Jump to content

Polestar 2 2024


superkappa125
 Share

Recommended Posts

Il my 2023 presentato ad Aprile scorso é giá obsoleto: arrivano aggiornamenti estetici ma soprattutto di sostanza per la piccola Polestar.

Il principale cambiamento sta nella posizione dei motori: la 2 é adesso a trazione posteriore nel caso della single motor e a prevalenza TP per la dual motor, un cambio radicale dettato da necessitá di aumentare l'efficienza globale. Sono migliorate anche le logiche di gestione della trazione integrale, capace di ridurre la perdita di efficienza rispetto alla single motor.

La potenza dei motori aumenta e arriva a 220 kW per la single motor e 310 kW per la dual motor.

Aumenta anche la capacitá della batteria, di 4 kWh fino ad un totale di 82 kWh, insieme pure alla potenza di picco in ricarica DC (205 kW).

L'autonomia sale a 635 km (+94km) per la single motor e 591 km (+105km) per la dual motor.

Cambiamenti di dettaglio fuori, con il solo aggiornamento della calandra allo stile della 3, cosí come il disegno dei cerchi della versione Performance.

 

 

663193_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.61aae11a210fdc436f3e578f0702c91d.jpg663191_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.387db25a3240ee0009ba785f9b4ef29e.jpg663192_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.79414a5077565353c416864844b714a7.jpg663198_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.a128f63eb060dc4b0e95534cdd6c0cfe.jpg663199_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.432f2d29d5159dc9b055977bf06d8cd5.jpg663201_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.74d5ba1599f0bc3f448743397080893b.jpg663200_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.4efc81e4f78365188dafd74ea1eb8def.jpg663196_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.722aa24baac92f877daa533a1387e999.jpg663197_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.e96f8fa90cb3ed1d0136c2f76c9779c7.jpg663194_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.98b6a5b9cd9c1486c9027a9083eb931f.jpg663190_20230124_Polestar_2_MY24.thumb.jpg.eecf62616711576e546983909f89403f.jpg

 

PRESS RELEASE

 

Quote

Polestar 2: più potente, performante e con più autonomia

 
 
  • Nuovi motori, guida perfezionata e trazione posteriore per le versioni Single motor
  • Ricarica più veloce – ora fino a 205 kW DC e autonomia migliorata – ora fino a 635km WLTP
  • I miglioramenti in materia di sostenibilità riducono le emissioni di carbonio di 1.1 tonnellate
  • SmartZone debutta dopo essere stata introdotta su Polestar 3
  • Gli optional Driver Awareness e il caricatore wireless per il telefono diventano di serie
 
 

GÖTEBORG, SVEZIA – 24 gennaio 2023.Polestar (Nasdaq: PSNY) presenta importanti aggiornamenti alla sua berlina elettrica a 5 porte, Polestar 2. Per il model year 2024, la compatta premium EV presenta un nuovo frontale high-tech che riflette il design presentato in anteprima da Polestar 3, con incrementi sostanziali di performance, grazie a nuovi motori elettrici e a batterie sempre più potenti[1], miglioramenti nella sostenibilità e, per la prima volta su una Polestar, la trazione posteriore.

 

 

 

«Normalmente, nel settore automobilistico, un redesign introduce solamente cambiamenti visivi superficiali che spesso vanificano l’obiettivo principale dell’aggiornamento stesso. Con la nuova Polestar 2, siamo andati in profondità e abbiamo aggiornato i componenti tecnici e meccanici della trasmissione elettrica. Questa è la migliore Polestar 2 prodotta ad oggi e, con il miglioramento del design della parte anteriore con il nuovo SmartZone, è anche la più bella» dichiara il CEO di Polestar, Thomas Ingenlath.

 

 

 

Polestar 2 è entrata nel mercato molto competitivo delle auto elettriche premium nel 2019, fondendo design scandinavo e semplicità d’uso con caratteristiche di guida divertenti e impegno nella sostenibilità. È stata la prima auto al mondo ad avere integrato un sistema di infotainment fornito da Android Automotive OS con Google integrato, un’esperienza che continua ad evolversi e che guida l’industria. Questo mix unico di qualità ha rapidamente reso Polestar 2 una delle auto preferite dai consumatori, disponibile in 27 paesi e con oltre 100.000 unità prodotte a fine 2022.

