Vai al contenuto

mariola

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1350
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di mariola

  1. mariola

    Immagini, notizie e video spiritosi

    In un laboratorio artigiano di pelletteria...
  2. mariola

    Immagini, notizie e video spiritosi

    In un laboratorio artigiano di pelletteria...
  3. mariola

    Cambiare il Materasso

    Dì a tua moglie che prendi il materasso postato da Gianmy86 accessori inclusi. Vedrai che ci ripensa...
  4. mariola

    Alfa Romeo Stelvio 2017

    T'è piaciuto il cambio automatico...
  5. mariola

    Alfa Romeo Stelvio 2017

    Io di abitudine quando sono in coda a un semaforo o a un incrocio in genere non metto in folle, premo la frizione e basta...
  6. mariola

    Immagini, notizie e video spiritosi

  7. Dirò una cagata, io di design automobilistico non ci capisco nulla, ma il questi giorni a forza di incrociare Stelvio (ora se ne vedono in giro) ho avuto una netta impressione: fatte le debite proporzioni nella vista frontale somiglia alla prima giulietta! Scudetto molto lungo (e di notte sembra ancora più lungo) bracci laterali del trilobo ben marcati, fari anabbaglianti tondi disposti molto larghi, all'altezza della sommità dello scudetto, secondo me la somiglianza del muso, specie in vista frontale e di notte è netta. Metto due immagini, quello che ho trovato al volo:
  8. mariola

    Alta cucina e ristoranti stellati

    Non a caso, come tu saprai, qua in veneto di Audi è pieno...
  9. mariola

    Alta cucina e ristoranti stellati

    Da veneto non posso che essere d'accordo con te. Quasi tutto il prosecco sono solo bollicine e niente gusto, ci vuole impegno per trovare quelli con un perlage un minimo delicato e con profumi e sapori da vino.
  10. E certe altre patate costano carissime...
  11. mariola

    Le Limousine

  12. Se mi parli di Milano-Roma (o anche di Vicenza-Novara) posso essere d'accordo, ma se la tratta è, che so, Schio-Crema, o Asti-Volterra, o qualunque altra (due a caso delle migliaia di cittadine mal collegate dal treno) un veicolo proprio comporta ore e ore di risparmio di tempo. E quando il veicolo esce dalla autostrada/superstrada può comunque proseguire con guida autonoma fino a destinazione, misto a veicoli a guida umana, con parametri di sicurezza non perfetti però comunque più alti. Poi sono convinto che nel lungo periodo (non credo che lo vedrò) guida autonoma + veicoli elettrici + strade dedicate fuori città saranno la combinazione vincente, in grado di affiancare, se non sostituire, il treno. Una volta che il trasporto privato non inquina più, che riesce ad evitare o minimizzare gli ingorghi (possibile con una guida autonoma di massa, che ottimizza tutti i flussi) quali sono le ragioni per demonizzarlo ancora. P.S. ho guardato google maps, in una zona che non conosco, scegliendo due cittadine qualsiasi, mi dice che per fare Abbiategrasso-Vigevano ci vogliono 20 minuti in auto e 3 ore con i mezzi pubblici. E sono 15 KM scarsi! Capisco il trasporto pubblico per chi va a lavorare a Milano centro, ma in tutti gli altri casi non c'è partita!
  13. Se fosse "per permettere ad alcuni ricchi..." sarei d'accordo con te, ma sono convinto che la guida autonoma sia fatta 1) per permettere anche a chi non sa/non può guidare di spostarsi senza i vincoli dei mezzi pubblici 2) e soprattutto per ridurre enormemente gli incidenti stradali, e che quindi possa diventare, e con grande verosimiglianza diventerà, uno strumento socialmente molto positivo. Alcune ulteriori note sparse: - non è chiaro se il limite di velocità in quel punto fosse di 35 o 45 mph, in ogni caso un eventuale sforamento di 3mph (l'auto andava a 38 mph), pari a circa 5 km/h non avrebbe rilevante incidenza causale - come le automobili hanno portato alla creazione di autostrade e superstrade aspettiamoci che nel lungo periodo (alcuni decenni verosimilmente) la guida autonoma porti alla creazione di strade riservate ai soli veicoli a guida autonoma fino alle porte delle città - non contare me tra i partecipanti alla crociata, a meno che non si dimostri che il pericolo globale aumenta anzichè diminuire, neppure se fosse coinvolto un mio caro. Sto molto attento a non avere reazioni di tipo NIMBY.
  14. Io non la vedrei così. La guida autonoma dovrebbe rendere la circolazione complessivamente più sicura, azzerando il pericolo di errore umano del conducente, dovrebbe semplificarci e migliorarci la vita. Al prezzo, FORSE (se l'AI non migliora), di prestare più attenzione quando, a piedi o in bicicletta, si attraversa la strada. Alla fine se riduce del 90% i decessi e i feriti su strada e il restante 10% è dovuto a concorsi di colpa di pedoni e ciclisti avventurosi realizza un progresso. Anche l'auto elettrica è più pericolosa per i pedoni di quella con motore a scoppio perchè non se ne sente il rumore quando arriva, ma non è un buon motivo per vietarla. Anche le automobili erano più pericolose per i pedoni delle carrozze a cavalli per la maggiore velocità che sviluppano, ma i benefici sono tali che è valsa la pena di progredire. In sostanza l'obiettivo può anche essere che elimini molti pericoli anche se non tutti.
  15. mariola

