Jump to content

Prova 500 km con Corsa 2021 1.2 75 CV Edition


v13
 Share

Recommended Posts

Non ero sicuro di aprire un nuovo topic perché ci ho fatto relativamente pochi chilometri e senza provare a fondo la macchina (ero in giro quasi sempre con gente a bordo). Quindi scusate se è un po' succinta...

 

Auto in questione: Corsa nuova di un paio di mesi, noleggio, 4000 km all'attivo. Una 1.2 aspirata allestimento medio (clima manuale, schermo grande, cerchi in lega, ADAS).

 

Motore: moscio, più moscio del 1.2 83CV della 208 precedente guidato l'anno scorso. Però in compenso vibra meno al minimo e sotto sforzo, e poco in assoluto. È anche meno romboso ad regimi alti (>4000).

 

Consumi: non fate caso al numeretto perché il percorso è stato vario, ma con una guida tranquilla ho fatto i 4,5 l/100km da computer di bordo, che per il percorso (circa la metà autostrada con saliscendi sui 110 reali, l'altra metà statale collinare misto veloce e lenta) non mi è sembrato niente male.

 

Cambio: la solita porcheria 5 marce PSA, ma qui l'ho trovato meno gommoso e decisamente più gradevole rispetto a C3 e 208 (la precedente, la nuova non l'ho mai guidata).

 

Sterzo: molto turistico e poco preciso, complice forse anche la gommatura.

 

Assetto, tenuta e stabilità: assetto sicuramente mooooolto morbido con parecchio rollio, ma non ho avuto modo di metterla alla prova.

 

Comfort: non male, è molto morbida e assorbe benone.

 

Visibilità: fari poco potenti (gli abbaglianti in particolare). Dietro ok (lunotto minuscolo, la telecamera è di qualità solo discreta ma aiuta molto, soprattutto nella visione "dall'alto").

 

Interni: secondo me una porcheria. Capiamoci, è ben assemblata e a prima vista gradevole. I sedili sono piuttosto comodi. Ma i materiali sono veramente il minimo sindacale: i rivestimenti delle porte sono pessimi e sembrano cagionevoli: l'auto aveva 4000 km e aveva già il poggiabraccio di tessuto con segno del gomito e la plastica macchiata, e la manovella dei vetri posteriori saltava via. L'ergonomia della plancia, poi, è ridicola: comandi clima lontanissimi dietro al cambio; schermo inclinato che riflette il sole e la cui parte superiore si raggiunge staccando schiena dal sedile; trama della plastica della plancia che si rfilette sul parabrezza; strumentazione illeggibile sotto il sole di mezzogiorno perché il sole riflette il "prosciutto" sul vetro degli strumenti.
Il posto guida così così: io ho le gambe lunghe ma non sono uno spilungone (180cm) e o stavo bene con le gambe ma con le braccia tese, o braccia ok e ginocchia troppo piegate.

 

Abitabilità: col sedile regolato per me dietro ci stavo giusto giusto, quindi non malaccio. Grosso modo come Clio.

 

Conclusioni:

un auto quasi sottomotorizzata da guidare esclusivamente in modo tranquillo. I sorpassi sono solo per casi di necessità. Le curve vanno fatte con molta calma e pulizia. Se guidata così è comoda, silenziosa e consuma poco.

Edited by v13
  • I Like! 2
  • Thanks! 2
Link to comment
Share on other sites

Quindi deduco che per normalizzare il posto guida nato per l'i-Cockpit si sia giunti ad ulteriori compromessi ergonomici.

Davvero il senso di questa stortura fatico a spiegarmelo...

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

-'03 Ford StreetKa 1.6 Leather  (dal 2022)

 

Link to comment
Share on other sites

Sono salito da passeggero sulla Corsa 75cv Elegance di un collega.
In generale la preferisco a 208, peccato per la componentistica PSA inserita a forza in un design da Opel e per il bruttissimo virtual cockpit


☏ iPhone ☏

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, gianmy86 said:

Quindi deduco che per normalizzare il posto guida nato per l'i-Cockpit si sia giunti ad ulteriori compromessi ergonomici.

Davvero il senso di questa stortura fatico a spiegarmelo...

 

mah, non saprei. A me è sembrato semplicemente un design pensato per venir bene in foto, ma poco studiato nei dettagli pratici. La strumentazione e il volantino Peugeot (che per altro a me non dispiacciono) non credo che c'entrino granché.

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, leon82 scrive:

Sono salito da passeggero sulla Corsa 75cv Elegance di un collega.
In generale la preferisco a 208, peccato per la componentistica PSA inserita a forza in un design da Opel e per il bruttissimo virtual cockpit


☏ iPhone ☏

 

virtual cockpit una schifezza allucinante.

la schermata base ha il contagiri a striscia microscopico...

