Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 01/17/2016 in all areas

  1. Ma quale? Per ND non esiste, per NC è "virtuale". Probabilmente quello di ND se e quando lo faranno sarà compatibile Le pinze stanno dall'altra parte...
    4 points
  2. La Fiesta ha superato di slancio i 2000 km, avvicinandosi al giro di boa del post-rodaggio. Di positivo: il motore sta diventando più fluido, e intorno ai 2000 giri trasmette una piacevole sensazione di "pienezza". Più che all'indicatore di cambio marcia, è definitivamente meglio guardare al contagiri e al consumo istantaneo, e ci si rende conto che giocando col cambio per fare stare il motore a regime, l'auto scorre nel traffico, scattante, silenziosa e quasi astemia. Come consumi, il quarto pieno si è concluso con una media di 5,9 litri per 100 km, vale a dire praticamente 17 km con un litro . E in effetti l'Ecomode mi ha assegnato i "cinque petali" a tutte le tre voci (velocità, cambio marcia, e anticipo che non so esattamente cosa sia ). Insomma, più che guidare "da nonno", finora è stato sufficiente adottare uno stile di guida che seguisse i consigli e i dati del consumo istantaneo, senza per questo rinunciare al piacere di guida o a superare i 3000 giri in autostrada per sciogliere il motore. Di negativo: qualche scricchiolio si inizia a sentire .
    3 points
  3. In realtà se avete un po' di pazienza domani vi aggiorno che mi finisce l'ultimo pieno e tiro le somme sui consumi della Fiestina Ecoboost . In ogni caso, imho se il benzina consuma poco, benzina tutta la vita. Non ha gli accrocchi del diesel. E inquina di meno come polveri sottili e ossido di azoto. Non ha gli inconvenienti di Gpl e metano (parcheggi, rete distributori, manutenzione aggiuntiva...). Su una B con benzina moderni, il diesel vale davvero la pena imho almeno dai 25-30mila km annui. E anche in quei casi, preferirei Gpl o metano, o potendo, ibrido, perché no.
    3 points
  4. Hai perfettamente ragione, troppi spigoli, soprattutto nei dettagli. Abbondano... Però spenderei qualche elogio sulla nervatura che percorre tutta la fiancata e abbraccia perfettamente lo spigolo di coda, sulla magnifica e vigorosa plasticità del passa ruota posteriore. Ottimo anche il volume del passa ruota anteriore. Gradisco moltissimo le proporzioni, applaudo ai fari anteriori di dimensioni finalmente normali. C'è veramente tanta coerenza nelle linee di base, le trovo belle. Per i dettagli, fari posteriori, minigonne, spoiler anteriore e "mascherona pentagonale" d'accordo che sono pesanti e mal inseriti.
    2 points
  5. come tutte le ultime mazda molto bella ma troppo allungata ; ed in più questa ha la zona fendi nei paraurti disegnata in modo troppo semplice
    2 points
  6. Questo mezzo è davvero qualcosa di assurdo, ha davvero tantissime chicche tecnologiche e soluzioni spettacolari. Certo, non è una supersportiva in senso classico, ma mezzi di questo genere ogni tanto ci vogliono Visitina in fabbrica, già che ci siamo:
    2 points
  7. è un pò diverso : in italia abbiamo progettazione e sperimentazione ed è logico vedere auto che da noi non circolano ; ma in brasile far girare una mito è difficile da spiegare
    2 points
  8. Causa febbre che rasentava i 40 non potevo scendere a fotografare meglio, e dal settimo piano questo è stato il massimo possibile: L'Anglia è la solita, già vista.
    2 points
  9. In tappa 13, DeRooy ha un ritardo da Mardeev di circa 2 minuti. Salvo sorprese all'ultimo secondo ...... vince! EDIT DeRooy vittorioso! IVECO vittoriosa nella Dakar 2016!
    2 points
  10. Perchè solo il Wankel risultava troppo parca. Dovrebbero fare un museo sulla Polio e spedirci in visita obbligata tutte le neo-mamme. Così magari si fanno passare qualche fregnaccia sull'essere contrarie alle vaccinazioni.
    2 points
  11. Ti avrebbero risposto "ma perché Alfa Romeo spreca soldi a fare concept? Facesse come Audi che presenta modelli vendibili 1!!11!!1!!!!" Bisogna iniziare a convivere con il fatto che l'Alfa Romeo è un luogo dove lo spazio e il tempo sono deformati, elastici, sovvertibili. Dove il sopra è sotto ma è sopra ma è destra. Dove non valgono le leggi del continuum temporale, dove ci sono wormhole che permettono di affacciarsi su punti diversi della storia e in universi paralleli. Tipo gli outlet durante i saldi.
