Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Il Carry Over nel mondo automotive


Gengis26
 Share

Recommended Posts

Piccolo post dedicato a un piccolo costruttore.

Che alla fine però qualche numero lo ha fatto...

 

Legato ad Opel fin dalle origini, le sue realizzazioni con reale seguito produttivo potrebbero essere considerate delle tedesche rivestite in stile italiano.

E come le fuoriserie italiane coeve, anche queste riprendevano le luci posteriori da altre sportive italiane, però di serie e decisamente più popolari.

 

Bitter CD (1973)

Bitter_CD_1973_retro.jpg.6f358134c9a1fbdcd6d979d75a10a233.jpg

con i fari di Fiat 124 Sport Coupé 1a serie AC 1967,

che a questo punto abbiamo visto già anche su Lamborghini Espada, Iso Lele e Iso Fidia.

 

 

La sua erede, Bitter SC, in tutte e tre le configurazioni di carrozzeria:

Bitter SC coupé (1979)

1050324209_Bitter_SC-coup_1979_retro.thumb.jpg.4bde81a4e5594fbd6c612e8eb5b1cb1a.jpg

 

Bitter SC cabrio (1981)

Bitter_SC-cabrio_1981_retro.jpg.2b6aae15ccc4a60972300808b6e1f902.jpg

 

Bitter SC sedan (1984)

Bitter_SC-sedan_1984_retro.thumb.jpg.9c8f8bf1ec5381a97bc792f114edc26e.jpg

 

Tutte con i faretti dietro di FIAT X1/9, anche questi già citati indietro per l'uso su Lotus Esprit, Lancia 037, Lancia Montecarlo.

 

 

 

Edited by angeloben
  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

On 26/1/2021 at 11:10, angeloben scrive:

 

Infine, per tornare a De Tomaso, l'ultima versione del suo modello più longevo, passò dalle ormai abusate luci di Alfa 2000 ad un raro caso di carry over delle luci di Alfa 33 (da me sempre amate, sia nella versione originale a frecce arancioni che in questa successiva grigio-rosso).

De Tomaso Pantera Si (1991)

DeTomaso-Pantera-1994-rear.jpg.5ce8aa57d6ae59cd0468487d1a6ae2fe.jpg

 

Questa proprio non la conoscevo. 

Non sapevo nemmeno che ci fosse mai stato un carry over da 33.

 

Grazie

  • I Like! 2

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Link to comment
Share on other sites

On 20/1/2021 at 17:13, LucioFire scrive:

il bello è che senza spulciare le foto il 90% della gente manco si accorge...

il faro non era componente primario della linea. a differenza di oggi

 

Adesso sempre più spesso ti ritrovi a leggere e/o sentire discorsi del tipo: "ah ma ha il devioluci come la..." "il tasto alzavetri è quello di..."

Si da molta più importanza all'apparenza che non alla tecnica ed è veramente un peccato. Per carità ci sta assolutamente che ora le auto siano più personali con componenti specifici ma poi sentire certe persone e/o pseudo appassionati giudicare un'auto solo perché ha una componente condivisa con altre auto è sconfortante.

  • I Like! 1

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Link to comment
Share on other sites

Aggiungo altro materiale su applicazioni di componenti già citate in passato.

 

Tra gli innumerevoli usi dei fari posteriori di Alfa Romeo 2000, c'è un caso piuttosto esotico che merita di essere ricordato.
Bricklin SV-1 (1974)

Bricklin_SV-1_retro.thumb.jpg.24be784e17909c9d87189b820f1c4192.jpg

Proprio l'uso dei fari posteriori di Alfa Romeo 2000, abbastanza strano per un'auto di progettazione e produzione totalmente nordamericana, sono l'argomento di un aneddoto curioso: il motivo infatti sarebbe frutto della scelta del responsabile designer di usare le luci della sua auto personale, una De Tomaso Pantera!

 

 

Poi le luci posteriori di Rover SD1, ricordate qui:

 

On 19/9/2020 at 20:09, OUTATIME scrive:

[...]

Rover SD1 e Lotus Esprit

IMG_20200919_195905.thumb.jpg.a3d7f78b7752554b99b66020b9af564c.jpg

[...]

