Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

mikisnow

Members
  • Content Count

    8,858
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    15

Posts posted by mikisnow

  1. 5 minuti fa, ItalianBrands scrive:

    Condivido comunque il tuo pensiero sulle reazioni filtrate e sul sound delle ICE, anche se più che dallo scarico direi che esce dalle casse

    Si guarda non mi esprimo su chi ha partorito quest'idea, meglio. Ci sono persino altri modi di aggiungere sound pure  sulle Elettriche.

     

    Per fortuna sull'auto che sto puntando ho già visto come si disattiva il sound system. Ed in questo caso non arriva dalle casse ma si tratta di un dispositivo posto sotto il parabrezza. 

    È vero quello che si diceva sulla differenza fra scarico ed aspirazione. A proposito di scarico su auto come Fiesta ST (ed altre) che ha comunque un bel sound, gradisco la possibilità di agire solo sulla valvola dello scarico. Questo perché nei viaggi lunghi va bene non avere un'auto troppo rumorosa. 

  2. 7 ore fa, Wilhem275 scrive:

    ma sulle auto "normali" oggi è diventata una piaga più che un piacere, tra erogazioni impiccate, reazioni filtrate o, quando va bene, un cambio a 12 marce per tentare di rimanere in coppia

    Si è vero anche se farei dei distinguo sulle ICE, ma comunque è un altro lato positivo dell'elettrico. Però faccio un discorso personale e "filosofico": è da un pezzo che mi sono stancato della vita frenetica che si traduce in un traffico con spari da semaforo a semaforo come se non ci fosse un domani. Un voler tutto subito e comodo, e non sto dicendo che non si possano avere le comodità. Ma un'auto moderna se pur strozzata non riuscirei mai a definirla lenta o scomoda. Siamo "noi" ad essere cambiati troppo. Nel 2014 ho scelto un 1.2 aspirato Euro 6 come seconda auto. Ovvio che ha dei contro rispetto ad un TB, ma sinceramente anche in viaggi lunghi me ne sono sbattuto e la cosa non mi ha mai stressato. Ancor meno in città. Detto questo, io pur preferendo correre (farsi una tirata) solo saltuariamente e nei viaggi di piacere, pur scegliendo sempre il manuale e pur sapendo che un'elettrica sarebbe migliore, non riesco proprio a vedere una i10 1.0 TB o Corsa 1.2 TB 100cv come auto stressanti, o troppo strozzate anche nella guida di tutti i giorni. Ancor meno quando dovrò sostituire la prima auto con qualcosa di sfizioso come una B pepata. Questo ovviamente riferito al piacere di guida, dove con le due auto citate sopra mi appagherebbero sicuramente di più rispetto ad un'elettrica fulminea ma per me sempre noiosa 😉 

    Chiaro che questo vale per me, e non essendo uno da 10000km tutti in città per lavoro. Ma appunto era riferito al coinvolgimento di guida. 

    • I Like! 1
  3. 1 ora fa, Ario_ scrive:

    Purtroppo la popolazione invecchia ed i miei genitori faticano a salirci in macchina.

    No ma ci mancherebbe, era riferito a problemi fisici e viaggi più lunghi. Ovvio che se si devono percorrere brevi tragitti e salire e scendere più volta, è più comoda un'auto che aiuti in tal senso. 

     

    Comunque sui viaggi medio/lunghi trovo che sia molto comoda, oltre ad  una posizione più distesa per le gambe, avere la possibilità di regolare completamente la posizione di guida. Quindi volante e regolazione inclinazione sedile. Questo ovviamente al netto del tipo di consistenza del sedile. La giusta regolazione non è facile trovarla però, aiuterebbe molto un Biomeccanico ecco 😅

  4. Concordo con @Alberto Panda

    Poi va beh, il discorso è talmente lungo che bisognerebbe dividerlo in più Topic sempre a causa dei "dipende". 

    Qualche esempio di condizioni:

    - neve fresca max 15 cm

    - neve fresca alta 

    - neve compatta ghiacciata 

    - neve compatta non ghiacciata 

     

    Senza considerare i luoghi comuni come le dimensioni dello pneumatico. Ci sono test strumentali che dimostrano la maggiore efficacia di pneumatici con impronta a terra maggiore, in frenata e tenuta laterale. Meno efficaci solo in trazione. Molti sono ancora convinti che più piccola è meglio è ovunque. 

