Jump to content

Recommended Posts

Cita

Stelvio “6C Villa d’Este”: la più alta espressione dell’eleganza Alfa Romeo

Stelvio “6C Villa d’Este” è espressione di eleganza, sportività e Made in Italy, pilastri fondanti del DNA Alfa Romeo ed è disponibile sul mercato italiano in 85 esemplari.

L’esclusiva serie speciale si distingue per contenuti esclusivi che rimandano al prezioso patrimonio storico del marchio e all’iconica 6C 2500 SS “Villa d'Este” del 1949.

Il fascino immutabile delle Alfa Romeo storiche e della produzione attuale è raccontato dal nuovo spot, on air dallo scorso fine settimana.

 

Esordisce la nuova Alfa Romeo Stelvio “6C Villa d’Este”, che attinge al prezioso heritage del marchio e ne rappresenta la massima espressione in termini di eleganza. Di quest’esclusiva serie speciale sono disponibili, in Italia, 85 esemplari che si caratterizzano per contenuti estetici peculiari a partire dalla livrea heritage “Rosso Etna” tristrato, un richiamo all’antesignana del 1949. Questa versione a tiratura limitata del SUV di Alfa Romeo è infatti ispirata nei colori e nei dettagli all’eleganza del modello 6C 2500 SS Coupé prodotto da Alfa Romeo negli anni 40 e autentico capolavoro dell’arte automobilistica del ventesimo secolo. Nell’edizione 1949 del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este la vettura si aggiudicò il “Gran Premio Referendum”, il premio attribuito dal pubblico, e fece suo per sempre il nome dell’evento che la consacrò.

 

Craftmanship e cura dei dettagli

La 6C 2500 SS “Villa d'Este” fu uno degli ultimi modelli Alfa Romeo a essere realizzato con telaio portante separato dalla carrozzeria, e venne prodotta in soli 36 esemplari, uno diverso dall’altro, a seconda dei desideri dei clienti e dell’estro dei carrozzieri. Un esempio perfetto del saper fare italiano, dell’inimitabile artigianalità e della cura del dettaglio che continua a caratterizzare i modelli Alfa Romeo, per esprimere al meglio i valori di raffinatezza e distinzione Made in Italy.

 

Un luogo iconico che fa parte della storia del brand

Il legame tra Alfa Romeo e Villa d’Este parte dal rapporto profondo fra Milano, dove l’Alfa Romeo è nata, e il Lago di Como, da sempre salotto aristocratico della città e vetrina dell’eccellenza italiana a livello internazionale, e si è mantenuto forte nel tempo. Anche quando il mondo dell’automobile iniziò a concentrarsi sulla produzione di serie e il Concorso d’Eleganza divenne il fulgente ricordo di un’epoca irripetibile, Villa d’Este prestò la sua bellezza a servizi fotografici, eventi, presentazioni e raduni durante i quali molte vetture storiche e concept car del Biscione sono state insignite di premi prestigiosi.

 

85 esemplari per una serie speciale esclusiva e ricca di contenuti

Da oggi il nuovo Stelvio “6C Villa d’Este” consentirà a 85 fortunati possessori di sedere a bordo di un SUV che racchiude il meglio del patrimonio tecnico di Alfa Romeo, come ad esempio il propulsore 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, 4 cilindri in alluminio con albero di trasmissione in carbonio, abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4, in un salotto viaggiante capace di regalare piacere a conducente e passeggeri. Oltre alla livrea, Stelvio “6C Villa d’Este” si caratterizza per le cornici cromate dei finestrini laterali e per i cerchi di lega leggera da 21” a cinque fori. All’interno, i sedili, di pelle e regolabili elettricamente, presentano il ricamo “6C Villa d’Este” sui poggiatesta anteriore, oltre a impunture specifiche, e sulla plancia spiccano ricamo e silhouette della 6C 2500 SS “Villa d’Este”. Inoltre, sono di serie le palette del cambio automatico in alluminio solidali al piantone dello sterzo. Non mancano ovviamente i sistemi ADAS di secondo livello, la retrocamera posteriore con griglie dinamiche, i sensori anteriori e posteriori, il wireless charger e il portellone posteriore ad azionamento automatico.
Il listino di Stelvio “6C Villa d’Este” è di 73.100 Euro, e il SUV è già disponibile nelle concessionarie Alfa Romeo: sono disponibili per l’Italia 85 esemplari.

 

Fascino immutabile

Una tale ricchezza di contenuti e significati esigeva un’adeguata narrazione: per questo nel fine settimana ha esordito, in TV e sul web, il nuovo spot dedicato alla serie speciale. Il filmato, realizzato dalla casa di produzione Mercurio con la regia di Marco Gentile, descrive entrambi i modelli, passato e presente, in modo da raccontare il legame che li unisce e sottolineare che l’emozione di guida a bordo di un’Alfa Romeo rimane costante nel tempo.

 

Torino, 7 settembre 2021


via Alfa Romeo 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Edited by __P
Link to comment
Share on other sites

Poi la versione Ti da cui parte questa versione speciale costa a listino con lo stesso motore 67.200€, contando che questa ha un colore che da solo costa quasi 3.000 €, oltre ai cerchi, diciamo che il listino è in linea con il resto della gamma.

 

E gli sconti anche:

https://www.autoscout24.it/annunci/alfa-romeo-stelvio-2-2-turbodiesel-210-cv-at8-q4-6c-villa-d-este-diesel-rosso-4d4bd747-b0a1-4006-b303-6210e8c1fa3c?cldtidx=1&sort=standard&lastSeenGuidPresent=true&cldtsrc=listPage&searchId=1417743265

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Aggiungo che questa serie di render in villa, sanno molto di Fiat Brasile (con rispetto per chi li ha fatti). Se c'è l'ombra dell'albero perchè sulle auto magicamente sparisce? sarò pignolo io, ma questi piccoli errori non dovrebbero esistere per un marchio premium in pieno rilancio...

 

2145751021_Alfa-Romeo-Giulia-and-Stelvio-6C-Villa-dEste-1.jpg.e02118ece29ef56c8964c0e3421e44be.thumb.jpg.9a9e6e53b9ea045a0e6f59d1da9fce6a.jpg

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Auditore scrive:

Aggiungo che questa serie di render in villa, sanno molto di Fiat Brasile (con rispetto per chi li ha fatti). Se c'è l'ombra dell'albero perchè sulle auto magicamente sparisce? sarò pignolo io, ma questi piccoli errori non dovrebbero esistere per un marchio premium in pieno rilancio...

 

2145751021_Alfa-Romeo-Giulia-and-Stelvio-6C-Villa-dEste-1.jpg.e02118ece29ef56c8964c0e3421e44be.thumb.jpg.9a9e6e53b9ea045a0e6f59d1da9fce6a.jpg

Ne fanno 85 di queste auto, se devono rifare tutte queste foto spendono più di quello che recuperano, alla fine chi è interessato le prenderà, chi non è interessato no, indipendentemente dal temperino.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.