    Mercato Germania 2018

    Questo dato dimostra più di ogni altro la differenza dei mercati, da noi la potenza media di tutte le macchine sarà tra 100 e 120 CV (forse meno vista la percentuale di segmenti A e B), e per i SUV tra 120 e 140.
  16. Non ho mai letto dati economici. Però è parere pressochè unanime che la produzione nell'impianto di Bursa è al massimo della capacità. Se ne deve dedurre che o il progetto Tipo è intrinsecamente in perdita (e dubito proprio) o la Tipo è un successo, verosimilmente anche grosso.
  17. mariola

    Le donne più belle del mondo ( NO nudità esplicite, NO porno, ecc. )

    Chi poteva essere, vista la Upton? È Boccioni!
  18. mariola

    Le donne più belle del mondo ( NO nudità esplicite, NO porno, ecc. )

    Beh, siamo lì, hai individuato l'artista?
  19. mariola

    Alfa Romeo Giulia 2016

    Per forza, va smaltita in "plastica e lattine"... Nota bene: nulla contro la Giulia, anzi, ma la battuta era servita su un piatto d'argento...
  20. Questa frase è altrettanto vera per i motorini e gli smartphone...
  21. mariola

    Le donne più belle del mondo ( NO nudità esplicite, NO porno, ecc. )

    Questa mi fa pensare subito a un noto esponente del futurismo (agevolo con una immagine)
  22. Soprattutto problema generazionale. Un po' sono i costi, quando ero ragazzo io un ciao usato costava meno di quanto costi un buon cellulare ora, adesso a causa delle normative antinquinamento i ciclomotori sono più costosi, e bisogna pagare l'assicurazione (all'epoca non obbligatoria per i ciclomotori) un po' è l'obbligo del patentino, una volta li si poteva guidare a 14 anni senza alcuna formalità, e i 125 potevano essere guidati a 16 anni dopo un esame di sola teoria, un po' la targhetta che rende comunque il ciclomotore una cosa più impegnativa di quanto non lo fosse una volta. Ma la vera differenza è proprio cambiamento di vita, non ho citato a caso il cellulare, una volta i ragazzi volevano il ciclomotore per incontrarsi in piazza, adesso vogliono il cellulare per comunicare. Io ho un figlio di 21 anni e uno di quasi 19. Nessuno dei due ha fatto il patentino, nessuno dei due mi ha mai chiesto il ciclomotore, ma tutti e due all'età delle superiori hanno tenuto molto ad avere un buon cellulare. Il più grande non mi ha nemmeno chiesto di fare la patente auto, adesso da più di sei mesi lavora e non ha neppure pensato di pagarsi la patente...
  23. mariola

    Immagini, notizie e video spiritosi

×