Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Recommended Posts

Alice Aviation: elettrico é tutto elettrico, dicono circa 1100 kg di carco utile e 450nm circa 800 km di range

 

come vi sembra? Daminavy cosa ne dici dell'autonomia? potrebbe andare? forse il problema é che deve essere ricaricato e i tempi di ricarica non saranno velocissimi...

 

si dovrebbe averne due, uno per andare e uno per tornare, se si vuole fare in fretta... 😄

 

dicono pronto nel 2024:

 

 

eviation-alice-all-electric-aircraft-designboom-1800.webp

eviation-alice-all-electric-aircraft-designboom-002.jpg

aereo-elettrico-alice-eviation-scheda-tecnica.jpg

Edited by shadow_line
Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, shadow_line scrive:

Alice Aviation: elettrico é tutto elettrico, dicono circa 1100 kg di carco utile e 450nm circa 800 km di range

 

come vi sembra? Daminavy cosa ne dici dell'autonomia? potrebbe andare? forse il problema é che deve essere ricaricato e i tempi di ricarica non saranno velocissimi...

 

si dovrebbe averne due, uno per andare e uno per tornare, se si vuole fare in fretta... 😄

 

dicono pronto nel 2024:

 

 

eviation-alice-all-electric-aircraft-designboom-1800.webp

eviation-alice-all-electric-aircraft-designboom-002.jpg

aereo-elettrico-alice-eviation-scheda-tecnica.jpg

 

Mi pare lentino, o no? 220 ktas in cruise speed, ce ne vuole di pazienza.

Mazda MX-5 20th anniversary "barbone edition" - Tutto quello che scrivo è IMHO

k21x8z.png

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
7 minuti fa, jeby scrive:

 

Mi pare lentino, o no? 220 ktas in cruise speed, ce ne vuole di pazienza.

 

sarà per vedere meglio il paesaggio...? 😆

 

quindi diciamo al momento potrebbe andare bene come commuter per turisti da utilizzare in zone turistiche, anche a me sembra ancora abbastanza limitato

 

potrebbe anche essere che a un certo punto dicano: " o vai in elettrico a circa 500 kmh max, oppure passi all'idrogeno per andare piú veloce ma con costi per la macchina e la gestione, molto piú alti"

 

in futuro potrebbe diventare una regola di fatto... 🤔

Edited by shadow_line
Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, shadow_line scrive:

 

sarà per vedere meglio il paesaggio...? 😆

 

quindi diciamo al momento potrebbe andare bene come commuter per turisti da utilizzare in zone turistiche, anche a me sembra ancora abbastanza limitato

 

potrebbe anche essere che a un certo punto dicano: " o vai in elettrico a circa 500 kmh max, oppure passi all'idrogeno per andare piú veloce ma con costi per la macchina e la gestione, molto piú alti"

 

in futuro potrebbe diventare una regola di fatto... 🤔

C'è l'opzione "eFuel", senza imbarcare idrogeno puro. L'idea della Commissione UE ad esempio è spingere sui "Sustainable Aviation Fuels"

Aviation biofuel - Wikipedia

Senza forzare idrogeno o elettrico (giustamente!)

  • I Like! 1

Mazda MX-5 20th anniversary "barbone edition" - Tutto quello che scrivo è IMHO

k21x8z.png

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, shadow_line scrive:

Alice Aviation: elettrico é tutto elettrico, dicono circa 1100 kg di carco utile e 450nm circa 800 km di range

 

come vi sembra? Daminavy cosa ne dici dell'autonomia? potrebbe andare? forse il problema é che deve essere ricaricato e i tempi di ricarica non saranno velocissimi...

 

si dovrebbe averne due, uno per andare e uno per tornare, se si vuole fare in fretta... 😄

 

dicono pronto nel 2024:

 

 

eviation-alice-all-electric-aircraft-designboom-1800.webp

eviation-alice-all-electric-aircraft-designboom-002.jpg

aereo-elettrico-alice-eviation-scheda-tecnica.jpg

Confrontiamolo con un 180

https://www.aviazionegeneraleitalia.it/it/piaggio-p180-the-italian-aviations-masterpiece/

 

Se i costi di gestione sono bassi, per collegare aeroporti minori, con tempi di imbarco brevi, sulle tratte corte, "ha un suo perchè".

