalmente perchè troppa gente che non rispetta le precauzioni, non vorrei fare una ca**ata.

 

Cilento, fine agosto. Spiaggia del Troncone. Sarete da soli o quasi.

- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Link to post
Share on other sites

Certo che non sapere ancora come aprire le scuole e contemporaneamente interrogarsi sul chiudere o no le discoteche la dice lunga sul disagio in cui siamo impantanati.

Al di la del virus, per i miei figli sono seriamente preoccupato del mondo che gli lascerò..

  • Thanks! 2

Fiat Punto I 55 sx '97

Fiat Punto II restyling 1.2 60cv '04

Toyota Prius V2 '06

Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, Motron said:

Certo che non sapere ancora come aprire le scuole e contemporaneamente interrogarsi sul chiudere o no le discoteche la dice lunga sul disagio in cui siamo impantanati.

Al di la del virus, per i miei figli sono seriamente preoccupato del mondo che gli lascerò..

Ti quoto solo per il discorso scuole discoteche. Se fossi io quello che deve decidere non avrei dubbi che sia piu' importante riaprire le scuole rispetto alle discoteche. Oggi alle 16 pare che decideranno il da farsi e probabilmente chiuderanno le discoteche su tutto il territorio italiano. Forse un po' tardi ma meglio oggi che anche un altro giorno in piu' dato che la curva di contagio  ha un andamento esponenziale. Resta il fatto che se tutti noi adottassimo le regole di prevenzione come abbiamo fatto nei mesi scorsi non ci sarebbe, o sarebbe molto attenuata, questa recrudescenza di infezioni e relativ ricoverati in terapia intensiva.

Andrebbe anche stigmatizzato chi in queste settimane ha provato, in molti casi riuscendoci, a farci credere che la COVID-19 fosse passata. Ci si ammala ancora e anche seriamente. Tra l'altro e' caduta anche la falsa convinzione che si trattase di una patologia delle persone piu' anziane.

  • I Like! 1
  • Confused... 1
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, gianmy86 scrive:

Io a sto giro sono serissimamente preoccupato.

Perchè ormai i contagi sono in crescita da settimane, ma nessuno fa più alcuna prevenzione o attenzione, e si vive come se nulla fosse.

E, se tanto mi dà tanto, a fine mese avremo i numeri di fine febbraio/inizio marzo. 

E stavolta anche al sud, temo.

 


sono seriamente preoccupato anch’io e contemporaneamente consapevole del fatto che a ‘sto giro non si chiuderà un bel niente.

  • I Like! 1

12/2017 Mercedes-Benz A180d Premium (W176 FL) ♥️ 


🌈 Fai parte della comunità  LGBT+ o vorresti supportarci? 
Iscriviti alla nostra pagina su Instagram: 
@motorpride_it 🌈

Link to post
Share on other sites

Terminate (quasi) 2 settimane a Levico Terme (TN) in appartamento.

Tutta gente con mascherina al chiuso e gel fuori (e dentro) da ogni locale.

Alle spiagge dei laghi (di Levico e di Caldonazzo) quasi tutti con la mascherina pronta all'uso.

Diciamo che cominciavo a pensare che la si stava prendendo bene. Poi ho visto i telegiornali :disp2: 

 

 

 

 

Domani mia moglie riprenderà il suo lavoro in ospedale. Da lì avrò il mio "polso della situazione".

  • Thanks! 1

Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare qualsiasi cosa. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa frase nella tua firma

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Cole_90 scrive:


sono seriamente preoccupato anch’io e contemporaneamente consapevole del fatto che a ‘sto giro non si chiuderà un bel niente.

 

Rispondo a te come a tutti quelli che mi dicono la stessa cosa.

Metti che nella tua città (facendo ovviamente tutti gli scongiuri del mondo) si arrivi a 30 contagi e 5-6 morti al giorno.

Che fai?

 

Alle strette, il lockdown diventa sopravvivenza***, non una semplice scelta.

 

Del resto, basta che guardiamo i risultati delle ultime settimane in Italia e all'estero. Finora abbiamo campato di rendita dei benefici di 3 mesi di lockdown, che ora stanno rapidamente svanendo.

Basta solo confrontare i 600 e rotti contagi di ieri contro i 3000 e rotti in Francia.

 

Ma se continuiamo così, perdere la bussola è un attimo.

 

 

***e beninteso, essendo autonomo e non commercializzando beni essenziali, per il lockdown ho lavorato e percepito entrate solo in 3 mesi su 8 nel 2020, quindi non mi si ribatta su motivazioni economiche...

- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By AleMcGir
      https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/gp-australia-2020-orari-circuito-e-televisione-melbourne-albert-park-sky-tv8-485317.html
       
      -----
       
       

      https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/ferrari-niente-mission-winnow-a-melbourne-f1-2020-leclerc-vettel-phillip-morris-485505.html
       
       
       
    • By TonyH
      No, quando presi la patente non era più ordinabile.
       
      Parliamo invece di questa, che fui vicinissimo a comprare.
       

       
      Rigorosamente pre-restyling.
      Possibilmente nera (al limite rossa).
       
      Che verrà dotata delle misure adatte a seminare panico nei colli monferrini.
    • By J-Gian
      A seguito delle restrizioni alla circolazione delle persone, introdotte a partire dal 09/03/2020 per il contenimento del virus Codvi-19, anche il numero di veicoli in circolazione è sensibilmente sceso.
       
      Secondo la "logica dell'amministratore locale tipo", la riduzione del traffico veicolare, assieme alla chiusura di molte attività, avrebbe dovuto ripercuotersi positivamente sulla qualità dell'aria delle città.

       
       
      Il miglioramento della qualità dell'aria effettivamente sembrava esserci stato, almeno nel milanese, precedentemente al 15/03/20:  
       
      Lo scenario però presto è cambiato nelle giornate del 17 e 18 marzo 2020: 
       
       
      Cos'è successo?
      Iniziale "merito" delle particolari condizioni meteorologiche? Successivo contributo dei riscaldamenti domestici, a veicoli fermi?
      Sono le ipotesi che faremmo un po' tutti, ma ARPA Lombardia giustamente frena, suggerendo la necessità di approfondimenti:
       
       
       
      Si sbilancia un po' di più ARPA Veneto, evidenziando come il meteo sia il principale attore nel ristagno o nella dispersione degli inquinanti. E che il gran numero delle persone chiuse in casa durante il periodo di restrizioni 08/03-13/03/20, potrebbe aver inciso attraverso l'utilizzo dei riscaldamenti domestici. A far eco alle ipotesi, si è riscontrato che proprio in quei giorni, la qualità dell'aria in Veneto è stata decisamente pessima.
      Un estratto:
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.