Vai al contenuto

Classifica Utenti


Contenuti più Popolari

Showing content with the highest reputation on 31/10/2017 globalmente

  1. 11 punti
    Mi permetto di ripetermi. Il successo/insuccesso di vendite non è legato ai numeri fatti , ma al discostamento dai preventivati . E quelli preventivati ( al di là delle sparate ad usum investitors ) sono quelli dati dalla linea di produzione. Che oggi è tarata per 200 unità/giorno per Stelvio + Giulia . Che vuole dire da 4000 a a 5000 unità / mese circa ( a seconda di settimana da 5 o 6 gg lavorativi ). Quindi ad oggi sono leggermente sotto il preventivato ( Tanto che la linea è stata chiusa per due settimane ). Ciononostante Marchionne, non io , ha detto che per Alfa si preferisce chiudere la linea piuttosto che svendere . Mi pare una strategia ben precisa. Per il resto, Audi , BMW, MB e non io hanno deciso di avere un basso di gamma importante, al costo di avere motori a tre cilindri od addirittura Renault. Audi , BMW MB e non io, hanno deciso di forzare la mano sugli NLT con sconti e condizioni di riacquisto da urlo ( si veda quel posto dove tra un NLT di una X3 ed una Stelvio ballano 200 euro al mese ), tanto da cannibalizzare le generaliste ( si pensi a Ford Mondeo e Opel Insigna ) Audi BMW ed MB , e non io hanno deciso nelle prossime pianificazioni , di abbandonare l'eccellenza meccanica per adottare schemi da generaliste ( Gamma bassa MB , X1 a TA prossima serie 1 TA anche sedan, A3 sedan ,prossima A4 ) al solo scopo di tenere alti i margini. Audi, BMW ed MB, e non io, grazie all'ampia produzione ed alle km0/aziendali semestrali hanno alla fine uno Street price , per lo meno per i modelli base meccanici e per allestimento, inferiori alle generaliste corrispondenti. anche questa mi sembra una strategia ben precisa. Ma in senso contrario. Vuoi una mia opinione ? non siamo lontani dal momento in cui chi vuole qualcosa di realmente esclusivo * ( senza andare a cifre quasi da supercar ) , avrà uno o due marchi di cui varcar la soglia, e questi marchi non saranno tedeschi. * considerando esclusivo ovviamente non l'elettronica o gli ADAS che sono ovviamente COTS per tutti i costruttori e che potresti trovare anche su Panda .
  2. 10 punti
  3. 4 punti
  4. 4 punti
    Grazie a 4200blu per i dati. I dati sono incontrovertibili. Condivido le vostre analisi sulla ripartizione delle 18.000 Giulia vendute, sull'alto di gamma etc. Ma il dato macroscopico è che la SW vale in quanto a vendite tra i 40000 auto Bmw e le 100.000 auto Mercedes, passando per le 80.000 Audi. Non credo proprio siano tutte auto vendute a bassa marginalità. Quindi è facile prevedere la Giulia SW in arrivo con il restyling di metà carriera. (Oggi Jaguar ha presentato la SW anche sulla segmento E, la XF se non ci perdono loro che fanno numeri piccoli è improbabile ci perda FCA che spalmerà giorgio su 3-4 marchi). Ripeto il Premium mass market non esiste. Esiste il semi premium, che erano la 156 e la 147. La storia di proporre oggi Alfa elitaria come Porsche è una fantasia da blog. (anche se ognuno di noi se lo auspica). Attualmente non sta né in cielo né in terra. Il recupero di immagine si fa lentamente, gradualmente e ci vogliono anni. I marchi elitari sono tutti falliti. La stessa Lotus è finita a marzo ai Cinesi di Geely. Oggi l'unico marchio elitario che ha una certa visibilità è Tesla, e per ben altri motivi... ma come sappiamo è in perdita. Chi compra Premium e spende dai 50.000 a 100.000 euro guarda tutto ma proprio tutto. Hai ragione. Ma anche gli altri hanno in parte ragione. Confronto Berline VS berline è giusto. Ma il mondo è cambiato e l'offerta si è ampliata a dismisura. Le case non ragionano così, oggi si fanno indagini di mercato per capire cosa determinate fasce di clienti che spendono dai 40.000€ in su prendono in considerazione per l'acquisto. E' abbastanza frequente la trasversalità di acquisti tra Berline, berline Coupè e Coupe del segmento D, ma anche una maggiore mobilità verso Sw e Suv, magari a 25-30 compri il coupè, a 35 con 2 figli passi al Suv. Che JLRover fatturi più di FCA e faccia più utile bhe...non è assolutamente vero. Su Sw hai ragione. Dati alla mano XE è un mezzo flop. Anche se i numeri sono in crescendo. Per precisione la XE in USA fino a settembre ha venduto 1000 auto più di Giulia. Potete trovare nel link sotto lo schema dinamico delle vendite delle berline del segmento D Premium in USA. (mi dispiace di non potervelo ricopiare ma ci vuole troppo... lo specifico perchè sono stato accusato di non riportare le fonti).
