Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Audi dopo il DTM lascia la Formula E, dal 2022 Dakar e LMPh


GL91
 Share

Recommended Posts

1 ora fa, shadow_line scrive:

anche in questo caso mi sto chiedendo...

 

le auto elettriche hanno bisogno di fare corse? esisterà un lato racing per le auto elettriche o forse sono qualcosa di differente, proprio come "filosofia" di mezzo di trasporto e quindi avranno altri riferimenti 

e altri utilizzi? ancora difficile dire al momento...

 

 

330px-Ninco_JGTC_Fahrerfeld.jpg

 

(che poi le slot car sono un mondo fighissimo)

  • I Like! 1
  • Haha! 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Comunque curioso che solo pochi mesi fa Audi annunciava il ritiro dal DTM per concentrarsi dichiaratamente sulla FE in quanto da loro considerata futuro del motorsport. E ora si ritirano pure dalla FE.
Idee poco chiare?

☏ BAH-L09 ☏

I'm considered quite an expert on the subject of going off the road (A. De Portago)

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Scott scrive:

Comunque curioso che solo pochi mesi fa Audi annunciava il ritiro dal DTM per concentrarsi dichiaratamente sulla FE in quanto da loro considerata futuro del motorsport. E ora si ritirano pure dalla FE.
Idee poco chiare?

☏ BAH-L09 ☏
 

Più che altro, anche loro destinano gli euro allo tsunami elettrico che sta arrivando. 😁

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, stev66 scrive:

Più che altro, anche loro destinano gli euro allo tsunami elettrico che sta arrivando. 😁

Però, sempre che mantengano la parola data viste le ultime giravolte😁, il programma Dakar con un auto costruita da 0 e il programma LmDh dove devono sviluppare l'intero power train e qualche finezza aerodinamica non mi paiono più economici della Fe dove di fatto avevano solo il motore e inverter elettrico da sviluppare. 

Le ragioni secondo me sono molto più simili a quelle del ritiro di BMW che ha detto chiaramente "non abbiamo più nulla da sviluppare in questa categoria" 

Link to comment
Share on other sites

Ma a parte le motivazioni più o meno plausibili, è il brevissimo lasso di tempo con cui hanno fatto la giravolta a lasciarmi perplesso.
Cosa è successo in questi pochi mesi? È cambiata la dirigenza? Ci sono stati dissidi con la governance di FE?

☏ BAH-L09 ☏

  • I Like! 1

I'm considered quite an expert on the subject of going off the road (A. De Portago)

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

Dakar | 2022, Audi scatenata: arrivano Peterhansel e Sainz

La casa degli Anelli è pronta a schierare un dream team per centrare il primo successo elettrico di sempre nel leggendario rally raid

La caccia di Audi alla conquista della Dakar 2022 è iniziata nella maniera più roboante possibile. La casa degli Anelli, che il prossimo anno cercherà di conquistare il mitico rally raid con una vettura completamente elettrica, non ha badato a spese per portare nel proprio team due dei piloti più forti e vincenti nella storia della leggendaria corsa. Stephane Peterhansel, 14 volte vincitore del rally – di cui otto volte in auto – e Carlos Sainz, trionfatore in tre edizioni, faranno infatti parte di due degli equipaggi che affronteranno le asperità del deserto dell’Arabia Saudita il prossimo anno. Una terza vettura sarà affidata a Mattias Ekstrom, da una vita in Audi e capace in carriera di vincere due titoli DTM e un campionato WRX.

Peterhansel e Sainz, complessivamente, hanno vinto 11 delle ultime 16 edizioni della Dakar e portano in dote un bagaglio di esperienza enorme per un marchio che sarà alla sua prima storia apparizione in un contesto del genere, per di più con l’intento di portare avanti una sfida tecnologica non indifferente. Lo stesso Julius Seebach, Managing Director di Audi Sport GmbH, ha parlato apertamente di “dream team”. La leggenda francese sarà affiancato dal copilota Edouard Boulanger, che lo ha accompagnato al successo questo gennaio, alla prima Dakar affrontata insieme dai due. Sainz potrà contare sul fido Lucas Cruz, con cui ha conquistato tutti e tre i suoi successi.

