Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Recommended Posts

2 ore fa, 1750GTVeloce scrive:

Devo viaggiare, anche per lavoro, qualche bagaglio, uno/due figli, amo star comodo, ma non vivere nel rollio? Mi prendo una Tipo SW o una Focus SW.

 

Ho due/tre figli o due figli e un cane, non troppi soldi da investire, ogni tanto vado coi suoceri e la famiglia a fare 10 km? Bella questa Jogger.

 

Oltre? Il Rifter finalmente è un po' rifinito e guarda che bel tetto panoramico!

 

Non ci prendiamo in giro, chi guarda al Jogger apprezzerà anche il design, ma punterà subito il dito sulla mancanza dei 3 Isofix non gliene importerà nulla dello scalino sul tetto.

 

PS io 80 km di superstrada sul retro di un Duster me li ricordo ancora oggi dopo 5 anni.

 

Infatti hai ragione, la mancanza dei tre isofix è una gran cazzata, per di più in un auto a 7 posti... 

  • I Like! 2

"In questo marchio non c'era da cambiare nulla, dovevamo cambiare noi." Harald Wester, 24 Giugno 2015.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, 1750GTVeloce scrive:

Non ci prendiamo in giro, chi guarda al Jogger apprezzerà anche il design, ma punterà subito il dito sulla mancanza dei 3 Isofix non gliene importerà nulla dello scalino sul tetto.

Mah... se veramente non vogliamo prenderci in giro, allora ricordiamoci che l'automobilista medio di norma scopre che l'auto ha gli attacchi isofix quando (se) lo legge sul manuale o sulla brochure, e anche allora poco gliene cale, perché il seggiolino per il pupo glielo passa il cognato coi figli già grandi, di norma praticamente intonso perché lo hanno usato sì e no 2 volte in croce all'inizio, e ovviamente senza attacchi isofix. E nemmeno lui lo userà un granché, figuriamoci andare a spendere le cifre abnormi che chiedono per i seggiolini isofix...

 

Se invece ci tenesse davvero, allora saprebbe che davanti non è consigliato trasportare bambini nel seggiolino, nemmeno girati e con l'airbag disattivato, che la posizione più sicura sarebbe dietro al centro del sedile, ma è scomoda per mettere e togliere il bambino e allora un buon compromesso sono proprio i due estremi dove sono posizionati gli attacchi, e scoprirebbe presto che due attacchi dietro bastano e avanzano, perché tre seggiolini isofix contemporaneamente forse si possono montare sul sedile posteriore di una segmento D, sempre se è abbastanza larga e se compatibile con le rispettive esigenze di montaggio (no, gli isofix non sono tutti e sempre "plug & play").

Per cui no, non credo che la prima cosa che l'utente medio interessato all'acquisto di una sw "low cost" andrà a controllare sarà il numero degli attacchi isofix. E no, non credo che trovarne "solo" due sarà la molla che lo convincerà a guardare un'altra auto. No. Decisamente.

 

Piuttosto lo farà quando scoprirà che i fari posteriori non sono a LED, ma questa è un'altra storia. 😉

 

3 ore fa, 1750GTVeloce scrive:

PS io 80 km di superstrada sul retro di un Duster me li ricordo ancora oggi dopo 5 anni.

Anche tu coi postumi? Ammazza... Troppo rollio? Sto Duster dev'essere proprio una ciofeca: chissà come hanno fatto a venderne così tanti... 🤔

  • I Like! 1

9457yl8.jpg.1a5b71b19a1aac7209c9ee2ff378ae80.jpg

    Non si discute per aver ragione, ma per capire. (Jorge Luis Borges)

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, PanDemonio scrive:

Mah... se veramente non vogliamo prenderci in giro, allora ricordiamoci che l'automobilista medio di norma scopre che l'auto ha gli attacchi isofix quando (se) lo legge sul manuale o sulla brochure, e anche allora poco gliene cale, perché il seggiolino per il pupo glielo passa il cognato coi figli già grandi, di norma praticamente intonso perché lo hanno usato sì e no 2 volte in croce all'inizio, e ovviamente senza attacchi isofix. E nemmeno lui lo userà un granché, figuriamoci andare a spendere le cifre abnormi che chiedono per i seggiolini isofix...