    2 points
  12. direi che queste foto non hanno nulla di ufficiale, a partire dal colore: sembrerebbero un tentativo di creare un effetto opaco, colorazione che però non è prevista. siamo al punto di criticare la qualità di verniciatura e allineamenti sulla base di foto ritoccate da chissàchi ... dopotutto è una Fiat, quindi deve essere costruita male (farà parte dei capitolati: Marchionne ha espressamente chiesto ai giapponesi di abbassare i loro standard qualitativi per allinearsi alla manodopera italica...)
    2 points
  13. Dopo 6 anni e due mesi la mia Fiesta 1.6 tdci ha tagliato il traguardo dei 200mila km. Tutto questo chiedendo in cambio solo regolari tagliandi (in Ford). Turbina, frizione (un po' duretta ma ancora in buono stato), dpf ed egr mai toccati, il cdb indica una media di consumo carburante pari a 4,4 litri/100 km Unici interventi straordinari sono stati: - Ingrassaggio del piantone sterzo (5 €) - Sostituzione Relè ventola raffreddamento motore (27 €) Sono soddisfatto e spero che continui a lungo così
    1 point
  14. fonte https://www.facebook.com/museoalfaromeo/posts/1486309378344311
    1 point
  15. Ma sapete che io la Mito in Brasile la vedo bene
    1 point
  16. Basta non farla nelle docce della palestra o della piscina che poi resta odore in tutto lo spogliatoio porco cane
    1 point
  17. Audi A4 e A5 sono auto della stessa classe, una berlina/SW, l' altra coupe' 2 porte o fastback 5 porte.
    1 point
  18. aspetta e vedrai che troverai parecchia differenza anche se comunque rimane pur sempre un suv, che di per se è molto difficile definirlo bello, sono riusciti a disegnare un' auto che risulta meno pesante della 5gt poi si sa che i gusti sono sempre personali
    1 point
  19. Una mia zia ricca , data la presenza in casa di marito e tre figli maschi che mai si sarebbero messi a fare pipì seduti, decise di sua sponte di fare installare un orinale nel bagno di casa col fine di trovare finalmente la tazza limpida e prese pure un modello elegante, con tanto di coperchio! Per i meno abbienti, la si può sempre fare nel bidet
    1 point
  20. La Fiat 850 sport coupè celeste che fu di mio padre è la prima auto di cui ho un pallido ricordo. Fu rottamata nel 1988, pertanto ho sempre creduto di avere una buona memoria. A parte quella, ne ho sempre viste pochissime in giro.
    1 point
  21. Quella V50 costa un sproposito. Andando qui: http://www.tagliandovolvo.it/ Controlli i costi dei controlli e della manutenzione delle Volvo secondo Concessionaria. Io quella V50 non la prenderei manco morto. La cinghia dentata la cambia a 180mila km http://ww3.autoscout24.it/classified/280323532?asrc=st|as Tagliandi ufficiali Volvo, distribuzione già fatta...automatica, pelle e navi. Comunque io , personalmente, girerei a largo dei D3-D4 a 5 cilindri da 2.0 litri che hanno avuto problemi di fessurizzazione testata ed erogazione.
    1 point
  22. Grazie J-Gian e grazie Nicola ! Per fare la prova del debimetro, penso che basta scollegare il connettore, se volessi fare anche la prova della egr.... mi basta scollegarla, ho c'è bisogno di montarci la famosa resistenza nel connettore per illudere la centralina? Visto che domani ho un po di tempo.... vedrò di fare qualche prova! Comunque lunedi passerò anche dal meccanico per fare una diagnosi!
    1 point
  23. Sono d'accordo Anzi, vista dal vivo devo ammettere che ha il suo fascino. Potrà in parte confermare anche il buon @Yakamoz che era con me quel giorno
    1 point
  24. Dovran pure rispettarlo 'sto cavolo di heritage
    1 point
  25. Carrellata di foto inutili da quel di Amsterdam: Notare i cerchi di questo muletto: Nera [emoji7] Interni in radica:
    1 point
  26. sembra un video dei Rammstein
    1 point
  27. Il primo facelift per quando è previsto? Tutti i marchi di questo mondo presentano le vetture una VAGONATA di mesi prima del debutto, ma sono molto più furbi di noi: presentano una concept ESTREMA, con cerchi da 42 pollici, assetto spazzaneve, interni inutilizzabili in cui ci sono schermi anche al posto dei tappetini ed anche il volante è uno schermo touchscreen, promesse di future tecnologie mirabolanti che (essendo una concept) non devi dimostrare ma solo promettere.... ...e giù tutti a perdere litri di bava. Dopo 6/9 mesi presentano la versione stradale in cui mettono "banali" cerchi da 19 pollici, qualche lucina in meno, assetto normale e interni fatti per essere vissuti... ...e giù tutti a perdere litri di bava perché "WOW!!! Sono riusciti a rendere bella anche la versione stradale!!!!". In fondo l'abbiamo fatto anche noi... con la differenza che Brera (meglio stendere un velo pietoso), 8C e 4C... erano tutte nate più o meno nate come concept e solo in seguito si è deciso di farle stradali. Avrebbero dovuto presentare in un salone una "Project GiuGlia Hyper Vision Quadrifoglio lillà Hip hip Urrà"... per poi presentare la GiuGlia stradale quando si era sicuri di poterla mettere in catena di montaggio. Due modi diversi di affrontare il problema, dove da una parte fai la figura del figo, mentre dall'altra dell'incapace che non è in grado di fare programmazione. "..........sì, ma il dieselgate....."
