Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Search the Community

Showing results for tags 'alfa spy'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Il sito Autopareri
  • Venditori Convenzionati

Calendars

  • Community Calendar

Categories

  • Files

Categories

  • News

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 9 results

  1. Prime immagini Alfa Romeo Giulia e Stelvio M.Y. 2020 Nuovi interni ed infotelematica, oltre agli aggiornamenti per gli aiuti alla guida di Livello 2. Sempre presente lo schermo tra i due "cannocchiali" da 7" che raggruppa buona parte delle informazioni utili per la vita di bordo, mentre tutto nuovo è lo schermo a 8.8" che sostituisce il sistema telematico precedente. Il nuovo sistema sviluppato da Marelli ed H/K, ora prevede l'interfaccia Touch con menù organizzato in blocchi (Tile). Per migliorare la fruibilità e ridurre l'effetto di riverbero della luce solare, in Alfa hanno previsto l'applicazione di un'ulteriore pannello sull'interfaccia touch. Debuttano i sistemi "Alfa Connected Services" , tra cui quattro applicazioni seriali: chiamata di emergenza "My Assistant" , "My Remote" per accedere alle funzioni del veicolo, " My Car " per controllare la manutenzione del veicolo o " My Navigation " per inviare destinazioni dal tuo smartphone o web. Debutta anche una nuova "paletta" di colori, sono ben 16, che sono suddivise in 4 collezioni: Competizione - Bianco Trofeo, Rosso Competizione Metallic - Verde Visconti, Grigio Vesuvio, Grigio Stromboli, Grigio Silverstone, Grigio Vulcano, Blu Misano, Blu Monte Carlo, Blu Anodizzato e Bianco Luna Pastello - Bianco, Rosso Alfa, Nero (non disponibile su Stelvio) Oldtimer - Ocra Junior GT, Rosso Villa d'Este 6C (disponibile da metà 2020) Quattro livelli di personalizzazione sono previsti per l'Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Super Touchscreen da 8,8 " Quadro strumenti con display TFT da 7 " Frenata di emergenza automatica Avviso di superamento della corsia Cruise control Fari allo xeno Sensori di parcheggio posteriori Cerchi in lega da 18" (solo per Stelvio) TI - Turismo Internazionale (si aggiunge a Super) Inserti in legno e pelle sul cruscotto Sedili riscaldati con regolazione elettrica ad 8 posizioni in Alcantara Sedile posteriore diviso Chrome line esterna Pedali in alluminio Cerchi in lega da 20" (Stelvio) Applicazioni a contrasto "Dark Miron" o "Vesuvius Grey" su minigonne laterali, passaruota e paraurti posteriori (Stelvio) Sprint (aggiunge a TI) Volante sportivo con rivestimento in pelle Cerchi in lega da 19 " Dettagli decorativi "Dark Miron" Inserti decorativi in alluminio Sedili rivestiti in pelle e tessuto Cruscotto rivestito in pelle (Stelvio) Pinze dei freni verniciati in nero (Stelvio) Veloce (si aggiunge a Sprint) Sedili sportivi rivestiti in pelle riscaldata e 6 posizioni elettriche Dettagli in fibra di carbonio Cerchi in lega da 20 " Decorazione specifica su parafanghi posteriori, passaruota e minigonne laterali (Stelvio) Alfa Romeo Giulia M.Y. 2020 US-SPEC Alfa Romeo Stelvio M.Y. 2020 US-SPEC Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio Verde US-SPEC Telematica di bordo ed Highlights Topic Spy Clicca qui! Elenco prove testate Primo contatto da parte di Autocar.co.uk - Alfa Romeo Giulia Veloce 280 Q4 Primo contatto da Motor1 Italia - Alfa Romeo Giulia Primo contatto da Motor1 Italia - Alfa Romeo Stelvio Primo contatto da MotorAuthority - Alfa Romeo Giulia e Stelvio Primo contatto da Motor1 - Alfa Romeo Stelvio Primo contatto da Autoblog.com - Alfa Romeo Stelvio Primo contatto da Autoblog.com - Alfa Romeo Giulia Foto LIVE
  2. Thomas, dovresti leggerti questo... http://www.fim-cisl.it/wp-content/uploads/2018/01/FCA-Uliano-Fim-Cisl.pdf Infatti con gli investimenti di FCA dal 2013 al 2017 (e sono ancora in corso) si e passato dal 32% di utilizzo di ammortizzatori sociali nel 2013 al 5% nel 2017...
  3. Notizie e rumor sulle future Alfa Romeo fino al 2022 Messaggio aggiornato al 28 Ottobre 2019 ___________________________________ News di OTTOBRE 2019 Focus al triennio 2019-2021 - Giulietta: continuerà ad essere prodotta a Cassino fino a data non nota. - 949 MCA ~ Stelvio: Stelvio subirà un restyling importante a livello estetico ed introdurrà un nuovo infotainment. In sviluppo anche una versione PHEV. Vendite verso la fine del 2021. - 952 MCA ~ Giulia: Giulia subirà un restyling importante a livello estetico ed introdurrà un nuovo infotainment. In sviluppo anche una versione PHEV. Vendite verso la fine del 2021. - 965/Tonale ~ C-UV: sarà costruito a Pomigliano, sull’evoluzione della piattaforma S- USW con tecnologia MHEV e PHEV. Vendite nel corso del 2021. Per maggiori informazioni -> CLICCA QUI! Dopo 2021 Rumors parlano dell’approvazione avvenuta di un 4 modello, mentre sembra sia allo stato iniziale di progettazione una UV di segmento B sulla medesima piattaforma della futura C-UV. ___________________________________ News di NOVEMBRE 2018 Focus al triennio 2019-2021 - C-UV: sarà costruito a Pomigliano, da giugno 2020, sull’evoluzione della piattaforma S-USW con tecnologia MHEV e PHEV. - Giulietta: continuerà ad essere prodotta a Cassino, ma non si specificato in tale data se subirà un restyling o meno, e fino a quando sarà prodotta. - Giulia: di Giulia verrà eseguito un restyling in questo arco temporale, ma non sono state definite date, ne si è fatta menzione alla versione LWB. In sviluppo versioni PHEV. - Stelvio: di Stelvio verrà eseguito un restyling in questo arco temporale, ma non sono state definite date, ne si è fatta menzione alla versione LWB. In sviluppo versioni PHEV. - Specialties: non hanno specificato quale delle due sportive presenti nel piano presentato a giugno ‘18 verrà prodotta a Modena. Dalle dichiarazioni fatte ai sindacati in data 29.11.2018, il piano 2018-2022 rimane confermato. ___________________________________ News di GIUGNO 2018 (PIANO INDUSTRIALE 2018 da pag. 1285) PDF Plan Alfa Romeo 2018: Alfa Romeo - Piano industriale 1 Giugno 2018.pdf - Fonte originale News di GENNAIO 2018 (Pag. 1101) News di GENNAIO 2016 (Pag. 415) News di MARZO 2015 Fabrizio Curci: "Facciamo sul serio, la nuova Alfa è pronta, il piano sarà rispettato" News di MAGGIO 2014 Vecchia discussione: [Vecchia] I Prossimi Modelli Alfa Romeo (Notizie)
  4. Giulia Coupè .. Alfa Romeo è pronta a portare in occasione del Salone dell’Auto di Ginevra la Giulia Coupè Se la “bomba” fosse confermata sarebbe annullata la pista Giulia Sportwagon tanto attesa dagli alfisti sbagliato secondo me comunque anche fosse vero
  5. In sviluppo per il mercato brasiliano, la Giulia 1.6 E-torq 110 CV, già predisposto per l'alimentazione ad etanolo. Semplificati anche gli interni: clima manuale, freno a mano convenzionale, robusti e minimalisti sedili in stoffa e radio AM/FM con bluetooth.
  6. Ebbene si, a sorpresa ieri Roberta Zerbi (Head of Alfa Romeo Brand - Europe, Middle East & Africa) durante un'intervista ad AutoExpress ha dichiarato che Alfa Romeo è al lavoro su una nuova entry level crossover che dovrebbe prendere il lascito di MiTo, dopodichè toccare all'E-Suv. https://www.autoexpress.co.uk/alfa-romeo/mito/106219/alfa-romeo-mito-to-be-reinvented-as-crossover-suv
  7. Roberto Fedeli, capo ingegnere Alfa Romeo, ha dichiarato in occasione del lancio della Stelvio Quadrifoglio che la leggerissima biposto Alfa Romeo 4C sarà rivista con un reparto sospensioni e uno sterzo migliorati, se non addirittura con l'introduzione di un nuovo motore. Stando a quanto spifferato al mensile Autocar, sarebbe prevista presentazione a fine 2018 e le vendite comincerebbero nel gennaio 2019."Stiamo per tornare in Formula 1, abbiamo bisogno che la 4C sia la nostra portabandiera" dice Fedeli.É una replica indiretta alle critiche che numerose riviste hanno rifilato alla piccola sportiva, in particolare proprio in merito all'handling e allo sterzo. Niente cambio manuale, però; non è previsto né per lei, né per nessun'altra Alfa Romeo sportiva (vale anche per Maserati e Ferrari - d'altronde, perfino gli acquirenti di una Dallara Stradale non lo vogliono). E poi è sempre meglio stare in campana, perché nuovi, pericolosi giocatori sono in agguato, come la Alpine A110... http://m.evomagazine.it/nel-2018-arriva-una-alfa-romeo-4c-rivista-e-corretta-61830 Nuovo motore? Il nuovo 2.0 litri di Giulia e Stelvio da 280cv? Se si il DCT lo si può accoppiare?
  8. al di là dei pettegolezzi, pure plausibili per la carità, ma tutti da verificare, provate ad aprire un po’ la vostra visione all’industria italiana in generale. Posto che l’Italia dopo tanti segni meno, vede da poco uno stitico segno + a livello di PIL, vi siete mai chiesti come l’ha fatto? Purtroppo è concentrato in gran parte al nord, e, ancora purtroppo, non è per nulla sostenuto dal mercato interno. In pratica dopo una moria di piccole e medie imprese, quelli che sono rimasti hanno rialzato la testa in pratica solo facendo numeri con le esportazioni. Tutte, nessuna esclusa. Il gruppozzo fino a prova contraria fa parte dell’industria italiana, anzi, contribuisce con una fetta non trascurabile proprio a quel pil. Per cui hanno semplicemente fatto quello che hanno fatto tutti gli altri industriali italiani, cercare di fare roba vendibile all’estero, che nella maggioranza dei casi corrisponde a fare roba qualitativamente un po’ migliore del solito e cercare di razionalizzare i processi produttivi. Se no te la tieni in casa. L’italia, a differenza di tutti i big europei, semplicemente non ha un paese che sostiene il mercato interno, per nessun prodotto, figuratevi per le auto dove la maggior parte degli italiani piuttosto che comprarsi l’erede della punto va a piedi. per cui potete incazzarvi quanto volete, ma, visto come vanno le cose, preferisco avere fabbriche bene o male aperte a costruire jippini, piuttosto che del tutto chiuse perché si è tentato di vendere delle nipotine delle 127 o compagnia cantante.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.