 

Se invece ci tenesse davvero, allora saprebbe che davanti non è consigliato trasportare bambini nel seggiolino, nemmeno girati e con l'airbag disattivato, che la posizione più sicura sarebbe dietro al centro del sedile, ma è scomoda per mettere e togliere il bambino e allora un buon compromesso sono proprio i due estremi dove sono posizionati gli attacchi, e scoprirebbe presto che due attacchi dietro bastano e avanzano, perché tre seggiolini isofix contemporaneamente forse si possono montare sul sedile posteriore di una segmento D, sempre se è abbastanza larga e se compatibile con le rispettive esigenze di montaggio (no, gli isofix non sono tutti e sempre "plug & play").

Per cui no, non credo che la prima cosa che l'utente medio interessato all'acquisto di una sw "low cost" andrà a controllare sarà il numero degli attacchi isofix. E no, non credo che trovarne "solo" due sarà la molla che lo convincerà a guardare un'altra auto. No. Decisamente.

 

Piuttosto lo farà quando scoprirà che i fari posteriori non sono a LED, ma questa è un'altra storia. 😉

 

Anche tu coi postumi? Ammazza... Troppo rollio? Sto Duster dev'essere proprio una ciofeca: chissà come hanno fatto a venderne così tanti... 🤔

Forse non ti è chiara una cosa... 

Le 7 posti o comunque auto come questa sono molto ricercate in genere da chi ha più di 2 figli. In questa condizione, si guardano sempre gli isofix non perché devi necessariamente montare 3 isofix dietro, semmai perché se ci sono 3 isofix significa sicuramente che:

1. Puoi montare 3 seggiolini a prescindere dal loro attacco

2. Puoi montare due seggiolini e far sedere un altro bambino o un adulto 

 

Per tua informazione, nessuna seg. D (a parte forse Octavia, ma non ne sono sicuro) permette l'installazione di tre seggiolini dietro, sia per questioni di omologazione che di spazio. Infatti, il tanto da te apprezzato posto centrale è quasi sempre talmente stretto da non permettere di installare in maniera stabile il seggiolino (la distanza tra cintura e attacco è troppo stretta e non si riesce a fissare la base) , oppure ci riesci ma non riesci ad installarne un altro di lato (a parte rare eccezioni di seggiolini slim che stanno proliferando recentemente per il problema di cui sopra). 

 

Attualmente sono pochissime le auto che permettono di installare tre seggiolini dietro a norma di legge: 5008, C4 Picasso, i vari Berlingo, qualche suv seg. E e qualche monovolume seg. D (se ancora ne esistono, come ford s-max). Negli altri casi, o è impossibile o ti devi arrangiare, spesso scendendo a compromessi con la sicurezza. 

 

Ecco perché nel mio caso, come nel caso di tanti altri che hanno 3 figli (ma anche solo 2 e necessitano di avere un terzo posto sfruttabile) questo cassone Dacia poteva risultare interessante, ma la mancanza dei tre isofix dietro e gli inevitabili compromessi che questa condizione richiede (oltre ai limiti tecnici e meccanici derivanti dalla piattaforma d'origine) ha fatto scemare l'interesse

  • I Like! 1
  • Thanks! 1

"In questo marchio non c'era da cambiare nulla, dovevamo cambiare noi." Harald Wester, 24 Giugno 2015.

Link to comment
Share on other sites

Lagarith hai spiegato a PanDemonio ciò che volevo esprimere. Se ho tre figli e non so nemmeno com'è fatta un auto, mi spiegano queste criticità da Idealbimbo quando faccio la lista per il nascituro al primo figlio, figurati al terzo. E poi dovrai pure caricare la moglie da qualche parte 😅 

 

Per i postumi del Duster il rollio è sopportabile, il problema sta nel sedile posteriore che è una vera e propria panca di legno.

 

Guarda le mie auto in firma, non viaggio solo in Stelvio e nemmeno sul Wrangler si sta così male e sono concetti, isofix compresi, che quando avevo 25 anni nemmeno comprendevo. Ora con la famiglia li ho ben chiari.

