Jump to content
  • 0

Assorbimento impianto Punto = batteria a terra


LucioFire
 Share

Question

Visto che non si riesce a capire le cause della dispersione di energia sulla mia macchina e che ogni anno rimango a piedi almeno una volta, ho pensato a queste 2 soluzioni. Avrei aanch e una moto vecchiotta. Pensavo di mettere uno staccabatterie sulla macchian e uno sulla moto (o staccare del tutto la batteria senza ggiungere nulla)

 

Vantaggi e svantaggi di questa soluzione? Il mantenitore di carica lo potrei usare anche sull'altra auto (che male non fa credo) ma non contemporaneamente sulla moto . Una batteria quanto può stare staccata prima che inizi a rovinarsi?

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • Answers 120
  • Created
  • Last Reply

Top Posters For This Question

Top Posters For This Question

Posted Images

Recommended Posts

  • 0
On 17/12/2021 at 18:43, LiF scrive:

Ok, di sicuro il cavo col fusibile è una sicurezza in più e male non fa, se non alle tue tasche. Io personalmente non ho preso tutte queste precauzioni ma, ribadisco, meglio una precauzione in più che una in meno

eh già ma per quello dell'auto come faccio?non ho visto cavi-fusibile con morsetti finali

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
3 ore fa, LucioFire scrive:

eh già ma per quello dell'auto come faccio?non ho visto cavi-fusibile con morsetti finali

Mi spiace ma, essendo una soluzione che non ho mai vagliato, non saprei cosa suggerirti se non di usare nel frattempo i normali cavi in dotazione stando tranquillo, casomai limitando alle ore diurne quando sei a casa andando ogni tanto a controllare

Link to comment
Share on other sites

  • 0
2 ore fa, LiF scrive:

Mi spiace ma, essendo una soluzione che non ho mai vagliato, non saprei cosa suggerirti se non di usare nel frattempo i normali cavi in dotazione stando tranquillo, casomai limitando alle ore diurne quando sei a casa andando ogni tanto a controllare

si si farò così....er aper dire se avete mai visto cavi con morsetti+il fusibile...

Quello linkato è per le batterie moto ma mi escono solo quelli su google

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Dopo 9 giorni sono andato a riattaccare il mantenitore...la batteria ha "droppato" di nuovo (meno dell'altra volta) ma sul cteck mi da 3 lucine....con 4 puoi avviare l'auto...e 7 sono in totale.

Adesso l'ho attaccato normale senza funzione di ricarica batteria scarica. ai primi di gennai o porterò a sistemare l'auto appena posso (purtroppo l'elettrauto nel mio paese non c'è quindi mi devo organizzare per portare e riprendere l'auto...non è semplicissimo :D )

 E comunque ho pensato di attaccarla quindi 1 volta a settimana almeno (nel weekend  così o sabato o domenica sono a casa per diverse ora)

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 10/12/2021 at 18:30, Laevus scrive:

Dipende. Da pochi minuti ad un giorno. Poi passa in fase di mantenimento.

Il CTek ha una scala di led che descrive lo stato della ricarica/mantenimento.

https://www.ctek.it/doc/mxs5_0_manuale.pdf





 

mi aggancio a questo messaggio per avere un consiglio...

Quando la batteria va giù di carica...devo attaccare normalmente il mantenitore e fa lui...o devo usare la funzione recharge (o come diavolo si chiama) che "rigenera" la batteria?

Perchè ieri con 3 lucine accese ho attaccato normalmente il mantenitore...sono tornato dopo 4 ore ed era sempre a 3 lucine accese...allora ho messo la funzione ricarica e alle 10 di sera ero a 6 lucine su 7. il mantenitore se non impostato ,non ricarica quindi?

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Non c'è un programma di mantenitore di carica. E' solo lo stato finale dei vari programmi, dopo che è stato verificato il raggiungimento della carica completa.

Dunque, ogni volta che lo riattacchi fa tutto il giro. Se la batteria era già carica, ci vuole molto poco. 6.png




  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0
11 ore fa, Laevus scrive:

Non c'è un programma di mantenitore di carica. E' solo lo stato finale dei vari programmi, dopo che è stato verificato il raggiungimento della carica completa.

Dunque, ogni volta che lo riattacchi fa tutto il giro. Se la batteria era già carica, ci vuole molto poco. 6.png



 

non ho ben capito...il mio è "programmabile"...con un tasto puoi scegliere auto\moto e continuando a premere ti da due funzioni (ricondizionamento e agm)

come mi avevate fatto vedere qua

 

https://www.ctek.it/doc/mxs5_0_manuale.pdf

 

Il mio dubbio è che se la batteria va giù abbastanza devo usare recond o attacco normalmente  senza funzioni specifiche?

perchè credo che fare recond ogni volta non dia gusto alla batteria :D

Ma non so se impostandolo normale mi riporta la batteria alla massima carica

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Il recond usalo solo con batteria scollegata dall'auto. Da alla batteria degli impulsi ciclici a voltaggio piuttosto alto  per far desolfatare le piastre.

Impulsi che la parte elettronica dell'auto non gradisce.

P.S. CTEK sempre tra gli accessori ha il cavo con terminali a pinza col fusibile.
https://www.ctek.it/dettaglio-modello.php?id=43
 

se devo dire però non mi sembra particolarmente utile poichè il cavo con le pinze non subisce stress che il cavo a occhielli sempre connesso ha.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 25/12/2021 at 19:01, Nico87 scrive:

Il recond usalo solo con batteria scollegata dall'auto. Da alla batteria degli impulsi ciclici a voltaggio piuttosto alto  per far desolfatare le piastre.

Impulsi che la parte elettronica dell'auto non gradisce.

P.S. CTEK sempre tra gli accessori ha il cavo con terminali a pinza col fusibile.
https://www.ctek.it/dettaglio-modello.php?id=43
 

se devo dire però non mi sembra particolarmente utile poichè il cavo con le pinze non subisce stress che il cavo a occhielli sempre connesso ha.

Io volevo limitare al massimo il rischio incendi :D

Non so nemmeno quanto costa il cavo linkato ,non ho trovato il prezzo.

 

Sto pensando pure di mettere in garage un rilevatore di fumo o robe simili

Il recond non lo userò più allora :)

 

comunque mi confermate che coi cavi con la scatolina fusibile non si rischia nulla?se succede qualcosa salt ail fusibile e via? o rimane sempre un rischio d'incendio?

Edited by LucioFire

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.