Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

mikisnow

Members
  • Posts

    9,235
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    15

mikisnow last won the day on May 8

mikisnow had the most liked content!

1 Follower

About mikisnow

  • Birthday 02/15/1980

Profile Information

  • Car's model
    BMW 120d

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

mikisnow's Achievements

HALL OF FAME

HALL OF FAME (8/8)

6.7k

Reputation

  1. Il discorso a prescindere dall'articolo che ho postato (giornalista in errore o no) è che avrei comunque qualche dubbio sul fatto che basti il nucleare per abbassare i prezzi. Attenzione non sto parlando di energia pulita Vs inquinante o dei contro del nucleare, ma di prezzi. Guardiamo cos'è successo con i prezzi della benzina Vs diesel. Se si decide il prezzo o peggio se si specula, non c'è fonte energetica che ti salvi. Esempio pratico ed ipotetico, magari vedremo un continuo aumento di benzina e gasolio fino alla transizione per poi avere un aumento dell'energia elettrica. Insomma in qualche modo devi pagare cara l'energia. Quello che incide oltre, cioè il rincaro per inquinamento o per domanda o per mancanza, è un altro discorso 😉
  2. Se bastasse, chissà 😅.. " Il nucleare, i giacimenti e le rinnovabili non risolvono Il nucleare, che non emette CO2, e le altre fonti non fossili, come le rinnovabili, aiutano ma non bastano a mitigare il fenomeno dei rincari. Come mai la Francia tutta atomica, il Paese industrializzato con il minore tasso di emissione di CO2 al mondo, ha prezzi alti? E prezzi alti nell’Austria idroelettrica? Semplice. I produttori rinnovabili e nucleari quando vendono le loro partite di corrente alla borsa elettrica cercano di spuntare il miglior prezzo possibile e collocano le loro offerte a un valore immediatamente inferiore di quello dei concorrenti fossili, conseguendo così margini interessantissimi per i loro azionisti.... " https://amp24.ilsole24ore.com/pagina/AE1Fxji
  3. "Timmermans: I cittadini cambino abitudini." Hanno spinto per decenni sul consumismo sfrenato criticando spesso chi risparmiava troppo, ed ora addosseranno la colpa ai cittadini per le "abitudini". 🤣🤣🤣🤣🤣🤣
  4. https://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/caro-bollette-stangata-luce-gas-perche-d2fd8d01-91a5-47e1-8bb7-fa5654efd9a5.html
  5. Si si su questo concordo. ------------------- Nonostante non ce l'abbia, il mio parere sugli pneumatici (o meglio quelli che monterei): Invernali Continental. Mentre per le Estive se consideriamo non troppi km/stagione, monterei PilotSport con i 18" non differenziati e S001/AdvanSport V105 (li sto usando ora) per i 18" differenziati. Giulia è una TP bilanciata ed in caso di guida allegra si può permettere di montare uno pneumatico performante ma con spalla più morbida. In una TA pepata non è l'ideale per esempio. Con le Differenziate invece per me sarebbe preferibile una spalla più rigida: S001 granitica, mentre Yokohama v105 una via di mezzo per entrambe le misure.
  6. Beh anche le SportContact sono valide, e con le Invernali hanno in comune la durata della resa del battistrada nel tempo. Certo, come prestazioni da nuove non sono come le Pilot Sport o S001 per quello che ho avvertito. Però se confrontiamo dopo 3 anni delle 050A contro le SportContact vincono le Continental. (con le S001 devo ancora provarle dopo qualche anno, mentre per le Pilot Sport si cade in piedi). Assolutamente no 😉. Quell'etichetta non vale molto, se ricordo bene fanno la prova solamente in frenata e da nuove. Per esempio, anni fa quando montai le Nokian zLine (estive) m'impressionarono per la tenuta sul bagnato e con asfalto rovente. Beh al terzo anno erano pietose. Premiate in quell'anno, ma quello che conta di più è la prova col passare degli anni ed anche consumo battistrada. Spero che rimarrai soddisfatto, e mica mi pagano eh 🤣. Ma se vengono accettati consigli (non solo mio ovvio) fa piacere 😉 Per spezzare una lancia a favore di Sottozero, mi sono trovato bene su ghiaccio. Specialmente con la prima serie. (ho avuto la prima e terza serie). Con Continental si va bene ovunque specialmente su bagnato, e pure su asfalto anche con temperature primaverili. Certo è relativo, confrontandole cioè con altri modelli e Marchi.
  7. Per me no, perché la differenza si avverte anche in folle o in rettilineo in autostrada. Insomma si apprezzano comunque i lati positivi. Con le Differenziate l'auto è più stabile ma meno reattiva. In Autostrada si fanno meno correzioni al volante, ed anche nelle curve in Autostrada come il tratto panoramico della A1 si avvertono bene i benefici Certo che per potenze sopra 300cv per esempio, sono d'obbligo per scaricare meglio la potenza. Ma le Differenziate si possono mettere pure sulle TI, e le metterei per i motivi citati sopra. (Tranne sulle Rally Oriented). Ma sulle berline veloci o GT sì. Avevo scritto che per le invernali sceglierei anche su Giulia la stessa misura per avere miglior trazione su Neve, ed anche per avere entrambe le soluzioni sulla sessa auto da alternare. (la stessa misura è più reattiva e più divertente). Su Giulia sceglierei 2 set da 18".
  8. Capisco le motivazioni. Le ho montate su Giulietta di mio padre le S001 e ci faceva 10000/anno con le Estive, vederemo quanto dureranno. Con le 050A sono arrivato a fare 50000km in 5 stagioni. Da farne al massimo 4 per la mescola, ma come consumo del battistrada consideriamo che in due anni c'avevo fatto 37000 km. Le Pilot Sport dovrebbero durare di più, sicuramente come prestazioni mescola nel tempo. Il loro *"problema" rimane la spalla su certe vetture e con una certa guida. Adesso non ho sottomano le dimensioni, magari da provare con delle XL per l'aumento della rigidezza spalla. A parte le Bridgestone se non piacciono, mi sento di consigliare Continental Sport Contact. Altro articolo con cui si cade in piedi come con Michelin. *Di sicuro fra le Pilot Sport e Primacy c'è un abisso, ed anche rimanendo sui 17" dovresti risolvere.
  9. Si susa, non avevo specificato che non è una Giulia ma una Serie 1 😉 Era per dire che ovviamente che si tratti di 17 18 o 19 il risultato era quello. Assolutamente, Giulia è quella meno sottosterzante. A prescindere dalla potenza, almeno per i miei gusti rimangono i pro e contro delle due soluzioni ed è stato per questo che ho scelto le Differenziate per 6/7 mesi su 12. Su Giulia farei la stessa scelta per gli stessi motivi. E per me è un lato positivo poter avere entrambe le scelte con lo stesso diametro del cerchio. (Potendo contare su 2 set di cerchi ovviamente).
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.