Jump to content
  • 0

Mazda 3 - Batteria esaurita e comincia la tragedia


tangerine60
 Share

Question

Sono nuovo e scrivo per mettere in guardia chiunque dal convertirsi all'elettronica in auto. Sono un infelice possessore di una mazda 3 skyactive g del 2019 che dopo poco piu' di 3 anni si e' ritrovato con la batteria esaurita. Come ho fatto altre volte nella vita e come presumo facciano il 90 % degli automobilisti mondiali 

, capito che il problema era la carica della batteria, vado dall'elettrauto piu' vicino e mi faccio prestare un booster portatile per riavviarla. Collego i poli in maniera corretta e....niente. Nessun segno di vita, oltretutto nel tentativo di riavviarla riesco a disinserire il freno di stazionamento elettrico e la macchina, senza l'ausilio della batteria, scivola in avanti pochi centimetri andandosi a fermare contro un cassonetto, non oso pensare che sarebbe successo se la strada fosse stata piu' in pendenza e non avessi avuto la prontezza di inserire qualche marcia per cercare di bloccarla . Dopo un po' passa l'elettrauto con un tablet e una batteria nuova e con la macchina bloccata prova a sostituire la batteria resettando i sistemi elettronici. Risultato, la macchina non da' segni di vita e oltretutto resta bloccata nel piantone dello sterzo perche' si inserisce il bloccasterzo elettrico. Non so come andra' a finire questa storia, il 5 ottobre ho un appuntamento con l'assistenza Mazda dove arrivera' con un carroattrezzi  che dovra' armeggiare non poco avendo lo sterzo bloccato

 

Edited by AleMcGir
Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
5 ore fa, LucioFire scrive:

mi pare che qua dentro dicevate di stare attenti pure quando si usano mantenitori di carica\caricabatterie e non solo booster

portata 1 mese fa alla revisione...sento il responsabile che mi chiama perchè non riusciva ad accenderla :D

 

(pulsante al volante)

 

comunque capisco che d'istinto viene da comportarsi come una volta...ovvero attaccare i cavi e via

 

Da quel che ho letto nemmeno nelle officine staccano del tutto la batteria ma fanno in modo che non manchi mai la corrente per non resettare tutto diciamo...fanno un ponte.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao, ho letto tante cose giuste in merito a quello che mi e' successo, tipo che avrei dovuto rivolgermi all'assistenza ufficiale, ma io, quando mi sono ritrovato con la batteria scarica ero a 15 km dall'assistenza ufficiale per cui cosa avrei potuto fare, cercare un carro attrezzi, caricarla e farla trasportare? Purtroppo non l'ho fatto, ho agito come sempre ho fatto quando nella vita ho avuto problemi con la batteria......in compenso saro' costretto a farlo nei prossimi giorni, a meno che decida di lasciarla ferma

Link to comment
Share on other sites

  • 0
1 ora fa, flower scrive:

... ma la casa madre/assicurazione, non ti da il servizio carro attrezzi?

 

se sull'assicurazione non ce lo metti (perchè si paga)il carro attrezzi non c'è

 

poi se chiami il carro attrezzi a tue spese hai visto quanto costa?

il nostro amico ha ben pensato di risolvere velocemente e inmaniera economica. e il 90% avrebbe fatto così

Edited by LucioFire

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 22/9/2022 at 13:50, Gengis26 scrive:

Si, tra l'altro sul negativo c'è il sensore che legge lo stato di carica (chiamato BMS o simili) che può essere danneggiato dal booster. Sul libretto di uso e manutenzione ci sono le indicazioni del caso. 

Attaccandosi con i cavi ad un'altra macchina però non credo ci sia il problema o sbaglio?

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ma il cavo negativo da che mondo è mondo non andrebbe attaccato al polo negativo della batteria scarica. Se non a terra in una standard magari non succede nulla, ma basta seguire le istruzioni della Casa. 