Anche a 59 anni ho ancora fame, altrimenti non avrei accettato questa nuova sfida – ha commentato Sainz – sin da bambino, il mio sogno era quello di diventare un pilota di rally. La mia passione è immutata. L’Audi Quattro ha cambiato per sempre il campionato del mondo rally. Ora stiamo provando qualcosa di simile alla Dakar”. “La Dakar è un test estremo per questo tipo di tecnologia. Vogliamo essere la prima squadra a vincere il Rally Dakar con una powertrain elettrico – ha aggiunto Peterhansel – non vedo l’ora di affrontare questo progetto molto ambizioso con Audi”.

 

immagine.png.1caf70b1f5676326dc91b4026f6c73f6.png

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/rally/dakar-2022-audi-scatenata-arrivano-peterhansel-e-sainz-ekstrom-elettrica-568362.html

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Molto probabilmente vincerà al primo tentativo. 

I piloti sono di primo livello e hanno già chiesto alcune "deroghe" perché loro sono elettrici e di fatto non esistendo ancora ufficialmente la categoria di veicoli fatti in questo modo la stanno praticamente cucendo su di loro con l'avvallo della Fia... 

La categoria dovrebbe chiamarsi T1+ e includere tutti gli attuali più gli elettrici range extender. 

 

Sembra la stessa storia avvenuta nelle Lmp900 a Le Mans. 

Cambio regolamentare, tutti si ritirano rimane solo Audi da sola. Ovviamente stravince e poi rigira tutto in pubblicità a nastro. 

Spero di sbagliarmi, si vedrà 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

Vincere grazie a regolamenti estremamente favorevoli..... dove l'ho già sentita?

  • I Like! 1
  • Haha! 1

Ferrari312PB_1971.jpg.1cf71fc6f3663f43347213b447c4cc6c.jpg "A Ferrari is a scaled down version of god while a Porsche is a Beetle with mustard up its bottom." J.Clarkson

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, AndreaB scrive:

Vincere grazie a regolamenti estremamente favorevoli..... dove l'ho già sentita?

 

In tutte le categorie dove i tedeschi vogliono mettere le zampe. 

A partire dai rally negli anni '80 (fino alla fine dei '70 la 4WD era vietata, Audi chiese il cambio regolamentare per correre con la Quattro)

  • I Like! 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Albe89 scrive:

La categoria dovrebbe chiamarsi T1+ e includere tutti gli attuali più gli elettrici range extender. 

 

E' già disponibile il regolamento tecnico? o come per le WRC ibride è "riservato"?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By j
      Debutta ufficialmente in Europa la Marvel R con il marchio MG (che in Cina viene già venduta con quello Roewe) 
       
      A Maggio sul mercato Italiano https://mgmotor.eu/it-IT/model/marvel-r
       
      MG MARVEL R Electric
      Potenza 212 kW / 665 Nm Accelerazione 1,8 s/ 0-50 km/h Accelerazione 4,9 s/ 0-100 km/h Trazione Integrale a motore triplo Autonomia (WLTP) >400 km Velocità massima 200km/h Carica rapida AC 11 kW trifase Carica rapida DC 30 min fino all’80% Alimentatore per dispositivi esterni fino a 2.500 W Peso rimorchiabile 750kg Display touchscreen da 19,4" MG Pilot Assistenza alla guida Climatizzatore SlimAir e pompa di calore *Le specifiche saranno confermate in base ai dati di omologazione.
       
       
    • By Cole_90
      Audi continua ad aggiornare la sua R8 V10 con la variante Performance a trazione posteriore che adesso eroga 570 cv.
      A lei dedicato il Dynamic Steering che rende lo sterzo più reattivo e preciso
       














       
      Press Release:
       
      Audi
       
    • By J-Gian
      Proviamo a parlare di cose concrete che saranno alla base della R&D europea e che dovranno salvarci da potenziali problemi geopolitici...
       
      Negli ultimi tempi abbiamo potuto apprezzare alcune soluzioni per ridurre l'uso di elementi rari nei motori e nelle batterie:
       
      Mahle: è stata la capostipite dei motori elettrici sincroni con avvolgimento (quindi senza magneti) ed un interessante sistema di alimentazione dell'avvolgimento di rotore privo di spazzole
        Renault: motore sincrono, ma privo di magneti permanenti ed alimentazione indotta; batterie con minor contenuto di cobalto rispetto al passato
        BMW: procede su una strada analoga (sincroni privi di magneti permanenti), ma con spazzole di alimentazione dell'avvolgimento rotore
       
       
       
       
      Siete a conoscenza di altre soluzioni del genere adottate dai costruttori?

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.