E non si possono confondere le esigenze di chi necessita di 5 posti o 7 posti.

 

Concludo dicendo che le barre sul tetto nessuno le ha citate, ma sono una figata, i motori invece a pieno carico mi fanno da pensare.

  • I Like! 1

AR Giulietta 1.4T 2014 - AR Stelvio 2.0T 2019 - Jeep Wrangler 4.0 1996 - Fiat 500 L 1972    1.jpg

Link to comment
Share on other sites

A me piace, l’auto in se, il concetto di auto spaziosa senza fronzoli e che, non dico costi poco per quello che offre, ma almeno non costa uno sproposito. 15.000 euro base significa che con un allestimento un po’ più alto ed il gpl dovrebbe venire via a circa 17.000 euro, e per quella cifra avere un turbo gpl a 6 marce che comunque con 100cv fa muovere l’auto senza infamia e senza lode, con 700 litri di bagagliaio in configurazione 5 posti, non è in opzione da scartare per chi ha bisogno di spazio e non voglia svenarsi. Bisogna vedere il crash test perché new Sandero è stata un po’ triste da questo punto di vista. 

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Lagarith scrive:

Forse non ti è chiara una cosa... 

Sono tantissime le cose che non mi sono chiare. Per esempio non mi è chiaro perché una persona che DEVE installare tre seggiolini isofix (che è l'unico motivo per pretenderne tre sul sedile posteriore, negli altri casi due bastano e avanzano) dovrebbe guardare una seg. B/C quando come dici tu (e anch'io scrivevo "forse") nemmeno le D sono larghe a sufficienza.

Le 7 posti di cui parli tu forse erano la Carnival o la Rodius, ossia dei furgoni con poltrone singole per ogni seduta, non una sw nella quale per salire sui sedili della terza fila devi chiudere quelli della seconda (e smontare quindi eventuali seggiolini).

La posizione centrale posteriore non è apprezzata nemmeno da me (l'ho detto: è scomoda per mettere/togliere il bambino, perché ogni volta devi salire in auto e lavorare incastrato tra i sedili) ma è ritenuta la più sicura da chi si occupa di sinistri (vedi ad es. qui, a centro pagina circa) per il logico motivo che è al centro dell'auto, lontana dai lamierati e dal punto di un eventuale impatto laterale. Poi è ovvio che si scende a compromessi, e infatti quasi tutte le auto hanno solo due attacchi isofix, laterali.

Per il resto non conosco le TUE esigenze di spazio o quelle di 1750GTVeloce, ma ho ben presente quali erano le mie quando ho comprato la Logan (e avevo ancora 1 solo figlio) e in più ho parlato con una marea di possessori della stessa auto (o aspiranti tali) gestendo per qualche anno un forum specifico su quel modello, per cui ti assicuro che parlo con cognizione di causa quando dico che il primo pensiero di ognuno generalmente NON erano gli attacchi isofix e il loro numero, con o senza famiglia numerosa, e secondo me se la cosa più importante in un "cassone" per te sono i punti di attacco isofix allora fai benissimo a guardare altro (e probabilmente a "spendere molto di più" come recitava la famosa pubblicità).

 

2 ore fa, 1750GTVeloce scrive:

Se ho tre figli e non so nemmeno com'è fatta un auto, mi spiegano queste criticità da Idealbimbo quando faccio la lista per il nascituro al primo figlio, figurati al terzo. E poi dovrai pure caricare la moglie da qualche parte 😅 

Sì, ma come diceva qualcuno in precedenza, prima di comprarle le auto bisognerebbe provarle, o almeno vederle aggiungo io, e questa (come Logan e Lodgy prima di lei) basta guardarla per capire che tre seggiolini non ci starebbero mai, attacchi o meno, e che se  anche ci stessero i due posti della terza fila diventerebbero inaccessibili... 😉

 

2 ore fa, 1750GTVeloce scrive:

Per i postumi del Duster il rollio è sopportabile, il problema sta nel sedile posteriore che è una vera e propria panca di legno.

