Jump to content

Pubblicità di auto storiche o quasi storiche


Nick for Speed
 Share

Recommended Posts

14 ore fa, Mazinga76 scrive:

... Ma non mi risulta che Lancia abbia avuto una gamma commerciale/industriale dopo l'assorbimento da parte di FIAT, tanto meno che avesse modelli a suo marchio nel 1977...:pen:

 

 

 

Solamente i veicoli militari, credo. Certo, appare superfluo citare il marchio in una pubblicità, quando questo è ormai relegato a produzioni di nicchia e non destinate al pubblico.
PS. Credo che chiuque abbia fatto naja negli anni ottanta (e non escludo inizio novanta), magari non ci avrà fatto caso ma si sarà trovato nel cortile della caserma qualche Lancia 4x4...

  • I Like! 1

--------------------------

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
On 9/8/2022 at 18:42, Auditore scrive:

Fino al 1980, tutte le aziende confluite in Iveco aveano ancora i rispettivi marchi.

 

esatto, ricordo che mantenevano il marchio originale (Fiat, OM, Magirus...) con l'aggiunta del logo Iveco (quello quadrato).

anche il Daily, che fu il primo prodotto Iveco al 100%, fu commercializzato in origine con diversi marchi.

 

Lancia in effetti aveva cessato già da prima la produzione, a parte i veicoli militari.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, slego scrive:

 

...

anche il Daily, che fu il primo prodotto Iveco al 100%, fu commercializzato in origine con diversi marchi.

 

...

 

Fiat e OM, per la precisione. Col marchio OM era commercializzato col nome "Grinta". Credo che le due gamme siano coesistite almeno fino alla prima metà degli anni ottanta. Poi ci sarebbe da considerare anche il terzo gemello, l'Alfa Romeo AR8, che per quanto riesco a ricordare pero' usciva esclusivamente con lo scudo Alfa Romeo, diversamente dai suddetti modeli Fiat e OM che avevano anche il logo Iveco.

--------------------------

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Abarth03 scrive:

 

Fiat e OM, per la precisione. Col marchio OM era commercializzato col nome "Grinta". Credo che le due gamme siano coesistite almeno fino alla prima metà degli anni ottanta.

c'era anche la versione Magirus Deutz (immagino solo per il mercato tedesco)

 

iveco-story.jpg.8e05ad232017444a7eed4e9bbd48d1b2.jpg

 

 

1 ora fa, Abarth03 scrive:

Poi ci sarebbe da considerare anche il terzo gemello, l'Alfa Romeo AR8, che per quanto riesco a ricordare pero' usciva esclusivamente con lo scudo Alfa Romeo, diversamente dai suddetti modeli Fiat e OM che avevano anche il logo Iveco.

 

be' certo, Alfa all'epoca non apparteneva al gruppo Fiat, quindi nemmeno faceva parte di Iveco. AR8 (così come AR6 su base Ducato) era di fatto un rimarchiamento nato da accordi tra Fiat e Alfa, poi la divisione veicoli commerciali di Alfa fu chiusa da Fiat dopo l'acquisizione.

Edited by slego
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Gabri Magnussen scrive:

Notare che il prezzo in lire nel 93, era di quelli importanti per un seg. C.


Costava ma aveva molto di più di tutte le concorrenti. A partire dalla meccanica di primissimo ordine.

  • I Like! 2

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.