Jump to content
Message added by __P,

82C61C74-B0D1-4FF7-BD77-B3EE895926BC.thumb.jpeg.6c9d6e406bdd3621cb3dcb62dcbc7958.jpeg

 

• GT -> 2.0 T MHEV AT8 300 cv ~ 74.470 €

• Modena -> 2.0 T MHEV AT8 330 cv ~  85.200 €

• Trofeo -> 3.0 T V6 AT8 530 cv ~ 114.950 €

• Folgore -> Disponibile nel corso del 2023

Recommended Posts

4 hours ago, savio.79 said:

Hai ragione, però non per spaccare il capello in quattro, ma...

 

... esempio: mi fermo accostando, per parcheggiare in retromarcia;  un ragazzino in bicicletta che sta facendo slalom tra le auto mi passa dietro per salire sul marciapiede o pista ciclabile;

 

ipotesi A ) ho la leva, la uso per selezionare la R sempre guardandomi intorno (finestrini e specchietti) e lo noto; lo mando mentalmente a cagare, poi completo la manovra e non succede nulla di male;

 

ipotesi B ) mi fermo, guardo la plancia alla ricerca del tasto, lo pigio, rilascio l'acceleratore e l'auto inizia a muoversi, e colpisco il ragazzino imbranato mentre inizio a guardare da finestrino/specchietto/schermo retro-camera e perdo due ore ad aspettare i soccorsi, le autorità; e perdo un'altra mezza giornata per la denuncia assicurativa, sempre sperando che si sia solo sbucciato un ginocchio e che la macchina nuova di pacca non abbia subìto danni.

 

Io preferisco la leva ;-) 


In teoria quando azioni i tasti devi avere il piede sul pedale del freno, pedale che rilasci solo dopo aver guardato che non ci siano ostacoli…ergo non vedo grosse differenze con l’azionare la leva del cambio.

Sono più di 10 anni che Guido auto con l’Automatico, sia con azionamento a leva che a tasti e la regola di guardarsi intorno prima di spostarsi vige in tutti i casi. 

  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, poliziottesco scrive:


In teoria quando azioni i tasti devi avere il piede sul pedale del freno

Solo per alcuni passaggi.

Ad esempio in marcia puoi mettere in folle a qualsiasi velocità, e ripassare in D a qualsiasi velocità, ovviamente senza necessità di usare i freni.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

30 minutes ago, AlexMi said:

Solo per alcuni passaggi.

Ad esempio in marcia puoi mettere in folle a qualsiasi velocità, e ripassare in D a qualsiasi velocità, ovviamente senza necessità di usare i freni.

Certo, parlavo di manovra  da fermo. 

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, davos scrive:

Se dobbiamo essere precisi le rinnovabili per parecchio tempo non basteranno neppure per consumi domestici ve industriali. L'energia per il trasporto è aggiunta quindi diciamo per anni totalmente prodotta dai combustibili fossili.

Vero, se sanno che l'elettricità va a una colonnina o una casa dove caricano una EV, stendono cavi dedicati collegati solo a centrali a carbone e olio combustibile. Meno male che c'è chi è preciso 😄 

 

Del resto qui su AP mi avevano già ricordato che i contratti a 100% rinnovabile sono una frode perchè non hanno steso i cavi singoli dall'utenza all'impianto idroelettrico della Val Brembana. 

 

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

I difetti evidenziati nelle ultime pagine mi pare che sottolineino che siamo davanti ad un progetto ben fatto:

Troppo bassa quando è parcheggiata in posizione abbassata. Dopo aver fatto notare che è così bassa perché la macchina ha un plus come le sospensioni ad altezza variabile automatica. E' stato stigmatizzato il lavoro dei pubblicitari che dovevano fare le foto alla macchina in posizione "normale"

Tasti della funzione cambio che non vanno bene. Quando è stato fatto notare che ce l'hanno anche altre auto più care si è stigmatizzato il fatto che i tasti non sono ben evidenziati rispetto agli altri tasti fisici e che dovevano essere fatti di colori diversi. Se fossero stati fatti di colori diversi sicuramente questa soluzione sarebbe stata giudicata inelegante su un marchio come Maserati ed a quel punto era meglio mettere una tradizionale leva molto più in linea con il brand Maserati. Ho detto brand Maserati non Alfa, che invece è inconcepibile come possa avere la leva nel 2022 su Tonale...Forse per fare dimenticare l'assenza del pianale Giorgio o del differenziale in carbonio presenti su Stelvio e Giulia? Pianale Giorgio sarebbe andato bene su Tonale, ma non su Giulia e Stelvio che invece sarebbero riuscite meglio con un infotainment all'altezza i fari a led e il panale della Pegeout 308....Siamo nel segmento D ed il cliente vuole questo, non la bella guida...       

