Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

FSM Beskid 106  1982-1986

Prima di essere assorbita completamente della Fiat venne presentato un prototipo monovolume molto simile alla Renault Twingo che avrebbe dovuto sostituire la 126p chiamata Beskid. Avrebbe dovuto essere una vettura economica il cui progetto era curato dalla BOSMAL Automotive Centro Ricerca e Sviluppo nel periodo 1982-1986. L'auto non è mai stata prodotta per motivi politici. Inoltre l'idea era quella che la vettura sarebbe stato un progetto alternativo se i colloqui di licenza con la Fiat non fossero andati a buon fine. Inoltre la Fiat stava già producendo i primi esemplari di Cinquecento. Tutti e sette i prototipi Beskid avrebbero dovuto essere distrutti, ma tre sono stati salvati. La BOSMAL non aveva i fondi necessari per l'estensione del brevetto del monovolume. 10 anni più tardi fu proprio la francese Renault Twingo ad utilizzare un layout molto simile, anche se i funzionari della Renault negano qualsiasi influenza diretta (si dice che Citroën AX aveva forma simile nei suoi primi schemi). Il corpo della vettura aveva un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,29 (uno dei migliori per l'epoca), che portava un risparmio di carburante di circa 3,9 l ogni 100 km ad una velocità di circa 90 km/h (la cilindrata era di 594 centimetri cubi, con potenza massima 20,6 kW (28 Cavalli)). Il nome deriva dalle montagne Beschidi. 

 

https://majewskiauto.com/index.php/2017/01/05/polskie-motoryzacyjne-prototypy-ktore-nigdy-nie-weszly-do-produkcji/

 

https://www.sadistic.pl/fsm-beskid-106-zostaly-tylko-marzenia-vt154677,30.htm#comments

image037.jpg

FSM_Beskid_106_-_Muzeum_w_Chlewiskach.jpg

image008.jpg

1024px-20120804_FSM_Beskid_6837.jpg

FSM_Beskid_106_at_the_Muzeum_Inżynierii_Miejskiej_in_Kraków_2_(4).jpg

 

image004.jpg

Edited by Pawel72
  • I Like! 3
  • Wow! 2

Nella seconda metà degli anni 60', Enzo Ferrari si divertiva a stuzzicare i vertici della Fiat, guidando personalmente berline di serie della Peugeot, una marca automobilistica che il Commendatore aveva sempre dimostrato di apprezzare...

Link to post
Share on other sites
  • Replies 21
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

FSM Beskid 106  1982-1986 Prima di essere assorbita completamente della Fiat venne presentato un prototipo monovolume molto simile alla Renault Twingo che avrebbe dovuto sostituire la 126p chiama

Oltre ai polacchi ci hanno pensato pure i francesi...? Comunque si potrebbe aprire un topic dedicato agli autobus futuristici !    Citroen U55...., semplicemente fantastico !  http

machecazzo, il 124 CrossCountry.... lo voglio!   (il mi' babbo aveva il 124 berlina dello stesso color vomito... mitico).

Posted Images

Atri studi , progetti , la maggior parte non venne mai approvata per motivi  '' politici '' ed economici ...

 

 

RBajkowski_20180812_10685.jpg

FSO Wars 1981-1985

RBajkowski_20180812_10640.jpg

FSO Ogar 

warszawa_210_1-e1484918038100.jpg

Warszawa 210  1961

ogar_4-e1484918174722.jpg

FSO Ogar 

1100coupe_2-e1488736523377.jpg

Polski Fiat 1100 Coupè 1974

SFW1_Sanok_2.jpg

SFW1_Sanok_3.jpg

SW1 SANOK 1957

RBajkowski_20180812_10719.jpg

FSO Ogar 

Syrena 110.jpg

FSO Syrena 110

z10534097Q,Prototyp-FSO-1300-Coupe--1974-.jpg

Polski Fiat 1100 Coupé

PMP_50.jpg

Mikrus 1957 - 1960 prodotto in 1728 esemplari .

comment_cktwWaamppydppMa83CbZpcLDiV6jUFP,w400.jpg

Polaki Fiat 126 Coupé

PMP_42.jpg

FSO Wars 1981-1985

a45708ee2073f8d0b26ed1944593426e.jpg

FSO Wars 

syrena-sport.jpg

syrena_sport_3-e1530191036202.jpg

FSO Syrena Sport  1957-1960

52e4a4b97c647219a25e33ea8f6ce5d6.jpg

Polski Fiat 125 Coupé 1971

 

 

Edited by Pawel72
  • I Like! 2

Nella seconda metà degli anni 60', Enzo Ferrari si divertiva a stuzzicare i vertici della Fiat, guidando personalmente berline di serie della Peugeot, una marca automobilistica che il Commendatore aveva sempre dimostrato di apprezzare...