 

Esprit (serie 2 e 3) non è stata l'unica ad utilizzarle, perché furono installate - ribaltate - anche su altri due modelli assai meno famosi:

Lotus Elite II, cioè la seconda serie del 1974

Lotus_Elite_S2_1974_retro.jpg.2f01047aa6fc918b92def7bd247c749c.jpg

 

Nonché la sua evoluzione Lotus Excel del 1982

Lotus_Excel_S.E._1986_rear.jpg.946e904a07cafa1ab01e2b829435924e.jpg

 

 

 

I fari con le scanalature erano una moda anni '70.

Nel marasma degli incroci anglo-franco-americani tra Chrysler Rootes Simca PSA... questi fari di Simca 1307 citati qui:

 

On 12/10/2020 at 16:57, ROBERTAYLOR scrive:

altre vecchiette: [...],

Simca 1307 e Talbot Simca Sunbeam

simca 1307.jpg

talbot sumbeam.png

 

...finirono anche nel restyling MATRA-SIMCA Bagheera del 1976

Matra-Simca_Bagheera_1977_retro.thumb.jpg.6fd7838f5b4bc9310ec945410a019ce1.jpg

 

 

Infine, un'altra serie di sportive francesi ricche di carry-over: MVS Venturi.

Già visti gli specchi di Citroen CX adottati su tutta la produzione, ma anche i fari posteriori presi da BMW serie 3 E21 sui modelli coupé iniziali.

Poi nel 1994 sulla Venturi Atlantique 300 cambiarono i fari posteriori, adottando quelli di Ford Sierra 3 volumi fumé:

venturi_Atlantique-300_retro.JPG.e35aebd68e59d98ef12e89c4cfa4cefb.JPG

 

Troppo complicato ricostruire invece tutti i componenti presi in "prestito" per l'allestimento interno, variati via via nel tempo e da esemplare a esemplare.

Ma in generale si riconosce facilmente varia componentistica francese del periodo, sia Renault che PSA: dalle levette sul piantone ai comandi climatizzazione, dal posacenere alla pulsanteria varia, fino alle maniglie porta interne.

Solo come esempio:

venturi_mvs_1989_interno.thumb.JPG.6b5cc65b8faecae1862204fa8f271632.JPG

 

 

Edited by angeloben
  • I Like! 6
Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, stev66 scrive:

Bagheera e 1307 avevano in comune anche motore e purtroppo cambio. 

 

Swap su Bagheera/Murena di un XU9 J4 completo e passano tutte le paure.

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

On 31/1/2021 at 13:25, MotorPassion scrive:

 

Adesso sempre più spesso ti ritrovi a leggere e/o sentire discorsi del tipo: "ah ma ha il devioluci come la..." "il tasto alzavetri è quello di..."

Si da molta più importanza all'apparenza che non alla tecnica ed è veramente un peccato. Per carità ci sta assolutamente che ora le auto siano più personali con componenti specifici ma poi sentire certe persone e/o pseudo appassionati giudicare un'auto solo perché ha una componente condivisa con altre auto è sconfortante.

a mio avviso se il componente è buono (esempio tasti alzavetri) e fatto bene....freganulla se deriva da un'altra macchina.

Ovvio se prendo un'auto da 50.000€ il componente deve essere all'altezza e non sfigurare rispetto al resto :D

Ma se la maserati mc20 ha l'ottimo volante della giulia...me ne farò una ragione :D

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

La De Tomaso Pantera Si, restyling ad opera di Gandini della Pantera, fu presentata nel 1991 e venduta fino al 1993. Solo 38 esemplari marcianti furono venduti in questi tre anni.

 

I fanali posteriori dell'auto sono gli stessi della Alfa Romeo 33 prima serie (restyling)

 

 

De Tomaso Pantera Si

1991-De-Tomaso-Pantera-90-Si-13.jpg.a8ee3c4db0785b7a6d64cffdeb17d5f4.jpg

 

Alfa Romeo 33

41613743432_56ea7c8883_b.jpg.ccc5db4b60e3af2d0392e26e2bd31ae2.jpg

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.