  5. 3 punti
    Attenzione a non confondere tre dati : Target BEP e previsioni di vendita. Il Target è il massimo numero di vendite che tu pensi di fare ( ed era quello passato da 75k a 100k annue per Giulia al lancio ) IL BEP è il minimo numero di vendite che puoi fare affinché il progetto sia in attivo ( in automotive 1/2 Target circa ) . le previsioni di vendita sono quelle su cui tari la linea di produzione . Per capirci Giulia + Stelvio è tarata su 200 unità al giorno ( 2 Turni, 5 gg settimanali ) . quindi 4000 unità al mese. Il target è 330 unità al giorno ( 3 turni, 6gg settimanali 10% in più di produzione ) circa 8000 unità mese. Per il resto io invece trovo irragionevole cha Alfa debba avere la soglia di accesso di una generalista. Non a caso, Giulia e Stelvio hanno prezzi di listino allineati alle corrispondenti versioni triade ( e spesso Street price e canono NLT maggiori ). Come è giusto che sia.
  6. 3 punti
    Saxo aveva un retrotreno un po' troppo sensibile, eredità Peugeot comunque come si sia arrivata dalla Stelvio alla Saxo supera ogni capacità di comprensione umana . Prossima tappa: passare dalla Giulia all' Austin A40 in tre tappe
  7. 2 punti
    Giulia + Stelvio già da qualche mese (escludendo per ovvi motivi Agosto) hanno un volume produttivo combinato di circa 12.000 unità al mese.
  8. 2 punti
    D'accordo ma la mia era una battuta , non una critica . diciamo che i gradi di separazione di AP battono tutte le concatenazioni logiche umane.
  9. 2 punti
    Dai dati di Taurus (che immagino riguardino solo le berline) si conferma la mia opinione di cui sopra; grande (se non grandissimo) successo della Q che sostanzialmente vende praticamente quanto Mercedes e BMW (che se non erro non hanno neppure la versione SW delle loro versioni AMG e M, anche se ci sono le coupè). Buon successo anche della 280cv, a conferma della preferenza per le versioni cavallate. In quest'ottica credo che sarebbe sbagliato riservare la 350cv (fascia di potenza che nelle torte di Taurus non risulta non essendo presente Alfa) agli USA L'altra cosa che mi fa piacere è che, ad occhio e croce, su Alfa il peso delle versioni a benzina è molto maggiore rispetto alla concorrenza. Insomma in termini di vendite assolute siamo probabilmente e a mio avviso sotto le attese, ma i segnali positivi ci sono (almeno su Giulia, il dato di settembre di Stelvio era molto deludente, tenuto conto che in quel caso, non essendoci il problema della SW, il confronto con la concorrenza è perfettamente omogeneo, speriamo riprenda).
  10. 2 punti
  11. 2 punti
    Rara foto con pod.
  12. 2 punti
    sembra il nome di una cialda nespresso compatibile.
  13. 2 punti
    66.000 € Non aggiungerei altro. Va bene, è praticamente top di gamma e accessoriata al meglio, ma 66.000€. Jesus. Dove stiamo andando? Io già mi scandalizzai all'acquisto della mia 118d con su 2/3 cavolate, che mi ha sfiorato i 40.000€ quasi 2 anni fa....ma qui parliamo di un Suvvettino di pari categoria, con piattaforma a trazione anteriore...siamo 26.0000 euro sopra...con 26k ti ristrutturi un appartamento a nuovo cavolo! ripassi il parquet a nuovo, cambi cucina, cambi un sacco di mobili, la TV, aggiorni i bagni, i sanitari, imbianchi casa.... Ma di cosa parliamo? sono cifre da ammiraglia segmento E di solo una generazione Fa... la nuova A7, nella configurazione base, partirà da 7.000 euro in meno.... Pura follia questi SUV. Meccanicamente il nulla, a livello accessori, gli stessi di tutti e, a portafoglio, costano uno sproposito in più. Se una persona investe anche solo 50.000k in una macchina del genere, ci deve essere proprio qualcosa di malsano e sbagliato nel mondo... Scusate lo sfogo, ma trovo il prezzo allucinante per una derivata Segmento C...c'è meno Gap tra una x250d accessoriata e una Giulia Quadrifoglio, che tra una Serie 1 a TP e la stessa X250d (che ricordiamolo, è una Suv TA)
  14. 2 punti
    Che coniughi sportività ed eleganza, possa un meteo... ☏ iPhone ☏
  15. 2 punti
    Oh, ditemi in quale lavoro (legale) si guadagna così tanto da poter spendere con leggerezza certe cifre che mi ci fiondo. 67 mila cucuzze per un diesel 4 cilindri sono fuori dalla mia comprensione (anche nel caso dello Stelvio)