     

    Ci sono le considerazioni sui limiti delle 2WD, dove gli esempi in cui non bastano soltanto le Invernali non sono pochi e sopratutto in condizioni nemmeno estreme. 

     

    Ci sono le considerazioni sui tipi di TI, del tipo di vettura, dei VS fra TA e TP e fra TP e TP (motore anteriore a sbalzo, anteriore centrale, centrale posteriore, posteriore a sbalzo)... 😅

     

    Lasciando perdere il mondo del fuoristrada e quindi condizioni di neve alta, le migliori auto in condizioni di neve o ghiaccio sono quelle con 3 differenziali autobloccanti come STI e GR4. 

     

    Poi non dovrebbero mai mancare le catene, perché con qualsiasi auto se si scende da un Passo con neve compatta ghiacciata e senza che sia stato gettato il ghiaino, non ci si ferma. E capita pure di scivolare giù da fermi, mentre si tiene il premuto il pedale del freno. E capita "spesso", non solo sui Passi ma ovviamente anche nelle vie dei Paesi. Inoltre ci sono dei casi in cui è obbligatorio montarle anche se si hanno le Invernali, lo può decidere il Comune anche se in genere lo si applica alle 2WD (per quello che ho visto fino ad oggi). Sono comunque pochi questi tratti. 

     

    Quindi per rispondere alla domanda del Topic anche se tardi 😬, servono alcuni accorgimenti  (sempre in generale, non entro nel dettaglio):

    - Invernali in buono stato, quindi con battistrada maggiore di 4mm e con pochi anni sul groppone. Non mi farei troppe seghe mentali sulla misura, senza esagerare ed in rapporto al peso vettura vanno bene della stessa misura delle Estive o leggermente inferiore sia in diametro cerchio che sezione. Questo per non avere troppa differenza fra le due Stagioni. 

    - Catene in caso di salita impegnativa con neve fresca, o in caso di Ghiaccio. 

    - Conoscere le basi, conoscere qualche manovre ed il proprio veicolo. Quindi provare dove si può e farsi dell'esperienza. Ok il manico, ma conta di più saper anticipare e l'esperienza nel saggiare il tipo di fondo (variabile) utilizzando i sensori piede/mani/natiche/vista/udito. Si arriva ad un punto in cui pure col manico ci si ferma perché alla fisica non si comanda. 

    - Potendo, meglio ovviamente una TI. In alcuni casi evita di dover montare le catene, in altri casi più particolari è fondamentale. 

     

     

     

    • I Like! 1
  5. 1 ora fa, xtom scrive:

    Quindi già oggi una ID3, senza incentivi, ha un prezzo paragonabile ad una Golf di pari caratteristiche. Per chi può caricare comodamente e non fa tanti km al giorno, una ID3 è già oggi una valida alternativa alla Golf.

    Ma appunto come hai scritto pure tu ok. Poi si, vengono le questioni di gusti e ci sta. Ma il disorso era partito dalle dichiarazioni di Massimo Nordio. 

     

    Se penso al mio stile di vita non la prendo una id3, e tanto meno la paragono alla TD per esempio. Perché se uno prende una TD (oggi non negli anni di boom) non lo fa per usarla solo in città o comunque per farci viaggi da pochi km. 

     

    Lo dico anche da uno che considera le C l'auto migliore da usare a 360º. Oggi lo sono un po' pure le B date le dimensioni aumentate. La mia per esempio, dal 2005 a fine 2014 l'ho usata a 360º come unica auto, città/lavoro/viaggi. Contestavo appunto le affermazioni che oggi vedevano una id3 un'alternativa e che superava i dubbi sull'autonomia. 

     

    Mi chiedo inoltre, ma giusto per curiosità, chi è il cliente tipo di una id3 / C elettrica? 

    Cioè come può essere una valida alternativa a golf TB o TD anche se può ricaricare a casa e non fa molti km/giorno? La prende come utilitaria per girarci in città e farci brevi tragitti alla Domenica? 

    • I Like! 2
  6. 1 ora fa, Jack.Torrance scrive:

    Anche Jalabert era conscio di essere una pippa in salita.

     

    fant.jpg

    1 ora fa, Jack.Torrance scrive:

    non guardando i suoi video potrei perdermi contenuti interessanti.

