Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!

Cerca nel Forum

Mostra i risultati del/dei TAG ''foto ufficiali'' .



Opzioni Ricerca Avanzate

  • Ricerca via TAG

    I TAG sono delle "parole chiave" che permettono di distinguere l'argomento e ricercarne rapidamente altri di analoghi. Usa la funzione con criterio!
    PS. Usa la virgola per confermare un TAG e separarlo dagli altri.
  • Ricerca secondo Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Autopareri Answers On The Road
    • Consigli e Pareri sul mondo dell'Auto
    • SOS Autopareri - Urgenze Viaggiando
  • Il sito Autopareri
  • Speciale Salone dell'Auto
    • Autopareri al Salone di Ginevra 2019
  • Mondo Auto
    • Novità ed Anteprime dal mondo dell'Automobile
    • Prove Auto e Recensioni
    • Tecnica nell'Auto
    • Mercato, Finanza e Società nell'Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Auto Epoca
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobilità
  • Off Topic on Autopareri
  • Venditori Convenzionati

Blog

  • Autopareri News

Cerca nel...

Cerca risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Inizio

    End


Filtra per numero di...

Iscritto il

  • Inizio

    End


Gruppo


Marca e Modello Auto


Città


Interessi


Professione


Biografia


Citazioni


Sito Internet


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Trovato 127 risultati

  1. La societa "New Stratos GbR" (di Strocek) e la MAT Manifattura Automobili Torino hanno fatto un accordo per la produzione di una serie limitata di 25 uniti della New Stratos https://www.auto-motor-und-sport.de/fahrberichte/new-stratos-2018-kleinserie-fahrbericht-daten-preis-vom-lacia-stratos-erben-3378893.html
  2. Messaggio Aggiornato Polestar 1 sarà una sorta di faro per il futuro brand Polestar. Polestar 1 è una Grand Tourer Coupé due porte, 2 posti più 2, spinta da un propulsore Electric Performance Hybrid. In pratica un’auto elettrica supportata da un motore a combustione interna capace di un’autonomia di 150 km in puro utilizzo elettrico – la più estesa autonomia in full electric rispetto a qualsiasi altro ibrido oggi sul mercato. La sua potenza di 600 CV e la coppia pari a 1000 Nm la collocano di diritto – e saldamente – nel segmento delle vetture ad alte prestazioni. Polestar 1 è basata sulla Scalable Platform Architecture (SPA) di Volvo, ma circa il 50% dell’auto è inedito e realizzato specificamente dagli ingegneri di Polestar. Per rendere ancora più efficaci le sue caratteristiche dinamiche, Polestar 1 trae beneficio da una serie di nuove tecnologie mirate a renderla una vera auto tutta da guidare. Polestar 1 è la prima auto al mondo a essere equipaggiata con la sofisticata tecnologia applicata al telaio resa possibile dalle nuovissime sospensioni elettroniche a controllo continuo della Öhlins – Continuously Controlled Electronic Suspension (CESi). Il telaio in fibra di carbonio riduce il peso e aumenta la rigidità torsionale del 45%, contribuendo nel frattempo ad abbassare il baricentro dell’auto. In aggiunta, Polestar 1 utilizza un doppio motore elettrico sull’asse posteriore che permette una distribuzione ottimale della coppia motrice a ciascuna ruota. Questo dà a chi guida un’accelerazione precisa ed efficiente che permette di mantenere aderenza e velocità di percorrenza in curva. Polestar 1 verrà prodotta nel Centro di Produzione specifico di Polestar in via di realizzazione a Chengdu, in Cina. Un impianto all’avanguardia tecnologica che verrà completato per la metà del 2018. Inoltre, Polestar si staccherà dal tradizionale modello di proprietà dell’auto che conosciamo oggi. Le auto verranno ordinate al 100% on line e offerte sulla base di abbonamenti di due o tre anni. La formula, che non prevede alcun apporto o deposito iniziale e sarà del tipo all-inclusive, prevede servizi quali ritiro e riconsegna dell’auto a casa in caso di manutenzione e la possibilità di utilizzare un altro modello della gamma Polestar, il tutto compreso nella rata mensile. L’abbonamento con rata fissa significa che avere una Polestar diventa un’esperienza priva di problemi per il cliente. Ulteriormente facilitata dalla tecnologia Phone-As-Key, che consente al proprietario dell’auto di condividere una chiave virtuale – e quindi l’utilizzo dell’auto – con altre persone di sua scelta e di accedere a una serie di servizi on-demand. Tali servizi di concierge semplificano l’esperienza di utilizzo del cliente, che si può concentrare esclusivamente sul piacere di guida. Tutte le future Polestar avranno motorizzazioni completamente elettriche. Polestar 