 

 

 

Modifiche high tech nel design

 

La SmartZone debutta su Polestar 2, a testimonianza della natura sempre più high-tech dei veicoli Polestar. Come per Polestar 3, la SmartZone ospita alcune degli elementi di sicurezza più importanti, come la telecamera anteriore ed il radar a medio raggio.

 

 

 

I cerchi in lega forgiati da 20 pollici del Performance Pack sono stati aggiornati per allineare Polestar 2, nella sua espressione più sportiva, con Polestar 3.

 

 

 

Nuovi motori, guida perfezionata e trazione posteriore

 

I motori elettrici e gli inverter di nuova generazione sono montati su tutte le varianti di Polestar 2, offrendo un sostanziale aumento dell'efficienza e delle prestazioni.

 

Le varianti single-motor diventano a trazione posteriore, e sono alimentate da un motore a magneti permanenti di nuova concezione e da un inverter al carburo di silicio. Il nuovo motore ha una potenza fino a 220 kW (aumentata dai 170 kW iniziali) ed è ottimizzato per ottenere la massima efficienza e disporre di una coppia elevata (490 Nm, da 330 Nm) per aumentare ulteriormente le prestazioni dinamiche della vettura. Lo scatto da 0 a 100 km/h è stato ridotto di 1.2 secondi, arrivando a 6.2 secondi.

 

 

 

La versione dual-motor è ora dotata di una trazione posteriore che aumenta il piacere di guida e le prestazioni grazie a un assetto della trasmissione e a un rapporto di coppia completamente riequilibrati. Il nuovo motore posteriore è quindi la fonte di trazione primaria, supportato sull'asse anteriore da un nuovo motore asincrono. Ciò consente una maggiore potenza totale del sistema di 310 kW e 740 Nm (rispetto ai 300 kW e 660 Nm originari), una trazione notevolmente migliorata, una maggiore efficienza complessiva e prestazioni più elevate: lo 0-100 km/h viene raggiunto in 4,5 secondi. In un’ottica di efficienza, il motore anteriore può ora essere completamente disinserito quando non è necessario. Quando il conducente necessità di una maggiore potenza, il motore anteriore si riattiva istantaneamente e agevolmente.

 

 

 

Con il Performance Pack opzionale, invece, la potenza sale fino a 350 kW, con un tempo di scatto da 0 a 100 km/h di soli 4,2 secondi. L'aumento della potenza, delle prestazioni e del piacere di guida è disponibile anche con l’aggiornamento del software di performance over-the-air, scaricabile per tutte le auto con Long range Dual motor idonee.

 

 

 

«Il passaggio dalla trazione anteriore a quella posteriore nelle varianti Single motor e la ricalibrazione del rapporto di coppia nella variante dual-motor, per una maggiore sensazione di trazione posteriore, elevano l'esperienza di guida della Polestar 2 a un livello completamente nuovo», afferma Joakim Rydholm, responsabile dello sviluppo del telaio di Polestar. «La Polestar 2 aggiornata è un'auto ancora più divertente e agile, mantenendo la sua compattezza e il completo senso di controllo, diventando allo stesso tempo più matura con un maggiore comfort».

 

 

 

Migliore autonomia e ricarica più veloce

 

Tutte le versioni di Polestar 2, nella maggioranza dei mercati1], sono dotate di batterie agli ioni di litio potenziate, con un impatto positivo sull’efficienza e la capacità, ad esempio in relazione ai tempi di ricarica.

 

Le versioni Long-range sono ora dotate di batterie CATL da 82 kWh con 27 moduli [1]. La batteria per le versioni standard mantiene una capacità di 69 kWh con 24 moduli ed è fornita da LG Chem [2].

 

 

 

Le batterie aggiornate beneficiano della riprogettazione dell’unità di scollegamento della batteria, di barre collettrici migliorate e di una composizione chimica delle celle migliorata, che consentono velocità di carica più elevate, fino a 205 kW DC per le batterie Long range e 135 kW per la batteria Standard-range [2].