    Consiglio: Guardati il video intervista all'Ing. Materazzi e quando parla Cironi manda avanti 😅

    Anche il momento in cui si è ritrovato in pista insieme alle F40 è stato emozionante 😉

    IMG_20210511_120727.jpg

    • Thanks! 1
  7. 6 minuti fa, jeby scrive:

    Sui pesi ICE VS BEV... Se vedi tutte le sportive BEV sono iper sportive con potenze folli, è l'unico modo per non dover scendere nel confronto con le sportive "normali". A 1000 CV sotto i 2500 kg trovi poco anche tra le ICE.

    Ma si certo. Il mio mesaggio era riferito al commento "sulle supercar il peso è relativo". Per me no, o meglio le preferirei comunque più leggere. Ma questo vale pure per un'ICE o quando si parla di PHEV. E l'elettrica al momento paga questo maggior peso. Sulle Iper entriamo poi in un altro mondo dove, come hai scritto, non mi ci metto nemmeno a paragonarle. Per dire non acquisterei mai nemmeno una Bugatti e tanto meno mi verrebbe voglia di girarci in pista, al netto del fatto che te la potresti godere un minimo solo li. 

    8 minuti fa, jeby scrive:

    ma non lo dimostri con la formula della forza centrifuga, tutto qui.

    Si si ora ti ho capito. 

    • I Like! 1
  8. 15 minuti fa, jeby scrive:

    Io vedo un sacco di 911 ai track day, anzi: sempre più 911 ai track day

    Edit. 

    Ecco non era per dire "non ci si va in pista con certe auto", ma più un discorso ovvio che ha fatto pure Porsche. Almeno leggendo questo articolo..... 

     

    https://www.hdmotori.it/porsche/articoli/n517862/porsche-batterie-auto-elettriche-cayman-boxster/

     

    "Il responsabile del team, il Dr. Michael Steiner ha sottolineato di come stiano testando diverse Boxster elettrificate per verificare il comportamento di una due posti elettrica. Al momento, però, i risultati non sarebbero soddisfacenti a causa del peso aggiuntivo. Se una Taycan non ha problemi, per le piccole sportive il problema si fa sentire. Per questo motivo, la prossima auto elettrica sarà un SUV e non una piccola auto sportiva."

     

    Qui si fa riferimento alla differenza fra una Taycan ed una più piccola, ma il succo del discorso pure una Taycan sarebbe migliore con  600 kg in meno ecco 😉

  9. Adesso, jeby scrive:

     

    Boh. Io vedo un sacco di 911 ai track day, anzi: sempre più 911 ai track day italiani (tante da aver onestamente rotto il mazzo :)), non mi paiono auto leggere, tolte quelle estreme. Sono tutte auto che stanno sui 1700 kg e oltre, con le 305 al posteriore...

     

    Qui troverete sempre un fan delle auto leggerissime eh, sia ben chiaro.

    Forse sono io che mi spiego male. Era una constatazione fra i lati positivi e negativi oggi di un'elettrica. Se un lato positivo è la motricità nel 4x4 per esempio, uno negativo è il maggior peso rispetto ad una "pari ice". Ovvio che sarà proporzionato il carico sulla gomma aumentando l'impronta a terra. Ma oltre a questo c'è tutta la carrellata di contro di avere un peso maggiore. Insomma cose ovvie, che sommate alla mancanza di coinvolgimento non riesco a preferire una Supercar/GT elettrica risoetto ad un'ICE. In futuro immagino caleranno quei pesi. 

  10. 12 minuti fa, jeby scrive:

    Non capisco cosa vuoi dimostrare... basta avere grip e la curva la fai anche con 3500 kg

    Penso si riferisse ad uno dei motivi per cui le auto pesanti non sono adatte alla pista siccome si mangiano le gomme. Come una GT-R per esempio. Questo è ovvio  e ci sta, sono delle GT. Ma era in risposta alla frase... 

    "Ma la leggerezza è abbastanza relativa per le 'supercar' BEV, 

    12 minuti fa, jeby scrive:

    le gomme si massacrano anche sulle altre sportive, così come i freni, e la frizione, e i cuscinetti, e poi mettici i cambi d'olio ecc ecc

    Vero ma per lo stesso motivo del messaggio sopra, era tutto riferito al notevole peso in più che un'elettrica oggi ha come contro. Rispetto ad una sua "pari ice". 

