Jump to content
Message added by __P,

Recommended Posts

Certo, sicuramente è più distintivo.

mi riservo di dire se è meglio o peggio (per me) dopo averla vista dal vivo

 

penso comunque che non sia una modifica che mi faccia decidere se comprarla o meno

però con queste modifiche almeno qualcosa hanno aggiornato 😅
 

3D562964-B709-4504-A766-43C988641CAC.thumb.jpeg.cb334dfddbccfc14dabf258f6b60653c.jpeg

 

709FCB1B-DB5C-41CD-B4BE-F6C5DA0535FF.jpeg.176e6e1ed6a18cd672cd0f94ca6fa2a6.jpeg
 

a vederla così sembra più aggressiva, 

L’avrei presentata con un colore più scuro forse

Edited by Sfides
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, savio.79 scrive:

Arrivo solo ora in questa discussione, e non riesco a leggere centinaia di commenti precedenti, scusate.

Una domanda a cui forse avete già risposto: aggiornamento valido anche per Quadrifoglio?

 

Sicuro di volerti perdere tutti i CEO???? 😂😂😂

  • Alfa Romeo Hug [Trolling Mode] 1
  • Haha! 7

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

-'03 Ford StreetKa 1.6 Leather  (dal 2022)

 

Link to comment
Share on other sites

17 hours ago, Beckervdo said:

Prima lo pensavo anche io.

Poi ho visto quanto costa fare uno stampo per particolari per Ferrari, Rolls-Royce o anche una semplice macchina per caffè...

Ti passa la voglia già solo di fare qualche piccola "modifica" da M.Y.

 

Ed invece sbagli. Perché hai 3 motivi principale per ibridizzare Maserati rispetto ad AR.

1) è un brand globale Maserati

2) è upmarket rispetto ad AR

3) i margini su Maserati sono molto più elevati che su AR.

Quindi, si è scelto l'investimento meno rischioso e in ottica previsionale più profittevole. È una logica Win-Win.

 

Vi piace la Giulia? Compratela!

Non vi piace? Pazienza, non vi piaceva nemmeno prima.

 

Volete il MHEV? È solo con un 2.0 litri turbo da 330 CV. Chi cozza lo avrebbe comprato quel motore su AR?

 

Invece, ad esempio, il mio responsabile commerciale ha la sua Grecale MHEV che consuma come un pozzo di petrolio (mediamente 7 km/l) ma è ibrida, fa Green e fa più scena della Giulia 2.2 Mjet che aveva prima.

 

 

 

installing hybrids engines to Maserati was total failure, I am sure they didn't sell those more than handful in USA. By installing hybrids to Giulia, it would bring thousand cars sales. Being upmarket doesn't mean you have to invest stupidly. It was much more risky to install them to Maserati. Ghibli was already 8 year old model, which was very end of its lifespan. Not very wise move facelift that Ghibli at all, it was for sale under 2 years.

 

 

l'installazione di motori ibridi su Maserati è stato un fallimento totale, sono sicuro che non li hanno venduti più di una manciata negli Stati Uniti. Installando ibridi su Giulia, porterebbe migliaia di auto vendute. Essere esclusivi non significa che devi investire stupidamente. Era molto più rischioso installarli su Maserati. Ghibli era già un modello di 8 anni, che era quasi alla fine della sua vita. Mossa non molto saggia, il restyling della Ghibli era in vendita sotto i 2 anni. L'Alfa ha bisogno di un'elettrificazione disperata, questo nuovo "lifting" non porta più vendite.

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

20 hours ago, stev66 said:

Terza legge dell'Alfa Romeo. 

Il modello corrente ha sempre qualche modifica necessaria, senza le quali l'auto è inutile od obsoleta. 

Quando le modifiche arrivano, sono sempre troppo poche o troppo tardi. 

E comunque era meglio la versione originale 


Magari se facessero come tutti gli altri (model year ogni anno, restyling corposo dopo 3/4 anni r nuovo modello dopo 7/8 anni) il postulato manco servirebbe.