In generale sono contro tutte quelle complicazioni in cui il gioco non vale la candela e dove si rischia di rimanere bloccati per una puxxanata. Il freno a mano elettronico ad esempio. Anche gli alzacristalli elettrici fanno parte dell'elettronica, ma non ti fanno rimanere bloccato in strada. E visto che si parla di batterie, quelle adatte allo Start&Stop sono una gran rottura. Funzione inutile fra l'altro. 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 21/9/2022 at 22:01, tangerine60 scrive:

Sono nuovo e scrivo per mettere in guardia chiunque dal convertirsi all'elettronica in auto. Sono un infelice possessore di una mazda 3 skyactive g del 2019 che dopo poco piu' di 3 anni si e' ritrovato con la batteria esaurita. Come ho fatto altre volte nella vita e come presumo facciano il 90 % degli automobilisti mondiali 

, capito che il problema era la carica della batteria, vado dall'elettrauto piu' vicino e mi faccio prestare un booster portatile per riavviarla. Collego i poli in maniera corretta e....niente. Nessun segno di vita, oltretutto nel tentativo di riavviarla riesco a disinserire il freno di stazionamento elettrico e la macchina, senza l'ausilio della batteria, scivola in avanti pochi centimetri andandosi a fermare contro un cassonetto, non oso pensare che sarebbe successo se la strada fosse stata piu' in pendenza e non avessi avuto la prontezza di inserire qualche marcia per cercare di bloccarla . Dopo un po' passa l'elettrauto con un tablet e una batteria nuova e con la macchina bloccata prova a sostituire la batteria resettando i sistemi elettronici. Risultato, la macchina non da' segni di vita e oltretutto resta bloccata nel piantone dello sterzo perche' si inserisce il bloccasterzo elettrico. Non so come andra' a finire questa storia, il 5 ottobre ho un appuntamento con l'assistenza Mazda dove arrivera' con un carroattrezzi  che dovra' armeggiare non poco avendo lo sterzo bloccato

 

Fusibile/i andati...a noi è successo recentemente con l'auto di mio padre...morta, quadro senza vita e chiavi all'interno con porte bloccate, il responso era la batteria difettosa che ha bruciato una serie di fusibili, sostituiti questi e la prima è ripartita serenamente.

Attenzione comunque ai booster, con le recenti batterie rischiano di creare seri danni...

Link to comment
Share on other sites

  • 0
4 ore fa, LucioFire scrive:

se sull'assicurazione non ce lo metti (perchè si paga)il carro attrezzi non c'è

 

poi se chiami il carro attrezzi a tue spese hai visto quanto costa?

il nostro amico ha ben pensato di risolvere velocemente e inmaniera economica. e il 90% avrebbe fatto così

... se non ricordo male, per il carro attrezzi, spendo 15€ all'anno di assicurazione.

Chiaro che auto fuori garanzia va fatto, altrimenti, chiamare a tue spese, come giustamente evidenzi, è un bagno di sangue.

  • I Like! 2

...perchè solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo...lo cambiano davvero.

Link to comment
Share on other sites

  • 0
1 ora fa, BuBo scrive:

Attaccandosi con i cavi ad un'altra macchina però non credo ci sia il problema o sbaglio?

Basta rispettare gli appositi occhielli di positivo e negativo indicati in vettura e non attaccarsi brutalmente in batteria 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

  • 0
2 ore fa, Gengis26 scrive:

Basta rispettare gli appositi occhielli di positivo e negativo indicati in vettura e non attaccarsi brutalmente in batteria 

Oppure in alternativa collegare il negativo a un punto non verniciato del vano motore, nel caso in cui la batteria sia raggiungibile e collocata nel vano motore.
Di solito sui libretti specificano pure qual è il punto più comodo dove agganciare il morsetto del negativo.

  • I Like! 2

"Comunque c'è una grossa verità di cui devi per forza tenere conto[..]: 200 euro è un basso di gamma, ed il basso di gamma Android FA cagare. Non è qualcosa su cui si può discutere, ma un fatto. Un punto fisso nel tempo e nello spazio, come la vagina." - Artemis

 

Toyota Corolla 1.4 d4d '05 (2014-2022)  |  Suzuki Swift Sport 1.6 NZ '16 (2022  )

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.