Jump to content

La one-off che commissionereste


Recommended Posts

Ispirato dal thread sul garage dei sogni, vi propongo questa variante. Se voi foste miliardari, e da appassionati aveste quindi la possibilità di investire milioni in un esemplare unico, cosa commissionereste? 

 

Io sicuramente starei dei mesi anche solo a pensare a cosa farmi fare, sul momento direi una replica della Alfieri Concept su meccanica GT, una versione stradale della 2uettottanta o, volendo puntare in alto, un remake moderno della 33 Stradale. 

Link to comment
Share on other sites

Scocca: GTV6 rinforzata con rollcage (mantenendo i posti posteriori)

Motore: Giulia Q

Cambio: 8C competizione convertito a manuale

Sospensioni anteriori: SZ

Ponte posteriore: 75 IMSA

  • I Like! 2
  • Wow! 1
  • Haha! 1
  • Adoro! 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Scocca : Lancia Gamma Coupé.

Motore : Subaru 2.5 Turbo rivisto .

Cambio Subaru 6 marce sequenziale

Trasmissione : integrale, di origine Subaru od Audi

Ponte posteriore : adattadattato per TI.

  • I Like! 1

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

- Base 488 Pista, motore V6 Giulia GTAm, cambio doppia frizione 8m, design ispirato alla Ferrari Dino 246 GTS, a marchio Ferrari.

 

- Base GTC4 V12, coupé 4 posti e 3 volumi con family feeling Monza e Roma, a marchio Ferrari.

 

- Base futura Giorgio Evo per GT, motore V8 3.9 da 590cv, coupé 2+ a 2 volumi con design ispirato a Ghibli SS ed in generale alle coupé degli anni ‘70, a marchio Maserati.

Link to comment
Share on other sites

Io commissionerei:

 

Giulia SW con fari full led o laser, virtual cockpit, infotainment con megatablet da 17 pollici, router wi fi, possibilità di guidare l'auto da smartphone, modulo ibrido o full electric, adas a più non posso. 

Edited by Lagarith
  • I Like! 2
  • Haha! 2

"In questo marchio non c'era da cambiare nulla, dovevamo cambiare noi." Harald Wester, 24 Giugno 2015.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.