Jump to content
Message added by __P,

 

994F7D8D-11C0-4184-9846-90D23F9DF755.thumb.jpeg.7757131b73cd84e54276cc7b9e16f4f8.jpeg


La prima Jeep EV è una piccola SUV urbana disponibile con un powertrain da 156 cv ed una autonomia dichiarata fino a 400 km secondo l’omologazione WLTP, grazie ad una batteria da 54 kWh. In arrivo nel primo trimestre del 2023, in alcuni mercati sarà disponibile anche con un 1.2 benzina MT6 da 100 cv. In futuro arriveranno anche powertrain MHEV e PHEV ed una probabile 4xe, anticipata al Salone di Parigi da una concept car.

Recommended Posts

2 ore fa, slego scrive:

 

be' mi pare ovvio, dal momento che i prezzi non si sanno (a parte quelli delle versioni lancio).

beh tanto ovvio non è visto che se ti arriva una notifica della rivista \testata online xxxxxxxxx ,a caso, che recita "svelati i prezzi della benzina base" ,tu ti aspetti che li abbiano comunicati :D

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, maxsona scrive:

Il configuratore è online, la BEV 1st Edition sta a 39500 € ... spero abbassino un po' il tiro perché siamo in area ID3

La termica a partire da 26900 €

con gli incentivi stiamo sui 33 giusto?

Link to comment
Share on other sites

Esteticamente è un gran bel giocattolino.

 

Per il resto mi sono perso le 58 pagine di discussione, ma rimango dispiaciuto ed esterrefatto che questa di Jeep non ha un bullone. Tutta la parte di ingegneria/test e validazione non è passata manco lontanamente da Torino, tutta robbaccia francese.

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Ross 9 scrive:

Tutta la parte di ingegneria/test e validazione non è passata manco lontanamente da Torino, tutta robbaccia francese.

Bhe in realtà, se non sbaglio, le 3 gemelle di Tychy sono sviluppate a Torino. 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

ho notato che la battuta è stata colta in quanto tale, ma non vorrei esser sembrato troppo cattivo e nel caso mi scuso. quello che volevo dire era semplicemente che la frase nel commento precedente l'avrebbe potuta dire, e probabilmente l'avrà fatto, un qualunque americano, o amante del marchio, nell'epoca FCA riferendosi ad una buona parte della produzione post Renegade, o Cherokee kl se preferite. i motivi per cui si potrebbe dire che di Jeep non ha nulla potrebbero essere altri semmai, ma il fatto che sia stata sviluppata a Torino, a Parigi, in Polonia o in Tanzania, nuovo Zanzibar, Coca Cola presenta nuovo Zanzibar (sta citazione me la sarei dovuta risparmiare che mi sento vecchio ora) ormai non dovrebbe più essere considerato una discriminante.

  • Haha! 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, GrandPrix4 scrive:

sono veramente celebri le vere Jeep dure e pure ingegnerizzate a Torino.

Aoh, contenti voi contenti tutti.

Jeep era il marchio che FCA era riuscita ad europizzare, portando - ovviamente parzialmente- produzione e ingegneria in Italia . Ma più in generale il progetto delle 3 gemelle era nato già sotto una cattiva luce sotto FCA, con piattaforma e-Mini (soprattutto Alfa, ma tant'è). La produzione era si a Tychy ma tutto il resto sarebbe stato fatto qua.

Ora abbiamo accrocchi con componentistica full PSA, motori e pianali PSA, componentistica elettronica PSA e praticamente quasi nessuna validazione è stata fatta qui (perchè si, per il resto gira che ti rigira a Torino ci passa di tutto per la validazione, dalle "modenesi" all'Hornet e Ram). Un successo.

 

P.S Ci sarebbe pure tanto da dire su come Tavares abbia gestito i rapporti con fornitori e soprattutto con le aziende che gravitavano attorno a FCA nel settore della consulenza ma lascio perdere

Edited by Ross 9
  • I Like! 1
  • Sad! 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Ross 9 scrive:

Esteticamente è un gran bel giocattolino.

 

Per il resto mi sono perso le 58 pagine di discussione, ma rimango dispiaciuto ed esterrefatto che questa di Jeep non ha un bullone. Tutta la parte di ingegneria/test e validazione non è passata manco lontanamente da Torino, tutta robbaccia francese.

Ma se le hanno sviluppate a Torino...

Non sempre la componentistica è conveniente quella in house. Magari economicamente conviene prendere un po' di qua ed un po' di la?

Robaccia poi? :D

Si diceva anche dei Cinesi, e tutto il mondo va da loro per processori, terre rare, particolari su auto di 400mila Euro XD

 

  • Thanks! 1

   

299071681_3185610351660041_8900220191808448426_n.jpg

Link to comment
Share on other sites

la risposta "seria" era nel post successivo. il punto della battuta era sul fatto che considerassi "vera" una Jeep pensata e ingegnerizzata a Torino, tant'è che quello che dicevo è che la stessa critica qualcuno l'avrà sicuramente fatta per i modelli post Renegade. Jeep qui nel vecchio continente è semplicemente un marchio ad oggi ed hai assolutamente ragione quando dici che erano riusciti ad europeizzarlo ed anzi a farlo quasi passare, a suon di marketing e facendole qui da noi, per un marchio italiano, cosa che, tra parentesi, a me è sempre sembrata abbastanza assurda.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.