Link to post
Share on other sites

Nysa 503  1965

 

MjY5MDYwYgs4Vzt3dgxvHnsPby0wVWFILBd3ZnY4YlxtBTV3YUdiA3dCPWopG2ILdlNiLikSKkVrDX59a1gjEypUEjc_Fnk1aGp7cGlZJxo8Um85.jpg

MjY5MDYwYgs4Vzt3dgxvHnsPby0wVWFILBd3ZnY4YlxtBTV3YUdiA3dCPWopG2ILdlNiLikSKkVrDX59algjEypUEjc_Fnk1a2p7cGlZJxo8Um85.jpg

Nella seconda metà degli anni 60', Enzo Ferrari si divertiva a stuzzicare i vertici della Fiat, guidando personalmente berline di serie della Peugeot, una marca automobilistica che il Commendatore aveva sempre dimostrato di apprezzare...

Link to post
Share on other sites

Non mi aspettavo tanta vitalità oltre cortina.

  • I Like! 2

Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare qualsiasi cosa. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa frase nella tua firma

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Wilhem275 scrive:

L'autobus tre volumi con le pinne :lol: :lol: :lol:

Sarebbe una 2V??? oltre che la bisbis nonna della Toledo II.

Syrena sport era molto interessante, così come la Beskid concettualmente più moderma dei contemporanei prototipi che hanno dato vita alla Fiat Cinquecento.

Pure la Wars che sembra una Horizon resty è piuttosto dignitosa.

 

1 ora fa, Sandro scrive:

Non mi aspettavo tanta vitalità oltre cortina.

Alla fine la Polonia, così come la ex Cecoslovacchia,  è più vicina alla Germania che alla Russia, per cui non dovrebbe stupire più di tanto che abbia una storia automotive propria e non solo frutto di piani quinquennali con la partecipazione di case del patto Atlantico.

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Pawel72 scrive:
8 ore fa, Pawel72 scrive:

image004.jpg

 

RBajkowski_20180812_10685.jpg

 

RBajkowski_20180812_10640.jpg

 

1100coupe_2-e1488736523377.jpg

 

a45708ee2073f8d0b26ed1944593426e.jpg

 

syrena-sport.jpg

 

7 ore fa, Pawel72 scrive:

52e4a4b97c647219a25e33ea8f6ce5d6.jpg

 

 

Anvedi 'sti polacchi!

Ma il design è concepito in Polonia o c'è la consulenza di designer italiani?

In alcune proposte mi pare di cogliere richiami agli stilemi Italdesign...

  • I Like! 2
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By TONI
      come avevo scritto nel topic spy, mi sarei aspettato, vista la concorrenza ed i gusti americani, una calandra meno timida, più arrogante e vistosa
       
       

    • By YouDude
      Apro l'ennesimo thread di stimolo perché è sempre un piacere vedere certi utenti del forum produrre roba interessante. 
      Roma e nuova 500 hanno diverse affinità nel progetto: 
      -entrambe si ispirano alla "Dolce Vita" e all'Italia del boom economico tra gli anni 50 e 60
      -entrambe si presentano con proporzioni classiche e con superfici pulite ed eleganti, con dettagli moderni e caratterizzanti. 
       

       
      Anche gli altri marchi automobilistici italiani però hanno contribuito a rendere grande ed iconico l'immaginario dell'Italia degli anni '50-'60: pensiamo all'Alfa Giulia Spider, la mitica Lancia Aurelia, la Maserati 3500 GT, per fare alcuni esempi. 
       

       
      Sarebbe molto interessante provare ad immaginare auto moderne dei vari marchi basate sugli stessi principi, sia per quanto riguarda la filosofia del prodotto da "nuova Dolce Vita" che per quanto riguarda il design di ispirazione classica, pulito e sobrio ma moderno. Parlo di idee che possono essere sia remake di modelli specifici, come 500, che incarnazioni di quello stile e commistioni di citazioni varie come Roma, insomma trarre da questi modelli un nuovo "stile italiano" riconoscibile in tutti i marchi ma che consenta loro di avere ognuno una sua personalità. 
      Vediamo cosa viene fuori 😉

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.