 

 

 

L'autonomia è aumentata per tutte le versioni grazie alle batterie più grandi e al loro miglioramento, e anche grazie all'ottimizzazione nell'erogazione di potenza da parte dei motori più potenti. La funzione di disconnessione del motore anteriore sulla variante Long range Dual motor è particolarmente efficace per massimizzare l'autonomia, che ora raggiunge i 592 km WLTP [3], con un significativo aumento di 105 km.

 

 

 

La versione Standard range Single motor è ora in grado di percorrere fino a 518 km WLTP [3], con un aumento di 40 km, mentre la variante Long range Single motor può ora raggiungere i 635 km WLTP [2], con un aumento di 84 km.

 

 

 

Più prestazioni ad un impatto minore

 

Nonostante le batterie più grandi, i motori più potenti, la maggiore autonomia e le prestazioni più emozionanti, le emissioni di carbonio per le versioni con la nuova batteria da 82 kWh sono diminuite di 1,1 tonnellate, passando a 5,9 tonnellate per auto (in precedenza 7 tonnellate per auto), grazie al miglioramento della composizione chimica delle celle di ricarica. Una valutazione completa del ciclo di vita (LCA) è prevista per il 2023.

 

 

 

L’equipaggiamento di serie rivisto aumenta il valore

 

L'equipaggiamento di serie della Polestar 2 è stato rivisto per aumentarne il valore complessivo e la convenienza. Le funzioni Driver Awareness sono ora di serie, tra cui il Blind Spot Information System (BLIS) con supporto allo sterzo, il Cross Traffic Alert con supporto alla frenata e il Rear Collision Warning and Mitigation, oltre alla telecamera surround a 360 gradi e agli specchietti retrovisori esterni a oscuramento automatico. Anche il caricatore del cellulare wireless diventa di serie su tutte le versioni.

 

 

 

La Polestar 2 model year 2024 sarà ordinabile il 28 febbraio 2023 su Polestar.com in Italia. Le prime consegne sono previste per il terzo trimestre del 2023. I prezzi partono da 55.800,00 € [4].

 

 

 
 
Modelli Trasmissione Capacità batteria[1] Velocità di ricarica massima, DC[1] Autonomia preliminare, WLTP [3] Potenza Coppia 0-100 km/h Prezzo[4]
Long range Dual motor con Performance Pack AWD 82 kWh 205 kW Fino a 592 km 350 kW 740 Nm 4.2s EUR 64,690
476 CV 546 lb-ft
Long range Dual motor AWD 82 kWh 205 kW Fino a 592 km 310 kW 740 Nm 4.5s EUR 58,190
421 CV 546 lb-ft
Long range Single motor RWD 82 kWh 205 kW Fino a 635 km 220 kW 490 Nm 6.2s EUR 53,890
299 CV 361 lb-ft
Standard range Single motor[2] RWD 69 kWh 135 kW Fino a 518 km 200 kW 490 Nm 6.4s EUR 50,190
272 CV 361 lb-ft
 

Note per I media:

 
  • 1. La capacità della batteria e la velocità di carica della versione Long range Dual motor rimangono 78 kWh e 155 kW DC per Stati Uniti, Canada, Cina e Corea del Sud. La versione Long range Single motor per Corea mantiene una batteria da 78 kWh e una velocità di ricarica massima di 155 kW DC.
  • 2. La versione Standard range non è disponibile in Nord America.
  • 3. Informazioni preliminari sull'autonomia secondo lo standard WLTP. I dati ufficiali sull'autonomia saranno certificati nel 2023.
  • 4. Prezzi indicativi in Italia.

 

 

Topic Spies: Polestar 2 facelift 2024 (Spy)

Edited by superkappa125
  • Thanks! 5

La teoria è quando si conosce il funzionamento di qualcosa ma quel qualcosa non funziona.

La pratica è quando tutto funziona ma non si sa come.

Spesso si finisce con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.

Link to comment
Share on other sites

Con questo aggiornamento diventa probabilmente la berlina elettrica media che preferisco, prima il range era decisamente troppo basso rispetto a Model 3.

