Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!
Damynavy

Coronavirus, come ha cambiato le abitudini dell'Autoparerista

J-Gian

 

 

Discussione da compagnia = no polemiche qui dentro!  ;-)

 

 

Message added by J-Gian

Recommended Posts

Eh già...

 

Io me la metto prima di iniziare il turno lavoro, se devo soffiarmi il naso me la tolgo da un orecchio (toccando solo l' elastico) dopo essermi lavato le mani e poi la rimetto cercando di non toccarla fino a quando finisco e la butto.

Ma appunto sono l'unico a fare così, tutti gli altri la muovono, spostano, toccano con le mani, ripongono nella borsetta, etc...

 

Ma in ugual misura stai sicuro che solo una minoranza saprebbe togliersi correttamente i guanti senza toccarli con la pelle delle mani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avete dimenticato quelli che lasciano il naso fuori o la tengono sui capelli fuori dai luoghi chiusi

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti per esperienza lavorativa ho avuto a che fare con infermieri e ho visto sia come tolgono guanti che mascherine... per fortuna.


avete notato una cosa?? spesso in tv fanno vedere infermieri che sanificano le mani, con indosso i guanti, con il gel a base alcoolica.... i guanti sarebbero monouso, ma probabilmente ne hanno così pochi che pur di "salvaguardarli"... li "lavano" ogni volta che possono come farebbero con le mani. inutile credo vi dica come possono essere le mani dopo 4 ore dentro quei guanti... già le mie quando li uso per dei lavori a casa (ne presi qualche scatola in tempi non sospetti per lavori al pc o altri lavoretti delicati) dopo 20 minuti...

 

per chi fosse interessato, qualche giorno fa mi e' arrivato questo pdf su tipologia e uso delle varie mascherine, e chi dovrebbe usare quali... mi e' stato confermato essere un documento valido da amici vigili di Roma a cui era arrivato anche a loro, per cui lo ritengo essere affidabile. In sostanza

 

se volete farvi un'idea...

 

nota personale: anche le mascherine chirurgiche monouso in TNT (tessuto non tessuto, e' un materiale sintetico, quindi non e' in "tessuto" come detto da qualcuno... si usa questo materiale perche' essendo sintetico non permette proliferazione, da quello che ho letto ... per cui si, il virus si attacca nel caso, ma non si moltiplica...) volendo si possono "rigenerare".

 

Mi spiego, dopo qualche mezz'ora che le avete indosso ... non hanno un buon odore... potete "pulirle" in due modi... o le spruzzate con una miscela di acqua 30% e alcool 70% (l'ho sentito dire in tv non ricordo dove... scusate... in sostanza, 1/4-3/4) e poi le lasciate asciugare... oppure io faccio così... ho un disinfettante di quelle bombolette spray da scrivania (per telefoni, tastiere...etc.)... in balcone gli dò una bella spruzzata su entrambi i lati... poi la richiudo in una busta di quelle con zip dell'ikea spruzzandoci dentro un altro po' di spray prima di chiudere, in modo che sia ben saturata dentro (come si fa con quelle bombolette per igienizzare l'auto e i sistemi di aerazione interni)... la lascio lì un paio di ore... poi la estraggo e la lascio ad asciugare all'aperto...

 

una mascherina dura molto di piu'... e la ritengo sufficientemente igienizzata.

Onestamente, lo faccio solo con quella che ho usato io per le 2 volte che mi sono spostato per necessità senza venire in particolare contatto con nessuno... se dovessi lavorare in ospedale la butterei... ma visto che ce ne sono pochissime in giro, cerco di farle durare...

 

volendo ... tra bocca e mascherina, all'interno potete mettere della garza sterile (quella da ferite)... e quando avete "finito" ... buttate la garza e tenete la mascherina...

 

mytwocents

 

 

ODG_ODS 303_2020 mascherine.pdf

Edited by toniz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By J-Gian
      A seguito delle restrizioni alla circolazione delle persone, introdotte a partire dal 09/03/2020 per il contenimento del virus Codvi-19, anche il numero di veicoli in circolazione è sensibilmente sceso.
       
      Secondo la "logica dell'amministratore locale tipo", la riduzione del traffico veicolare, assieme alla chiusura di molte attività, avrebbe dovuto ripercuotersi positivamente sulla qualità dell'aria delle città.

       
       
      Il miglioramento della qualità dell'aria effettivamente sembrava esserci stato, almeno nel milanese, precedentemente al 15/03/20:  
       
      Lo scenario però presto è cambiato nelle giornate del 17 e 18 marzo 2020: 
       
       
      Cos'è successo?
      Iniziale "merito" delle particolari condizioni meteorologiche? Successivo contributo dei riscaldamenti domestici, a veicoli fermi?
      Sono le ipotesi che faremmo un po' tutti, ma ARPA Lombardia giustamente frena, suggerendo la necessità di approfondimenti:
       
       
       
      Si sbilancia un po' di più ARPA Veneto, evidenziando come il meteo sia il principale attore nel ristagno o nella dispersione degli inquinanti. E che il gran numero delle persone chiuse in casa durante il periodo di restrizioni 08/03-13/03/20, potrebbe aver inciso attraverso l'utilizzo dei riscaldamenti domestici. A far eco alle ipotesi, si è riscontrato che proprio in quei giorni, la qualità dell'aria in Veneto è stata decisamente pessima.
      Un estratto:
       
    • By AleMcGir
      https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/gp-australia-2020-orari-circuito-e-televisione-melbourne-albert-park-sky-tv8-485317.html
       
      -----
       
       

      https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-team/ferrari-niente-mission-winnow-a-melbourne-f1-2020-leclerc-vettel-phillip-morris-485505.html
       
       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.