 

Credo non esistano altri marchi al mondo come gli ex FCA i cui modelli stanno a catalogo il doppio del tempo dei modelli dei costruttori concorrenti.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

54 minuti fa, Sepp0 scrive:


Magari se facessero come tutti gli altri (model year ogni anno, restyling corposo dopo 3/4 anni r nuovo modello dopo 7/8 anni) il postulato manco servirebbe.

 

Credo non esistano altri marchi al mondo come gli ex FCA i cui modelli stanno a catalogo il doppio del tempo dei modelli dei costruttori concorrenti.

L'unico gruppo "golobale" che lancia un modello all'anno in pratica :D (non un modello per marchio eh)

Edited by LucioFire

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

17 minutes ago, __P said:

Tranquilli che dal prossimo anno non vi lamenterete più scarsità di lanci commerciali… ma di altro 😂


Ma non è il numero grezzo di modelli il problema (non per me almeno). Puoi anche essere mono modello, ma se fai ogni anno un MY, il restyling di metà vita al terzo o quarto anno, aggiornando e aggiungendo motori nel contempo e poi il modello nuovo al settimo/ottavo anno, per me è ok. Dai anche l’impressione di tenerci e di crederci.

 

Quello che non concepisco è lanciare un modello in pompa magna per poi lasciarlo annaspare 10 anni e magari manco sostituirlo. Se il piano era “ci investiamo solo se vediamo che Giulia fa i numeri di Serie 3 e Stelvio fa i numeri di X3”, forse era meglio chiudere direttamente il marchio, VW ci ha messo 20 anni in tempi molto più “amichevoli” a far raggiungere ad Audi quei volumi, per fare una cosa del genere oggi con Alfa ne servono tipo il doppio.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Sepp0 scrive:


Magari se facessero come tutti gli altri (model year ogni anno, restyling corposo dopo 3/4 anni r nuovo modello dopo 7/8 anni) il postulato manco servirebbe.

 

Credo non esistano altri marchi al mondo come gli ex FCA i cui modelli stanno a catalogo il doppio del tempo dei modelli dei costruttori concorrenti.

Ehm la Giulia ha 6 anni, Stelvio 5.

4 minuti fa, Sepp0 scrive:


Ma non è il numero grezzo di modelli il problema (non per me almeno). Puoi anche essere mono modello, ma se fai ogni anno un MY, il restyling di metà vita al terzo o quarto anno, aggiornando e aggiungendo motori nel contempo e poi il modello nuovo al settimo/ottavo anno, per me è ok. Dai anche l’impressione di tenerci e di crederci.

 

Quello che non concepisco è lanciare un modello in pompa magna per poi lasciarlo annaspare 10 anni e magari manco sostituirlo. Se il piano era “ci investiamo solo se vediamo che Giulia fa i numeri di Serie 3 e Stelvio fa i numeri di X3”, forse era meglio chiudere direttamente il marchio, VW ci ha messo 20 anni in tempi molto più “amichevoli” a far raggiungere ad Audi quei volumi, per fare una cosa del genere oggi con Alfa ne servono tipo il doppio.

Ehm, Audi fin da subito ( 1966) faceva più di  300k pezzi anno. Di un segmento D più un E, e fin da subito più di Alfa e Lancia messi insieme. 

E più anche di BMW. 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

5 minutes ago, stev66 said:

Ehm la Giulia ha 6 anni, Stelvio 5.

Ehm, Audi fin da subito ( 1966) faceva più di  300k pezzi anno. Di un segmento D più un E, e fin da subito più di Alfa e Lancia messi insieme. 

E più anche di BMW. 


Negli anni 80 era messa maluccio, hanno iniziato a risalire la china con la (ehm)… 80 😂

 

Giulia si farà tipo 10 anni prima del modello nuovo e Stelvio forse un anno in meno. In ogni caso nessuna delle due ha ricevuto il restyling di metà vita. Stendo un velo sull’offerta propulsiva.

 

Ma zio bono, qualcuno in FCA che si è chiesto “ok, ai numeri della triade non ci arriveremo mai ma prendiamo ad esempio Volvo: come han fatto sti fiordaioli ad arrivare a quei volumi?” non c’è mai stato?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.