2 inizierà a essere prodotta sempre nel 2019 e sarà la prima battery-electric vehicle (BEV) di Volvo Car Group. Sarà una BEV mid-size ed entrerà in competizione con prodotti come Tesla Model 3; di conseguenza, avrà volumi di produzione più elevati rispetto a Polestar 1. La fase iniziale della proposta di prodotti Polestar si completerà quindi con il successivo arrivo di Polestar 3, un ulteriore BEV in stile SUV di maggiori dimensioni, che definirà una moderna espressione di prestazioni elettriche e dinamica di guida. Gli ordini e la configurazione delle auto Polestar avverrà on line attraverso una app Polestar o un portale dedicato. Tuttavia, Polestar non è insensibile al fatto che i clienti vogliono ancora venire a contatto con un brand e con i suoi prodotti. Per questo, Polestar aprirà una rete di Spazi Polestar in tutto il mondo. Sono questi i luoghi nei quali i futuri clienti Polestar potranno interagire con il brand e con i suoi prodotti. I Polestar Spaces saranno strutture indipendenti e non collegate a concessionari Volvo. Gli ordini della nuova Polestar 1 si aprono nella giornata di oggi 17 ottobre 2017. Polestar sarà quindi in grado di valutare immediatamente il livello di interesse dei potenziali clienti. Volvo Cars ha creato una joint venture con due aziende all’interno dell’azienda madre, Zhejiang Geely Holding. Tale JV capitalizzata con 640 milioni di Euro di capitale sociale per supportare lo sviluppo di Polestar. Polestar rimane una sussidiaria di Volvo Car Group e sarà interamente consolidate all’interno di Volvo Car Group. Si prevede che oltre il 40% delle vendite globali di auto entro 20 anni sarà dato da veicoli elettrici. Via VolvoCars Spy: http://www.autopareri.com/forums/topic/63851-polestar-volvo-coupé-spy
  3. Ritorna in USA il Ford Ranger 2019. Spinto dal 4 cilindri 2.3 litri Turbo Ecoboost di cui non è stata dichiarata la potenza. È possibile immaginare che la potenza sia compresa tra 280 e 310 CV e sarà accoppiato al nuovo automatico a 10 rapporti. Nuovo frontale più "ovale" e con un diverso design delle ottiche dei fari. Il portellone posteriore riceve la scritta "Ranger" come accade per il fratellone F-150. Il Ranger è disponibile in tre livelli di allestimento: XL, XLT e Lariat nelle configurazioni SuperCab (estesa) e SuperCrew (quattro porte). Oltre al pacchetto FX4, i clienti possono optare per i pacchetti Aspetto Chrome e Sport. Particolare l'allestimento FX4 che aggiunge una serie di aggiornamenti alle performance. Pneumatici tassellati, bandelle in acciaio di rinforzo al sottoscocca, nuove pedane in acciaio ed ammortizzatori aggiornati. Il Ranger FX4 è inoltre dotato di assali Dana sia anteriori che posteriori, con differenziale posteriore a bloccaggio elettronico e scatola di trasmissione a due velocità. C'è anche un sistema di gestione del terreno che ha quattro modalità: normale; erba, ghiaia e neve; fango e solchi; sabbia. C'è anche un sistema Trail Control. Pensa a questo come un cruise control fuoristrada che funziona da 1 a 20 mph. È disponibile un display da 8 pollici per il sistema di infotainment Ford Sync 3. Sync 3 include l'integrazione di Apple CarPlay, Android Auto e Amazon Alexa. FordPass Connect offre ai clienti l'accesso Wi-Fi per un massimo di 10 dispositivi tramite un modem LTE 4G. Le funzioni di sicurezza attiva includono il monitoraggio del punto cieco con copertura del rimorchio, assistenza pre-collisione, mantenimento della corsia e assistenza alla partenza della corsia e controllo automatico della velocità di crociera.
  4. KimKardashian

    Lancia Ypsilon M.Y. 2018

    Dopo tante camuffature ecco svelata la Ypsilon 2018. Le modifiche? Nuova radio digitale che affianca l Uconnect 5 pollici gia disponibile, gamma in tre versioni (Elefantino Blu, Gold e Platinum), nuovi rivestimenti interni. Nulla di piu. Possiamo consacrarla come l’auto delle fashion blogger o meglio il marchio delle fashion blogger. Immagini prese dal sito in costruzione, configuratore disponibile. Motori 1,2 benzina 69 cv benzina e bifuel GPL 0.9 turbo Natural Power metano 1.3 Multijet da 95 cv, la versione 80cv per neopatentati non l ho trovata nel configuratore se notate bandelle o calandre verniciate inedite erano disponibili da anni nel catalogo Mopar Radio Connect DAB con presa USB, forse un po troppo in alto Dotazione base, ora sono 4 airbag ovvero frontali e per la testa (prima erano 2), a pagamento quelli laterali. Clima manuale, radio e comandi al volante. Direi sufficiente, gli optional sono molti ma non molto costosi. Topic Spy:
  5. calatrava