 

opel_corsa_digital_cluster_4x3_copi20_i0

Link to comment
Share on other sites

Hai fatto bene ad aprire questo topic in quanto sono molto interessanti le tue impressioni di guida. 

 

On 27/6/2021 at 00:10, v13 scrive:

Sterzo: molto turistico e poco preciso, complice forse anche la gommatura.

 

Assetto, tenuta e stabilità: assetto sicuramente mooooolto morbido con parecchio rollio, ma non ho avuto modo di metterla alla prova.

 

Comfort: non male, è molto morbida e assorbe benone.

 

Peccato per assetto e sterzo, punto di forza della precedente (compatibilmente col segmento di riferimento). 

Se si vuol guidare per bene sulle curve, ci è rimasta solo la Fiesta ormai. 

 

On 27/6/2021 at 00:10, v13 scrive:

Interni: secondo me una porcheria. Capiamoci, è ben assemblata e a prima vista gradevole. I sedili sono piuttosto comodi. Ma i materiali sono veramente il minimo sindacale: i rivestimenti delle porte sono pessimi e sembrano cagionevoli: l'auto aveva 4000 km e aveva già il poggiabraccio di tessuto con segno del gomito e la plastica macchiata, e la manovella dei vetri posteriori saltava via.

 

Vista staticamente in concessionario, i pannelli porta e più in generale tutte le plastiche sanno molto di cheap.

Roba che in 5/7 anni di utilizzo cittadino li immagino più che graffiati e macchiati. 

 

 

 

  • I Like! 1

Opel Corsa E 1.2 B-Color 70Cv, My 2015

 

768715_5.png

Link to comment
Share on other sites

  • J-Gian changed the title to Prova 500 km con Corsa 2021 1.2 75 CV Edition

 

23 minuti fa, Gianlu96 scrive:

Hai fatto bene ad aprire questo topic in quanto sono molto interessanti le tue impressioni di guida. 

 

 

Peccato per assetto e sterzo, punto di forza della precedente (compatibilmente col segmento di riferimento). 

Se si vuol guidare per bene sulle curve, ci è rimasta solo la Fiesta ormai. 

 

 

Vista staticamente in concessionario, i pannelli porta e più in generale tutte le plastiche sanno molto di cheap.

Roba che in 5/7 anni di utilizzo cittadino li immagino più che graffiati e macchiati. 

 

 

 

 

 

Sono auto fatte per essere prese con noleggio o leasing e destinate ad essere biodegradabili dopo qualche anno.

 

Un noto youtuber con base nelle Canarie ha analizzato una 208 GT-Line con 6000km e la vernice già iniziava a venire via.

2015: "Del marchio Alfa non c'era niente da cambiare, dovevamo cambiare noi"

2022: "Una vera e propria 🤡Metamorfosi🤡 per il marchio, che  🤡evolve🤡 radicalmente e si proietta nella 🤡nuova era🤡 della connettività e dell’elettrificazione"

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, gpat scrive:

Un noto youtuber con base nelle Canarie ha analizzato una 208 GT-Line con 6000km e la vernice già iniziava a venire via.

 

Ho letto qua e là su FB che la vernice del duo Corsa/208 è delicatissima e basta qualche viaggetto in autostrada per far sì che la vernice si sgretoli (in particolare zona muso/paraurti).

Opel Corsa E 1.2 B-Color 70Cv, My 2015

 

768715_5.png

Link to comment
Share on other sites

Adesso, Gianlu96 scrive:

 

Ho letto qua e là su FB che la vernice del duo Corsa/208 è delicatissima e basta qualche viaggetto in autostrada per far sì che la vernice si sgretoli (in particolare zona muso/paraurti).

 

Mi sembra coerente per un modello di auto che ormai non viene più nominato dai giornalisti se non in frasi contenenti la parola "premium".

 

https://www.largus.fr/actualite-automobile/peugeot-208-vs-audi-a1-la-quete-du-premium-9897397.html

 

https://www.whatcar.com/news/small-car-test-new-peugeot-208-vs-audi-a1-vs-mini-hatchback/n21395

 

https://noticias.autocosmos.com.mx/2021/05/28/peugeot-208-vs-audi-a1-cual-de-los-dos-es-mejor-opcion-de-compra

 

 

2015: "Del marchio Alfa non c'era niente da cambiare, dovevamo cambiare noi"

2022: "Una vera e propria 🤡Metamorfosi🤡 per il marchio, che  🤡evolve🤡 radicalmente e si proietta nella 🤡nuova era🤡 della connettività e dell’elettrificazione"

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.