Jump to content
Message added by __P,

 

68375410-6004-4C68-9AA9-2D3083CA9521.thumb.jpeg.c3bdbddd6987c4beed9873ff4c038e42.jpeg

 

Purosangue è la prima sportiva a “ruote alte” della casa di Maranello, ed ha tutte le caratteristiche tecniche che ti aspetti da una Ferrari! Il suo V12 da 6,5 litri eroga una potenza di 725 cv - rendendola la UV più potente sul mercato - ed è installato come nelle sportive in posizione anteriore centrale accoppiato ad una posizione transaxle del cambio F1 DCT a 8marce, per una perfetta ripartizione dei pesi. La trazione integrale è garantita da un cambio a 4 marce sull’asse anteriore, attivo fino ai 200 km/h. La dinamica di guida è garantita inoltre dalle quattro ruote sterzanti e da un sistema sospensivo evolutivo. Ruote da 22” davanti e 23” dietro con dischi carboceramici di serie. Aerodinamica estremamente curata che definisce anche un corpo sinuoso il cui design si ispira al nuovo family feeling di Roma e 296. Apertura delle porte controvento ed interni innovativi, senza la consolle centrale, con 4 posti singoli. In consegna da autunno 2023 con un prezzo che parte da 390.000 €.

Recommended Posts

Comunque in pratica è una GT allroad, una sorta di GTC4 a ruote rialzate. Non c’è confronto con le competitors con uno studio aerodinamico che si può vedere solo sulla Lotus Eletre, ma che hanno anche altri scopi.

Meccanicamente è UNICA!

Mi era stato riferito una potenza superiore agli 800 cv, peccato! L’avrebbe resa ancor più esclusiva.

Un minuto di raccoglimento per @Cole_90 per la scelta definitiva del nome lo farei ragazzi 😌

 

 

😂😂😂

Link to comment
Share on other sites

Caspita. L’ultima volta che una nuova auto mi ha fatto un effetto simile, tipo astronave, è stata la Mercedes W 220. Era il 1998 e io ero un ragazzo.

Non assomiglia a niente che sia stato mai prodotto.

In un certo senso ne ero certo. Mi dicevo “quando Ferrari entrerà nel mondo sei suv, lo farà a modo suo”.

 

Ma che se ne fa il passeggero di tutto quel popò di roba davanti a se? Non è che il design della plancia ci guadagni…

  • Haha! 1

Senza_titolo_3.jpg

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Yakamoz scrive:

Caspita. L’ultima volta che una nuova auto mi ha fatto un effetto simile, tipo astronave, è stata la Mercedes W 220. Era il 1998 e io ero un ragazzo.

Non assomiglia a niente che sia stato mai prodotto.

In un certo senso ne ero certo. Mi dicevo “quando Ferrari entrerà nel mondo sei suv, lo farà a modo suo”.

 

Ma che se ne fa il passeggero di tutto quel popò di roba davanti a se? Non è che il design della plancia ci guadagni…


sinceramente a me non da ne l’effetto di novità tecnica ne stilistica… semplicemente è un bel mostro ipertrofico, non sono un talebano che considera schifo tutto ciò che è più alto di 80 cm

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

Ok bella. 

 

Voto 8,5 in una scala nella gamma attuale Ferrari che và dal 5 della  296GTB al 10 assoluto della Roma.

 

 

Ma ci sono anche dei nei che forse si potevano evitare.

 

Bravo Manzoni per un altra Ferrari bella, il debutto nel segmento SUV 4 porte in maniera furba senza eccessi , ma anche senza banalità come successo con Lamborghini.

 

A osservarla bene e'  una Ferrari FF /GT4  morphingzzata a SUV.

Cioe' cofano lungo e sbalzo posteriore corto.

Qua' ancora piu' accentuato dalla linea di cintura altissima e dalla porta posteriore

(Sono contentissimo delle porte a libro, che un po' me li aspettavo già dalle prime dichiarazioni Ferrari quando annunciava cose mai viste prima sul suo FUV.)

 

Non notate che forse 10/15 cm nel passo avrebbe giovato al profilo laterale ? 

 

Hanno alleggerito l'altezza delle fiancate, inserendo la nervatura ad unghiata nella parte superiore e la minigonna nera accentuata nella parte inferiore , cosi come fanno anche altri, vedi tra le tante, l'ultima  MEGANE -E TECH.

 

Il frontale riprende anche quà la moda dei fari sdoppiati ( speriamo che finisca presto ) pero' rispetto al disastro  che hanno fatto altri , vedi ultima BMW SERIE 7 , quà  il risultato e' molto equilibrato, anche se una volta usciti i prossimi nuovi 100 modelli Toyota-Lexus , perdera' velocemente la sua esclusività.

 

 

Nel  posteriore hanno fatto bene a non andare giu' pesanti con fari a fascia - vedi PORSCHE SUV, anche quà Ferrari e' stata molto attenta al giusto equilibrio.

Forse avrei ingrandito giusto un pelino i fari , troppo simili a quelli della 296 GTB.... leggermente piu grandi o comunque con ottica tutta rossa e non bicolore ,che li fa sembrare ancora piu' piccoli.

 

La parte piu' discutibile, quasi sconcertante, sono gli interni.

Bellissime le poltrone posteriori.

Orribile il cruscotto a doppia palpebra.

 

Mi ricordano i concept americani anni 50 futuristici simil astronavi .

 

Qua' cercano l'originalità offrendo uno schermo multifunzione per passeggero ,( poi chissa che avranno da spippolare !!) già visto in forme piu piccole su altre Ferrari, quà hanno voluto esagerare. ( Se cercavi l'interazione del passeggero , tanto valeva inserire anche un volante finto per farlo giocare simulando la guida)

 

Altra cagata e' il manopolone con schermo integrato posizionato al centro tra le 2 palpebre, che sembra il santino con cornice cromata della foto della moglie con figli con scritto VAI PIANO , PENSA A NOI.

 

 

Ultimo cenno ai cerchi in lega: non proprio originalissimi, ma perfetti x questa auto.

 

Edited by DOssi
Link to comment
Share on other sites

Mi aspettavo una Fornasari RR. 

Invece é una Volvo 480 agli steroidi con un cazzo di v12 aspirato e la presa di forza come i trattori. 

Questa spacca il culo. 

È macho. 

Solo la dbx 707 o la rolls royce cullinan. Il resto è totalmente fuori portata. 

  • I Like! 2

   

299071681_3185610351660041_8900220191808448426_n.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.