Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

F1 2021 - 25-27/06 GP Stiria - 02-04/07 GP Austria - Red Bull Ring


 Share

Recommended Posts

7 minuti fa, Gabri Magnussen scrive:

Concordo, soprattutto riuscivi ad identificare una scuderia con una caratteristica.
L'effetto suolo, l'era turbo, monoscocca in carbonio, sospensioni attive, il cambio semi automatico.
Non ho scritto i team ma sono sottintesi.
Oggi invece tutti a inseguire un progetto assurdo e fine solo a tenere in piedi l'indotto britannico della F1, infatti non attrae nuovi costruttori, anzi scappano.

ma tu pensa che show sarebbe con hamilton leclerc verstappen Norris con auto più o meno equivalenti fra loro

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, LucioFire scrive:

il calcio c'è sempre con 3 partite su 10

 

Ma non lo paghi, oggi il ticket mensile costa quello che costava il giornaliero sino a un mese fa.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
5 ore fa, AlexMi scrive:

Ma non lo paghi, oggi il ticket mensile costa quello che costava il giornaliero sino a un mese fa.

che vuol dire non lo paghi.

E' incluso nel pacchetto sport che paghi mensilmente.

Il ticket mensile sta a 20€

Edited by LucioFire

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, LucioFire scrive:

che vuol dire non lo paghi.

E' incluso nel pacchetto sport che paghi mensilmente.

Il ticket mensile sta a 20€

No, il ticket Sport costa 14,99 €, e costa esattamente quanto costava prima su Sky tutto lo Sport senza il Calcio

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, TonyH scrive:

Un tempo più che GARE emozionanti (raramente erano combattute, la F1 non è mai stata il BTCC o il CIVT) c'erano CAMPIONATI emozionanti.

 

C'era la favorita, la principale antagonista e la rivelazione della stagione (la scuderia di seconda fascia che imbroccava la macchina con un guizzo d'ingegno).

 

I domini assoluti capitavano un anno, due.....poi variazioni regolamentari li finivano.

Oppure quelle indietro potevano lavorare, sperimentare per colmare il gap.

 

C'era meno affidabilità media e più scontro di scuole di pensiero. V12 per la potenza? V8 per la compattezza? V10 per l'equilibrio?

 

C'era in sintesi tanta sfida tecnica.

 

Adesso è solo essenzialmente sfida legale sulle pieghe del regolamento.

Praticamente è uno sport eccitante per gli avvocati.

Avvocati e steward fia.

 

Un tempo ad impegnare il tempo tra una corsa e l'altra c'erano i test con la possibilità di andare a vederli.

C'era uno sviluppo vero sulla monoposto, la possibilità di aggiornare e provare.

Oggi ci sono le polemiche.

 

  • I Like! 1

Automobili, Alfa Romeo e Fotografia

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
On 5/7/2021 at 17:47, Gabri Magnussen scrive:

Fatemi andare un po' controcorrente, ma gli anni del Kaiser? Le gare anni 80/90 con l'egemonia di McLaren e Williams?
Quello che stona di MB non è il dominio ma come domina ed è lì che la gente si è stufata.
Aggiungiamoci il fatto che mi pare assurdo che non puoi provare una mazza ma di spendono milionate (miliardi?) Per i simulatori che sembrano essere diventati must have per azzeccare e calibrare la monoposto.

Infatti la federazione fece di tutto per interrompere il dominio di Schumacher. Ogni cambio di regolamento era fatto per togliere vantaggio alla Ferrari. Ora è l'esatto contrario, ogni cambio di regolamento è fatto per favorire Mercedes, solo Paolo Ceccarone riesce a difendere questo abominio nel giornalismo, ma lo fa da fan sfegatato di Hamilton e soci.

 

 

 

 

Il pass giornaliero di now tv costava 7 euro, non 15.

Edited by stigghiolaro

 Jeep Compass 2021 

 

Link to comment
Share on other sites

Con me sfondi una porta aperta perché ho amato il periodo di Senna, Prost, Mansell, Piquet (e Alboreto) però le gare salvo le azioni salienti non erano tutto questo spettacolo come la nostra mente tende a ricordare.
C'erano monoposto talmente inferiori che manco si qualificavano per la gara.
Oggi tolti i 3 pipperi fotonici (2 Haas + Latifi), il livello degli altri è comunque alto.
C'è stato un momento della F1 ancora più noioso rispetto all'attuale, mi riferisco all'epoca pre Drs , dove i sorpassi con l'evoluzione delle F1 erano anche più difficoltosi a causa del disturbo aerodinamico della vettura che prevedeva.

☏ CPH1951 ☏

  • I Like! 1

Nessun vento è favo​revole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare


Alfa Romeo 147 JtdM 120CV Distinctive (2008)

Link to comment
Share on other sites

17 ore fa, AlexMi scrive:

No, il ticket Sport costa 14,99 €, e costa esattamente quanto costava prima su Sky tutto lo Sport senza il Calcio

c'è l'offerta a 20 tutto compreso

Fine ot

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, LucioFire scrive:

c'è l'offerta a 20 tutto compreso

Fine ot

E cosa centra con il costo del ticket Sport?

Anche prima c'erano offerte tutto compreso, ed erano più care (30  €) perchè pagavi anche il calcio, che ora non paghi più.

Link to comment
Share on other sites

Ricordo annate spettacolari anche in piena era "formula noia", quella dei sorpassi impossibili, delle perdite di carico stando in scia, delle gomme tassellate, dei rifornimenti, degli interi campionati senza un giorno di pioggia.

Il 2003, il 2006, il 2007, il 2008... Alla base di tutto non c'era il drs, le gomme o il regolamento tecnico, ma l'incertezza del campionato, il tendenziale equilibrio dei due team favoriti, con magari un terzo outsider che raccoglieva le briciole.

 

Se proprio vogliamo individuare la causa della progressiva perdita di appeal agonistico di questo sport, penso che questa sia dovuta all'inesorabile affinamento tecnologico e strategico. Monoposto sempre più affidabili, facili da guidare ma talmente affinate sulle condizioni standard che fuori dalla traiettoria ideale diventano inguidabili, necessità di una guida sempre più pulita e quindi uniforme (livellando gli stili di guida), supporto informatico che consente di minimizzare i margini di errore delle decisioni, congelamenti meccanici che rendono l'affidabilità fondamentale.

A cappello di tutto questo, mettiamoci l'abolizione dei test liberi e illimitati, la cui efficacia è solo in parte compensata dai simulatori.

 

E temo che non esista una rivoluzione regolamentare in grado di ridare spettacolo, perché è un controsenso pretendere di avere alettoni o motori come negli anni '80. Il regolamento potrà togliere questa o quella appendice, imporre altezze o distanze minime, ma in ogni caso il risultato verrà sempre estremizzato per tirare fuori il massimo da qualsiasi area della macchina, grazie a strumenti di calcolo e simulazione che spostano l'asticella a livelli di complessità inconcepibili.

Il DRS, per quanto farlocco possa essere, è stato l'unica rivoluzione funzionante, perché altera fittiziamente i valori in campo.

L'ultima speranza è il ritorno dell'effetto suolo, ma ho la sensazione che dopo un primo anno eccitante, progressivamente le monoposto verranno riempite di correttivi aerodinamici che ne ridurranno i benefici.

  • I Like! 3
  • Thanks! 1

Senza_titolo_3.jpg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.