    1 point
  28. Consiglio molto terra terra: odio buttare acqua potabile per lo scarico del wc, quindi uso una bacinella nel lavabo che raccoglie l'acqua per lavare mani, viso, denti etc... Con quella faccio lo scarico. E mi sento meno in colpa per l'acqua che va giù per le tubature
    1 point
  29. Be la Giulietta ha fatto e una vera è propria icona che ha fatto la storia.La Dedra a mio parere e un auto che a tutt'oggi ha un eleganza e una classe che molte auto moderne se la possono solo sognare.
    1 point
  30. Non so se è già stato scritto, ma è previsto che in alcuni mercati sia venduta con marchio Dodge, con il nome di Dodge Neon.
    1 point
  31. 1 point
  32. ...ma lo sai che questa è bellissima?
    1 point
  33. Anche sulla Lounge cose come i sedili posteriori sdoppiati e gli airbag laterali li paghi. Addirittura se vuoi il divanetto scorrevole devi rinunciare in Toto ai bag laterali causa obbligo abbinamento con sedile passeggero abbattibile. E sulle km0 difficilmente trovi qualcuno (o tutti) questi accessori. Che vista la vocazione di Panda (e il prezzo) sarebbe carino avere di serie. Perchè o mi riduci la forbice ad oggi troppo grossa tra ordinato e stock (che fa sentire chi ordina per un accessorio o due come il tacchino il quarto mercoledì di novembre), oppure decidi di vendere a stock e accessori degnamente di serie le vetture.
    1 point
  34. Mirai vince il titolo per gli anni 10 mi sa
    1 point
  35. Imho il cappello me lo tengo in testa anche in rettilineo e sullo sparo !
    1 point
  36. si, il discorso di citazione per la morte nera si poteva evitare. però non drammatizzerei. introducono temi nuovi e i vecchi attori/personaggi non soverchiano/ingombrano. il grosso dei merdoni lo hanno evitato.
    1 point
  37. Di nuovo sono i dettagli troppo marcati o cafoni a cozzare con l'immagine del marchio, perché in generale è una bella segmento E con uno stile personale e dalle linee generali assai riuscite. La storia del pantografo tra i vari segmenti non regge su questo marchio, poiché Mercedes ha sempre riportato paro paro sui vari segmenti il corso stilistico generazionale, e il salto tra una generazione ed un'altra nel bene, e anche nel male, ch'è sempre stato (su Audi l'evoluzione stilistica si spalma non su una generazioni ma su intere dinastie secolari e l'epiteto "auto pantografata" ci sta eccome). Quindi tolti i paraurti di tutte le versioni, tolte le mascherine di tutte le versioni, tolti i rivestimenti interni delle versioni extra lusso direi che è una bella auto che svetta nel segmento di appartenenza.
    1 point
  38. Sean, alla vigilia del 2°compleanno.
    1 point
  39. Non ho bisogni d'inventarmi strane macchine: ho già mia figlia che ci pensa
    1 point
  40. Peugeottate a parte, vorrei ribadire due primati che hanno reso il diesel digeribile ai giorni nostri: - iniezione diretta, Fiat Croma 1986 - common rail (Magneti Marelli, CRF, Elasis poi ceduto a Bosch), Alfa Romeo 1997
    1 point
  41. adesso c'è la 120 prendi quella,io ho il 105,è un bel motore consuma poco,ma quei 15 cv li vorrei tanto...
    1 point
  42. era LEGGERMENTE ironico.. non so se si nota la faccia del tipo alla fine quando guida l'istruttore..
    1 point
  43. Che poi sarebbe anche carina esteticamente, se non fosse na macchina di m... instabile, brutta da guidare, con gli interni che fanno cagare.. poi e' ovvio che la gente invece preferisce girare in Golf, caxxo...
    1 point
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.