Peccato che ora che Tesla ha abbassato i prezzi ci ballino oltre 10k Euro tra le due, quindi il best buy rimane comunque l'americana (e questo senza tirare in ballo le infrastrutture di ricarica).

  • I Like! 1

La teoria è quando si conosce il funzionamento di qualcosa ma quel qualcosa non funziona.

La pratica è quando tutto funziona ma non si sa come.

Spesso si finisce con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.

Link to comment
Share on other sites

Interessanti i cambiamenti tecnici.

 

Qui un veloce confronto con il precedente MY.

 

2077874300_Adobe_Express_20230124_1438170_11.thumb.png.9b391a23ac5e80965d800b2eafb76d90.png

 

2091039156_Adobe_Express_20230124_1438490_11.thumb.png.2f12817623597e501bceba355c3eca54.png

 

Nell'ultimo confronto si può notare che Volvo/Polestar per errore ha inserito nella gallery del MY24 la foto del MY22.  😅

  • Haha! 1

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Link to comment
Share on other sites

@Maxwell61 sai se hanno cambiato tipologia e/o fornitore delle batterie?
Su sito media di Polestar non ho trovato foto/schemi della nuova meccanica, che sia disponibile da qualche parte, per capire cosa effettivamente cambia  al livello meccanico?

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, kire_06 scrive:

Saranno contenti quelli che l'hanno ricevuta da poco, si trovano già un modello obsoleto. Che bel modo di trattare i clienti da parte di Volvo.

 

esattamente. Le elettriche sono troppo acerbe, migliorano in modo velocissimo, ma al contempo, si auto-rendono obsolete con la stessa velocità. Non è ancora il momento.....se non di prenderle con contratti sicuri a rientro e VFG per non beccarsi cantonate.

in garage: MY17 BMW M140i F20 + MY22 BMW M3 Competition Xdrive G80 
in arrivo: 03/23 Ferrari 296 GTB Assetto Fiorano 

 

Link to comment
Share on other sites

On 24/1/2023 at 17:25, MotorPassion scrive:

@Maxwell61 sai se hanno cambiato tipologia e/o fornitore delle batterie?
Su sito media di Polestar non ho trovato foto/schemi della nuova meccanica, che sia disponibile da qualche parte, per capire cosa effettivamente cambia  al livello meccanico?

Vedo solo ora.

 

Le single motor ora hanno la trazione posteriore invece che anteriore.

Tutti nuovi motori a magneti permanenti, con potenze incrementata.

 

La versione Long Range con nuova batteria CATL da 82 kWh.

(da trovare meglio quale NMC sia)

La versione Standard Range con LG CHEM da 69 kWh.

 

Prezzi EU noti, nel link sotto, consegne III° trim 2023.

Anche qui nessun incentivo perchè superiore ai 35k. 

 

Il miglior articolo con dettagli:

https://auto.everyeye.it/notizie/prezzi-novita-polestar-2-2024-ordina-febbraio-631067.html

 

polestar-2_notizia-3-2.jpg

 

Per confronto, Model 3 LR AWD:

ruote da 18" WLTP 626 km

ruote da 19" WLTP 602 km

 

M va tenuto presente che in prova contemporanea reale della vecchia versione di Polestar 2, la M3 era vicinissima. Il MY2024 Polestar 2 potrebbe essere superiore in prova comparativa. Parlo a parità delle AWD. Ma già la RWD (che in Tesla non fanno) è superiore alla migliore M3 anche sulla carta.

Edited by Maxwell61
  • Thanks! 3
Link to comment
Share on other sites

On 30/1/2023 at 14:27, MotorPassion scrive:

Sul sito UK è già condigurabile mentre sul sito italiano c'è ancora il MY22.

sul sito ufficiale di Polestar specificano che Italia e Irlanda apriranno gli ordini 2024 dopo le altre nazioni EU. E anche ora della 2022 si possono comprare delle configurazioni pronte e non configurarle custom. Il configuratore funziona solo per la Polestar 3 (bellissima e cara). 

 

Dopo che ci ha schifati anche NIO, dicendoci che ci manderanno il nuovo marchio più economico invece delle attuali presenti in EU, l'umiliazione continua 😒

Edited by Maxwell61
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.