    Jeep Wrangler 2018

    THE FUTURE OF FREEDOM ON NOVEMBER 29, A NEW ERA OF ADVENTURE BEGINS. Da Jeep.com Spy: http://www.autopareri.com/forums/topic/55201-jeep-wrangler-iv-spy
  6. dannymonster

    McLaren Senna 2018

    PRESS RELEASE pensavo ad una scimmiottata cinese...invece è tutto vero. Mai visto niente di più sgraziato, pasticciato, neanche il peggior sbarro.
  7. Presentata la sorella minore della 003 https://facebook.com/ScuderiaCameronGlickenhaus/ Interni Telaio e carrozzeria in CF V8 TT da 650 cv e 720Nm Cambio manuale 6 rapporti (robotizzato optional) Abitacolo con strumentazione e comandi retrò. 3 posti a sedere con i sedili passeggero arretrati (come la McLaren F1) Prezzo 400k $ per la base, le 25 "Founder Edition" sono già state vendute tutte. Per ora è omologata solo per gli US (dove è stata progettata e verrà costruita), ma prevedono di adeguarla anche alle normative Europee. Riprende molti elementi della Ferrari Dino Competizione Prototipo (di cui è proprietario) con qualche elemento della Ford GT (2016) ed il posteriore della sorella maggiore. http://www.roadandtrack.com/new-cars/a13795442/2019-scg-004s-photos-info/
  8. J-Gian

    Mercedes-Benz Classe A 2018

    Source: Mercedes-Benz Edition 1 Tecnica Interni Intanto la presentazione live: Foto LIVE "rubate" dalla presentazione Spy: http://www.autopareri.com/forums/topic/61406-mercedes-benz-classe-a-2018-prj-w177-spy
  9. reckoner00

    Cupra Ateca 2018

    Press Release http://www.seat-mediacenter.com/newspage/press-kits-cupra/CUPRA/introduction.html Via SEAT Topic Spy: Seat Ateca Cupra (Spy) -> http://www.autopareri.com/forums/topic/62123-seat-ateca-cupra-spy
  10. Press release: MINI Presentata la versione ristilizzata, con nuovi fari e fanali à la Touring Superleggera, e impianto multimediale e motori rivisti La galleria di immagini completa si trova al link http://www.carscoops.com/2018/01/2019-mini-hatchback-and-convertible-get.html
  11. concept che prefigura un futuro suv a marchio Tata, presentato al salone di Nuova Delhi https://www.autocarindia.com/news/tata-takes-wraps-off-radical-h5x-suv-concept-at-auto-expo-2018-407248 design made in Nichelino (e non perché lo accuso di essere zarro ) prefigura il prossimo SUV della casa indiano su base Land Rover Discovery e motori FCA (questo in forse..)
  12. Beckervdo

    Ford Edge Facelift 2018

    Arriva in Europa il ritoccato Edge. Il 2.0 TDCi BiTurbo da 238 CV è la novità principale, abbinato esclusivamente con trazione integrale ed il cambio automatico ad 8 rapporti. Il 2.0 TDCi con un singolo turbo continua ad avere 150 CV e 190 CV, entrambi con trasmissione manuale a 6 rapporti. Non ci sono molte differenze con la versione US-Spec. Adaptive Cruise Control con Stop-and-Go, Lane Centering Assist, Evasive Steering Assist e Post-Collision Braking. I nuovi extra di comfort includono un sistema audio premium B & O a 10 canali, un quadro strumenti digitale 3D ed un tetto panoramico in vetro a tutta lunghezza. I clienti europei potranno scegliere tra quattro livelli di allestimento : Vignale, Titanium, Trend e, per la prima volta, ST-Line. Quest'ultimo è "progettato per i clienti che aspirano all'immagine sportiva dei modelli ST di Ford" e viene fornito con cerchi da 20 pollici (optional da 21 pollici), scarichi doppi con terminali cromati, interni speciali in pelle con sedili anteriori regolabili a 10 vie, pedali sportivi in alluminio ed altre caratterizzazioni estetiche. Fonte: Ford
×
×
  • Crea Nuovo...

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.