 

 

Edited by anparrini
  • I Like! 1
  • Haha! 6
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, anparrini scrive:

Troppo bassa quando è parcheggiata in posizione abbassata. Dopo aver fatto notare che è così bassa perché la macchina ha un plus come le sospensioni ad altezza variabile automatica. E' stato stigmatizzato il lavoro dei pubblicitari che dovevano fare le foto alla macchina in posizione "normale"

Questa non è una critica all'auto, ma al merketing, l'ho fatta io e la ribadisco.

In alcuni photoshop pubblicitari compare con anteriore abbassato e posteriore rialzato, insomma è l'abc.

Per il resto l'auto per me è molto valida, e lo ho sempre sostenuto.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
1 ora fa, AlexMi scrive:

Questa non è una critica all'auto, ma al merketing, l'ho fatta io e la ribadisco.

In alcuni photoshop pubblicitari compare con anteriore abbassato e posteriore rialzato, insomma è l'abc.

Per il resto l'auto per me è molto valida, e lo ho sempre sostenuto.

Si si AlexMi, l'avevo capito e l'ho scritto. Dico solo che se le critiche che leggo sono relative alle foto o ai bottoni del cambio automatico, direi che si può essere felici di questo prodotto, perché qui (come in altri posti virtuali) c'è sempre una forte ricerca a trovare il problema (non mi sto riferendo a te) sulle cose fatte in Italia. D'altra parte siamo un paese di esperti di marketing, ingegneri meccanici e commissari tecnici lo sappiamo, ma vedo grosse cadute di stile in prodotti per esempio teutonici che sono accettate come normali, mente sui prodotti italiani  si usa un peso ed una misura diversa. La stessa cosa avviene all'estero (ad esempio in Germania) dove i due pesi e le 2 misure vengono però utilizzate a favore del loro prodotto nazionale. Tutto detto senza polemica         

Edited by anparrini
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, anparrini scrive:

Si si AlexMi, l'avevo capito e l'ho scritto. Dico solo che se le critiche che leggo sono relative alle foto o ai bottoni del cambio automatico, direi che si può essere felici di questo prodotto, perché qui (come in altri posti virtuali) c'è sempre una forte ricerca a trovare il problema (non mi sto riferendo a te) sulle cose fatte in Italia. D'altra parte siamo un paese di esperti di marketing, ingegneri meccanici e commissari tecnici lo sappiamo, ma vedo grosse cadute di stile in prodotti per esempio teutonici che sono accettate come normali, mente sui prodotti italiani  si usa un peso ed una misura diversa. La stessa cosa avviene all'estero (ad esempio in Germania) dove i due pesi e le 2 misure vengono però utilizzate a favore del loro prodotto nazionale. Tutto detto senza polemica         

Sei simpatico e ho messo anche il like al tuo simpatico post precedente.

Detto questo, dato che anche io tra gli altri ho parlato dei tasti del cambio, vorrei sottolineare due cose.

1) mi pare che nessuno, e io non di certo, abbia detto che la macchina è una merda perché ha i tasti anziché la leva; è una tua personale conclusione ma non trova riscontro nella realtà della discussione;

2) mi pare che nessuno, e io non di certo, abbia scritto che la macchina è una merda in quanto italiana, o che il cambio a tasti è una merda perché è fatto in Italia, o altri riferimenti a problemi dovuti alla nazione di paternità del progetto.

 

Anche io senza polemica, ma giusto per inquadrare al meglio i margini della discussione su questa bella macchina, in cui il fattore nazionalità non mi sembra che abbia avuto finora una negativa influenza 😉

  • I Like! 1

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Maxwell61 scrive:

Vero, se sanno che l'elettricità va a una colonnina o una casa dove caricano una EV, stendono cavi dedicati collegati solo a centrali a carbone e olio combustibile. Meno male che c'è chi è preciso 😄 

 

Del resto qui su AP mi avevano già ricordato che i contratti a 100% rinnovabile sono una frode perchè non hanno steso i cavi singoli dall'utenza all'impianto idroelettrico della Val Brembana. 

 

 

Non hai capito. Non sono contro le auto elettriche, son per le energie rinnovabili. Però ora i consumi elettrici sono 100 e con le rinnovabili stai al 30-40% del fabbisogno. Se vuoi aggiungere riscaldamento e trasporti i consumi saranno 300. E sei lontano anni luce da soddisfare quei consumi con le rinnovabili. Sei lontano da una rete autosufficiente con sole rinnovabili etc etc. Son pure contro il nucleare per inciso. 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.