La Duster fa record di vendite da quando è uscita, nel 2010. Tutti "culi di ghisa"? Non credo, ma mi dispiace lo stesso per te e sono contento che tu abbia di meglio su cui viaggiare.

 

2 ore fa, 1750GTVeloce scrive:

E non si possono confondere le esigenze di chi necessita di 5 posti o 7 posti.

Come dicevo, se dei 7 posti 3 li devi occupare con dei seggiolini, molto probabilmente questa non è l'auto per te. Se i tre seggiolini sono isofix, SICURAMENTE non lo è.

Per tutti gli altri, in 10 secondi si passa dalla configurazione a 5 a quella a 7 e viceversa, e i due posti in fondo sono posti "veri", adatti a degli adulti anche di 1,80 e confortevoli anche per lunghi tratti, non sediolini di fortuna a misura di ragazzino. Poi resta la questione bagagli, ma quello è un altro problema.

 

In fondo stiamo sempre parlando di una sw seg. B/C da 15.000€ (ed è rincarata... la Logan partiva da 9.000, e la mia l'ho pagata 13.500).

E' dal 2008 che a tutti quelli che dicono che c'è di meglio chiedo di indicarmi almeno una alternativa con caratteristiche analoghe a un prezzo simile, ma sto ancora aspettando e mi sa che lo farò ancora a lungo...

 

2 ore fa, davos scrive:

Cioè qui criticano esteticamente ogni auto che esce in ogni minimo dettaglio e questa cosa mostruosa sarebbe bella?

Non "bella". BELLISSIMA! 😍 (ma io sono di parte...)

Edited by PanDemonio

9457yl8.jpg.1a5b71b19a1aac7209c9ee2ff378ae80.jpg

    Non si discute per aver ragione, ma per capire. (Jorge Luis Borges)

Link to comment
Share on other sites

Rispetto il tuo punto di vista, ma su alcuni fronti ho opinioni diverse:

 

1) il Duster è un ottimo mezzo per ciò che costa e offre. Da qualche parte dovevano risparmiare ed io ti ho fatto un esempio della panca posteriore. Sti giorni guido una 500L per lavoro e non è comoda come una Tipo SW, poi da piccolo viaggiavo su un 127 e non ho avuto un'infanzia infelice però bisogna essere obbiettivi. Hanno venduto milioni di Fiat Panda ultima generazione, progetto vecchio, non aggiornato, ma costa poco ed è affidabile e nemmeno i tedeschi son riuscito ad insidiarlo con i LED: non la si può comunque definire al passo coi tempi.

 

2) una frenata a pieno carico coi tamburi dopo parecchi tornanti, magari in discesa, è una di quelle cose a cui non pensi quando provi l'auto, ma come per i crash test della new Sandero auguro a tutti di non doverne mai comprendere a pieno il concetto.

 

3) chiamiamola crossover perché per la sua altezza, SW non è e già la Tipo SW è molto alta. Poi può avere anche 7 posti e le SW derivate dalle Hatch 7 posti non li hanno.

 

4) tre isofix non ci starebbero, serve un Doblò (non più in commercio) o un  Espace che ha pure i sedili singoli e sono scelte obbligate per chi ha tre figli con moglie davanti e tre poppanti dietro. La bauliera enorme serve per i bagagli o come detto, per dei brevi viaggi in cui porti in giro anche i suoceri. Anche perché se la macchina è stretta tra due isofix la moglie non ci sta e se hai due gemelli magari la moglie sta dietro a dare un occhio alla prole. Potrei continuare all'infinito con gli esempi compreso quello fatto da te con ovetto al centro nella posizione più sicura.

 

5) un 1.0 turbo a GPL da 100 CV a pieno carico su un mezzo del genere può farti consumare quanto una 812. Poi il GPL costa poco e recupero qualche euro, ma sarà sempre a frullare in alto.

Capisco che ora il nemico è il diesel, ma fino all'arrivo dell'ibrido sarà dura viaggiare decentemente, senza rumore, con questo mezzo e la famiglia. Un problemone? No, ieri ho viaggiato con bimba, cane e moglie con 18,5 CV però non ci mettiamo il prosciutto sugli occhi.

