Jump to content

Auto elettrica = "Status Symbol", perchè?


Recommended Posts

15 minuti fa, Alain scrive:

La tecnologia non fa mai status, lo status è rappresentato dall'immagine di marca costruita nel tempo. 

beh, l'i-phone é (era?) status symbol, ma tutto è partito da una base tecnologica più avanzata rispetto alla concorrenza

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, Aymaro scrive:

beh, l'i-phone é (era?) status symbol, ma tutto è partito da una base tecnologica più avanzata rispetto alla concorrenza

Ni, i primi i-phone facevano forse la metà delle cose che faceva un Nokia della stessa fascia (anche a livello di prestazioni, ad esempio la fotocamera era imparagonabile)

Avevano però il concetto delle "app" che, credo, fu il vero motivo del loro successo (oltre al fatto che, complice una vista miope di Nokia ma anche di Blackberry, il gap in termini di prestazioni e funzionalità fu recuperato in poco tempo)

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, Albe89 scrive:

Ni, i primi i-phone facevano forse la metà delle cose che faceva un Nokia della stessa fascia (anche a livello di prestazioni, ad esempio la fotocamera era imparagonabile)

Avevano però il concetto delle "app" che, credo, fu il vero motivo del loro successo (oltre al fatto che, complice una vista miope di Nokia ma anche di Blackberry, il gap in termini di prestazioni e funzionalità fu recuperato in poco tempo)

Beh, anche i Symbian avevano le app, e anche un bel Nokia Store, ma stiamo andando OT.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, jameson scrive:

Beh, anche i Symbian avevano le app, e anche un bel Nokia Store, ma stiamo andando OT.

 

Era però molto più complesso installarle (io avevo messo il TomTom e Racelogic su N70, fu un bel cine)

  • I Like! 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, poliziottesco scrive:

Intervento veloce da parte di chi ha una EV (la seconda in due anni, prima una Mini, ora una 500).

 

Premetto che non parlo di Italia e che non frequento fora telematici o club vari di proprietari di EV, quindi non conosco tutte le sfaccettature legate alla proprietà di queste auto. 

 

Perlomeno tra me e la mia cerchia di amici/conoscenze, la scelta di avere una EV non e' stata determinata ne' dalla moda ne' da una specifica scelta ecologica. Per qualcuno sicuramente si e' trattato anche di interesse/curiosita' per qualcosa di diverso.  

 

Le ragioni dietro la scelta sono state la convenienza  dal punto di vista fiscale unite alla possibilità di poter caricare l' auto a casa. Nessuno di noi ha necessita' di fare alte percorrenze giornaliere e l' utilizzo cittadino costituisce solo parte dei percorsi. 

 

Tranne la mia 500e ed una Nissan leaf, tutte le altre sono o Tesla 3/Y o Taycan.

In nessuno dei casi si tratta di auto unica in famiglia, tuttavia per quasi tutti la EV e' l' auto principale. Escluso il proprietario della Leaf, gli altri (compreso me) sono tutti petrolhead che amano le auto ICE sportive ma apprezzano le caratteristiche di guida delle EV. 

 

Questo solo per dire che c'e anche chi compra EV senza farsi tante pippe mentali :)

Eretico blasfemo che vuol sembrare buono e figo e alla moda, ti possa venir sequestrato il mitico garage 😁

  • Haha! 2
Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, TonyH scrive:

Era però molto più complesso installarle (io avevo messo il TomTom e Racelogic su N70, fu un bel cine)

Piratate sì. :mrgreen: Se le pagavi o scaricavi quelle gratuite era un attimo come sugli altri store. (Finisco l'OT.)

Link to comment
Share on other sites

Con tre grosse premesse, però:

1) sgravio fiscale

2) non unica auto

3) possibilità di ricarica casalinga. 

 

I punti 2 e 3 sono ad oggi obbligatori. 

Probabilmente possibili al 100% solo nel 50% dell'Italia sottopopolata ( si veda cartina sottostante) 

image.png.4c382f54b5be4b39bc5ae0baaae946ca.png

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, poliziottesco scrive:

Intervento veloce da parte di chi ha una EV (la seconda in due anni, prima una Mini, ora una 500).

 

Premetto che non parlo di Italia e che non frequento fora telematici o club vari di proprietari di EV, quindi non conosco tutte le sfaccettature legate alla proprietà di queste auto. 

 

Perlomeno tra me e la mia cerchia di amici/conoscenze, la scelta di avere una EV non e' stata determinata ne' dalla moda ne' da una specifica scelta ecologica. Per qualcuno sicuramente si e' trattato anche di interesse/curiosita' per qualcosa di diverso.  

 

Le ragioni dietro la scelta sono state la convenienza  dal punto di vista fiscale unite alla possibilità di poter caricare l' auto a casa. Nessuno di noi ha necessita' di fare alte percorrenze giornaliere e l' utilizzo cittadino costituisce solo parte dei percorsi. 

 

Tranne la mia 500e ed una Nissan leaf, tutte le altre sono o Tesla 3/Y o Taycan.

In nessuno dei casi si tratta di auto unica in famiglia, tuttavia per quasi tutti la EV e' l' auto principale. Escluso il proprietario della Leaf, gli altri (compreso me) sono tutti petrolhead che amano le auto ICE sportive ma apprezzano le caratteristiche di guida delle EV. 

 

Questo solo per dire che c'e anche chi compra EV senza farsi tante pippe mentali :)

 

Tanto tra 6 mesi compri un heavy d dai diesel brothers

Secrets You Didn't Know About Diesel Brothers | ScreenRant

  • Wow! 1
  • Haha! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Tony ramirez scrive:

ma la Prius la vendevano anche qui da noi, però non mi pare riscuotesse tutti questi consensi, è stato un successo tra i tassisti però.

 

si, il mio era un discorso un po' più globale, non solo a  livello Europeo

1 ora fa, Albe89 scrive:

Ni, i primi i-phone facevano forse la metà delle cose che faceva un Nokia della stessa fascia (anche a livello di prestazioni, ad esempio la fotocamera era imparagonabile)

Avevano però il concetto delle "app" che, credo, fu il vero motivo del loro successo (oltre al fatto che, complice una vista miope di Nokia ma anche di Blackberry, il gap in termini di prestazioni e funzionalità fu recuperato in poco tempo)

mi riferivo più allo schermo touch senza tastiera, mutato da un modello I-Pod mi pare di ricordare

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.