 

220 Nodi, non sono molti.

Ma in volo, in un ora, copri comunque una distanza notevole.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
4 ore fa, Damynavy scrive:

Se i costi di gestione sono bassi, per collegare aeroporti minori, con tempi di imbarco brevi, sulle tratte corte, "ha un suo perchè".

 

ecco questo mi sembra il punto:

 

se effettivamente utilizzando motori elettrici che dovrebbero avere costi generali ridotti, e con la futura riduzione del costo delle batterie..

 

si riesce ad avere bassi costi di gestione questo potrebbe compensare la velocità non proprio elevata almeno su tratte a media percorrenza

 

per me se arriva a 500 kmh pieni di velocità di crociera e con costi bassi, potrebbe funzionare

 

se é tutto ok allora se ne potrebbe comprarne un paio e intestarli ad una ditta di noleggio aereo, sarebbe interessante... 😀

Edited by shadow_line
Link to comment
Share on other sites

tra fine 90 e primi 2000 c'é stato un forte interesse e anche giro d'affari intorno all'aviazione privata specie con gli ultraleggeri da una parte e dall'altra con la creazione di varie ditte di bizjet a noleggio...

 

é stato il periodo in cui anch'io ho "trafficato" con gli aerei 🛩️ ✈️ 😄 , ma poi tutto il settore si é ristretto dopo il 2008, molti progetti es. sui personal bizjet sono spariti, gli ultraleggeri si sono ridotti molto come numeri e interesse..

 

adesso , in questo momento, come business niente supera le barche/yacht & simili, ma se arrivassero aerei che possono essere messi a noleggio a costi ridotti ci si potrebbe pensare... 🤔🍹

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, jeby scrive:

L'idea della Commissione UE ad esempio è spingere sui "Sustainable Aviation Fuels"

tanto suistainable non sono, ne a livello produttivo ne a livello economico per le compagnie aeree

 

mi sembra la compagnia di bandiera norvegese ha aggiunto un 2-3% di kerosene di quel tipo e ha visto l' utile netto ridursi di tipo il 10%

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Cole_90
      MG presenta la variante destinata al mercato Europeo:
       
       

       















       
      Press Release:
       
      MG Europe
       
       
      Pre-serie
       







      Press Release:
       
      MG Europe
       
       
      Probabilmente riservata alla sola Gran Bretagna, ecco la variante MG della Roewe Ei5, già in vendita in Cina da 2 anni.
      Il motore produce 154 bhp; i prezzi variano tra le 25k e le 27k sterline.
       
       
      MG 5 SW EV 2020
       



























       
       
    • By Cole_90
      Il piccolo di MG viene aggiornato al nuovo linguaggio stilistico del brand cinosassone e ottiene anche la strumentazione digitale da 7’’ e schermo infotainment (con nuovo sistema) fino a 10’’; si aggiungono nuovi ADAS e due varianti potenza per l’elettrica.
      - Batteria da 51 kWh con 179 cv e autonomia di 320 km WLTP
      - Batteria da 69,9 kWh con 156 cv e 440 km in WLTP.
       
       












       
      Press Release:
       
      MG Europe
       
    • By J-Gian
      Proviamo a parlare di cose concrete che saranno alla base della R&D europea e che dovranno salvarci da potenziali problemi geopolitici...
       
      Negli ultimi tempi abbiamo potuto apprezzare alcune soluzioni per ridurre l'uso di elementi rari nei motori e nelle batterie:
       
      Mahle: è stata la capostipite dei motori elettrici sincroni con avvolgimento (quindi senza magneti) ed un interessante sistema di alimentazione dell'avvolgimento di rotore privo di spazzole
        Renault: motore sincrono, ma privo di magneti permanenti ed alimentazione indotta; batterie con minor contenuto di cobalto rispetto al passato
        BMW: procede su una strada analoga (sincroni privi di magneti permanenti), ma con spazzole di alimentazione dell'avvolgimento rotore
       
       
       
       
      Siete a conoscenza di altre soluzioni del genere adottate dai costruttori?

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.