 

6) nel complesso? Ottimo mezzo, buone idee, buon prezzo, farà faville, ma non può essere esente da queste critiche. Sulla bellezza parliamo di un cassone reso il più possibile gradevole, non è sta meraviglia, ma al confronto con la Lodgy è Diletta Leotta.

 

Son tutti pareri PanDemonio, buona strada. 😉😎

  • I Like! 1

AR Giulietta 1.4T 2014 - AR Stelvio 2.0T 2019 - Jeep Wrangler 4.0 1996 - Fiat 500 L 1972    1.jpg

Link to comment
Share on other sites

17 ore fa, 1750GTVeloce scrive:

Devo viaggiare, anche per lavoro, qualche bagaglio, uno/due figli, amo star comodo, ma non vivere nel rollio? Mi prendo una Tipo SW o una Focus SW.

 

Ho due/tre figli o due figli e un cane, non troppi soldi da investire, ogni tanto vado coi suoceri e la famiglia a fare 10 km? Bella questa Jogger.

 

Oltre? Il Rifter finalmente è un po' rifinito e guarda che bel tetto panoramico!

 

Non ci prendiamo in giro, chi guarda al Jogger apprezzerà anche il design, ma punterà subito il dito sulla mancanza dei 3 Isofix non gliene importerà nulla dello scalino sul tetto.

 

PS io 80 km di superstrada sul retro di un Duster me li ricordo ancora oggi dopo 5 anni.

 

 

5 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

Rispetto il tuo punto di vista, ma su alcuni fronti ho opinioni diverse:

 

1) il Duster è un ottimo mezzo per ciò che costa e offre. Da qualche parte dovevano risparmiare ed io ti ho fatto un esempio della panca posteriore. Sti giorni guido una 500L per lavoro e non è comoda come una Tipo SW, poi da piccolo viaggiavo su un 127 e non ho avuto un'infanzia infelice però bisogna essere obbiettivi. Hanno venduto milioni di Fiat Panda ultima generazione, progetto vecchio, non aggiornato, ma costa poco ed è affidabile e nemmeno i tedeschi son riuscito ad insidiarlo con i LED: non la si può comunque definire al passo coi tempi.

 

2) una frenata a pieno carico coi tamburi dopo parecchi tornanti, magari in discesa, è una di quelle cose a cui non pensi quando provi l'auto, ma come per i crash test della new Sandero auguro a tutti di non doverne mai comprendere a pieno il concetto.

 

3) chiamiamola crossover perché per la sua altezza, SW non è e già la Tipo SW è molto alta. Poi può avere anche 7 posti e le SW derivate dalle Hatch 7 posti non li hanno.

 

4) tre isofix non ci starebbero, serve un Doblò (non più in commercio) o un  Espace che ha pure i sedili singoli e sono scelte obbligate per chi ha tre figli con moglie davanti e tre poppanti dietro. La bauliera enorme serve per i bagagli o come detto, per dei brevi viaggi in cui porti in giro anche i suoceri. Anche perché se la macchina è stretta tra due isofix la moglie non ci sta e se hai due gemelli magari la moglie sta dietro a dare un occhio alla prole. Potrei continuare all'infinito con gli esempi compreso quello fatto da te con ovetto al centro nella posizione più sicura.

 

5) un 1.0 turbo a GPL da 100 CV a pieno carico su un mezzo del genere può farti consumare quanto una 812. Poi il GPL costa poco e recupero qualche euro, ma sarà sempre a frullare in alto.

Capisco che ora il nemico è il diesel, ma fino all'arrivo dell'ibrido sarà dura viaggiare decentemente, senza rumore, con questo mezzo e la famiglia. Un problemone? No, ieri ho viaggiato con bimba, cane e moglie con 18,5 CV però non ci mettiamo il prosciutto sugli occhi.

 

6) nel complesso? Ottimo mezzo, buone idee, buon prezzo, farà faville, ma non può essere esente da queste critiche. Sulla bellezza parliamo di un cassone reso il più possibile gradevole, non è sta meraviglia, ma al confronto con la Lodgy è Diletta Leotta.