    • Thanks! 1
  11. 21 ore fa, LucioFire scrive:

    La macchian non c'entra...5000km in 16 mesi...

    solo che ieri non riuscivo a scendere ...magari con lo stelvio avrei tribolato meno

    L'avevo scritto in un altro Topic, meglio la posizione di guida di una Gulia più disattesa per questi problemi rispetto ad una seduta più "verticale" come sulla maggior parte dei SUV e non solo. Capisco per salire e scendere, ma se per caso non si dovesse riuscire a farlo allora mettersi alla guida (e dentro ad un auto) potrebbe risultare rischioso a prescindere. 

    • I Like! 3
  12. 17 ore fa, HF integrale scrive:

    La Bmw rifà il frontale e il posteriore alle sue berline ogni 3 anni, facendole sembrare sempre appena uscite!

    ....però sempre più brutte e disomogenee. A quel punto preferisco che si rivedano leggermente. Un po' come con gli orologi. 

    P S. Capisco ovviamente a cosa ti riferivi 😉

    17 ore fa, HF integrale scrive:

    La trazione posteriore è sempre un must

    Pensa che strana la mente umana. Molti che la criticano e che l'associano solamente alla sportività/pericolosità/scomodità  o per fare traversi perché l'hanno visto fare nei film americani, cambieranno idea quando si pubblicizzera' la TP delle elettriche. 

    • I Like! 3
    • Haha! 1
    • Thanks! 1
  13. 16 minuti fa, xtom scrive:

     

     Candele, olio, filtri, pastiglie, niente?

    Eeeee molto più! Non ho fatto dei conti esatti, ma con tutti i problemi che ho avuto per fortuna non sono stati troppo pesanti per le tasche. Diciamo acquistata a 29000 euro + 3000 circa (forse più) di inconvenienti  nella sua vita. + manutenzione solita e regolare. + mettiamo 14 km/l stando bassi per 265000 km e sempre alimentata a Bludiesel/Simile quindi praticamente a benzina 😬 *

    Difficile far paragoni, anche se mi mettessi a tavolino sommando tutta la manutenzione per tagliandi / Ammortizzatori / freni.... 

    Diciamo che mi ricomprerero' ancora la libertà e non solo che mi ha dato (ovviamente questa volta un Benzina da 10/12 al litro), perché al momento di comprarmi la schiavitù non ne ho voglia. Forse quando sarà ora di sostituire la seconda chissà, vedremo intanto come evolverà.  😉

     

    *La domanda nasce spontanea ma non è questo il Topic. 

     

  14. 2 ore fa, ItalianBrands scrive:

    Ma la leggerezza è abbastanza relativa per le 'supercar' BEV, secondo me. Non mi riferisco al fatto che se prendiamo un' auto da 1000 o 2000 cv allora il peso è trascurabile; basta considerare che la 500e è in grado di fare lo 0-100 in 8" se non sbaglio, con una potenza circa media. Dinamicamente si comporta poi bene, anche grazie al baricentro basso

    Riespongo 😬

    Ad oggi uno dei lati negativi è il peso in più. Qui non è questione di gusti come fra una donna magra e l'altra morbidosa. E per lato negativo mica mi riferisco solamente alle Supercar. La 500e si che va bene col baricentro basso e distribuzione pesi, ma pensa con 300 kg in meno. E questo vale anche in caso di collisione. 

    Domani immagino caleranno, ma non ci metterei la mano sul fuoco visto che pure con le ICE c'hanno abituati per via di vari motivi. 

    Quindi non è tanto un "chissene tanto ha 2000 cv" e nemmeno relativo, ma oggettivo. 

    Tanti aspetti possono andare incontro sia a chi cerca la sportività che sicurezza, invece leggo spesso "ormai qiesto e quello non interessa più". Ok va bene, uno vuole un'intensificatore di luce Stellantis ma quei kg in più quando si va a sbattere chissene vero?!! 😬 Quella non è più tecnologia che interessa, ma avere un Tablet Oled in auto si. 

    3 ore fa, tonyx scrive:

    Preparo i pop corn per quando litigheranno per i posti di ricarica

    Hanno già iniziato! Per via delle colonnine che non funzionano 😅

    • I Like! 1
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.