  16. 2 punti
    Non basta mettere lo stemma BMW sul montante posteriore per distinguerla da una Kia
  17. 2 punti
  18. 1 punto
    Infatti Audi margina per tutto il gruppo VW ma non ci guadagna niente; non si capisce perchè mai dovrebbero divertirsi a fare così. Ma in questo forum è noto che le BMW e le Audi sono svendute al mercatino delle pulci con le minirate mentre le nuove Alfa vengono pagate senza sconti e sull'unghia. Ma quella che perde vagonate di soldi poi si scopre essere Alfa, tanto è vero che sui nuovi modelli non si muove foglia. Non si riesce ad ammettere, pur dicendo che Giulia è un ottimo prodotto per molti versi superiore, anche di molto in certi aspetti, alla concorrenza, non sembra essere un grande successo di vendite? (pur senza essere un floppone non si sta dicendo questo)
  19. 1 punto
    Io limiterei il confronto alle berline di colore esterno rosso, così la Giulia esce meglio nel numero di unità vendute rispetto alla concorrenza. Di fatto A5 e 4er GC sono varianti delle rispettive berline con il portellone, non vedo perchè non conteggiarle visto che sicuramente tolgono una parte delle vendite alle rispettive versioni berline (e SW). Inoltro continuo a dire che il dato di Giulia, se si confronta rispetto alle vendite delle sole berline della concorrenza (anche aggiunte 4er GC e A5), non è parimenti totalmente omogeneo perchè la presenza della SW costituisce, per chi la propone, concorrenza interna alle versioni berline (ad esempio su A4 credo che moltii clienti che comprano la SW lo fanno solo per estetica e probabilmente comprerebbero la berlina se non ci fosse la Sw).
  20. 1 punto
    A mio avviso vanno prese e sommate tutte insieme, di fatto 4gc e A5 sono berline con il portellone. Ma alla fine sono comunque dati poco confrontabili, per le tedesche il fatto che ci sia anche la SW non rende il dato omogeneo (nel senso che sicuramente una certa quota difficilmente stimabile di acquirenti delle versioni sw avrebbe acquistato la versione berlina in assenza della sw). Senza offesa ma il tuo pensiero non sembra esattamente rappresentativo della media di chi compra auto "premium" che e' quello di cui si discute.
  21. 1 punto
    si, ma oltre ad essere dei reskin totali (quindi con ampi margini per far bene, visto che non è certo la volumetria il problema di quelle macchine) sono stati fatti dei passi indietro dalla FF e Fiorano
  22. 1 punto
    Bah, io son passato da Regata a Nubira ed ho pianto per l'assetto (a parte i Boge a doppio effetto montati su Regata che la rendevano di un altro pianeta), da Nubira a GPunto ed ho ritrovato il sorriso. Senza varcare la soglia 'codice', già solo ad entrare ed uscire da una rotatoria con l'auto che va dove dico io e non dove vogliono i suoi braccetti di burro è una cosa goduriosa. Esaltante vedere cosa si guadagna potendo impostare alla perfezione una curva. Son soddisfazioni (a codice CDS). Non oso immaginare con Giulia. Nel Mulino che vorrei mi sarebbe sufficiente la 2000cc benza 200cv e cerchi da 18 diamantati. Meno peso più resa... farei anche a meno del clima
  23. 1 punto
    Lo so che le posizioni apicali prendono pure di più. Ma sono molto poche e non credo mi siano accessibili È che qua oramai vogliono vendere auto da persone normali a prezzo da persone eccezionali che se prendessi 15 mila euro al mese, mi installerei su una 6GC giusto per stare in BMW
  24. 1 punto
    Questa sara' considerata cool (secondo me dal vivo sara' piacevole)... uno puo' dire quello che vuole ma quando si entra in uno dei nuovi mega conce bmw si trova una gamma sterminata e una esposizione infinita dalla 2 At alla I8. Se si entra in un conce Alfa si trovano ancora in bela vista la fiat Mito e la fiat Giulietta ormai piu' che superate (con cartelli in bella vista di super offerte peggio che al discout tipo Mito a 10k euro e giulietta diesel a 16k). Praticamente come la differenza tra andare alla Lidl o da Peck (per chi e' di Milano). E non sto parlando della qualita' del prodotto (reputo giulia e Stelvio fantastiche) ma della percezione del cliente medio.
  25. 1 punto
    Anche se in anticipo ....
La Leaderboard è riferita all'orario Roma/GMT+02:00
  • Newsletter

    Want to keep up to date with all our latest news and information?

    Sign Up
×