 

Son tutti pareri PanDemonio, buona strada. 😉😎

 

 

Rifter e derivati (citroen e toyota) costano mooolto di più già nella versione base (che non compra nessuno), visto che parte da quasi 23mila. Se poi lo prendi a passo lungo e almeno in allestimento allure allora stiamo proprio parlando di un altro mondo.

 

Mentre per il 1.0 100 CV GPL posso dire che c'è del pregiudizio... non ho visto quanto pesa la Jogger, ma su Captur anche a pieno carico se la cava egregiamente e i consumi (del gpl) in autostrada -a velocità di codice- sono pure migliori di quando si è imbottigliati nel traffico cittadino :si:

 

 

Comunque la discussione è bella ma non credo porterà a qualcosa, è evidente che la Jogger (in Italia e nei paesi EU di simile maturazione) ha un target ben preciso e non tutti gli intervenuti mi pare facciano parte di quel target.

  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

Rispetto il tuo punto di vista, ma su alcuni fronti ho opinioni diverse:

E meno male! Pensa te che noia se la pensassimo tutti allo stesso modo... 👍

 

18 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

1) il Duster è un ottimo mezzo per ciò che costa e offre. Da qualche parte dovevano risparmiare ed io ti ho fatto un esempio della panca posteriore.

Aspé, una cosa è dire "dopo 5 anni ancora mi ricordo di 80 km fatti dietro un Duster" e un'altra è dire "è fatta al risparmio", perché nel primo caso stai raccontando di un'esperienza traumatica, e non si capisce perché i sedili Dacia dovrebbero essere tanto peggio di quelli del resto delle auto del gruppo di cui fa parte insieme a Nissan e Renault (che non saranno Bentley e Jaguar, ma nemmeno Wells Fargo & co.) né perché tanti la comprerebbero, nel secondo invece dovresti dirmi esattamente cosa ti aspettavi di trovare dietro un suv "low cost" da rimanerne così sorpreso in maniera negativa...

 

28 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

2) una frenata a pieno carico coi tamburi dopo parecchi tornanti, magari in discesa, è una di quelle cose a cui non pensi quando provi l'auto, ma come per i crash test della new Sandero auguro a tutti di non doverne mai comprendere a pieno il concetto.

Se leggi i miei altri interventi scopri che anch'io sono rimasto deluso di trovare ancora i tamburi al posteriore, perché la frenata è proprio uno degli aspetti che mi è piaciuto di meno anche della mia, al confronto con altre auto simili. A parte questo, però, in 13 anni quello che dici tu non mi è mai successo: i freni hanno sempre fatto il loro lavoro onestamente, e se in fondo a una discesa piena di tornanti ti ritrovi senza freni non è con loro che dovresti prendertela, ma con le tue scarse capacità di guida in quel particolare frangente (dove si devono usare le marce basse, e dare così ai freni il tempo di smaltire correttamente il calore).

 

36 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

3) chiamiamola crossover perché per la sua altezza, SW non è e già la Tipo SW è molto alta. Poi può avere anche 7 posti e le SW derivate dalle Hatch 7 posti non li hanno.

Chiamala come vuoi, la sostanza non cambia.

 

37 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

4) tre isofix non ci starebbero, serve un Doblò (non più in commercio) o un  Espace che ha pure i sedili singoli e sono scelte obbligate per chi ha tre figli con moglie davanti e tre poppanti dietro. La bauliera enorme serve per i bagagli o come detto, per dei brevi viaggi in cui porti in giro anche i suoceri. Anche perché se la macchina è stretta tra due isofix la moglie non ci sta e se hai due gemelli magari la moglie sta dietro a dare un occhio alla prole. Potrei continuare all'infinito con gli esempi compreso quello fatto da te con ovetto al centro nella posizione più sicura.

E dove saremmo in disaccordo, su questo?

 

39 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

5) un 1.0 turbo a GPL da 100 CV a pieno carico su un mezzo del genere può farti consumare quanto una 812. Poi il GPL costa poco e recupero qualche euro, ma sarà sempre a frullare in alto.

Capisco che ora il nemico è il diesel, ma fino all'arrivo dell'ibrido sarà dura viaggiare decentemente, senza rumore, con questo mezzo e la famiglia. Un problemone? No, ieri ho viaggiato con bimba, cane e moglie con 18,5 CV però non ci mettiamo il prosciutto sugli occhi.

Se vai a rileggere il mio primo post, la mancanza del Diesel è stata la prima cosa di cui mi sono lamentato anch'io, ma come dici tu la tendenza ora è questa e bisogna adeguarsi. Anche qui, dove saremmo in disaccordo?

 

41 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

6) nel complesso? Ottimo mezzo, buone idee, buon prezzo, farà faville, ma non può essere esente da queste critiche. Sulla bellezza parliamo di un cassone reso il più possibile gradevole, non è sta meraviglia, ma al confronto con la Lodgy è Diletta Leotta.

TOTALMENTE d'accordo con te. Niente è esente da critiche "a prescindere". La vecchia Logan era PIENA di difetti, grandi e piccoli, in gran parte eliminati in questa Jogger, che comunque ne ha ancora alcuni di quelli vecchi e ne ha portati di nuovi. L'evoluzione è un cammino lento e la perfezione non è di questo mondo. L'importante è che le critiche si facciano "a ragion veduta" (come ora) e non "tanto per" come spesso accade tra fanboy ecc..

 

46 minuti fa, 1750GTVeloce scrive:

Son tutti pareri PanDemonio, buona strada. 😉😎

Ovviamente. E lo stesso naturalmente vale per i miei. Buona strada anche a te.

9457yl8.jpg.1a5b71b19a1aac7209c9ee2ff378ae80.jpg

    Non si discute per aver ragione, ma per capire. (Jorge Luis Borges)

Link to comment
Share on other sites

  • Cole_90 locked this topic
  • __P unlocked this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Cole_90
      Patents anche per il Bigster: in questo caso si notano diversi dettagli più vicini alla produzione rispetto al concept visto qualche tempo fa.
      In particolare i paraurti, le protezioni in plastica sulla fiancata, specchietti e l’alloggio maniglie portiere.
       
      Spero per loro che arrivi prima del 2024/25








    • Guest
      By Guest
      Dovrebbe debuttare al salone di Mosca il prossimo agosto.
      Inizialmente per il mercato Russia, Cina e Sud Corea. Piattaforma della futura Clio V e contenuti "moderni" rispetto la gamma Dacia attuale per dotazioni di sicurezza e finiture.
      Dal 2020 sarà importata anche in Europa.
    • By Cole_90
      Dacia presenta Duster Facelift, un aggiornamento modesto che porta al debutto sul modello la nuova firma luminosa del brand sia davanti che dietro e una calandra leggermente ridisegnata nel motivo.
      Dentro troviamo un nuovo tunnel con bracciolo scorrevole, il vano portaoggetti davanti al cambio rivisitato, prese USB per i passeggeri posteriori, nuovi materiali per sedili e poggiatesta ed uno schermo touch da 8'', dalle dimensioni maggiorate rispetto al precedente.
      Nuovo anche il colore delle foto di presentazione, l'Orange Arizona e l'offerta relativa ai cerchioni.
      Nessun update sul fronte ADAS, troviamo però una novità relativa alla motorizzazione alimentata a GPL: il serbatoio della TCe 100 ECO-G passa a 62l, il ché garantisce 1235 km di percorrenza totale a pieno effettuato.
      In Italia saranno anche disponibili il benzina 1.0 TCe 90, il 1.3 TCe EDC (novità di gamma, con il richiestissimo automatico) da 150 cv, il GPL 1.0 TCe Eco-G da 100 cv ed il diesel 1.5 dCi da 115 cv con cambio manuale e trazione anteriore o integrale.
      Non previsto per il nostro mercato il motori a benzinaeTCe 130.
       
      Gli ordini verranno aperti quest‘estate.
       


















       
       
       
      Press Release:
       
      Dacia Italia
       
      Topic Spy: ➡️ Dacia Duster Facelift 2021 (Spy)
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.